08/06/10

26

IPERPLASIA ENDOMETRIALE


Questa volta è una sconosciuta che mi scrive (ometto il nome) :


"ciao gianna, scusa il disturbo ma sono capitata per caso nel tuo blog ho
ricavato il tuo indirizzo...ti scrivo perche' ho letto che hai sofferto di
iperplasia endometriale ma che ti e' tenuta sotto controllo con la spirale...
anch'io soffro di questa patologia da anni tra 20 giorni ho il controllo e se
non e' regredita purtroppo mi devono operare di isterectomia...operazione alla
quale io non sono pronta non l'accetto proprio...quello che mi fa incazzare e'
pensare che anche il mio dottore poteva mettermi quella spirale..dopo che mi
aveva riportato a livelli normali e mi domando perche' non lo ha fatto...
risultato che dopo qualche anno mi e' tornata l'iperplasia e con atipie
anche......scusa il disturbo ma sono diperata e mi piacerebbe sapere qualcosa
di piu' di questa spirale e della tua storia perche' sinceramente non ho mai
trovato donne con questo problema....sempre che tu ne abbia voglia...io sarei
molto felice e ti ringrazio da ora"

Sono rimasta profondamente sorpresa di questa lettera e mi sono subito detta: miracoli della rete...
Avevo parlato dell'iperplasia endometriale sotto forma di indovinello qui.

Anch'io ero in pena prima di risolvere felicemente il problema, quindi capisco e comprendo...
e mi fa piacere socializzare le tappe che dovetti superare.
Un sintomo che deve indurre il sospetto di questa patologia è il sanguinamento anche modesto dopo la menopausa.

Sono convinta che se parlassimo di più dei nostri problemi, staremmo meglio tutti.

Condivisione e solidarietà sono indispensabili nella vita...

Domani sentirò al telefono la nuova amica e cercherò di tranquillizzarla.


26 commenti:

  1. Stella, sei ammirevole, abbiamo una grandissima stima per te e per la tua umanità!
    Ti abbracciamo
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Brava, hai ragione! Ognuno di noi dovrebbe mettere a disposizione degli altri le proprie esperienze, per questo prossimamente parlerò di quello che è successo a me. Dì alla tua nuova amica che la mia mamma ha subito quell'operazione in settembre e, malgrado i suoi 87 anni, l'ha superata benissimo ed ora sta bene. Ciao

    RispondiElimina
  3. ciao stellina,
    è vero....
    il web se ben usato è sicuramente uno forza!
    spero che tutto si risolva bene per la tua nuova amica e lascio un bacione grande a te
    azzurra

    RispondiElimina
  4. Comunicare con chi legge è una realtà che gratifica...poi se a comunicare sono persone disponibili come te Stella...sono aiuti veri in certi casi;))
    Ciao, Roberta.

    RispondiElimina
  5. come darti torto?
    L'informazione medica/sessuale manca nelle scuole,nella famiglia,negli ospedali...Più informazione,più propaganda e non i soliti tabù che purtroppo la società,nonostante il progrediere su molte cose,ci sono argomenti che non vengono toccati.
    Ma per fortuna c'è il web,io credo molto in questo strumento,per tale motivo a suo tempo scrissi della scoperta della mia patologia...
    A rileggerci
    lu

    RispondiElimina
  6. Ci sono tante ritrosie a oarlare dei propri malesseri fisicic e psicologici, specie se riguardano sfere intime come fosse più facile ed accettabile se ci si rompe una gamba che essere deprissi o con problemi in organi che riconducono alla sfera sessuale. Fai bene a parlarne, perchè parlando le cose si risolvono, il silenzio qui casi è una condanna. Un bacio

    RispondiElimina
  7. Cara Stella hai ragione, spesso si puo' aiutare il prossimo solo indicando un bravo dottore o un buon centro specializzato, pero' molti hanno soggezzione a raccontare un loro problema, noi non siamo isole in un mare,dobbiamo essere piu' solidali e sinceri gli uni verso gli altri, altrimenti che esseri sociali potremmo definirci?
    Meriti molto apprezzamento per l'aiuto che puoi dare al prossimo, ama il prossimo come te stessa e Lui ti ricompensera'.
    Un gentil saluto da gaetano.
    P.S. scusa un po' di assenza ma 14 ore di lavoro mi distruggono.

    RispondiElimina
  8. Stella estava com saudades das tuas reportagens sempre intessantes, aprendo muito com teu blog amiga.Obrigada e Boa Noite.

    RispondiElimina
  9. Giustissim o socializzare i propri problemi, parlare, confrontarsi, risolvere insieme.Pensa...il tuo blog potrebbe diventare "la posta del cuore". Bellissimo!

    RispondiElimina
  10. Buon giorno Stella, un bacio

    RispondiElimina
  11. quando si scrive bene fa piacere essere contattati e, magari, di aiuto.... grande

    RispondiElimina
  12. Sabrina e Luca, tutto è reciproco, grazie!

    RispondiElimina
  13. Bene Trillina, anche questo è fare del bene...

    RispondiElimina
  14. Azzurra, me ne sono accorta...

    RispondiElimina
  15. Lu, parliamone confidenzialmente almeno tra di noi...

    RispondiElimina
  16. Gaetano, lavori troppo...ascoltami!

    RispondiElimina
  17. Elzin, anche il tuo blog è interessante.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  18. Mary, a te tantissimi baci.

    RispondiElimina
  19. Bruno se possiamo aiutare, perchè non farlo?

    RispondiElimina
  20. Condividere certe esperienze con gli altri può essere molto utile: incrocio le dita per la nuova amica.

    RispondiElimina
  21. bravissima! aggiungi un'altra perla alla tua lunga collana... gioisco con te perchè quando si aiuta una persona, la felicità è immensa!!!

    RispondiElimina
  22. Sì Paola, sono stata utile e ringraziata all'infinito.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...