04/09/08

23

IL PARCO REGIONALE DELLA MANDRIA



Un po' di tempo fa ho presentato la Reggia di Venaria,oggi desidero parlarvi di un territorio praticamente adiacente,il suo proseguimento naturale situato oltre la reggia stessa.

Il Parco Regionale La Mandria, è un vasto territorio destinato a partire dal XVI secolo come riserva di caccia della corte sabauda e luogo attrezzato per il soggiorno del re e della sua corte. Proprio per ragioni “venatorie” sorse, alla metà del XVII secolo, per interessamento di Carlo Emanuele II e per opera del Castellamonte, un sontuoso Palazzo di Piacere che sarebbe poi divenuto il complesso del Castello della Venaria.

Sotto il regno di Vittorio Amedeo II fu creato un allevamento di cavalli per le scuderie reali (da cui il nome "La Mandria"), mentre ad opera di Vittorio Emanuele II, che ne fece sua tenuta di caccia privata, furono costruiti ed ampliati vari edifici (Il Borgo Castello, La Bizzarria, Le Cascine), ora di interesse storico ed architettonico.


Attualmente il Parco è gestito dall’Ente di gestione del Parco La Mandria e dei Parchi e Riserve Naturali delle Valli di Lanzo” (L.R. 07/06/93 n. 24) che si occupa inoltre delle seguenti aree protette: Area attrezzata del Ponte del Diavolo, Riserva Naturale integrale del Monte Lera, Area Attrezzata della Collina di Rivoli e Zona di salvaguardia della Stura di Lanzo. Il complesso dei Parchi e Riserve incide su 21 comuni per un totale di 7.486 ha.

La Mandria è un polmone verde,un luogo ideale per vivere il contatto piu' vero con la natura. La si può girare a piedi (non tutta,sarebe un pò faticoso...) in bicicletta (c'è la possibilità di noleggio) e non ultimo con una specie di trenino turistico,che fa un percorso anche in notturna.Per gli appassionati e gli sportivi esiste anche un percorso didattico,adattabile alle diverse esigenze.

Concludo con una curiosità: dentro la Mandria crescevano spontanei i mughetti,fiori protetti. E noi ragazzini li proteggevamo molto bene...raccogliendoli,e facendo attenzione a non farci beccare...!!

23 commenti:

  1. Bellissimo Stella, posto ideale per le passeggiate in pieno relax.
    Baci A.

    RispondiElimina
  2. Grazie aliza,ma il post è di sirio. Ci alterniamo.
    Baci

    RispondiElimina
  3. Siro ci credi che alla mia veneranda età non sono mai entrato nel parco della Mandria ?
    Conosco la collina morenica di Rivoli, ci abitavo a Rivoli poi a Rosta (e mio fratello geologo ci ha scritto pure un libro)
    Mi fai venire la nostalgia sono anni che mi muovo poco per conto mio, ho fatto migliaia di chilometri per lavoro sempre con la macchina foto al seguito e ora la sto trascurando un po
    :-)))

    RispondiElimina
  4. Buna giurnada anca a ti.
    Ciao cucù ...

    RispondiElimina
  5. Ciao acquachiara,evita di andarci nel weekend,è intasata...in più ci sono pure i visitatori della reggia che arrivano con bus e automobili, per cui l'ideale sarebbe in settimana,potendo.
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  6. Eh,eh....cucù anonimo benvenuto!
    Il canto del cucù mi è pure capitato di sentirlo in Mandria,che bello!
    Grazie,a presto.

    RispondiElimina
  7. complimenti Sirio bel posto.. ciao carissima stellina...

    vi auguro una splendida serata-- bacini

    RispondiElimina
  8. Ciao vane,cerco sempre di far conoscere luoghi dove si possa veramente ascoltare "il silenzio della natura",rumori impercettibili che in città non te li sogni nemmeno...!
    Buona serata anche a te!

    RispondiElimina
  9. Buona serata carissima vane.
    Questa volta bacioni

    RispondiElimina
  10. ANCHE SE IN GRAVE RITARDO TUTTO LA STAFF HA DECISO DI MENZIONARTI PER IL BLOGDAY 2008

    RispondiElimina
  11. Ciao Stella, un saluto a Sirio, mi so perso dei bellissimi argomenti,
    complimenti ;-)

    RispondiElimina
  12. Bei posti, natura e pace...
    complimenti Sirio.
    ciao Stelli'!
    salutone a entrambi!

    RispondiElimina
  13. Mi riprometto sempre di andarci: lacuna da colmare al più presto!

    RispondiElimina
  14. Eh sì tony,mi hai dimenticata dopo una così bella dichiarazione d'amore.
    Ti abbraccio comunque.

    RispondiElimina
  15. Uau la menzione! Grazie da parte mia e di stella,il blog è sempre suo.
    Ciao asterix,un caro saluto anche al team.
    sirio

    RispondiElimina
  16. Un caro saluto tony,passo sempre a leggerti!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  17. Ciao giovanna,toccare con mano quanto la natura sia benevola,mi aiuta a fare altrettanto con le persone!
    Ti saluto caramente,buona serata e grazie!

    RispondiElimina
  18. Ciao russo,penso che ne saresti piacevolmente sorpreso.
    La mandria non è più "rustica" come la ricordo io ma non ha perso nulla del suo fascino.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  19. Ma che bello! Ma dove si trova esattamente?

    Ciao

    RispondiElimina
  20. Ti rispondo subito caro romano,anzitutto grazie per la visita.
    Il parco si trova nel territorio di Venaria Reale,cittadina resa ora famosa per la Reggia ristrutturata di recente.
    Venaria Reale fa parte dela prima cintura di Torino (dista 8 km) ed è in direzione nord.
    Buona serata,ti saluto caramente!

    RispondiElimina
  21. Disciplina psico-fisica...molto bene wilson!
    Ti confesso che l'ho solo sentita nominare,ma come dici tu il posto è mooooooooooolto adatto!
    Ciao,buon weekend.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...