19/01/09

35

ALZHEIMER


Cari lettori, copio/incollo dal blog di ANNARITA un post dedicato ad una

nobile iniziativa umanitaria, in favore della raccolta di fondi per sostenere la ricerca

sull'Alzheimer, una terribile malattia che distrugge progressivamente le cellule

cerebrali, rendendo, a poco a poco, l'individuo che ne è affetto incapace di una vita

normale. In Italia ne soffrono circa 800 mila persone, nel mondo 26,6 milioni

secondo uno studio della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di

Baltimora, Usa, con una netta prevalenza di donne.

Vi esorto ad aderire numerosi.


IL CONCORSO DI POESIE CONTINUA

35 commenti:

  1. Grazie di cuore, Stella, per aver contribuito alla diffusione dell'iniziativa.

    Un caro saluto
    annarita

    RispondiElimina
  2. Annarita ci sono sempre.

    Se è il caso, aggiungi pure qualche altro chiarimento. Grazie!

    RispondiElimina
  3. Cara stella con calma risponderò al tuo post...tra poco viene mia figlia, nipotini e genero a pranzo...ma una cosa voglio dirti...

    Grazie, per questa bella ave maria...è stato da parte tua un bel pensiero per Lalla vero???

    Nei piccoli gesti, si scopre la grande umanità di un grande cuore.

    Lalla, e del sud ma lavora al nord e sono contenta che oggi si è sposata...

    Le voglio bene tanto...tra poco si sposerà anche frazen...anche lei dell'irpinia, da anni a Milano...ho conosciuto tutti e due da 4 anni attraverso il blog e mi sono tanto care...

    Su questa rete ho pochi amici...pochi ma buoni...adesso ci sei anche tu...
    Ciao...

    RispondiElimina
  4. Sì Rosy ,l'ho pensata alle 12 in punto...

    Tu sei stupenda...

    Grazie!

    RispondiElimina
  5. Aderisco nonostante che sono all'estero io ho un cellulare tim,
    partecipo constantemente a queste grandi iniziative.
    Cara Stella un caro saluto!

    RispondiElimina
  6. Ho contribuito anch'io a questa nobile iniziativa, un grazie ad annarita che ci ha reso partecipi.
    Ciao stella.

    RispondiElimina
  7. ciao stella ti invito a visitare il nuovo blog, trovi il link su racconti a quattro zampe
    buona domenica

    RispondiElimina
  8. Aderisco molto volentieri ; anche a te una buona giornata!!!!
    Paola

    RispondiElimina
  9. ottima iniziativa è una malattia incombente e terribile, ciao Stella

    RispondiElimina
  10. Basta poco che cè vò!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Vorrei aderire ma non ne ho le possibilità. Ringrazio tutti coloro che potranno farlo e Stella per averlo postato nel suo blog.
    Mia moglie, 80 anni, ne soffre da parecchio ed io con lei.

    RispondiElimina
  12. Anch'io manderò l' sms. Un caro saluto e buon week end, Fabio.

    RispondiElimina
  13. Ti ringrazio per l'invito al concorso ma credo che le canzoni le poesie i dipinti non siano cose che devono gareggiare tra loro. Le sfide devono essere su altre cose l'arte deve unire non scontrare.

    Grazie cmq :-)))

    E forza ragazzi con gli sms!!!!!

    RispondiElimina
  14. mettiamo un pochino di noi^^.. grande Stellina vado aprendere il cellulare :D.. se tutto si potrebbe soluzionare con un semplice mex ma questo è un inizio^^...

    bacioni e buon e felice weekend :P...

    ps: questa è la poesia.. e grazie pèer l'opportunità di particapre^^

    I VENTI DEL SUD

    Nel mio petto ho il cuore aperto e

    nella mia mano c’è una linea che mi lascia

    camminare… nel pensiero qualche luogo

    segreto, e nei miei occhi i testimoni di ciò che vi

    voglio raccontare… nella mia pelle gli anni hanno un

    contratto, che rinnovo con la vita per ricominciare..

    nella mia bocca la parola matura e le mie voglia

    solo vogliono che non smetta di sognare…

    nella fiamma di una vela è accesso ciò che

    spaventa i miei timori quando ho l’oscurità…

    nel mio campo di battaglia sono

    un soldato che controlla la tristezza

    se mi vuole vedere piangere, nel mio desiderio ho l’anima

    di legno e la mia fede è il falegname che non smette

    di intagliare…

    e nella mia faccia venti del sud, e nella mia vita

    parte di te.. e nella mia agenda un giorno normale e in un

    libro voglia di fuggire.. svegliarmi accanto al mare e

    vivere..

    RispondiElimina
  15. Caro Daniele,non sono d'accordo con te.
    Ci sono diversi libri che pubblicano poesie vincitrici di concorsi ad alto livello.
    Per le canzoni,ricordiamoci di Sanremo vecchia data...
    Ci sono Concorsi tra musicisti a livello nazionale,non per questo c'è lo scontro.
    Gare di scacchi e di dama internazionale che favoriscono la socializzazione tra i partecipanti,anche di lingua diversa.
    Detto ciò,rispoetto il tuo punto di vista.

    RispondiElimina
  16. Grazie Vane,ce l'hai fatta finalmente. Brava!

    Un bacione.

    RispondiElimina
  17. Avevo 18 anni quando morì il mio patrigno.
    Allora il morbo di Alzheimer non lo si diagnosticava bene.
    Vedere una persona consumarsi e non capire perchè è la cosa più terribile.

    RispondiElimina
  18. una triste realtà, una patologia che ti distrugge giorno dopo giormo privando chi ne soffre e i suoi cari della quotidianità e del ricordo. il marito di una signora che canta nel coro che frequento ne è stato colpito ed è morto due mesi fa... è stato così triste ed angosciante seguire la sua parabola discendente, un percorso verso l'ignoto e l'oscurità... brava stella che ci dai sempre modo di riflettere..! un salutone

    RispondiElimina
  19. Ringrazio tutti per la partecipazione.

    Ho visto alcune persone colpite da questa terribile malattia e familiari disperati...

    RispondiElimina
  20. Ti ho trovato per caso, ho letto il bel post sull'amicizia e poi sotto una parola che mi dà tanto dolore. Alzheimer!!!!!
    Io sono un famigliare!!!!
    Grazie per la bella iniziativa perchè siamo lasciati soli al nostro dolore e alla non più vita.
    Giuliana

    RispondiElimina
  21. Cara Giuliana, ho citato anche voi familiari, infatti!.

    Vi comprendo profondamente.

    Su,coraggio...lo so è facile a dirsi. Ti abbraccio forte.

    Spero tu ritorni a trovarmi.

    RispondiElimina
  22. Aderire a iniziative come queste è un dovere morale.
    Ho mandato l'sms e ho fatto anche io il post per questo gesto di solidarietà!
    Abbiamo esperienza in merito,vedendo alcune situazioni in quella struttura...

    Ciao stella,buona serata.

    RispondiElimina
  23. Stella, ho dato il mio piccolissimo contributo...
    Grazie.

    RispondiElimina
  24. Sirio l'ho scritto in qualche commento,grazie!

    RispondiElimina
  25. Anche io ho aderito!
    Grazie per averci messo al corrente.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Monticiano,un abbraccio infinito!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...