27/01/11

51

OLOCAUSTO : la mail della quasi verità. Divulgate

SEMBRA IMPOSSIBILE!!!

Il Generale Dwight D. Eisenhower aveva ragione

nell’ordinare che fossero fatti

molti filmati e molte foto.

OLOCAUSTO

Esattamente, come è stato previsto circa 60 anni fa…

E’ una questione di Storia ricordare che,

quando il Supremo Comandante delle Forze alleate

(Stati Uniti, Inghilterra, Francia, etc.),

Generale Dwight D. Eisenhower,

incontrò le vittime dei campi di concentramento,

ha ordinato che fosse fatto il maggior numero di foto possibili,

e fece in modo che i tedeschi delle città vicine

fossero accompagnati fino a quei campi

e persino seppellissero i morti.

E il motivo, lui l’ha spiegato così:

'Che si tenga il massimo della documentazione

che si facciano filmati – che si registrino i testimoni –

perchè, in qualche momento durante la storia,

qualche idiota potrebbe sostenere

che tutto questo non è mai successo'.

'Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male,

è che gli uomini di bene non facciano nulla'.

(Edmund Burke)

Ricordiamo:

Questa settimana,il Regno Unito ha rimosso l’Olocausto

dai piani di studio scolastici

poichè “offendeva” la popolazione musulmana,

che afferma che l’Olocausto non è mai esistito...

Questo è un presagio spaventoso sulla paura

che si sta diffondendo nel mondo,

e che così facilmente ogni Paese

sta permettendo di far emergere.

Sono trascorsi più di 60 anni

dal termine della Seconda Guerra Mondiale.

Questa e-mail viene inviata come una catena,

in memoria dei 6 milioni di ebrei,

20 milioni di russi,

10 milioni di cristiani,

e 1900 preti cattolici

che sono stati assassinati, massacrati, violentati,

bruciati, morti di fame e umiliati,

nel mentre la Germania e la Russia

volgevano lo sguardo in altre direzioni.

Ora, più che mai, a fronte di qualcuno che sostiene

“L’Olocausto è un mito”,

è fondamentale fare in modo che

il mondo non dimentichi mai.


L’obiettivo che si vuole raggiungere inviando questa mail

è che venga letta da, almeno, 40 milioni di persone in tutto il mondo.

Sii un anello di questa catena

e aiuta ad inviare la mail in tutto il mondo.

Correggo

Krilù mi ha fatto sorgere un dubbio e quando ciò accade mi documento subito.

La mail risponde al vero,ma il governo inglese non ha mai proposto, né approvato, alcuna riforma dei programmi di insegnamento che preveda l’eliminazione della storia dell’Olocausto dal curriculum scolastico.


51 commenti:

  1. Tenere viva la memoria affinchè certi orrori non si ripetano.

    RispondiElimina
  2. Assolutamente vietato dimenticare!... mi chiedo poi come si possa farlo...
    Ti abbraccio e la linko su fb :)

    RispondiElimina
  3. Attenzione a siffatti revisionismi.La Gran Bretagna ha commesso un grave errore.

    RispondiElimina
  4. Spero tanto che quanto sopra riportato sul Regno Unito non sia vero: è un'azione vergognosa e indegna di una nazione civile, che mi offende profondamente, come essere umano.
    E' importantissimo mantenere viva la memoria di ciò che è stato, specialmente nelle scuole, perchè le giovani generazioni conoscano, non dimentichino e facciano sì che simili orrori non abbiano mai più a ripetersi.

    RispondiElimina
  5. Scusa Stella avevo commentato di queste foto sul vecchio tuo post...
    Non dimenticare è quello che rimane al mondo intero per evitare simili mostruosità.
    Un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Krilù, nessuno finora ha smentito questa mail che mi è arrivata da una persona molto attendibile.

    RispondiElimina
  7. Ho linkato il tuo post sul mio profilo di Fb. Un bacione Gilda

    RispondiElimina
  8. Per non dimenticare gli omosessuali, i disabili, gli zingari......terribile!....e c'è ancora chi dice che non sia verità!

    RispondiElimina
  9. Krilù, hai sperato bene, mi sono documentata...rileggi il post

    RispondiElimina
  10. Cioè..ragazzi io sono senza parole..giuro che mi si è gelato il sangue..è una cosa vergognosa l'idea che molti siano convinti che l'olocausto altro non è che un film,un invenzione,frutto di fantasia.Ma come si può rispondere ad una tale vergogna?Le immagini che abbiamo visto di persone martoriate,seviziate,trucidate,marcate sulla pelle e nell'anima...le fosse comuni,i racconti dei sopravvissuti..io trovo incredibile che ci siano persone che insinuano che questo orrore non sia avvenuto.Resto semplicemente sgomenta.
    Ti lascio un bacio mamma,una serena serata.

    RispondiElimina
  11. E pensa che c'è chi ancora ha il coraggio di sostenere che tutto questo non è mai avvenuto! Faremo girare questo post via mail. Ieri sera seguivamo un programma in tv che ci ha sconvolti, in cui si parlava di Hitler, il quale non solo ha inviato nei campi di concentramento gli Ebrei, ma ha iniziato ben prima inviando nei suddetti campi tutti i tedeschi affetti da handicap, da malformazioni, da pazzia, questo per effettuare una sorta di "pulizia" e ridurre le spese sanitarie della Germania. Ti rendi conto? Ah dimenticavamo, nei campi di concentramento ha inviato anche persone molto anziane con problemi di salute. Non ricordo di quanti bambini si parlasse, bambini nati con qualche malformazione. Non ci sono parole! Noi siamo rimasti scioccati, queste pagine della storia non vanno rimosse, devono rimanere a memoria di ciò che l'uomo è stato capace di fare!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. Meno male, Stella, mi tranquillizzi.
    Come se non bastassero i mentecatti fanatici che negano l'Olocausto, sarebbe stata veramente una cosa inaccettabile che un governo civile si adoprasse per celare questa verità alle giovani generazioni.

    RispondiElimina
  13. Krilù, mi meraviglio che questa mail circoli senza correzione dell'errore...io l'ho fatto.

    RispondiElimina
  14. Più che giusto! Buonanotte Stellina-Gianna

    RispondiElimina
  15. purtroppo la mente umana e' capace di tutto anche di negare che tutto questo sia avvenuto
    Pazzezzo e diabolico
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  16. Certo che molte persone hanno la faccia come il bronzo cara Stella, dato che in Medio oriente non c'e' pace e che il mondo Arabo lotta contro gli Israeliti e se la prendono con gli Americani che nel dopoguerra diedero la possibilita' agli Ebrei di avere una Nazione, in nome di un Dio loro possono fare strage di Cristiani come sta' avvenendo in questi ultimi tempi e si sta' ritornando al Martirio dei Cristiani, ed e' conveniente per loro che l'Olocausto sia cancellato.
    Ti saluto dolce Stella.
    gaetano

    RispondiElimina
  17. Ho contribuito a divulgare questa mail...Cerchiamo di ricordare per far sì che simili orrori non avvengano mai e mai più.
    Quando un essere umano arriva a compiere tali crimini significa che ha perso totalmente la sua identità di essere umano...

    RispondiElimina
  18. Ciao Stella, credo che dalla mail dovrebbe essere tolto il riferimento al Regno Unito che ha rimosso l'Olocausto dai piani di studio scolastici se ciò non corrisponde a verità, perchè potrebbe sortire un effetto boomerang e smontare l'importante scopo di questa mail che è quello di diffondere la verità sul più terrificante e abominevole atto di disumanità che esseri umani sono riusciti a perpetrare a danno dei propi simili.

    RispondiElimina
  19. Splendido post, Stella :)

    Volevo anche dirti che ho appena "rubato" il tuo banner! ;)
    Se ti va prendi anche tu il mio tranquillamente!
    Buona serata ;)

    RispondiElimina
  20. Cara Sciarada, la correzione è voluta, perchè chi conoscesse la mail integrale,leggendola potrebbe ravvedersi...
    Comunque grazie del suggerimento.

    RispondiElimina
  21. Sabry e Luca, grazie della vostra testimonianza.

    RispondiElimina
  22. Marina, puoi dirlo a voce alta...

    RispondiElimina
  23. E chi dimentica..... impossibile......

    RispondiElimina
  24. Splendido post per sottolineare valori di fondo quali la tolleranza, il rispetto, l'umanità, valori, purtroppo, sempre messi in discussione in ogni angolo del mondo.

    RispondiElimina
  25. A tutti gli altri commentatori: siamo in tanti a crederci, e già è una buona cosa.
    Vi abbraccio tutti

    ;;)

    RispondiElimina
  26. alla fine rimarranno solo le foto e i documentari perchè, anno dopo anno, i superstiti sono sempre meno. l'orrore tramandato con le loro testimonianze non deve essere scordato...

    RispondiElimina
  27. Gentile Signora, le faccio presente che Eisenhower era un Criminale di guerra,sul suo conto ci sono 1,7 Milioni di Prigionieri Tedeschi sia militari che civili, per lo più donne e anziani lasciati all'aperto sotto acqua ,neve,pioggia e sole , sia Eisenhower che Churchill hanno deliberatamente e consapevolmente fatto che tutto ciò accedesse, non crede che sia meglio andare a cercare ducunentazione originale al fine di capire come furono effettivamente le cose? L'olocausto non ci fu solo per la Popolazione Ebraica, 33, milioni di Tedesche persero la vita durante la guerra, 11 Milioni mancano all'appello, dove sono finiti dato che la Russia stessa ha ammesso che solo quasi 1,5 milioni di prigionieri tedesche sono stati registrati dalla loro parte, per lo più soldati e uomini capaci di lavorare, c'è documentazione nella quale dimostra che quei prigionieri lavoravano e venivano pure pagati dopo i primi sei mesi, che fine hanno fatto i restanti 4 milioni di prigionieri Tedeschi? 720 mila vennero massacrati dalle truppe francesi dopo che gli americani gliele avevano consegnati , donne ,giovani non più di 12 anni
    e contadini della Rheinland. quelli che indossavano la divisa delle SS furono mandati in america e arruolati nell'esercito e nei servizi segreti,non le dice nulla questo? Non si vuole smentire che ci furono massacri voluti e programmati anni prima nei confronti dei cittadini di religione Ebraica, l'obiettivo era quello di far scomparire la Germania e tutti i suoi cittadini, Ebrei,Cattolici,Protestanti e altre religioni,nessuno ecluso, Stalin,Churchill e la maggior parte dei Governi/ Francese e Americano erano d'accordo, Hitler fu una marionetta al fine di completare l'opera -
    Si informi bene -
    Cordiali saluti-

    RispondiElimina
  28. E' facile parlare rimanendo anonimi.....
    Antonella

    RispondiElimina
  29. Caro anonimo, la ringrazio delle sue informazioni.
    Poi, perchè anonimo?
    Io ho aperto il blog anche per imparare.

    RispondiElimina
  30. come mai i mass media non ci hanno mai informato dei fatti menzionati dall'anonimo interlocutore? che hitler fosse una marionetta....mi giunge nuova!

    RispondiElimina
  31. Quante cose sa, questo "signor" anonimo...l'ultima, poi, quella di Hitler "marionetta" supera ogni limite, come l'affermare che fu tutto programmato...!
    Adesso comprendo come OGGI possano esistere correnti estremiste e xenofobe, proprio in quella terra di Germania...
    Gran bel post stellina, un bacione!

    RispondiElimina
  32. Ok Stella, come non detto sono io che non ho capito nulla!
    Un abbraccio e allegra serata!

    RispondiElimina
  33. Cara Stella permettimi di rispondere al commento dell'Anonimo.
    Gli storici revisionisti si differenziano da quelli ortodossi in quanto negano che lo stato tedesco abbia mai perseguito una politica di sterminio, nei confronti degli ebrei o di chiunque altro, attuata mediante l'utilizzo di camere a gas o di altre forme di abuso e di negligenza. I revisionisti sostengono, inoltre, che la cifra di sei milioni di Ebrei volutamente sterminati sia una menzogna e che nei campi europei controllati dai Tedeschi non vi fu mai nessuna camera adibita alla gassazione dei prigionieri.
    Alla luce di quanto sopra l’Anonimo è un simpatizzante della teoria storica revisionista.
    Ogni esercito può avere fatto degli eccidi tra i civili a causa dei bombardamenti ma i veri criminali di guerra furono principalmente due Hitler e Stalin.
    Dobbiamo solo ringraziare lo sbarco in Normandia voluto da Churchill ed Eisenhover se il mondo è stato liberato dal Nazismo e oggi siamo dei popoli liberi.
    Giorgio

    RispondiElimina
  34. No Sciarada, non dire questo.
    Sappi che io accetto volentieri consigli e suggerimenti, sempre per amore della verità.

    RispondiElimina
  35. Mi domando come uno ha il coraggio di difendere quei catastrofici principi del nazismo e del fascismo.
    Dimmi dive eri tu in quei momenti drammatici che tutta l'Europa sconvolse? io cero e ho visto molte cose che solo pensare ancora oggi provo quel senso del terrore che ho dovuto sopportare da ragazzo.
    Quelli come te sono semplicemente di quelli che non vogliono accettare la verità su guanto è accaduto... Un uomo folle che ha trascinata una grande nazione in uno sfascio totale.
    Il resto puoi trovare tante altre cose che le guerre generano senza più controllo.

    RispondiElimina
  36. Oi stella!!!
    Postei Olocausto no meu blog,
    minha pequena colaboração para que no mundo, um dia, se faça justiça.E estes atos horrendos não aconteçam mais!
    Beijos Setella

    RispondiElimina
  37. Caro Tomaso, nessuno come te, che ha vissuto quegli orrori in prima persona ha il diritto di testimoniare quanto successe allora.
    Tu sei un documento vivente, e ti ringrazio molto del tuo intervento.
    Un abbraccio affettuoso.

    RispondiElimina
  38. Elzina, hai fatto bene a pubblicare questo post anche da te.
    Buona serata e baci

    RispondiElimina
  39. Il nazismo è stato il male assoluto, sia come ideologia razzista che come prassi militarista. Ha iniziato la II guerra mondiale (in ciò coadiuvato da Stalin, con il Patto Molotov-Ribbentrop) occupando arbitrariamente la Polonia, e dando il via alla tragedia della guerra (oltre 40 milioni di morti, molti dei quali tedeschi, in effetti, ma che erano stati la causa della guerra stessa e delle occupazioni); ha sterminato milioni di persone nei lager, come è ricordato nel post, e nei commenti (tranne uno, inqualificabile).
    Le testimonianze sono degli stessi nazisti ("la soluzione finale"), degli eserciti liberatori, con documentazione imponente, anche fotografica, e dei sopravvissuti. Mancarono all'appello circa 6 milioni di ebrei, e milioni di altre persone, ricordate nel post.

    Ricordare è necessario, perché il mondo non si trovi ancora una volta davanti a simili orrori.

    Un abbraccio, carissima Gianna :-))

    RispondiElimina
  40. Sempre io l'anonimo, innanzitutto preciso che non sostengo l'eccidio fatti dai gerarchi Nazisti nei confronti dei cittadi Tedeschi con origini Ebraiche, "leggere bene quello he ho scritto" ,secondo :nel commento da me inoltrato sono state fatte delle corretture che non risultano nel mio commento originale, ...quindi fare la faccia bella al fine di divulgare la verità è provato, se scrivo in anonimato un motivo specifico c'è , ormai (per il momento) mettere nome e cognome significa dare informazioni per screditare e rintracciare l'autore, chi ha visto e non dice la verità è complice di Genocidio, -
    La documentazione c'è con foto e riscontri da parte di testimoni, metterla Online significa far chiudere il Sito ,dato che questo è quello che fanno quando la verità esce fuori, ci sono persone che stanno scontanto 12 anni di galera per aver messo alla luce quello che gli Alleati non volevano che si sapesse, ..bella libertà di Opinione e democrazia per sapere la verità, Internet vi offre la possibilità di approfondire, ma ignorate tutto il resto per voler sentire sempre le stesse cose e farvene una ragione indiscriminata fino alla fine dei vostri giorni,lasciando che altri popoli vengono additati come criminali pur senza averne una colpa o perlomeno furono costretti con gli stessi metodi che oggi usano i Sionisti:
    Essere di provenienza Ebraica non vuol dire essere Sionista, i Sionisti sono coloro che si spacciano per Ebrei"pur non essenderlo" al fine di lucro e speculazioni .

    Se vuole può manipolare anche questo commento.

    saluti

    RispondiElimina
  41. Io non sono per niente pratica di computer, si figuri se potrei mai manipolare un commento...Assurdo.E in ogni caso, non l'avrei fatto comunque...

    S vede che non mi conosce affatto.
    La mia onestà è indiscutibile,per chi mi frequenta quasi da tre anni..

    RispondiElimina
  42. Punto fermo, che non può essere messo in dubbio in alcun modo, né diminuito nelle proporzioni, è lo sterminio delle minoranze e degli ebrei, buona parte dei quali erano proprio cittadini tedeschi, anche se di origine ebraica. Basterà citare Edith Stein, o Anna Frank. E lo sterminio fu voluto da Hitler,pianificato dai suoi gerarchi, primo fra tutti Himmler (che organizzò "la soluzione finale", con i campi di sterminio).
    Secondo punto. I tedeschi pagarono certamente con un alto tributo di sangue la follia nazista, ma fu la Germania la causa del suo male, scatenando una guerra devastante, con orrendi crimini e con l'occupazione di intere nazioni.
    Terzo punto fermo. Senza le forze alleate anglo-americane, che ebbero milioni di morti (e milioni di morti li ebbero anche i russi, dopo l'occupazione tedesca dell'URSS), il mondo sarebbe ancora una dittuatura nazista.

    Che poi anche gli alleati abbiano compiuto delle azioni riprovevoli e anche dei crimini, questo è vero. Ma stavano combattendo una guerra totale contro il male assoluto: la Germania nazista, mio caro inqualificabile Anonimo.

    RispondiElimina
  43. Precisazione:

    Se l'Anonimo interlocutore con la frase

    >>preciso che non sostengo l'eccidio fatti dai gerarchi Nazisti nei confronti dei cittadi[ni] Tedeschi con origini Ebraiche<<

    intende dire che "non appoggia", "non approva" l'eccidio, etc, allora il primo punto da me indicato diventa superfluo.

    L'italiano dell'anonimo interlocutore è piuttosto faticoso, diciamo così.

    Mi auguro che questa sia l'interpretazione giusta da dare alla frase.

    RispondiElimina
  44. Amicusplato, grazie delle tue precisazioni e giuste interpretazioni.

    RispondiElimina
  45. MAI DIMENTICARE.......!!!!!!!!
    E' incomprensibile e tremendo rendersi conto che purtroppo gli uomini nn imparano mai da queste tragedie !!!!!!!!1

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...