46

AGOSTO

Cliccando sulle immagini, le vedete ingrandite.

Che splendido scrigno è il mare
e quante meraviglie custodisce!
 In profondità abissali che non è possibile esplorare ad occhio nudo,
un'eterna, immensa primavera si distende silenziosa e calma,

tanto che è difficile, a volte distinguere i vegetali
dalle forme organiche.

Sono tutti "Fiori"dell'immenso giardino del mare!

 La vegetazione è lussureggiante

e molte forme appaiono indefinite e misteriose.

Mondopps
31

ALBA


E' un'alba non mai vista prima!

Foto scattata dal balcone della mia camera d'albergo. 

E con questo splendido scatto vi auguro una radiosa domenica.
53

"Voi non lavorate, siete dei cretini"

Io non mi occupo di politica, ma quando è troppo è troppo!

Questa volta il ministro Brunetta ha veramente indignato gli ascoltatori.

Come si permette a dare dei cretini a chi contesta?

Vergognoso!

34

L'acqua si chiede, il vino si offre

Ho ricevuto un simpatico fascicoletto da Frate Indovino:" Il mondo del vino tra sorrisi e cose serie"
E siccome ai pasti mi piace sorseggiare vino, rigorosamente rosso,l'ho letto con avidità!
La poesia che segue mi piace assai.



32

ATTENZIONE AI BORDI DELLA STRADA !

RICEVO E PUBBLICO


Una sera, mentre percorrevo una via secondaria per tornare a casa, ho notato, sul seggiolino di un'auto ferma a bordo della strada, un bambino coperto da un panno.
Non so spiegare perchè - e la ragione poco importa - ma non mi sono fermata...
Quando sono arrivata a casa, ho telefonato alla polizia che mi ha assicurato che sarebbe andata a vedere Nel contempo, però, ecco quello di cui la polizia mi ha informata:
le bande di malviventi, i Rom e i ladri stanno escogitando vari stratagemmi perchè gli automobilisti (soprattutto donne) fermino il proprio veicolo e ne scendano (in zone isolate).
Il metodo praticato da certe bande consiste nel posizionare una macchina lungo la strada con un falso bebè seduto dentro, aspettando che una donna si fermi per andare a vedere quello che lei crede essere un bimbo abbandonato.
Da notare che la macchina è solitamente messa vicino a un bosco e ad un campo con l'erba alta: la persona che ha la malaugurata idea di fermarsi sarà trascinata nel bosco, violentata, picchiata e derubata...
Non fermatevi mai, ma chiamate il 112 o il 113 appena possibile, raccontando quello che avete visto e dove l'avete visto, MA CONTINUATE LA VOSTRA STRADA !

Altro espediente:

Se, mentre state guidando, vi 'arrivano' delle uova sul parabrezza, non fermatevi, ma soprattutto non azionate il lavavetri, perchè le uova miste all'acqua diventano collose e vi oscurerebbero il parabrezza fino a più del 90%! Sareste allora costretti a fermarvi al bordo della strada, diventando potenziali vittime di criminali.
Ecco qualcuna delle nuove tecniche utilizzate dalle gang.
Informate i vostri amici, per favore, non vi costa nulla.
62

NON GIUDICARE MAI


Da tempo, mi ero accorta che durante le vacanze estive si dà libero sfogo alle confidenze con estranei.

Una mattina, in spiaggia, un mio vicino d'ombrellone, al mare con le due nipotine,  avverte il bisogno di conversare, ce l'ha con le persone ficcanaso che non si fanno i fatti loro...
E da qui inizia a parlare di sé.
Ha 70 anni ed è vedovo da tre anni.
Da un anno frequenta una signora, la sua compagna, e sua figlia che non vive con lui, conosce tutti i suoi spostamenti...

"Ma perchè la gente non si fa i fatti suoi?
Perchè deve riferire a mio figlia dove vado e con chi vado?
Perchè deve alimentare rancore tra noi?"

 Cari lettori, ancora una volta, gli abitanti di  un paese della cintura di Torino hanno cercato di condizionare negativamente  la libertà di un uomo che, in seguito alla perdita della moglie, ha avuto l'opportunità di rifarsi una vita in modo dignitoso, arrivando al punto di istigare la figlia - la mamma delle due nipotine, per intenderci,  contro il proprio genitore.
E' proprio vero il detto " il paese è piccolo, la gente mormora"...
Il signore in questione ce l'aveva con la figlia, perchè dava credito ai pettegolezzi...
Tra i due non corre buon sangue, perchè la giovane non accetta la relazione del padre e non vuole assolutamente conoscere la sua compagna.

Per la figlia, il padre tradisce la moglie defunta.
55

QUINTO E ULTIMO GIORNO DI MARE

Cari amici, questo post avrei dovuto farlo ieri, ma non ho avuto il tempo di accendere il pc.
Ora vi prendo per la gola...

Menu del pranzo di ieri


Alcuni antipasti sfiziosi... 


Primo piatto: spaghetti ai frutti di mare - cozze in abbondanza, che buone !
La foto del secondo piatto non è riuscita, era un branzino favoloso con contorno di broccoli.


Come dessert: mousse alla fragola e torta ai frutti di bosco: una delizia per il palato!
Il signor Ruggero, per ringraziarvi degli apprezzamenti espressi al suo Hotel, vi invita a gustare queste prelibatezze:


 Vacanza conclusa!

Questa mattina ho salutato il mare e il sole che splendeva, per tornare a casa, senza sapere cosa mi attendeva di brutto ...


Mentre riposavo, pensavo di sognare di essere cullata: in realtà, Torino era stata  colpita da una forte  scossa di terremoto, che i sismografi hanno valutato in 4.3 di magnitudo.
Che spavento!!


45

QUARTO GIORNO DI MARE


Vicino ai fiori, un sorriso per ricordare tutti voi, miei cari amici.
19

TERZO GIORNO DI MARE


Oggi ho trascorso una vera e propria giornata di mare.
Ho fatto il bagno, e mentre prendevo la tintarella ho finito di leggere il libro che potete vedere nell'immagine.




Domani, 23 luglio, Sara compirà un mese.

Auguri, piccola mia!
22

SECONDO GIORNO DI MARE

Soggiorno in questo hotel, immerso nel verde.


 Il mio terrazzino, al  terzo piano.


Quanti in acqua il 21 luglio a metà mattinata ...!

Cielo con nuvoloni  neri e mare mosso.

Nel pomeriggio miglioramento!
30

SONO AL MARE


Sono arrivata bene!

E' stata una bella giornata soleggiata ma freddina.

Siete usciti tutti dalla valigia e mi avete avvolta con il vostro calore.

Ora vado a nanna con la copertina...e siamo in luglio!

Guardate che mare!
62

AL MARE

Nel commento del post precedente l'amica Raggio,  intuitiva, mi aveva scritto:

    "il tuo post mi fa capire che hai voglia di mare. ti stai preparando?"


            Ebbene sì, mi sto preparando.

                   Mercoledì andrò per alcuni giorni al mare, a respirare aria non inquinata...

    Il blog non chiude, perchè porto con me il portatile.

    Vi metto tutti in valigia e partiamo insieme!
49

I BENEFICI DEL MARE

Il mare è un alleato delle nostre cure di bellezza...

... riduce la ritenzione idrica...

... allevia la pesantezza alle gambe...

... favorisce la circolazione del sangue...

... agisce come un naturale idromassaggio sulla nostra pelle!

Il mare inoltre è ottimo per la respirazione...

Sulla pelle grassa e a tendenza acneica il mare agisce come disinfettante e potente antiseborroico

... infatti rilassa i muscoli respiratori, liberandoci da stress e tensioni

camminare con l'acqua alla caviglia è un' attività fisica semplice e salutare

Malattie della pelle, come la psoriasi, o della respirazione, come asma e sinusite, hanno un potente nemico nel mare

... lisciano la nostra pelle e liberano i polmoni...

...il mare è una risorsa unica!

34

MARITO E MOGLIE


1- Se un altro uomo ti ruba la moglie non c'è miglior vendetta che lasciargliela.
Sacha Guitry

2- Dopo il matrimonio, marito e moglie diventano come le facce della stessa moneta; non possono vedersi, però stanno insieme.
Hemant Joshi

3- In ogni caso, sposati.
Se è una buona moglie, sarai felice. Se è una cattiva moglie, sarai un filosofo.
Socrate

4- La gente ci chiede il segreto del nostro lungo matrimonio. Noi riserviamo per andare al ristorante due volte alla settimana. Lume di candela, cena, musica di sottofondo e ballo. Lei ci va i giovedì ed io i venerdì.
Henny Youngman

5- Due segreti per mantenere vivo il matrimonio:
1. Quando hai torto, ammettilo
2. Quando hai ragione, taci.
Nash

6- La maniera più efficiente per ricordare il compleanno di tua moglie è quella di dimenticartene una volta.
Anonimo

7- Una buona moglie perdona sempre suo marito quando si è sbagliata.
Milton Berle

8- Il matrimonio è l'unica guerra nella quale uno dorme con il nemico.
Anonimo

9- Un uomo mise un annuncio su un giornale: “Cerco moglie.” Il giorno seguente ricevette un centinaio di lettere. Tutte dicevano la stessa cosa: “Ti cedo la mia.”
Anonimo

10- Primo uomo (orgogliosamente): “Mia moglie è un angelo!”
Secondo uomo: “Sei fortunato, la mia è ancora viva.”
Anonimo
44

Shakespeare e Oshiro


Love

Amore non è amore se muta
quando scopre un mutamento
o tende a svanire
quando l'altro s'allontana.
Oh no! Amore è un faro
sempre fisso che sovrasta la tempesta
e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane,
ma impavido resiste
al giorno estremo del giudizio;
se questo è errore e mi sarà provato,
io non ho mai scritto,
e nessuno ha mai amato.
William Shakespeare




Credo in te, amico.

Credo nel tuo sorriso,
finestra aperta nel tuo essere.
Credo nel tuo sguardo,
specchio della tua onestà.
Credo nella tua mano,
sempre tesa per dare.
Credo nel tuo abbraccio,
accoglienza sincera del tuo cuore.
Credo nella tua parola,
espressione di quel che ami e speri.
Credo in te, amico,
così, semplicemente,
nell'eloquenza del silenzio.
Elena Oshiro
74

Dura più l'amore o l'amicizia ?



Per me l'amicizia, senza ombra di dubbio.
60

AMO IL CALDO !

UN CALDO TRAMONTO DI MEZZA ESTATE di Giovanni Tarlao

Il mio carissimo amico Amicusplato reagisce alla calura con un po' di humor, componendo versi di "rianimazione", come lui li definisce.

Dopo aver letto questa poesia, sono rimasta interdetta, perchè a me il troppo caldo non piace, ma subito dopo ho capito il messaggio nascosto e mi sono "rianimata" un po'.

Grazie Antonio!

Amo il caldo!

Questi giorni di calura
son per molti cosa dura.
Io mi sento ancor più baldo,
amo il caldo.

Oggi i gradi eran quaranta,
poi ce l’afa, che ti schianta.
Io resisto a piede saldo,
amo il caldo.

“Ma così finiamo male,
questo è un fuoco già infernale!”
Non lo temo, son ribaldo,
amo il caldo.

C’è chi in centri commerciali
cerca freschi artificiali,
e qualcosa compra in saldo;
amo il caldo.

Io del freddo son nemico,
qui l’affermo e qui lo dico.
Se mi sgridi, io mi riscaldo;
amo il caldo.

"Forse il sole ha folgorato
il buon caro Amicusplato,
che ripete, da spavaldo:
amo il caldo!"

No! Col sole risplendente
mi riposo e non fo niente.
Ecco, amici, perché araldo
son del caldo!

Il bene in noidiGiannaDesign byIole