60

Relax




Quando Dio creò Adamo ed Eva, aveva due regali da dare loro.

Dio disse:

“Ho due regali da darvi: il primo è la possibilità di fare pipì in piedi…”

 Adamo lo interruppe gridando:

 “Lo voglio io, sarebbe bellissimo, la vita sarebbe molto più semplice e molto più divertente!!!”

Dio guardò Eva ed Eva fece un cenno di approvazione:

 “Padre, fai contento il mio Adamo. Non è poi così importante per me…”

Allora Dio diede il primo regalo all’uomo.

Adamo urlò di gioia, fece salti e pipì da tutte le parti, spruzzò tutti gli alberi e corse fino alla spiaggia dove fece di nuovo pipì e ammirò il motivo che riuscì a fare sulla sabbia.

Dio ed Eva guardarano l’allegria di Adamo e alla fine Eva chiese a Dio:

 “Qual era l’altro regalo, padre?”


“Il cervello, Eva, il cervello…




Un giorno nel Paradiso Terrestre Dio chiama Adamo e gli dice:

 “E’ l’ora che tu ed Eva iniziate a popolare la Terra, perciò voglio che la baci”.

 Adamo risponde che non sa cos’è un bacio e cos Dio glielo spiega.

Adamo allora prende Eva per mano e la porta in un vicino cespuglio appartato.

 Alcuni giorni dopo Adamo ritorna e dice: “Grazie Dio,è stato proprio bello”.

 E Dio risponde: “Adamo, ora mi piacerebbe che accarezzassi Eva”.

Adamo risponde che non sa cosa sia una carezza.

 Dio di nuovo dà una breve spiegazione ad Adamo che va dietro al cespuglio con Eva.

Alcuni giorni dopo, Adamo ritorna sorridente e dice:

 “Dio, questo era anche migliore del bacio”.

E Dio risponde: “Bene, Adamo. Ora voglio che tu ed Eva facciate l’amore”.

 Adamo chiede spiegazioni su che cosa vuol dire fare all’amore,

Dio glielo spiega e così Adamo si apparta con Eva dietro al cespuglio, ma stavolta riappare dopo pochi secondi.

 Adamo domanda:

 “Dio, che cosa vuol dire ‘mal di testa’?”.





80

Autunno






da pps albiemotions.jimdo.com/


 Sono stata colpita da questa commovente ed emozionante  poesia.

E voi ?

Per sempre

 A volte mi soffermo a guardare il cielo,
la naturalezza di un tramonto che va a seguire l'alba,
la nitidezza di una luna che con i primi raggi va a scomparire.

A volte mi soffermo a guardare la terra,
la semplicità con cui un fiore sparisce sotto la neve,
la costanza con cui ad ogni autunno le foglie ramate fan la loro comparsa.

A volte mi soffermo a guardare il mare,
l'assiduità delle onde che provano a toccarti per poi ritrarsi,
la puntualità della marea che porta via tutto ciò che ha donato.

A volte mi soffermo a guardarmi attorno,
la brevità di una vita che ogni giorno si spegne sempre più,
la felicità di una vita che va a generarne un'altra.
Un percorso naturale incastonato nel creato.
L'unico percorso difficile da accettare e che forse mai farò..........

Perché un giorno romperò la catena e finalmente ti rivedrò.

Quel giorno saprai che non tutti i soli tramontano,
che non tutte le lune svaniscono ed i fiori non sempre appassiscono.

Capirai che non tutte le foglie sono destinate ad ingiallire
e che non tutte le onde se ne vanno lasciando tutto alla marea.

Vedrai che non tutte le vite si spengono.
Vivrai con ciò che hai generato e sarai felice...

Per sempre...






44

Tempo lento, tempo veloce ...

Il tempo è molto lento per coloro che aspettano.


Molto veloce per coloro che hanno paura
Molto lungo per chi si lamenta.


Molto breve per quelli che festeggiano.


Otto:simbolo dell'infinito

Ma, per tutti quelli che amano, il tempo è eternità.


William Shakespeare






52

Primo giorno di scuola




Oggi i bimbi tornano a scuola e ...

"ma che cos'è quel nodo in gola
che mi assale
che cos'è
" ?

E' nostalgia  degli anni belli e costruttivi, vissuti con i miei affettuosi allievi.

Anni felici, soprattutto in classe !







36

Idee simpatiche


















da Mondopps



Radiosa domenica !





58

Che fare ?




37

Auguri ad un'amica speciale



Carissima Paola, con affetto sincero,
 ti dedico questo video emozionante




Il mio regalo per te :


Un brindisi


 e  l'abbraccio forte che ti rinnovo



Auguri, auguri, auguri amica del cuore !

25

Settembre





Buon mese di settembre a tutti voi 

e soprattutto agli insegnanti che cominciano l'anno scolastico oggi 

con il primo Collegio dei docenti.






Il bene in noidiGiannaDesign byIole