25/01/09

95

PRIMO CONCORSO DI POESIA

SOLIDARIETA' E . . .

ANIME SPERDUTE.
Non piangere piccino se non hai un pezzo di pane...
non piangere piccino se non hai amore
Non piangere piccino per i dolori delle tue frustrazioni...
non piangere perchè il tuo pianto nessun ascolta...
non piangere...
prendi la mia mano piccino mio...
abbracciami e riscaldati a me...
dormi tranquillo tra le mie braccia...
e vedrai che domani sarà un mondo nuovo per te .
Frufrupina

angelo mio
chiudi gli occhi piano piano
e come s’affonda nell’acqua
immergiti nel sonno
vestito di bianco
il più bello dei sogni
ti accoglierà
angelo mio
chiudi gli occhi piano piano
abbandonati nell’arco delle mie braccia
nel tuo sonno ricordami
chiudi gli occhi pian piano
i tuoi occhi marroni
dove una fiamma verde brucia
Spirit

"TACITA SIA L'OFFERTA"
Lieve, come ali di farfalla,
sia il sorriso offerto a chi patisce
Soave, come carezza di bambino,
sia la parola che conforto reca.
Delicato, come petalo di rosa,
sia il gesto di chi prodigo soccorre
Possa, un girotondo di speranza,
riunire tutti i bimbi della terra;
possa, un amore tanto grande,
far rivivere chi la sorte ha inaridito.
Che la fiducia possa trionfare,
ed il perdono vinca sul rancore...
e mai ci sia indifferenza,
mai abbandono, mai oblio:
e che una mano,con doveroso affetto,
sempre si tenda a chi ne ha bisogno.
Il mondo di Paola

"Tu sei ancora lì, passerotto"
Hai un cuore di lacrime, hai un cuore di sole
che si riposa quietamente da anni, nel nido tiepido
che ti sei costruito volenterosamente.
Ci distendi le tue speranze abbastanza comodamente,
le coccoli sotto le tue piume morbide di cuscino.
Il tempo scorre,il mare non si arresta
il mondo si rivolta su se stesso, la notte carezza il giorno,
le piante si affaccendano nella fotosintesi clorofilliana,
gli animali fanno letargo: si appisolano e si svegliano.
Tu sei ancora lì.
Il tuo sguardo di passerotto smarrito racconta le tue tribolazioni,
sorridi e dissimuli, cambi discorso… sospiri.
E sei sempre lì.
T’immagino come un’antica statua a guardia della tua Città Dorata:
che puoi ammirare da lontano, ma che non mancheresti mai di proteggere.
Per questo sei sempre lì.
Meriti che la luminosità della tua anima sia pace
ma passando gli anni… la notte, seppur fredda, diventa gradita abitudine,
quantomeno terra conosciuta, alleata affidabile.
Premi la mano sul petto come una ferita:
lì, dove sopporti il dolore del solco, batte un germoglio di cuore da salvare!
Premi la mano sul petto e senti i tuoi battiti…
loro sanno cosa c’è da sapere e cureranno la tua piaga millenaria
che si trascina, imperturbabile degli anni.
Tu sei ancora lì, a guardia, condottiero ferito,
volgi lo sguardo al ricordo che rende belli i tuoi occhi,
ti affama e ti dà sostentamento, riempie gli spazi, ogni cosa,
rende i tuoi occhi più bagnati e più asciutti.
Accetti la tua sorte con sensibilità e con sforzo,
ma mai senza quel coraggio che ha reso forti le tue braccia
e immortale la tua anima.
Passerotto ferito! Hai un cuore di lacrime di sole assieme a te,
è l’eredità dell’amore, è l’eredità che la Terra lascia da nutrire.
Io ti chiedo la ragione e tu sorridi dolcissimo,
non dici una parola, non dici una parola,
sei sempre lì.
E questo ti basta, questo assicura un altro battito ancora alla tua ferita.
Ricordati di respirare ogni notte.
Ricordati di sognare ogni notte.
Ricordati di ciò che sei.
Ricordati che i ricordi fanno bene e fanno male:
ma sta a te dire basta… quando diventano pena e supplizio.
Ricordati dei bei ricordi.
Ricorda che una notte non dura mai tutta la notte:
è ciò che mi hai insegnato,
fa’ che gli insegnamenti che hai dato a me siano buoni anche per te!
Addormentati nel tuo nido, forse la ferita sarà meno dolorosa,
addormenta le lacrime: hai un cuore di sole.
Gira lo sguardo verso la luce che nutre i tuoi ricordi,
tu sei sempre lì, tu sei ancora lì.
Rimani tutto il necessario:
ma permetti alle tue ali di muoversi ancora, un giorno…
Silvia

Messaggi d'amore.
Alle donne sole,
alle donne senza amore
a quelle che l'hanno perso,
oppure mai trovato
alle donne di sentimento e passione
a quelle con gli occhi tristi
alle donne che hanno capito
e a quelle che cercano di farlo
alle donne comprensive e dolci
che sanno perdonare e dire scusa.
Messaggi d'amore, messaggi di cuore
alle donne ammalate dopo un'amore sbagliato
e all'amore negato a chi meritava
alle donne diverse anche a quelle più perse
senza figli e lavoro, senza un chiaro futuro
a quelle che hanno lottato per un posto al sole
a quelle che lottano ancora sui sogni
Messaggi d'amore fra testa e cuore
messaggi d'amore pe' i campi, e pe' i fiori
nei boschi di muschi e letti di foglie
dove puoi innamorarti a guardare i colori
e sentire il vento fra gli alberi in fila
ed un raggio di sole che passa tra i rami
che colora le foglie e dipinge scenari
d'amore, di gioia e di sogni
Messaggi d'amore alle mamme
che piangono un figlio e che hanno la forza
di continuare ad amare
Messaggio di solidarietà a tutte le donne
da una donna.
Rosy

RICORDATI DI ME
Ricordati di me
Quando ti può sembrare che tutto il mondo ti ha abbandonato
Quando ti sentirai ugualmente solo in mezzo a tantissima gente
Quando farai fatica a spiegarti e la gente faticherà a comprenderti
Quando la tua malinconia tenterà di portarti lontano dal mondo reale.
Ricordati di me
Quando avrai bisogno di un'altra mano ma non sai a chi chiederla
Quella volta in cui le tue gambe non saranno più in grado di sorreggerti
Quella volta in cui i parenti e gli amici cercheranno di sbarazzarsi di te
Quando cercherai di mandare un SOS ma nessuno ti verrà in mente.
Ricordati di me
Quandol'alcol e la droga possono sembrarti le uniche alternative
Quando avrai cibo ma non avrai né la fame né la voglia di mangiare
Quando il senso della tua vita spesso sparirà dalla tua mente
Quando comincerai a dubitare se valga la penna continuare a vivere.
Ricordati di me
Il giorno che avrai lo champagne ma non hai chi con cui brindare
Il giorno che avrai qualcosa da dire ma nessuno ti vorrà ascoltare
Il giorno in cui avrai bisogno dello specchio per parlare con qualcuno
Ricordati di me perché io ci sarò sempre per te!
Blessing Sunday Osuchukwu

Passo davanti a te
e non ti vedo
passo davanti alla tua mano tesa
e volto il viso
poi vado a casa
e ipocrita parlo dei mali del mondo
mi indigno
piango perfino
scandalizzata scrivo
dei bimbi, dei poveri,
dei malati e degli storpi
ma poi...
passo davanti a te
e non ti vedo
passo davanti alla tua mano tesa
e volto il viso.
Francesca

QUANDO IL BUIO VERRA'
Ogni ora è un lento
incedere verticale
verso l'oro liquido del tramonto,
dentro aloni di luce
che abbagliano il pensiero.
Quando il buio verrà
avrò ricordi chiari
e parole lucide
per raccontare il giorno
e dare un senso
al succedersi dei passi,
in un percorso dove
ogni attesa
non è che un attimo
fra la simmetrica realtà
e ciò che non è stato.

Annarita

Angelo mio,
come raggio di sole
hai illuminato le nostre vite
e con calore
hai riscaldato i nostri cuori.
Con gioia e intensità hai vissuto i tuoi giorni qui, insieme a noi,
ed hai imparato ad amare gli altri,
profondamente.
Il tuo sorriso:
energia vitale.
I tuoi occhi:
fuoco ardente.
Il tuo corpo:
forte roccia.
Tutto questo sei tu,
anche ora che il tuo volo è stato interrotto,
anche ora che tu,
piccolo angelo,
sembri così lontano.
Le tue ali spezzate
permettono ad altri di volare alto:
i tuoi occhi guarderanno ancora il mondo,
il tuo cuore batterà con gioia.
E ogni volta che sul mio cammino incontrerò gente felice, generosa....
....quello sarai TU e allora non ti lascerò più andare.
Luly

Bambino
Lieve, lieve come un
Fiocco di neve
Scende la notte
Su di noi
Ma come fanno
Gli angeli A restare ad ascoltare
Quel dolce canto, e poi…
Solo, resta poi
Li da solo
In balia di un destino che
Non sa cosa riserverà
Griderò queste parole al vento
Come preghiere volano da te
Bambino
Bambino
Lieve, la neve
Cade giù
Già un anno è passato
E tu non cammini ancora
Come si può dormire
Se una coscienza ancora c'è
Gli occhi di un Dio che ti guardano
Giustizia un giorno farà……
Griderò queste parole al vento
Come preghiere volano da te
Bambino
Bambino
Bruno

Sono come l’aria
Sono come il vento
Sono come le nuvole
Sono come un tramonto
Sono come il canto di un meraviglioso cigno
Sono come la luce che ri-nasce al nuovo giorno
Sono come i raggi di un sole che compenetra e riscalda ogni cosa
Sono colui che Sono e che sempre sarà vicino ai cuori d’indefinibili immensi amori
Sono e rimarrò per sempre in una storia, in una memoria eterna incancellabile, inestimabile inafferrabile, indivisibile
Sono una leggenda
Sono ORAZIO
Raffaele

LINA LA …………ROMANTICA.
A me piaceva il vano dizionario dalle frasi e vocaboli ”d’AMORE”
Con su scritto –Sei mio!!!!sono tua !!! Per …sempre.
Volevo un amore, un amore vero.
Senza trucchi, di quelli che durano una …Vita.
Anche se riuscivo ad ingannare me stessa con ....IO VOGLIO .
Questo no!! Non lo nego !!
Io volevo un amore felice , e se questo era possibile
Mi sarei accontentata anche di un amore …..Infelice.
..... BASTA CHE FOSSE…AMORE.
Solopoesie

Se dovessi scrivere una poesia,
creerei in sintonia
un insieme di emozioni
che non hanno paragoni..
come quello che un quadro ti può dare
se con gli occhi attenti lo stai a guardare..
Non voglio parlare di argomenti importanti,
ma far sorridere un poco tutti quanti,
perchè un gran bisogno di "smile" c'è...
in questa vita a volte triste perchè...
Troppi problemi ogni giorno affrontiamo,
di pensieri difficili sempre ci appesantiamo,
dimenticando di fare un sorriso
che non costa nulla
ma dona ogni volta un piccolo paradiso.
Non sono un poeta , tantomeno un pittore;
un musicista oppure uno scrittore...
grazie Stella per questa iniziativa
che stimola un poco la nostra fantasia...
così ci hai spinto un poco a pensare
alle parole che vogliamo far risonare!!!
Poesie profonde
ho letto ogni dove ...
questa poesia non avrà un premio d'onore,
niente mi farà più felice però...
se il cuore di qualcuno avrò rallegrato un pò...
Un abbraccio a tutti di cuore,
e che vinca........la poesia migliore!!!
Kikka

Vorrei volare come un gabbiano
Libero di sfiorare il mare
E accompagnare le piccole onde….
Vorrei volare come un gabbiano
Per correre incontro ad un sole che tramonta
E lasciarmi abbarcciare dai suoi ultimi raggi…
Vorrei volare come un gabbiano
Per sentire il vento tra le ali
E lasciarmi avvolgere dalla sua forza….
Vorrei volare come un gabbiano
Per sentire la libertà impossessarsi di me
E cercare la felicità in qualce posto nel mondo
Vorrei volare come un gabbiano
Per scappare dalla tristezza
E cercare l’amore nello spazio infinito…
Vorrrei volare… come un gabbiano…
Nella

"BAMBINA MIA...figlia della vita"
Potessi regalarti quella nuvola che guardammo insieme,si! quella a forma di cagnolino con gli occhiali! quella bianca, bianca che ti ha fatto rimanere a bocca aperta e con gli occhi spalancati per paura di perderla di vista,...
vorrei donartela per attutire i colpi più duri.
Potessi regalarti lo sguardo che mi offristi tu appena uscita dal mio grembo,quello sguardo di stupore che incrociava i miei occhi lacrimosi quello sguardo dalle sopracciglia ingrugnite che sembravi arrabbiata per essere passata a nuova vita...
vorrei donartelo per farti sentire la gioia immensa di un'emozione.
Potessi regalarti l'arcobaleno,si! ma lo stesso che vidi io,quello che che mi ha annunciato la tua presenza due giorni prima di scoprire che eri dentro di me,spuntato fuori da quel cielo con i residui tempestosi dopo una pioggia che sembrava non finisse mai...
vorrei donartelo per regalarti la quiete dopo la tempesta.
Potessi regalarti quello che vedono oggi i miei occhi quando ti guardano,la freschezza dei tuoi sorrisi,l'inquietudine delle tue lacrime,il ribollire dei tuoi sogni la magia della tua sete di esperienze...
vorrei donarti la mia visione perche tu possa sentire sempre la speranza.
Potessi regalarti la luna,si! quella che vedi lassù nel cielo,sembra così vicina che se mi allungo la posso afferrare,ecco..l'ho presa!!allunga le tue braccia....prendila è tua...
vorrei donartela perche tu possa accorgerti ogni volta di quel mare che ti porti dentro e marea dopo marea...sentire le onde cambiare, cambiare e cambiare ancora....
Con calma bambina mia......senza paura........
Ziorina

SARAI DIVERSA NEI MIEI SOGNI
Mi abbandoni o dolce spirito d’amore,
mi lasci il tuo pensiero che col tempo svanirà.
È il tempo che guarisce ogni ferita,
è il tempo che ti fa sentire solo.
Forse, ti incontrerò nei miei sogni, e proprio là
sarai diversa, la stessa che desideravo amare.
Insoddisfatto senza gioia sarà il mio tempo,
geloso del mio sogno sarà il mio tempo,
ma dolce e appassionato sarà il mio sogno.
Domenico

A un’illusione
Travolta dalla voragine del tempo
ti sei perduta nel mare degli abissi ;
con una forza immensa e misteriosa
io vago tra i tormenti ed i sospiri.
All ‘improvviso sento il tuo respiro…..
Che mi turba e lascia il suo tepore ...
Solo un minuto , ma va diritto al cuore .
Non sei tornata per darmi una carezza ,
ma riaffiori dalla trama di un racconto
così reale che mi sembri vera .
Una brezza scompiglia i miei pensieri ....
come sei bella così muta e dolce …
sei la speranza quando vien la sera !!!!!
Paola


Ci sono giorni che non gira
ti senti veramente giu`
ti senti dentro a una partita
che non va come vuoi tu
se l'hai giocata e l'hai perduta
nel grande campo della vita
fra i tuoi progetti mai riusciti
dentro ai tuoi sogni disperati
certo che puoi, non devi avere piu` paura
la notte non e` sempre chiara
ma non sarai mai piu` da sola
certo che puoi, non devi avere piu` paura
perche` fra noi tu puoi trovare
la forza per ricominciare...
Non siamo duri ed arroganti
non ci interessano gli eroi
anzi ci chiameranno avanzi
di un mondo che non fa per noi
ma i chiaroscuri della vita
non ti spaventeranno piu`
perche` stavolta la partita la vincerai senz'altro tu
certo che puoi,non devi avere piu` paura
la notte non e` sempre chiara
ma non sarai mai piu` da sola
certo che puoi, non devi avere piu` paura
perche` fra noi tu puoi trovare
la forza per ricominciare
la vita che e` in te... la vita che e` in te..
Asterix

"ali"
sono lacrime asciugate
accarezzate dalle ali di un angelo
piume bianche
soffici e vaporose
per aria, per strada
colte come viene preso un segno.
col sorriso dell’anima
soffici e avviluppate
come il tulle della ballerina
il bianco cigno colto in sogno
sono ali incolori, trasparenti
cristalline
o azzurre acquemarine
sotto il vetro del pavimento
labbra secche, senza baci
pelle di seta, con l’olio
passi nudi sul palco sopra il
legno che si ammorbidisce.
angelo dagli occhi di giada,
tu, fata della tristezza,
a meno che tu non sparisca
non sparirò io per prima
laumig


Alba
Tra verde di campo e colli improvvisi
tra nebbia, vigneti, paesaggi indivisi
si scopre un profilo si cela un sorriso,
la Langa alle porte, lontano il Monviso.
Di uva, di aromi, di nuovi colori,
ti appare ridente tra torri e sapori.
Piemonte che si apre tra verdi colline
la terra è un lavoro che non ha mai fine.
La notte la scopri serena e silente,
di giorno ti accoglie con veste elegante.
Tartufi, formaggi, salumi in vetrina,
il vino pregiato, nascosto in cantina.
La guardi stupito, riprovi a afferrarla
la nebbia al mattino non dice, non parla,
un piccolo raggio trafigge chi arriva
è luce che nasce, è Alba la schiva.
Loris

grazie
grazie per avermi insegnato a rialzarmi quando cado
grazie per regalarmi un sorriso quando sono triste
grazie per la tua sincerita'
grazie per non sapere cos'e' il rancore
grazie perche' mi chiedi di giocare
grazie perche' vuoi un abbraccio e non me lo nascondi
grazie perche' mi chiedi tante cose
grazie perche' mi ricordi che c'e' un bimbo dentro tutti noi
grazie perche' non pensi né al passato né al futuro,ma vivi il presente
grazie perche' ti diverti con le cose semplici
grazie quando mi dai la manina
grazie quando ti fidi di me...
e scusa se crescendo sono cambiato e a volte non ti penso
e scusa se ho pensato che ti devo cambiare o insegnare qualcosa
e grazie perche' mi dai sempre un'altra possibilita'
grazie,bambino mio
Andrea

SENZA TITOLO
Della felicità vorrei aver la chiave
e render ogni giorno un pensiero soave
Rallegrar sorrisi e consolar le menti
e tutti quei cuori disattenti
che si confondon tra rumori in sottofondo
mascherando la vera essenza del mondo
Distrazioni in ogni via
rendon la vita un’agonia
Attrazioni seducenti
ci vedon tutti sì intenti
nel lottare ardentemente
per raggiunger quel che prometton facilmente
Dimenticando che soddisfazione più grande
viene offerta in ogni istante
da quel dono offerto e mai onorato
e del quale mai abbastanza abbiam ringraziato
Parlo della vita e di ogni suo perché
di valore più grande non ce n’è
Essa porta in dote assai
gioie, dolori, soddisfazioni e guai
Il lavoro più arduo per l’uomo
è quello di saper chiedere perdono
per gli errori da lui commessi
e per non saper gestire i compromessi
e riconoscendo la propria impotenza
per questa sua pura incompetenza
Ma qualcosa si può fare:
lasciar da parte le illusioni ed imparare ad amare!
AnnaGi

SE SEI GIOVANE A chi ti ripete che questi sono gli anni per te più belli rispondi con la verità dei tuoi giorni, smaschera questa tradizionale menzogna che ti vuole felice e senza pensieri. Gravano su spalle fragili le domande essenziali sulla tua condizione di piccola donna. Parla così dei tuoi primi passi verso la comprensione di ciò che è nascosto e che vale, parla delle delusioni nel vedere miti appariscenti che si disfano sotto la tua mano che cerca appoggio. Racconta le tue giornate di solitudine, narra le tue timidezze, le difficoltà di essere accettata dagli altri, l’incapacità di essere te stessa, perché non sai chi sei e che cosa voglia dire essere se stessi. Ricorda quanto è disinteressata la tua amicizia e quanto dolorosa ogni delusione. Ricorda lo stupore di quando hai capito che la vita è un’opera aperta e di quante possano essere le “varianti sul tema”. Parla di quando hai visto che dietro alla libertà c’è una scelta di comodo per non finire a pezzi. Parla della fama, ma anche della consolazione che ti ha preso quando hai capito che ogni tua azione ha un valore per tutti, e del senso di responsabilità che subito dopo ti ha investito. Parla del bisogno di amare e della necessità di essere amata; parla degli altri e di quanto ansiosa è stata la tua scelta, non temere la difficoltà di ogni incontro sotto il peso dei tuoi infiniti scrupoli e della tua incredibile incertezza. Parla di tutte queste cose mostrando il tuo cammino di inquietudine nella ricerca di una ancora non trovata maturità.
Veggie
Potrei rinunciare a tutto,
ma non rinuncero’ mai
di veder sul tuo splendido viso
quel sorriso speciale,
vedere i tuoi bellissimi occhi
lucidi e pieni di gioia,
vederti felice ed innamorata
farei il possibile per vederti,
e cercherei di rendere la nostra
amicizia unica!
Jan

Se tu sapessi
Se tu sapessi com’è difficile accettare un dolore che si ferma in piena gola….
Se tu sapessi quanto può far male un colpo inferto con la lama quando sei di spalle, a guardare l’orizzonte…..
Se tu sapessi quante notti ho passato a versare lacrime che avrei voluto trattenere e rimandare al mittente….
Se tu sapessi com’è difficile sentire in una cicatrice tutto il dolore provato, che non riesci a dimenticare….
Se tu sapessi quant’è grande lo smarrimento che provi quando ti ritrovi solo al buio ….
Se tu sapessi quanto si può far male pensando di fare solo il proprio bene…..
Se tu sapessi quanto si può amare anche senza gridarlo….
Se tu sapessi quante parole può nascondere un silenzio…..
Se tu sapessi quanta gioia può esserci in un semplice abbraccio….
Se tu sapessi le ombre che mi porto dentro….
Se io sapessi darti me stesso…. solo per il piacere di vederti felice…. dimenticandomi di tutto….
riuscendo a comprendere finalmente tutto, insieme a te…. sarebbe unico, perfetto….e riuscirei a sentire in me il senso dell’eternità….
Maurizio

Libera nell'Aldilà vivere
Cara Signora, non mi fai paura!
Con lo scudo dell'amore sul cuore e l'alabarda appuntita tra le mani..
ti scheggio all'apparire,
ti ferisco...ma voglio curarti.
Ti presenti senza invito...
ma ti attendevo.
Voglio allontanarti
ma non scacciarti.
Hai la colpa remota di un destino inevitabile.
Condanni ma non inganni.
So che esisti ed una domanda voglio farti.
Concedimi un altro istante,
indelebile attimo di infinito
per amare
perchè questo non lo potrai cancellare.
Mi guardi e reclini il capo
perchè nei miei occhi vedi
amore per la vita
e questo ti dispiace.
Mi avrai ma non vincerai.
Sei una stella che vaga in un cielo perduto,
straziante,
prigioniera indomabile,
silente e rumorosa,
inquieta e misteriosa...
non riesco ad odiarti...
sei solo un'ombra
che divide la vita dall'eternità.
E nell'eterno io vivrò,
specchiandomi nell'argento volteggiare di ali dorate..
fine di uno spazio..
inizio dell'immenso.

Calliope

DESERTO NELL'ANIMA
Sterpaglie aride
rovi voraci
viottoli cancellati dalla memoria
solchi impietosi sul passato
ruvide ferite della terra
rami di alberi graffiati dal tempo
muri desolati e stanchi.
Oggi la mia anima distilla gemme amare
e piange l'ombra delle estati lontane
il fresco ristoro del pozzo antico
la gioia settembrina dei ciclamini in festa
la casa bianca odorosa di pane
le joniche lontananze marine
l'incanto delle tenere notti d'agosto.
Evergreen


I VENTI DEL SUD
Nel mio petto ho il cuore aperto e
nella mia mano c’è una linea che mi lascia
camminare… nel pensiero qualche luogo
segreto, e nei miei occhi i testimoni di ciò che vi
voglio raccontare… nella mia pelle gli anni hanno un
contratto, che rinnovo con la vita per ricominciare..
nella mia bocca la parola matura e le mie voglia
solo vogliono che non smetta di sognare…
nella fiamma di una vela è accesso ciò che
spaventa i miei timori quando ho l’oscurità…
nel mio campo di battaglia sono
un soldato che controlla la tristezza
se mi vuole vedere piangere, nel mio desiderio ho l’anima
di legno e la mia fede è il falegname che non smette
di intagliare…
e nella mia faccia venti del sud, e nella mia vita
parte di te.. e nella mia agenda un giorno normale e in un
libro voglia di fuggire.. svegliarmi accanto al mare e
vivere..
Vane

I colori dell'amore
La tua bellezza è come un tramonto
dove i colori si confondono con i tuoi occhi
dove i tuoi sogni si confondono con i miei baci.
UIFPW08

ASCOLTA
A volte gli occhi non riescono a vedere
la tristezza che si cela in uno sguardo
il cuore non riesce a sentire
le urla silenziose di chi nell’ombra vive.
Occorre fermarsi un istante….
ascoltare quello che il cuore ha da dire
E guardare il mondo.. con un po’ d’umiltà.
La possediamo tutti questa grande umanità
Anche se a volte non la troviamo
Si chiama solidarietà.
Una carezza regalata a chi si sente triste
Un piccolo gesto in cambio di un sorriso.. vero
Una mano tesa a chi aiuto chiede e
proseguire il viaggio con la speranza di non
esser solo….
Albachiara

Oltre il mare... i bambini di
Gaza
Oltre un perchè... i bambini di Gaza
Oltre il pianto... i bambini di Gaza
Oltre la vita... i bambini di
Gaza.
Elsa



MARE
Oh mare!
eri bello,
colpa dell'uomo
se ti stai perdendo.
Mare d'acqua
mare di ombrelloni
mare di gente
cerco una zattera di quiete
invidio il gabbiano
che libero conosce il cielo
e plana dolcemente
sull'onda amica
che lo culla.
Giorgio

Se......
Se Tu mi amassi come io Ti amo
anche d'inverno maturerebbe il grano
Se al mio alito la Tua pelle donassi
salirei sulla luna con solo due passi
Se poi mi guardassi anche solo un minuto
mi sentirei felice di essere vissuto
L'amore sai, è cosa molto strana
Ti mette in ginocchio a chi meno Ti ama
Ti sogno ogni notte mia grande illusione
accarezzo i Tuoi capelli con vera passione
adamus

























<>

95 commenti:

  1. vorrei avere l'anima da poeta, ineve so solo leggere ma sono tutte bellissime

    RispondiElimina
  2. Stella...molto bello questo post, HAI AVUTO UNA BELLISSIMA IDEA.....mi piace tanto "ricordati di me"...
    Un bacione grande e un saluto a chi si esprime così...ancora bacioni.

    RispondiElimina
  3. Ho letto il commento di Cesco nel post precedente....penso anche io che due giurati siano troppo pochi, sicuramente tra i tuoi lettori troverai chi si presta a fare da giuria
    Sono a tua disposizione...fammi sapere come devo procedere

    RispondiElimina
  4. complimenti per l'iniziativa..è importante diffondere la cultura e la poesia.
    ciaoooooooo!

    RispondiElimina
  5. che belle sono.. ma se dovrei vbotare voto BRUNO^^..

    RispondiElimina
  6. concordo con Syusan.. anch'io sono alla tua disposizione se ne hai bisogno..

    ps: Ah io invece forse partecipo al concorso della poesia scelta.. non lo so ancora.. sono indecisa ihihi fammi sapere cmq quando posso darti la poesia se decido di partecipare^^.. ciao e un bacino

    RispondiElimina
  7. Caspita veramente belle queste poesie!! Complimenti agli autori!!

    RispondiElimina
  8. Già queste sono bellissime...

    P.S.= Come posso mandarti una mia poesia per partecipare??

    Un baciotto...

    RispondiElimina
  9. Carmine,da lunedì ogni poesia verrà votata da voi da 6 a 10...

    Conto su di te.

    RispondiElimina
  10. Suysan ti farò sapere,siete già in tre e aspetto ancora due risposte .

    RispondiElimina
  11. Ciao calogero,ti ho scritto sul tuo blog.

    RispondiElimina
  12. Desy ti aspetto per la votazione.

    RispondiElimina
  13. che bella raccolta di poesie, bravo a tutti
    ciao A

    RispondiElimina
  14. Aliza, ti aspetto per la votazione. E' un concorso di poesie.

    Se ti va, potresti far parte della giuria.

    Dammi una risposta al più presto.

    Grazie!

    RispondiElimina
  15. Ciao Stella cara,sono emozionatissima!!che sorpresa vedere tutte le nostre poesie elencate...mammamia che bella sensazione...Sono tutte fantastiche,bellissime davvero,cè l'imbarazzo della scelta...molte profonde e piene di significato...che vinca il migliore...poi l'importante secondo me,è aver partecipato a questa grande inziativa,molto costruttiva...non importa chi sarà il vincitore...per me sono già tutti vincitori..in bocca al lupo ragazzi e ragazze!Ciao dolce Stella,serena serata.

    RispondiElimina
  16. Fru molto bello quello che hai detto.

    Mi complimento con te.

    E' bello mettersi in gioco,al di là del risultato...

    In bocca al lupo a tutti!

    RispondiElimina
  17. certo, Stella...
    se per te va bene, io sono disponibile..
    grazie del tuo invito!
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  18. Seja bem vinda ao meu blog! Fico feliz de conhecê-la! Beijos!

    RispondiElimina
  19. vorrei partecipare anch'io dimmi come posso ...
    un bacio da parte di domenico

    RispondiElimina
  20. Posta la tua poesia sul post : "Allora partiamo".

    Grazie Domenico.

    RispondiElimina
  21. La tua iniziativa sta "battendo il tempo" stella !(per usare un termine musicale).
    Se ti dovessi trovare in difficoltà per la giuria o per altro,io sono disponibile.

    Ciao,buona serata!

    RispondiElimina
  22. Che bello vedere le poesie pubblicate... Che emozione vedere anche la mia!!!
    Ce ne sono alcune davvero bellissime ma il mio voto lo darò da lunedì!!!
    Ma si votano tutte da 6 a 10 o se ne sceglie solo una?
    Un abbraccio e ancora complimenti per l'iniziativa
    Francesca

    RispondiElimina
  23. Francesca si votano tutte e tu puoi votare per gli altri concorrenti.

    Grazie è faticosa come iniziativa,ma ho voluto provare.

    Abbraccio

    RispondiElimina
  24. Carissima Stella, hai visto quando il cuore vibra quanti bei fiori riesce a manifestare fuori.

    In ogni essere c'è tanta poesia da riscoprire, in ogni essere c'è quel dio interiore da ricercare, per prendelo per mano, per tirarlo con quella vocina interiore, per portarlo fuori a spasso per il mondo e parlare con la luce alla luce del sole.

    Hai visto Carissima Stella chi semina raccoglie ed è quello che fa continuamente il tuo meraviglioso altruistico cuore.

    Ciao
    Raffaele

    RispondiElimina
  25. Ma che meraviglie che avete scritto!! Complimenti a tutti, tutti veramente molto, molo bravi!
    La giuria avrà un compito difficile!!
    Bacio
    Maria Rosa

    RispondiElimina
  26. Raffaele grazie delle tue bellissime parole.

    Sei grande!

    RispondiElimina
  27. Cara Maria Rosa, ti ringrazio da parte di tutti i concorrenti. Alla votazione non puoi mancare, ti aspettiamo!
    Lieta giornata!

    RispondiElimina
  28. Vorrei volare come un gabbiano
    Libero di sfiorare il mare
    E accompagnare le piccole onde….
    Vorrei volare come un gabbiano
    Per correre incontro ad un sole che tramonta
    E lasciarmi abbarcciare dai suoi ultimi raggi…
    Vorrei volare come un gabbiano
    Per sentire il vento tra le ali
    E lasciarmi avvolgere dalla sua forza….
    Vorrei volare come un gabbiano
    Per sentire la libertà impossessarsi di me
    E cercare la felicità in qualce posto nel mondo
    Vorrei volare come un gabbiano
    Per scappare dalla tristezza
    E cercare l’amore nello spazio infinito…
    Vorrrei volare… come un gabbiano…

    RispondiElimina
  29. Cara Stella, io non faccio parte della giuria ma voglio esprimere il mio giudizio comunque. Ho trovato la poesia di Nella ( vorrei volare come un gabbiano) semplicemente bellissima...

    Ciao e complimenti per l'iniziativa...non te li avevo ancora fatti, scusa.

    RispondiElimina
  30. Caro angelo azzurro,io desidero la tua partecipazione al voto.
    Ogni poesia dovrà avere un voto,da 6 a 10,da lunedì.

    Grazie infinite.

    RispondiElimina
  31. Bellissima questa idea!!! vedo che le poesie pubblicate sono davvero travolgenti e faccio i miei complimenti a tutti. Naturalmente non potevo mancare ad un richiamo così accattivante e quindi ecco anche dei miei versi dedicati alla "forza della mia vita" che copio e incollo da un mio post.
    ....................................

    "BAMBINA MIA...figlia della vita"

    Potessi regalarti quella nuvola che guardammo insieme,si! quella a forma di cagnolino con gli occhiali! quella bianca, bianca che ti ha fatto rimanere a bocca aperta e con gli occhi spalancati per paura di perderla di vista,...
    vorrei donartela per attutire i colpi più duri.

    Potessi regalarti lo sguardo che mi offristi tu appena uscita dal mio grembo,quello sguardo di stupore che incrociava i miei occhi lacrimosi quello sguardo dalle sopracciglia ingrugnite che sembravi arrabbiata per essere passata a nuova vita...
    vorrei donartelo per farti sentire la gioia immensa di un'emozione.

    Potessi regalarti l'arcobaleno,si! ma lo stesso che vidi io,quello che che mi ha annunciato la tua presenza due giorni prima di scoprire che eri dentro di me,spuntato fuori da quel cielo con i residui tempestosi dopo una pioggia che sembrava non finisse mai...
    vorrei donartelo per regalarti la quiete dopo la tempesta.

    Potessi regalarti quello che vedono oggi i miei occhi quando ti guardano,la freschezza dei tuoi sorrisi,l'inquietudine delle tue lacrime,il ribollire dei tuoi sogni la magia della tua sete di esperienze...
    vorrei donarti la mia visione perche tu possa sentire sempre la speranza.

    Potessi regalarti la luna,si! quella che vedi lassù nel cielo,sembra così vicina che se mi allungo la posso afferrare,ecco..l'ho presa!!allunga le tue braccia....prendila è tua...
    vorrei donartela perche tu possa accorgerti ogni volta di quel mare che ti porti dentro e marea dopo marea...sentire le onde cambiare, cambiare e cambiare ancora....
    Con calma bambina mia......senza paura........

    RispondiElimina
  32. AMO, ADORO e VIVO per la poesia. Stella hai avuto una brillante idea...che bello. Mi sono piaciute molto la poesia di FruFru e di Paola ma credo che la poesia che più mi ha emozionato sia quella di Blessing Sunday Osuchukwu.
    CIAOOO!!!

    RispondiElimina
  33. Un caro, veloce saluto. P.S.: posso inviare anche io una poesia? Come?

    RispondiElimina
  34. Ever certo!

    Posta su "Ora partiamo"

    RispondiElimina
  35. Caro Steven ,aspetto anche te per la votazione.

    RispondiElimina
  36. Stella..non ne sono capace..uffa:(

    RispondiElimina
  37. Certo che voterò cara Stella! So già che sarà molto difficile esprimere un voto ma...lo farò.
    Dovrò tornare e leggere con calma.

    A presto

    RispondiElimina
  38. Anna le pubblico proprio perchè possiate leggerle e rileggerle, prima di passare alla votazione.

    Grazie!

    RispondiElimina
  39. Che lavoro!
    Ce ne sono moltoe belle.
    Buon lavoro alla giuria

    RispondiElimina
  40. Che bello che esistono persone come te! Il mondo è più ricco! Piacere, io sono Sa! :)

    RispondiElimina
  41. Saba mio,me ne sto accorgendo...

    RispondiElimina
  42. Benvenuta Sa...grazie! A presto!

    RispondiElimina
  43. Ciao stella ti ho lasciato un commento nel post giuria allargata....questa sera non riesco a concentrarmi a leggere, ripasserò con più calma.
    Ciao Stella e buona serata.

    RispondiElimina
  44. Ciao stellina sono passato solo per un saluto visto che nella poesia non eccello... A presto

    RispondiElimina
  45. Ciao Stella!qst sera purtroppo nn ho molto tempo e sono passato per lasciarti un saluto veloce..ma appena avrò + tempo dovrò assolutamente leggere qst bellissime poesie :)..ti lascio un bacione forte!

    RispondiElimina
  46. Se posso votare mi esprimo dando la preferenza ad Annarita e alla sua ''Quando il buio verrà'' con un 10 (dieci).
    Vale

    RispondiElimina
  47. Lukino,certamente,perchè devi votare.

    Bacione

    RispondiElimina
  48. Pierre da lunedì si voterà e per tutte le poesie.

    RispondiElimina
  49. Ciao dolcissima...noto con molto piacere che procedono molto bene i preparativi delle votazioni...Carissima Stella,ho un premio che ho voluto regalare a tutti voi...io sono sempre un pò così..non vi sono 8 persone per me da descrivere come riporta il regolamento...per me siete tutti fantastici e meritate da parte mia questo grazioso MEME'.Ti abbraccio forte...e in bocca al lupo a tutti i concorrenti.

    RispondiElimina
  50. stella ciao!
    che bello vedere che abbiamo amici in comune!
    sono rimasta sorpresa dalla poesia di Asterix. Non avrei mai creduto che un informatico avesse anche queste doti poetiche....
    mi piacciono anche le poesie di frufrupina, silvia, rosy, solopoesie e nella....
    anche se alla fine devo ammettere che sono stati bravi tutti ^__________^

    RispondiElimina
  51. Fru, sei sempre cara e gentile.

    RispondiElimina
  52. Pupottina,hai visto quante belle poesie?

    Lunedì voterai anche tu,ci conto.

    RispondiElimina
  53. Ciao Stella, eccomi.
    Vorrei prima dirti due paroline e poi posto la poesia che ho scelto(dopo mille cambiamenti e ripensamenti)
    Visto il tema libero sono stata molto indecisa nella scelta.
    (sinceramente non vorrei essere al posto della giuria per nulla al mondo, perchè tutti meritano di vincere, perchè sono esternazioni interiori diverse, inequiparabili)
    Ma siccome un filo conduttore, un'ispirazione deve esserci (secondo me), io ho scelto la libertà...intesa sia nella libera scelta del tema, sia in un senso di libertà un pò più ..allargato.
    Ecco cosa ho scelto, dedicata a chi ama la Vita, sempre e comunque a prescindere da tutto e tutti..anche da Lei.

    Libera nell'Aldilà vivere

    Cara Signora, non mi fai paura!
    Con lo scudo dell'amore sul cuore e l'alabarda appuntita tra le mani..
    ti scheggio all'apparire,
    ti ferisco...ma voglio curarti.
    Ti presenti senza invito...
    ma ti attendevo.
    Voglio allontanarti
    ma non scacciarti.
    Hai la colpa remota di un destino inevitabile.
    Condanni ma non inganni.
    So che esisti ed una domanda voglio farti.
    Concedimi un altro istante,
    indelebile attimo di infinito
    per amare
    perchè questo non lo potrai cancellare.
    Mi guardi e reclini il capo
    perchè nei miei occhi vedi
    amore per la vita
    e questo ti dispiace.
    Mi avrai ma non vincerai.
    Sei una stella che vaga in un cielo perduto,
    straziante,
    prigioniera indomabile,
    silente e rumorosa,
    inquieta e misteriosa...
    non riesco ad odiarti...
    sei solo un'ombra
    che divide la vita dall'eternità.
    E nell'eterno io vivrò,
    specchiandomi nell'argento volteggiare di ali dorate..
    fine di uno spazio..
    inizio dell'immenso.


    Ciao Stella buona giornata.

    RispondiElimina
  54. Ciao Stella, vedo che ci sono tantissime poesie... Ma il tema non era "Solidarietà"???
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  55. Francesca se leggi il post aggiornato,dietro richiesta di alcuni lettori,ho allargato il concorso anche a poesie a tema libero.

    RispondiElimina
  56. O.K. Stella, ho capito.
    La poesia di Calliope è semplicemente stupenda!!!
    Accidenti, è davvero stupenda!!!

    RispondiElimina
  57. I colori dell'amore

    La tua bellezza è come un tramonto
    dove i colori si confondono con i tuoi occhi
    dove i tuoi sogni si confondono con i miei baci.

    RispondiElimina
  58. Francesca,a domani per le votazioni,mi raccomando|

    RispondiElimina
  59. Spero che non te l'abbia detto qualcun altro ma, se ne fossi stato capace, ne avrei scritta una per te e su di te.
    Dai per scontato che l'abbia fatto.
    aldo.

    RispondiElimina
  60. Monticiano,provaci e la tengo solo per me,se vuoi.

    Bacione

    RispondiElimina
  61. Dono quella che sento terribilmente crudele per la situazione dei Bambini.


    Oltre il mare... i bambini di
    Gaza
    Oltre un perchè... i bambini di Gaza
    Oltre il pianto... i bambini di Gaza
    Oltre la vita... i bambini di
    Gaza.

    ( con cuore Elsa)

    RispondiElimina
  62. MARE
    Oh mare!
    eri bello,
    colpa dell'uomo
    se ti stai perdendo.
    Mare d'acqua
    mare di ombrelloni
    mare di gente
    cerco una zattera di quiete
    invidio il gabbiano
    che libero conosce il cielo
    e plana dolcemente
    sull'onda amica
    che lo culla.
    Giorgio

    RispondiElimina
  63. Io per questa volta vista l'ottima iniziativa e partecipazione le voterei tutte dalla prima all'ultima.
    Bravi tutti.
    I blogger sono una grande famiglia.
    Ed è questo quello che più conta.

    RispondiElimina
  64. voto la poesia "QUANDO IL BUIO VERRA'" di Annarita, perchè è molto bella, evocativa e molto al di sopra di tutte le altre.
    Per dovere di votazione cito anche "Blessing Sunday Osuchukwu" di Francesca.

    RispondiElimina
  65. ciao io continuo a non vederti bene.

    RispondiElimina
  66. Stella anche io non riesco a vedere gli ultimi post c'è qualcosa che non va.

    RispondiElimina
  67. Mi complimento per questa lodevole iniziativa, poteva essere partorita solo da te!

    RispondiElimina
  68. sono passata anche ieri, ma credo di non vedere bene i tuoi post. Sono io o hai qualche problema? Ciao

    RispondiElimina
  69. A me piacciono tutte!
    ma più di tutte, 2!
    "SE" e "I bambini di Gaza"!
    soddisfano maggiormente il mio spirito!
    sono curiosa di sapere chi vincerà!
    vedi?...un entusiasmo sei riuscita a farmelo venireee!sei forteee!
    grazie!
    bacione
    angela

    RispondiElimina
  70. molto intiresno, grazie

    RispondiElimina
  71. necessita di verificare:)

    RispondiElimina
  72. La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...