24/04/08

19

25 APRILE



“…Volevo che i giovani sapessero,capissero,aprissero gli occhi.
Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell’ignoranza,come eravamo
cresciuti noi della “generazione del littorio”.
Oggi la libertà li aiuta.li protegge.
La libertà è un bene immenso,senza libertà non si vive,si vegeta…”

Nuto Revelli

19 commenti:

  1. Grazie Stella per aver riportato un brano che tutti, soprattutto i giovani, dovrebbero conoscere!

    Buon 25 aprile, amica mia!

    RispondiElimina
  2. Cara dama il brano riportato lo dedico proprio ai giovani,per sapere e non dimenticare...
    Un abbraccio alla mia amica preziosa!

    RispondiElimina
  3. La guerra e' come la tempesta dopo viene sempre il sereno.Il mio auspicio e'che gli errori e gli orrori del passato non si ripetino piu'. Grazie Stella per aver ricordato questa giornata. un saluto da Tony Pannone.

    RispondiElimina
  4. Caro Tony,grazie a te!E' un piacere risentirti.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Ciao Stella, grazie per aver visitato il mio blog (c'è un malinteso, però, il mio post era solo ironico). La libertà è un gran valore, che spesso oggi viene sottovalutato perchè già acquisito. Molti non ne conoscono la grande importanza, ed alcuni vorrebbero addirittura vedere limitata la propria, se questo volesse dire avere la pancia piena. Ma la libertà è una cosa che non si vende e non si regala, e la si difende con i denti.

    RispondiElimina
  6. Non avevo colto l'ironia,scusami!Mi sembrava strano, infatti, che un pensatore come te pensasse di risolvere il problema sicurezza in tal modo.
    Grazie della visita e a presto.

    RispondiElimina
  7. Cara stella,grazie del post!le parole di quel partigiano illustre le condivido apertamente!
    Io non ho vissuto quel periodo storico ma ascoltando chi ci è passato mi rendo conto dell'importanza di poter vivere in libertà e democrazia.
    Quella fiammata di morte su Nagasaki(la foto) non deve mai più ripetersi,il cielo rosso così vorrei che ci fosse solo all'alba o al tramonto!
    Buona serata

    RispondiElimina
  8. Sirio ti dico solo grazie.Sei splendido!

    RispondiElimina
  9. Spero davvero che un certo Berlusca non sconvolga completamente i libri di storia.E mi auguro che valori come la democrazia e libertà d'informazione, compresa la satira non vengano messi in quarantena, ciao Stella a presto

    RispondiElimina
  10. La speranza è sempre l'ultima a morire.Siamo fiduciosi cara streghetta,se no guai!Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. Grazie per la visita :-)
    Purtroppo la storia la scrive sempre chi vince e la scrive come gli conviene oscurando quegli aspetti profondi che ne erano il vero valore.
    Chi ama la libertà e la giustizia non ha bisogno di un colore politico per sentirsi accomunato in un principio, perché poi è il principio ispiratore l'aspetto del quale non va persa le memoria.

    RispondiElimina
  12. Grazie per la visita anche a te, è comunque importante ricordare soprattutto ai giovani il valore della libertà conquistata dai nostri padri e nonni.
    Cordialmente

    RispondiElimina
  13. Sante parole! La libertà si vive, si respira, si ama non si deve subire passivamente.

    RispondiElimina
  14. Cara STella il tuo link e' stellaibeneinnoi? allora perche 'non consente di elencarti nel mio blog? che casino......

    RispondiElimina
  15. Libertà è la parola che ovunque aleggia forse perchè oggi più che mai sembra che questa manchi e venga negata, anzi non sembra è!
    Ma questo non ci impedisce per continuare la lotta dei nostri avi che tanto si sono dibattuti per ottenere tante di quelle cose che oggi si danno per scontate, ma la libertà la supera tutte!
    Serena serata :-)

    RispondiElimina
  16. Ciao Stella!
    Dunque per i tramonti devi andare su aggiungi elementi pagina. Clicca su slideshow e ti dovrebbero apparire alcune proposte tra cui i tramonti..

    RispondiElimina
  17. Continuiamo a lottare per loro che con atroci sofferenze ci hanno regalato la libertà e per noi per non farcela portare via,caro ishtar.

    RispondiElimina
  18. La frase di Revelli è molto profonda. La libertà da sola non si mantiene e rischiamo continuamente di perderla, temo che i giovanissimi la diano per scontata. Speriamo che questo non sia un problema.
    ciao, silvano.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...