30/10/08

115

ENIGMA

VI E' MAI CAPITATO DI RICREDERVI SU UN BLOGGER ?

115 commenti:

  1. Delusione o illusione...In positivo o in negativo. Credevi fosse un amico e invece scopri che non era vero.

    Un altro ti era antipatico,poi scopri che è affine a te.

    Sbizzarritevi confidenzialmente...

    Ciao re.

    RispondiElimina
  2. Bèh,
    anche tenendo ben conto del mezzo attraverso cui le conoscenze si fanno, quindi considerandone i limiti (fino a che punto conosciamo realmente il blogger, possiamo comprendere a fondo il suoi comportamenti? possiamo permetterci di esprimere giudizi? ecc...) e dunque parlare di "ricredersi" può essere azzardato e/o ingiusto...
    comunque sì:
    con tutti i limiti del caso, a me è successo di "ricredermi", su più di un blogger.
    E, nonostante ciò che ho detto, mi ha fatto pure molto male. Si dice "virtualità", acci è proprio realtà! Nel senso che può far male come quest'ultima!
    Però.... (forse) è più facile sfuggire e dimenticare!
    E, ribadisco, può darsi pure che il mio "ricredermi" sia stato conseguenza di reciproci modi di porsi (virtuali)!
    saluti,
    g

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. By the world - on the road
    Costa Adriatica - localita'?

    Ste' non puoi, come avrebbe detto mia madre, TIRARE LA PIETRA E NASCONDERE LA MANO.
    Mi spiego: e tu? Ti e' mai capitato di ricrederti su un blogger?
    Anche nel precedente post non ti sei espressa.
    No.
    Concordo su quanto detto da Giovanna. Ho incontrato personalmente diversi blogger, tutti hanno corrisposto all' immagine che mi ero fatto leggendo i loro post. Con alcuni ( anche se non conosciuti personalmente) ho anche corrispondenza privata. Ho solo esperienze posittive.
    Vale

    RispondiElimina
  5. ciao Stella.
    A dire il vero per ora no, la vita quotidiana è più crudele perchè insinua invidie e gelosie ma qui dove tutti siamo presenti per ns volontà credo sia più difficile anche se non impossibile. Un bacio ^_^

    RispondiElimina
  6. Pierluì sapevo di espormi con questo post.L'ho fatto perchè mi reputo trasparente e ho sempre dichiarato come la penso.

    Sì sono stata delusa da qualche blogger e mi sono ritrovata con altri che non pensavo condividessero le mie stesse idee.
    Se ho posto la domanda è perchè sentivo la necessità di conoscere le vostre esperienze.

    Per quanto riguarda il post precedente, indirettamente ho risposto,leggi: "Parole che condivido" nella mia risposta unica.

    La paura di sbagliare partner ancora una volta...

    RispondiElimina
  7. Giovanna ti risponderò con calma.

    RispondiElimina
  8. Nadia la pensavo come te,quando sette mesi fa aprii il blog.

    RispondiElimina
  9. per ora non mi è successo. diciamo che ho avuto solo esperienze positive.

    RispondiElimina
  10. ancora no stella...
    un saluto a tutti i blogger!

    RispondiElimina
  11. "Potresti inviarmi alcuni tuoi scritti poetici,attinenti il mio blog"?
    Stella!a quale angela ti riferisci?
    non certo a me!io di poetico non ho niente,,,sono prosaica!
    fammi mettere il cuore in pace!ok?

    certo che s'incontrano le delusioni!...le ricevi proprio da quelli che meno ti aspetti!da quelli che improvvisamente per motivi del tutto personali e quindi reconditi,trovano il sistema per farti chiudere.
    Non farò qui le mie analisi dettagliate di simili personaggi,non è il caso!
    dico semplicemente che generalmente presumono...tutto!...
    Il rapporto tra blogger,detto virtuale, in realtà è....realeeee!
    dietro lo scritto c'è una persona reale,non una entità astratta!...
    se poi la persona in questione crede di poter fare e dire ciò che le passa per la mente,tanto è....virtuale....è segno che ha ancora molta strada da fare....
    se "usa" se stesso e gli altri per "apparire"...e viene meno tale funzione, ecco che arriva il rifiuto...non si è più utili alla causa...alla sua! e perciò come niente fosse stato...si fà in modo da procedere ad un taglio!
    Avevo chiesto a Marco perchè non potevo più postare,come risposta ho trovato incorniciato il post...e una spiegazione per bambini scemi(caratteri neri su nero!)...allora?
    per me il messaggio è chiaro!...
    ma il motivo me lo devo immaginare!
    ...varia umanità!......
    ciao Stella,nel caos totale delle menti e dei cuori ti lascio un carissimo saluto
    angela

    RispondiElimina
  12. Bruno, laumig, andrew sono contenta per voi.

    RispondiElimina
  13. scusa la domanda, se vuoi puoi anche non rispondere, chi ti ha deluso l'hai conosciuto personalmente?
    hai capito chi sono vero? ^_^

    RispondiElimina
  14. Per ora no,ma la speranza è l'ultima a morire. :)

    RispondiElimina
  15. siiiiiiii certo...... neanche troppo tempo fa.... cancellato dalla lista....anzi, quando seguivo alcuni post ai quali avevo gia' smesso di rispondere ... a parer mio....non eravamo neanche troppo presenti e lucidi di testa...... comunque rimane una cosa mia che non ho mai dtto a nessuno.....primo commento sull'argomento..e penso anche l'ultimo :-)).......
    pero' tutti gli altri sono straordinariamente positivi e spero continui cosi.......

    RispondiElimina
  16. Mi è successo di non condividere post o affermazioni di blogger da cui non me li aspettavo...ma ho anche avuto esperienze estremamente positive, dove ho trovato un sorprendente "aiuto virtuale".
    Credo anche che le cose siano reciproche, cioè che magari altri possano pensare lo stesso di me... Ci sta, in fondo il blog è un mezzo virtuale ma nella maggior parte dei casi ci mettiamo tanto di noi che è impossibile non avere delusioni o trovare cose belle e positive.

    RispondiElimina
  17. Mah, che dire..sarebbe molto peggio se ti dovessi ricredere su uno della tua famiglia o sui figli...tutti noi blogger abbiamo una figura sicuramente di amicizia, ma non credo si possa condividere qualsiasi cosa...o meglio, tu potrai pensarla in un modo e io in un altro, non per questo uno si deve ricredere...diversamente è la MALEDUCAZIONE...la maleducazione è proprio una cosa che non sopporto, magari ci possono essere dei contrasti tra 2 blogger, ma la maleducazione no...
    Io nell'altro blog che ho chiuso, mettevo al corrente delle persone di fatti economici..puntualmente venivo scambiato per matto, così ho deciso di chiuderlo, ho preferito così, si è vero ora sono magari più cattivo, perché dico" chi se ne frega, non mi ascoltano? allora che si arrangino"..ma mai ero maleducato...se va bene a loro...
    Ok ti saluto Stella...ciaooooooooo

    RispondiElimina
  18. Stella, la risposta già la sai ed anch'io.

    RispondiElimina
  19. Si...su me stessa!
    Sono la migliore o forse è meglio dire la peggiore critica di se stessa.A volte arriverei persino a cancellarmi!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  20. Cara Giovanna,ho sempre considerato i blogger come persone reali e ho sempre creduto in loro,perchè questa è la mia indole(benedetta ingenuità!)Mi sono sempre fidata e ho aperto il mio animo,raccontando di me,anche di fatti privati,personali e delicati.
    Quando mi è stato possibile,ho cercato di aiutarli a star bene.
    Tutti possono sbagliare(vi ho fatto un post),ma sapere almeno dove si sbaglia...A me piace sempre chiarire e non amo sfuggire,nè dimentico.

    Ho cercato e cerco di dare sempre il meglio di me.

    Mi sento di dire che nel mio blog nessuno si è comportato male nei suoi commenti, c'è stato sempre stata condivisione o non,non ha impotanza, ma il rispetto reciproco sempre, per questo ringrazio tutti.

    Spero di essrere stata chiara.

    RispondiElimina
  21. Per adesso no, non mi è capitato.

    RispondiElimina
  22. Carissima angela, mi rivolgo proprio a te.Cosa leggevi ai tuoi alunni,al posto del libro Cuore?

    Quante belle esperienze hai fatto più di me?

    Tutte le persone a cui scrivo sono reali,non scrivo a robot o macchine.

    Una volta si aspettava il postino con trepidazione,proprio come ora un commento ristoratore.

    Non finisco mai di immparare!

    La mia mail è pubblica.

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  23. Nadia scusami,ma non mi sento di rispondere,per ora.

    RispondiElimina
  24. Bruno capita,ma vorrei almeno sapere il perchè!!

    RispondiElimina
  25. Luisia condivido pienamente il tuo commento.

    RispondiElimina
  26. Davide maleducazione mai,a dire il vero. Contrasti? Neanche.

    Forse mancanza di chiarezza o punti di vista contrastanti. Non so...

    Sta di fatto che mi sono ricreduta,standoci pure male!

    RispondiElimina
  27. A me si, nel senso che ne ho trovato uno molto, ma molto, suscettibile.

    RispondiElimina
  28. Silvano, abbiamo stretto amicizia dopo un diverbio iniziale.

    RispondiElimina
  29. lliri,perchè ti biasimi?

    Tutti abbiamo delle debolezze,ma guarda quante emozioni regali ai tuoi lettori,devi esserne orgogliosa.

    RispondiElimina
  30. Non devi scusarti Stella anzi, perdonami tu se sono stata invadente.
    Ripeto, hai capito chi sono? ^_^

    RispondiElimina
  31. ...non lo so Stella!ognuno ha fatto le sue esperienze!
    il libro?PINOCCHIOOOO!!!! e Pinocchio! non si stancavano mai di ascoltare la mia lettura e di rispondere alle mie domande per sollecitare lo spirito critico.." ma secondo voi...la fata com'è?" sul personaggio "fata" ne venivano fuori di tutti i colori!più che il gatto e la volpe!....
    qualche volta le fiabe delle "Mille e una notte"...meraviglioseee!e qualche mito greco,raccontato da me.
    Se l'atmosfera non era favorevole, perchè stanchi, avevo un gioco da farsi seduti al banco che li scaricava....e li divertiva tantissimo...si chiama "La pioggia"lo conosci?
    Nel cortile nella bella stagione... tantissimi giochi a cui partecipavo sempre, cioè "giocavo" con loro!allu tuzze...la battaglia di magenta,o quante belle figlie...a scavagghiere,quest'ultimo era per i soli maschietti...
    giocando la campanella suonava sempre troppo presto!...
    ciaociao
    angela

    RispondiElimina
  32. Complimenti Stella: trovi sempre spunti di discussioni molto interessanti! ;)

    Non mi è mai successo essendo giovanissima... come blogger ovviamente! :)

    Ma conoscendomi credo che neanche mi succederà, perché è estremamente difficile che cambio idea sulle persone.
    Infatti credo che la vita "virtuale" sia molto affine a quella "reale", nel senso che si conoscono buoni e cattivi, si ricevono gioie e delusioni... quindi perché non dovrebbe essere possibile prendere una cantonata?

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  33. Memole confrontarsi e discutere perchè no? Sempre ,però ,nel rispetto e nella libertà di opinioni altrui.

    RispondiElimina
  34. ciao Stella..post davvero vero che di virtuale non ha nulla.
    Come nella realtà reale anche in questa realtà virtuale(che io ahimè considero reale reale) capita (a me è capitato, anche se è da poco che bloggo..tre mesi) di dovermi ricredere su qualcuno, sia in positivo che in negativo e ci resto male. Sono sincera e sempre me stessa e mi "apro" facilmente..
    è sbagliato?? non credo..ognuno risponde delle proprie azioni ed io non mi sento di avere nulla da rimproverarmi perchè non sono un personaggio in rete (come ce ne sono) ma una persona e l'importante per me è il rispetto reciproco...niente secondi fini o attacchi gratuiti perchè altrimenti potrei anche diventare una iena..tutti dobbiamo sempre guardarci noi stessi prima di giudicare..perchè se punto il dito verso una persona..se guardo bene la mia mano mentre lo faccio..vedo benissimo che ci son altre tre dita puntate verso di me...quindi io preferisco non giudicare, accusare o essere cattiva con nessuno...semplicemente so che non posso piacere a tutti e rispetto sempre i pareri altrui ma la maleducazione no..non la tollero, neanche camuffata da "sana goliardia mediatica"..come mi è stato detto. Sono ironica, autoironica..ma i maleducati NO.

    Un bacio cara e buona serata.

    RispondiElimina
  35. Se devo dire la verità fortunatamente fino ad adesso non ho avuto delusioni, ma solo belle persone e con alcune mi sento anche privatamente e sono diventate anche delle amicizie da sviluppare.
    Ma ovviamente non credo che non possa capitare a priori: il mondo è bello perchè è vario,e come nella vita "reale" fregature si possono avere ( reale per modo di dire).
    Ma per esempio sono contenta di fare parte di alcune comitive nate nei blog dove mi sento amio agio a parlo, educatamente spero, in libertà e la mia vita è migliorata per il momento.
    Un bacione ad una blogger di serie A come te !!

    RispondiElimina
  36. cara Stella,
    hai fatto tanto lavoro sul blog oggi !
    puoi rilassarti ora...

    RispondiElimina
  37. In genere no, sono abbastanza selettivo sui miei amici blogger, difficile dia credito a qualcuno che puoi può deludermi.
    L'unica eccezione è stata una divergenza sull'uso dello strumento, ma l'incompatibilità era di tutte e due, quindi pari e patta.

    RispondiElimina
  38. Dipende da dove parti e cosa cercavi
    :-))))

    RispondiElimina
  39. Cara calliope ti ringrazio per aver usato il mio verbo"ricredere".

    Nella blogsfera ho conosciuto tante persone umane e disponibili.

    Anche se non condividiamo tutto ed è giusto che sia così, ci scambiamo idee e ci arricchiamo.

    Ho sempre espresso il mio pensiero limpido,sarà per questo che ho tanti lettori.

    Scusa la mia presunzione.

    RispondiElimina
  40. Luce non ho parlato di delusioni,ma di ricredersi anche in senso positivo!!

    Pure io comunico tramite mail e addirittura telefonicamente con alcuni bloggher.

    Ti dirò di più,ne ho conosciuti tre personalmente,uno di questi è Daniele Verzetti che ho invitato in radio...

    RispondiElimina
  41. L'infermo :non sono stanca.

    Ho lavorato 40 anni coi bambini,piacevolmente!!

    RispondiElimina
  42. Buona serata,nadia.

    Ti penso.

    RispondiElimina
  43. ma il perchè........ fu uno dei primi blog con il quale intrapresi uno scambio poi, pero', ho scoperto una persona completamente opposta a me e soprattutto non condividevo nulla di cio' che scriveva sia nei post sia nei vari commenti........... con i paraocchi e con solo la sua idea.... quindi chiuso il discorso. A me piace discutere e far predominare le mie idee e le mie opinioni ma sempre apparecchiate su un tavolo pronte per essere messe in gioco e se sbagliate lo ammetto tranquillamente facendo un passettino indietro...... ecco insomma, la blogsfera è infinita quindi perchè farsi del sangue amaro?
    poi rimane comunque sempre difficile far capire le proprie opinioni con la scrittura..almeno per me

    RispondiElimina
  44. Knoss cerco di dialogare e di imparare,oltre che confrontarmi con voi.

    Ho tempo libero.

    RispondiElimina
  45. Bruno, sul fatto che possano crearsi fraintendimenti con lo scritto,mi trovi pienamente d'accordo,sul far prevalere le tue idee,un po' meno.

    Errori ne facciamo tutti.

    RispondiElimina
  46. Oggi è un mese che sono ufficialmente blogger, prima facevo qualche sporadico intervento qua e la, per il momento niente delusioni anche perchè ho una cerchia molto ristretta ( tu sei il numero uno), comunque in questi spazi bisogna dare la parola a tutti.
    Il pensiero si può condividere oppure no, l'importante è non essere invadenti e maleducati, riuscire a stringere vere e proprie amicizie, sarà anche possibile, ma lo trovo raramente possibile!!!
    Ciao stella

    RispondiElimina
  47. Sinceramente non lo so... anche perchè, a meno che qualcuno non invada il mio spazio virtuale con ingiurie, insulti, e volgarità gratuita... qualsiasi commento, sia che esprima gradimento sia che esprima dissenso o critica... va bene, l'importante è che sia costruttivo e non fine a se stesso... ciascuno è libero di vivere e pensarla come vuole, ma il limite è rappresentato dal NON OFFENDERE gli altri... o no?
    A presto :-)

    RispondiElimina
  48. gturs auguri!

    Ti ringrazio per le tue parole.

    Hai ragione tu per il resto.

    RispondiElimina
  49. Maurizio è la prima regola quella di non offendere nessuno,ci mancherebbe...

    Nel mio blog non è mai successo.

    Forse sono stata fraintesa da qualcuno.

    Ricredersi!!

    Es. Ti linko, mi linki...?

    e poi una volta linkato chi l'ha più visto?

    RispondiElimina
  50. Cara, a me è successo proprio alcuni giorni da qui il post n. 33. Pazienza, incassato il colpo si va avanti nella scrittura, ciao un abbraccio giò

    RispondiElimina
  51. Grazie giò.

    Un abbraccio pure a te!

    RispondiElimina
  52. Pupottina,capita quando non siamo "pecore"!

    RispondiElimina
  53. mmmh... si!
    in negativo per lo piu'...ma non mi pesa xk[ le persone che cambiano da un momento all'altro nn mi piacciono x niente

    RispondiElimina
  54. Mat sei sempre vero.

    Grazie,un abbraccio.

    RispondiElimina
  55. No, fino ad ora non mi è capitato, ma mai dire mai, no?

    A dire il vero ho trovato sempre molta solidarietà e pochi pareri discordi e mi sono chiesta il perchè. Alla fine sono giunta alla conclusione che piuttosto che pubblicare un commento per dissentire ci si astiene (non condivido perchè mi piacerebbe avere anche qualche parere discorde sulle str____te che a volte scrivo); mentre fa più piacere lasciare il segno del proprio passaggio con una parola benevola.

    Questo non è il mio modo di fare: di solito lascio detta la mia sia in un caso che nell'altro...

    Non ho conosciuto dal vivo i miei amici bloggers (anzi no uno l'ho conosciuto) e per la verità mi farebbe piacere incontrarne qualcuno in paticolare, ma sai... a volte le distanze sono quello che sono, gli impegni quotidiani idem. Magari mantenersi in contatto by mail, o msn, o facebook, o PICCIONE VIAGGIATORE può essere un buon metodo per approfondire la conoscenza nell'attesa di un incontro reale futuro, ma chissà se poi non appari indiscreto cercando di violare l'altrui privacy?


    Concludo il poema
    e ti lascio un caro abbraccio.

    P.S. tu sei tra quelle persone di cui sopra

    'notte :)

    RispondiElimina
  56. ... DIMENTICAVO:

    GRAZIE per esser stata con me nonostante... la mia "assenza"...

    RispondiElimina
  57. considero tutti buoni amici se non chè virtuali ognuno ha il suo valore affettivo tutti mi danno la forza per scrivere sempre più .
    l'unico mio dispiacere è quando con un bloggers si è creato un certo feeling e poi all'improvviso scompare.
    che fine ha fatto Claudia di nonsoloattimi
    se mi aascolti un abbraccio forte da un tuo affezionato fans.

    RispondiElimina
  58. Ho avuto qualche esperienza negativa, ma le positive di gran lunga superano i momenti no.
    Ho anche trovato amicizie splendide.
    Mi dispiace se hai subito qualche delusione.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  59. Ciao, Stella!:)

    Mi è successo, sia in negativo che in positivo , ma non proprio di ricredermi...direi di scoprire lati che mi hanno allontanata nel primo caso e che mi hanno attratta progressivamente nel secondo.

    Un po' come succede nel quotidiano.

    Direi, però, che il bilancio è nettamente in positivo. Con alcuni blogger ho stretto legami che hanno avuto un seguito nella vita reale, con altri sono in corrispondenza epistolare e/o telefonica...

    Dai la vita è bella perché è varia, in fondo. L'importante è riuscire a distillare da ogni esperienza "qualcosa" che ci insegni "qualcosa", passatemi il termine;)

    Tu sei chiara e trasparente come l'acqua di fonte...

    Baci8
    ..e scusami se non sono presente sul tuo blog come vorrei...

    RispondiElimina
  60. Uno solo che mi ha deluso ma talmente tanti che invece mi hanno piacevolmente stupito che ne è valsa la pena

    RispondiElimina
  61. a me non è mai capitato forse perchè seguo solo i blog che mi interessano, alcuni/e blogger li ho conosciuti di persona e direi che è stata una conferma piuttosto che una delusione

    non è detto che di alcuni condivida pienamente le idee, specialmente quelle politiche, però non sono nemmeno così pasionaria da cassarli dalla mia lista, perchè magari sono interessanti per altri motivi

    RispondiElimina
  62. Ma io non ho mai conosciuto personalmente un blogger (a parte Marina che adoro e che è meglio di come è qui, che già qui è meravigliosa). Eppure vorrei conoscervi tutti, uno per uno.
    A me fanno arrabbiare quelli che scompaiono, che chiudono il blog senza neanche un saluto. Mi sembra come se non ci avessero mai calcolato, un clic e buona notte.Vi oscuro. No, non mi piace.
    Ciao Stella, notte notte...

    RispondiElimina
  63. Annagi,cerco di essere sempre presente.

    A me non dispiace chi dissente,l'importante è che lo faccia in modo corretto.

    Il mio cruccio è quando mi ricredo su QUALCUNO...

    La mia gioia è quando mi ricredo
    su QUALCUNO.

    RispondiElimina
  64. Domenico,ricordo Claudia con affetto e mi spiace proprio tanto che non sia più tra noi.

    RispondiElimina
  65. Memole non voglio rattristarti,ma non dare mai niente per scontato.

    RispondiElimina
  66. Kylie, come puoi notare, guarda quante persone splendide mi scrivono.

    RispondiElimina
  67. Suysan almeno una volta ti sei ricreduta...,fa parte del gioco.

    RispondiElimina
  68. Ricredermi totalmente no,farsi idee più precise sì.Succede anche con perone che si incontrano realmente,si presentano in un certo modo e poi...sorpresa!
    Da blogger,per la piccola esperienza che sto vivendo da poco, dico che sono in grande maggioranza le esperienze in positivo.

    Buona giornata stella,anche se con la pioggia!

    RispondiElimina
  69. :-((
    beh pero' ho anche detto che sono sempre disposto a discutere....
    :-))) ehehehehehehheeh

    buonissima giornata.......

    RispondiElimina
  70. non ci ho mai pensato, però in effetti riflettendoci in questi anni di "navigazione" ho scoperto blog e blogger che mi sono inaspettatamente entrati nel cuore ed altri che, leggendoli giono dopo giorno non mi hanno più trasmesso nulla e inevitabilmente ho smesso di passare dalle loto parti. Mi hai fatto pensare ad una cosa che avevo fatto scivolare senza importanza. Buona giornata

    RispondiElimina
  71. Cara annarita,non sono risentita,già in diverse occasioni ho asserito che il blog è una finestra sul mondo ed io imparo...

    Come puoi notare, il post ha riscosso successo :bel confronto!

    Io trasparente? Ebbene sì,anche se talora questa qualità mi crea dei problemi,vanno di moda la diplomazia e l'ipocrisia.

    Vieni quando hai tempo.

    Un abbraccio affettuoso.

    RispondiElimina
  72. Zefirina,ho conosciuto altri lati positivi o negativi di persone in cui riponevo fiducia piena.

    RispondiElimina
  73. Cara Anna ho vissuto anch'io la tua esperienza.

    Si era creato un feeling eccezionale con una blogger(non parlo di Claudia),ci scrivevamo pure privatamente. Un bel giorno passo da lei,per il solito saluto mattutino, e sorpresa:blog rimosso. Ti lascio immaginare cosa provai...

    RispondiElimina
  74. Grazie scricciolo.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  75. Sirio, diciamo la stessa cosa.

    RispondiElimina
  76. No, non i è capitato finora. Forse la cosa potrebbe succedere se arrivi a conoscerlo dal vivo, magari c'è differenza tra quello che uno scrive e quello come agisce nella vita reale.

    RispondiElimina
  77. L' incarcerato : grazie della tua presenza.

    RispondiElimina
  78. ps invece devo ringraziare te per la tua grande sensibilità e per aver sostenuto la battaglia di una povera madre che sta cercando disperatamente giustizia!

    RispondiElimina
  79. Penso ad Ornella e mi viene da piangere...
    E' già tra i miei link,così faccio in fretta a raggiungerla.

    RispondiElimina
  80. BUONGIORNO STELLA E BUONGIORNO A TUTTI..
    A ME PERSONALMENTE E'SUCCESSO DI RICREDERMI IN POSITIVO, MA HO RACCOLTO PENSIERI DI RAMMARICO DA UNA MIA AMICA..RIGUARDO ALLA FALSITA' E IPOCRISIA DI ALCUNI SUOI PRESUNTI AMICI BLOGGER...

    RispondiElimina
  81. Ciao ariapura,purtroppo succede pure questo,proprio come nella vita reale.

    Buona giornata.

    RispondiElimina
  82. buon halloween....

    sono in cucina a preparare delizie... e ti mando un assaggino virtuale (quindi per niente calorico) di tutto quello che mi riesce bene.... ;-)

    RispondiElimina
  83. Pupottina,idem.

    Amo molto gli antipasti.

    Poi mi dirai...

    RispondiElimina
  84. assolutamente si...mi è capitato...ma con blogger che poi ho conosciuto personalmente...soprattutto di avere attorno persone che si sono fatte credere in un modo...che dicevano di esserlo...ma erano attratte come le falene...una volta che nella loro testa si era consolidato l'idea di rapporto...allora hanno iniziato a dimostrare che quella non era amicizia, ma devozione...chiedendomi in cambio il prezzo per questa devozione...io delusa e arrabbiata me ne sono andata...odio dipendere e odio chi dipende, odio chi nella dipendenza si crogiola e ti impone il regolamento di queste dinamiche distorte...però credo sia una coincidenza che siano blogger...diciamo che internet è stato il mezzo come un altro di incontrare queste persone...che però ho incontrato a cene, incontri, corsi, riunioni...

    RispondiElimina
  85. Lo la tua testimonianza mi rincuora,perchè condividi il mio pensiero e soprattutto "...ti impone il regolamento di dinamiche distorte..."

    Ti abbraccio carissima.

    RispondiElimina
  86. a me rincuora..non sentirmi proprio sola a riconoscere queste dinamiche e a dare loro il giusto nome...per non violentare e scomodare l'amicizia! Ti abbraccio

    RispondiElimina
  87. Fino ad ora no; ma e' vero anche che il mio, di blog, non ha contenuti che invitino alla confidenza o a relazionarsi con qualcuno; sono racconti, ad alcuni piacciono e lo scrive.
    NOn avendo relazione di carattere personale con i miei bloggerfan, credo sia conseguenziale non rimanerne delusi..

    RispondiElimina
  88. Punzy bell'analisi della situazione.

    Benvenuta da me.

    RispondiElimina
  89. No, nel mondo dei blog forse no. Nella vita reale sì.

    RispondiElimina
  90. Daniele ti credo. Ricordi che bel martedì alla radio e anche dopo?

    Buona serata.

    RispondiElimina
  91. Sergio ti capisco,brutta cosa per noi!

    RispondiElimina
  92. Certo che capita.
    E' anche normale che succeda.
    Anzi, se non succedesse, me ne meraviglierei.
    Io avevo un blog prima (michelegiordano) l'ho chiuso per aprirne un altro semplicemente perché quel progetto era terminato, concluso, chiuso.
    E, come un mandala tibetano, è sparito nel nulla da dove era arrivato.
    Ma addirittura pensare che uno chiuda un blog perché voglia fare o dimostrare chissà cosa...ce ne passa.

    Un saluto.

    RispondiElimina
  93. Stella, la mia era solo una previsione... poi mai dire mai ovviamente. ^_^
    Mi dispiace che tu sei rimasta delusa. :(
    I blogger sono persone reali e come tali a volte, con le loro diversità, ci appaiono strani e incomprensibili. Spero che chiarirai tutto.
    Un abbraccio sincero

    RispondiElimina
  94. Ciao Michele,è successo anche a te.
    La cosa mi rincuora perchè siamo tutti nella stessa bagna. . .
    Io chiuderò solo nel caso in cui non avessi più tempo o voglia e non avessi più niente da dire o da comunicare.
    Ci linkiamo nuovamente?

    RispondiElimina
  95. Cara memole,già fatto perchè a me piace sempre chiarire,e possibilmente subito.

    RispondiElimina
  96. Io ti ho già linkata.

    Buona domenica

    RispondiElimina
  97. Ok viandante,buona domenica!

    RispondiElimina
  98. Si, cara.
    In un altro blog avevo letto i commenti di un certo blogger, che mi avevano fatto scattare verso lui un antipatia, poi venne da me, io glielo dissi molto esplicitamente, io passai da lui e leggendolo capii che la mia impressione era stata affrettata!
    Ciao

    RispondiElimina
  99. IS,grazie per la tua testimonianza!

    RispondiElimina
  100. Stella,
    ho bisogno di un consiglio tecnico, vorrei mettere una canzone di sottofondo al blog di niki ma non sò come fare...chi mi puo' aiutare?? la canzone è "Arcobaleno" di Adriano Celentano (tecnicamente sono una frana) Grazie un bacio

    RispondiElimina
  101. Ciao Ornella,puoi fare in questo modo:
    Vai su deezer.com, è gratuito e consente di scegliere fra tantissimi titoli e interpreti.
    Digita "l'arcobaleno", ti comparirà una lista dove quella di Celentano è la prima.
    Fai clic di spunta nel quadratino a destra.
    Sempre a destra trovi il player esportabile,clicca su personalizza.
    Puoi scegliere il lettore tra diversi colori,sotto ti presenta il codice della canzone che devi selezionare,ed è quello da copiare nel blog.
    A questo punto vai nel layout,aggiungi gadget; trovi HTLM/JavaScript; aprilo,incolla il codice che hai selezionato prima,salva...e ascolta la canzone!

    Spero di essere stata chiara,se non sono sempre qui!

    RispondiElimina
  102. Grazie Stella
    sei preziosa, speriamo di farcela!
    mentre per scrivere sulla banda laterale? (a me l'hanno preparato così, a destra sò scrivere, ma per la banda sinistra? (quella mia grigia per capirci) grazie
    il tuo blog è bellissimo
    Un bacio

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...