04/09/08

53

UMORISMO




Dopo post abbastanza impegnativi,ora vi faccio divertire un po'.
Di che si tratta? Raccontare barzellette.
Raccontare barzellette?
Sì,ma fai attenzione a chi c'è intorno.La barzelletta va calibrata sugli ascoltatori.
Ci sono signore, bambini,persone di altre religioni ? Alcune barzellette vanno evitate.
La barzelletta dunque è un microracconto. E' arte della sintesi e dell'efficacia. E' una comunicazione leggera e rapida,che richiede partecipazione degli ascoltatori. E' uno strumento di socializzazione,utile anche quando non si sa cosa dire,
E' efficace quando si vuole sdrammatizzare una situazione.
Ti devi preparare.
La barzelletta non sia mai troppo lunga e troppo nota,perchè si rischia che gli ascoltatori la sappiano già.

- Berlusconi, durante un giorno di riposo, passeggia per le vie di Roma con la moglie, si sofferma davanti a una vetrina e le dice: "Guarda qua: Pantaloni 20 Euro, Camicia 17 Euro, Giubbotto in pelle 55 Euro, ... Vedi ? Non sono prezzi alti!! E poi i comunisti parlano di crisi! Ma quale crisi?!" "Silvio, mi spiace, questo non è un negozio di abbigliamento, è una lavanderia.

- Che cos'è il silenzio pre-elettorale ?
E' l'unico giorno quando i politici non dicono le bugie.

- Un professore di matematica ad un allievo molto povero: “se tu avessi 10 euro nella tasca destra dei calzoni e cinque in quella sinistra, che cosa avresti ?”

“i calzoni di un altro !!!”


- Due preti giovani ragionano sulle nuove riforme della Chiesa:

“secondo te ci arriveremo a vedere abolito il celibato ecclesiastico ?”

“noi no di certo, i nostri figli, magari……….”


- Un carabiniere è seduto in auto con un cucchiaio fuori del finestrino. "Cosa sta facendo ?" Chiede incuriosita Angela alla mamma.
" Penso che cerchi di imboccare la strada! "

- L'Italia e' il paese dei furbi. Ieri ero a Roma, sono salito su un autobus e ho timbrato il biglietto: tlic tlac. Il guidatore si è girato e ha chiesto: "Cos'è sto rumore?".

E PER FINIRE...

Regola delle 12 P

Prima Pensa Poi Parla Perchè Parole Poco Pensate Possono Provocare Parecchi Problemi.

53 commenti:

  1. Quella dell'allievo molto povero. Ciao.

    RispondiElimina
  2. Mi sono piaciute la 3a, la 4a e la 5a.

    Concordo sulla regola delle 12 'P'. Non è facile applicarle ma nemmeno impossibile!!

    Ciao

    RispondiElimina
  3. In questo tipo di Italia prima pensa e poi parla è la vera barzelletta. Scherzo.
    Io scelgo quella del carabiniere.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  4. LE VIGNETTE SONO SUPER!

    io voto per quella dei preti...ma sarà una barzelletta?!

    Ciao e complimenti per il tuo blog

    RispondiElimina
  5. Complimenti.
    La migliore e' quella sul cavaliere, il guaio e' che non e' una barzelletta

    RispondiElimina
  6. Il mio ex ex ex ex capo mi aveva insegnato la regola delle 10P (e non 12)
    Prima
    Pensa
    Poi
    Parla
    Perchè
    Parola
    Poco
    Pensata
    Porta
    Pena

    uomo saggio, volevo diventare come lui, ma hai visto mai che l'allievo supera il maestro? E così ho cambiato professione... ma questa è un'altra storia

    Ciao! Bacione

    RispondiElimina
  7. Carissima ci volevano due sane risate! A me è pieciuta quella sul Cavaliere, che è pura satira.
    La regola delle P è una bella regola ma non sempre è rispettata, perchè a volte la troppa schiettezza diventa maleducazione e troppo spesso è considerata fonte di lealtà.
    Io dico a che a volte pensare permette di dire in modo garbato qialsiasi cosa, anche la peggiore, ma comunque in modo moderato e non aggessivo.

    Solo una cosa non deve essere pensata e andare ad instinto: la risata!!!ah, dimenticavo, anche l'Amore...
    Bacioni e grazie del buonumore che ci hai regalato

    RispondiElimina
  8. Cara annagi,grazie di aver riportato le 10 P .Sì, a volte l'allievo supera il maestro. Nel piccolo è capitato pure a me. La matematica che insegnavo era sotto forma di scoperta da parte degli alunni. Non impartivo nozioni,li portavo a ragionare e a fare delle ipotesi per la scoperta dei concetti e quindi delle regole che ricordavano poi facilmente.. Ebbene, in più di un'occasione,mi sono state date risposte esatte,alle quali io non avevo pensato... e mi complimentavo con loro.
    Ti saluto caramente con un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Carissimi lettori, sapete che siete ottimi "scolari"?
    La "maestra " questa volta non vi aveva chiesto la barzelletta preferita,ma voi avete dimostrato di conoscermi bene e l'avete citata,rendendomi felice...
    Grazie di cuore !

    RispondiElimina
  10. Un boccata d'ossigeno fa sempre bene...se sono sei,quante sono le barzellette che hai postato,ancora meglio!!
    Bella la regola delle 10 "P"...regola di saggezza,tanto per citare un tuo post precedente!
    Ciao stella,un abbraccione-one!

    RispondiElimina
  11. Sirio sei ben sveglio? Io ho postato 12 P. Quale barzelletta preferisci ?

    RispondiElimina
  12. Sono passata per augurare una buona giornata Sirio un bacione e un abbraccio ad entrambi.
    Ciao Nella.

    RispondiElimina
  13. Nella buona giornata a te. Non vedo l'ora che tu riesca a collegarti ad internet.
    Bacione

    RispondiElimina
  14. veramente carina la regola delle 12 P... buon weekend!

    RispondiElimina
  15. piacere mio Stella...ti ringrazio per i complimenti.
    Un bacio 8-)

    RispondiElimina
  16. .....quella della lavanderia di Berlusconi è fantastica..secondo me lo ha detto veramente ;-)
    Buona giornata e grazie per averci regalato 10 minuti di sorrisi!

    RispondiElimina
  17. Grazie scricciolo,lo meritavate !

    RispondiElimina
  18. Sembra ke oggi mi ridanno il pc incrociamo le dita :)

    RispondiElimina
  19. Ciao stella..
    la regola delle 12 P non la sapevo..
    Forte!!!
    anche le barzellette non sono male..
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  20. Bene davide,ma anche la tua non scherza!

    RispondiElimina
  21. ciao Stella ciao Sirio...sono tornata dalle mie vacanze e passo qui per un abbraccione! tutto bene?

    RispondiElimina
  22. Ciao lo,bentornata! Di nuovo insieme,che bello.
    Io sto bene in questo periodo,e tu ?
    Bacioni-bacioni.
    P.S.Quale barzelletta ti piace di piu'?

    RispondiElimina
  23. Grandiosa quella dei preti, ah ah ah!

    RispondiElimina
  24. Ciao nella,incrocio le dita perchè ti ridiano il pc funzionante,e bene!!
    Ti auguro buon fine settimana.

    RispondiElimina
  25. Ridiamo un po' russo.
    Abbraccione

    RispondiElimina
  26. Bentornata lo,sei in forma? Spero di sì ! Le vacanze per me sono già solo più un ricordo,se pure bellissimo.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  27. Do la preferenza a quella dell'alievo molto povero,quella su Silvio nazionale temo che non sia una barzelletta...!!
    Ciao stella, ci voleva proprio!

    RispondiElimina
  28. ciao Stelli'
    questo post l'ho intravisto ieri sera sul mio google reader, poi...devi averlo manomesso! :-)
    La barzelletta che più mi ha colpito: quella del ragazzo povero.
    Ma per l'imbecillità del prof di matematica! :D :D
    bacioni!

    RispondiElimina
  29. Giovà non tutti hanno la nostra sensibilità. Conto ancora su di te per la statistica. Bacioni

    RispondiElimina
  30. " ... La barzelletta va calibrata sugli ascoltatori ..."
    Verità sacrosanta, pero se gli ascoltatori sono i carabinieri si raccontano quelle sui carabinieri, e ... che non siano troppo difficili da comprendere!

    RispondiElimina
  31. Caro sergio, ho evitato apposta quelle sui carabinieri.

    RispondiElimina
  32. Quella dell'allievo e i preti sono le più simpatiche.
    Bella la regola delle 12 "P", ma tra il dire e il fare...

    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  33. Alex c'è di mezzo il mare...lo so e hai ragione!

    RispondiElimina
  34. io sto davvero bene...sono contetna che anche per te è tutto ok!!! mi paice quella su berlusconi ihihihih un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  35. lo stiamo bene e questo è molto importante.
    Buon sabato !
    Bacione

    RispondiElimina
  36. Ciao, tutti
    Eseguito il compito assegnatomi da Stella (sigh sigh, 'sta maestra che non perde il vizio! ) -scherzo Stelli'!
    Classifica Gradimento barzellette:
    posto|barzelletta | voti
    1° |Allievo povero| 5
    2° |Berlusca | 4
    2° |Preti | 4
    3° |Carabiniere | 2
    Come vedete c'è un ex aequo per berlusca e preti.
    Autobus e silenzio elettorale nessun voto.
    buona fine sett a tutti voi!
    g

    RispondiElimina
  37. muhahahahahhahaha
    quelle su berlusca sono le mie preferite!

    silvio va a trovare la regina d'inghilterra che lo invita a fare un giro in carrozza nelle sue tenute.

    ad un certo punto uno dei cavalli fa una scorreggia piuttosto rumorosa e puzzolente.

    la regina, un po imbarazzata, chiede scusa per il disagio!

    silvio, educatamente, le dice di nn preoccuparsi, che pensava fosse stato il cavallo....

    RispondiElimina
  38. No Giovanna, non riesco a perdere il "vizio",purtroppo. Grazie della preziosa collaborazione...è bello lavorare in 2 e sei pure spiritosa,che ha il suo peso.
    Ub bacione particolare

    RispondiElimina
  39. Mat sei uno spasso, per usare un termine di giovanna,ecco perchè mi manchi sempre...
    Stasera divertitevi anche per me. Kiss e apresto !

    RispondiElimina
  40. Ciao mat,ho appena letto la tua barzelletta e sto ancora ridendo...!!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  41. maaat!
    troppo forte!:D :D
    quel ... pirla si dice da qualche parte.... è più "comico" dei carabinieri!
    Con tutto il rispetto per i carabinieri!

    Stellììì..
    bacioni!

    RispondiElimina
  42. Sì, giovà si dice,ma è una specie di parolaccia,che in certi momenti può scappare...e andare a fagiuolo...

    RispondiElimina
  43. ahah, Ste'
    si sì, lo so che è una specie di parolaccia.
    Io l'ho ammesso: le dico! :-)
    e apposta l'ho detta; a fagiuolo!!
    ihihih!
    uuuh, farei bene ad andarmi a fare una pennica! (come dice Mirabella!)(per via di mia mamma pranzo presto)

    RispondiElimina
  44. E andiamo giovà,la faccio pure io !

    RispondiElimina
  45. Io non sono Massimo della gioia, sono Max cucù!

    RispondiElimina
  46. Stella,giovanna : ciaooooooooooooo!
    Pure io faccio il pisolino,oggi però non posso dilungarmi perchè devo andare a "suonare" due sposi...e non posso fare tardi!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  47. Buonanotte Stella, ricambio il tuo sorriso

    RispondiElimina
  48. Luigì che bella che sei,veramente,con il nuovo taglio. Ti vedo radiosa e ne sono felice. Buona notte abbracciata a Gabriele.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...