30/07/08

70

STRADA FACENDO...



Quella che ora sto vivendo è una parentesi felice della mia vita.


Una vita di preoccupazioni ed ansie per "l'ambiente circostante".


Quando uscì la canzone che sto per scrivervi rimasi sorpresa dalle parole che


descrivevano la mia vita e quando l'ascoltavo,spesso le lacrime mi bagnavano il viso.


Faro' solo qualche modifica al testo di Baglioni.




Io ed i miei occhi scuri siamo diventati grandi insieme


con l'anima smaniosa a chiedere di un posto che non c'è


tra mille mattini freschi di biciclette


mille più tramonti dietro i fili del tram


ed una fame di sorrisi e braccia intorno a me


io e i miei cassetti di ricordi e di indirizzi che ho perduto


ho visto visi e voci di chi ho amato prima o poi andare via


e ho respirato un mare sconosciuto nelle ore larghe e vuote di un'estate di città


accanto alla mia ombra nuda di malinconia


io e le mie tante sere chiuse come chiudere un ombrello


col viso sopra il petto a leggermi i dolori ed i miei guai


ho camminato quelle vie che curvano seguendo il vento


e dentro un senso di inutilità...


e fragile e caparbia mi son detta: tu vedrai,vedrai,vedrai.


Strada facendo ,vedrai che non sarai più da sola,


strada facendo troverai un gancio in mezzo al cielo


e sentirai la strada far battere il tuo cuore


vedrai più amore,vedrai...


Io troppo piccola tra tutta questa gente che c'è al mondo,


io che ho sognato sopra un treno che non è partito mai


e ho corso in mezzo ai prati bianche di luna,


per strappare ancora un giorno alla mia ingenuità


e giovane e caparbia mi sono detta: Tu vedrai,vedrai...


Strada facendo vedrai che non sarai più da sola


strada facendo troverai anche tu un gancio in mezzo al cielo


e sentirai la strada far battere il tuo cuore,


vedrai più amore,vedrai...


Ma che cos'è che ci fa andare avanti e dire che non è finita,


cos'è che ci spezza il cuore tra canzoni e amore


che ci fa cantare e amare sempre più,


perchè domani sia migliore,


perchè domani tu strada facendo vedrai...












70 commenti:

  1. ho cantato questa canzone mille volte e non mi piace nemmeno baglioni...ma non si può non cantare strada facendo...bentornata...anche io sono stata via un attimo! :)

    RispondiElimina
  2. Mitico Claudio...!! Dici bene stella,la vita è un susseguirsi di parentesi che si aprono e si chiudono.
    Andare avanti con la consapevolezza di non essere soli,cercare e volere un bene,IL BENE...fa vivere e fa in modo che le parentesi si assommino tra di loro per dare un solo,importante risultato:Costruire qualcosa che si è voluto,inseguito,desiderato...e ora raggiunto!

    RispondiElimina
  3. Lo hai capito...Bentornata a te!

    RispondiElimina
  4. Sirio grande! Sono contenta che sei apprezzato nella blogsfera...
    Abbraccione

    RispondiElimina
  5. Ah Stella,
    Strada facendo è una bellissima canzone.
    a me ha sempre colpito..indovina.., il pezzo:
    "ma che cos'è che ci fa andare avanti e dire che non è finita"
    sempre posta come domanda....
    grazie Ste'

    RispondiElimina
  6. è una delle mie preferite...
    idonea per quest'ora della sera...

    RispondiElimina
  7. Giovanna sono d 'accordo,tanto per cambiare...

    RispondiElimina
  8. Bene michele,siamo in sintonia!

    RispondiElimina
  9. Ma che cos'è che ci fa andare avanti e dire che non è finita,
    cos'è che ci spezza il cuore tra canzoni e amore
    che ci fa cantare e amare sempre più,
    perchè domani sia migliore,
    perchè domani tu strada facendo vedrai...


    Questa canzone è bella tutta, ma questo pezzo è quello che adoro di più.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  10. Io ho trovato il mio gancio in mezzo al cielo.

    RispondiElimina
  11. Narra la vita nel suo evolversi, con gioie e dolori... ma quel gancio è la speranza...
    ti voglio bene

    RispondiElimina
  12. Ed è quello che adoro io. Quante volte mi sono posta questa domanda,schiavi o liberi.

    RispondiElimina
  13. Luce sei proprio tu? E in concomitanza con Claudia? Incredibile! Baci e abbracci pure al tuo gancio stupendo. Che gioia sentirti!!!

    RispondiElimina
  14. Quel gancio è la speranza,certamente claudia e quando lo troverai ti accorgerai che avevi sofferto per niente. Chissà quanti ganci avrebbero bisogno e ribadisco bisogno di avere accanto una persona come te,senza alcuna retorica...Abbracci e baci dal club...

    RispondiElimina
  15. Grazie per i tuoi saluti che ricambio. Sto facendo un giro tra i vari blog. Sono in 'pausa ferie' ma il pc è sempre con me.

    Ciao

    RispondiElimina
  16. Anche io Stella, per quello mi piace.
    Ciao un caro saluto.

    RispondiElimina
  17. Spero che la tua strada sia dritta verso la felicità.:-) notte Stellina bella.

    RispondiElimina
  18. bentornata carissima stellina^^... una canzone bella ;D.. Notte

    RispondiElimina
  19. "Strada facendo troverai un gancio in mezzo al cielo"

    Se ora sei felice forse l'hai trovato, quel gancio in mezzo al cielo!

    Serena notte Stellina bella!

    RispondiElimina
  20. Stella, il web è un simulacro della via che ci tocca vivere: mentre qualcuno si apre alla positività qualcun altro vede che i suoi spazi si restringono sempre più. In mezzo un'infinità di situazioni intermedie. Siamo noi, noi tutti, così diversi e lontani. Non riesco pienamente a comprendere i motivi che ti portano sulle mie tracce con tanta simpatia...ma ciò ha poca importanza. Probabilmente le diversità, vissute correttamente arricchiscono. Il tappeto verde che adesso ricopre il tuo blog lo conoscevo perchè da te passo molto più spesso di quanto tu creda. Con affetto, Enzo.

    RispondiElimina
  21. Sogno o son desta?
    Nel tuo cuore è riapparso l'amore strada facendo?
    Se è così evviva!
    Ma sono lieta solo per il fatto che questo è un bel tratto della tua vita !
    Ebbene sono rientrata e già ho scritto due righe per condividere questi giorni anche con te, baci

    RispondiElimina
  22. Cara Stella, credo proprio che Ishtar abbia ragione.
    Non so chi sia questo tuo amore, ma segui la strada che fa battere il tuo cuore.
    Se non la conosci ti traduco le prime parole di una canzone dei Beatles ''Blackbird'', ''Un merlo''.
    ''Un merlo canta nel cuore della notte./ Prendi queste ali spezzate e impara a volare./ Per tutta la vita/ non hai aspettato che questo momento per librarti./ Un merlo canta nel cuore della notte. / Prendi questi occhi vuoti e impara a vedere./ Per tutta la vita/ non hai aspettato che questo momento per essere libera./ ...''.
    Vola, vola, librati nel cielo libera.
    Auguri.
    Buonanotte.
    Bacioni.
    PL

    RispondiElimina
  23. Tutti abbiamo alti e bassi. L'importante è tirare diritto guardando avanti.
    Ciao cucù ...

    RispondiElimina
  24. Scusami luce,benvenuta nel mio blog.Ti avevo scambiata per una mia cara amica,ora in vacanza.Verrò a trovarti!
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  25. Streghetta bella grazie,siete anche voi che contribuite alla mia felicità! TVB

    RispondiElimina
  26. Ciao vane,buona gionata e bacini...

    RispondiElimina
  27. Rita felice, ma soprattutto serena! L'anno scorso nessuna vacanza:aspettavo con ansia l'esito citologico proprio in questo periodo
    .Sempre l'anno scorso morì la mia seconda mamma ,l'avevo assistita ogni giorno da parecchi anni...
    A novembre a mio marito hanno tolto la prostata per un brutto tumore preso in tempo per fortuna...
    La mia mamma mi ha lasciata,quando avevo sei anni.Il suo affetto mi è sempre mancato...
    Dopo tutte queste traversie...apprezzo questo momento di tranquillità in cui sembra che tutto vada per il meglio!

    RispondiElimina
  28. Enzo caro,appena aperto il blog ero intimidita e tu mi esortavi a vincere la timidezza Sei stata la prima persona a darmi consigli sui contenuti dei post e ti sono riconoscente.Non dimentico mai chi mi fa del bene! E infine,come scrivi tu...
    Con affetto

    RispondiElimina
  29. IS cara sei desta. Gancio ? Forse sì,forse no.Sono lieta delle tue belle notizie,ti ho risposto.Tienimi aggiornata!
    Nella ha il pc non funzionante...

    RispondiElimina
  30. Non mi è mai piaciuto Baglioni, per cui non mi sono mai soffermata sui suoi testi. Forse mi disgustò talmente tanto il piccolo grande amore che fui influenazata negativamente proprio all'inizio.Queste parole sono belle.

    RispondiElimina
  31. Anna,non a caso ho trascritto solo le parole,che possono definirsi un inno alla speranza!

    RispondiElimina
  32. Pensavo di farti le congratulazioni per le tue parole, ma vedo che molti l'hanno fatto prime di me e meglio di come saprei farlo io...

    Ma trovo più importante adesso farti le congratulazioni per i molti affettuosi e prmurosi amici di cui sei riuscita a circondarti.
    Non è virtù da poco essere "chioccia" (se mi passi il termine) di tanto grande famiglia, coagulatrice dell'attenzione e dell'affetto di così tante persone.

    Brava, Stella, bravissima!

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  33. Caro lucio da quando ho aperto il blog,quattro mesi fa,sono rinata . Avevo bisogno di comunicare,di dare e ricevere,confrontarmi...ma non credevo di ricevere tanti ospiti affezionati a cui voglio un mondo di bene. Al mare mi siete mancati tutti. E la mia serenità la devo anche a voi. Mi sento appagata.Scrivendo a rita, qui da me ,ho omesso di parlare di una persona con problemi,diciamo psicologici, che seguo da moltissimo tempo. Mi fermo qui.
    Grazie lucio per la tua presenza!

    RispondiElimina
  34. Ricordarsi certe canzoni fa veramente bene al cuore. Ne abbiamo tutti, così tanto bisogno!
    Un abbraccio infinito

    RispondiElimina
  35. ho riconosciuto subito i versi...
    è molto bella...guarda caso oggi ne ho postata Una anche iooooooo !!!!!
    elsa

    RispondiElimina
  36. Mistral cara stiamo vicine!
    Un abbraccio immenso !

    RispondiElimina
  37. Verrò a trovarti,elsa cara.

    RispondiElimina
  38. Che bello stella... non mi è mai capitato di dover decidere quale "regalo" scegliere... vorrei che però fossi tu a deciderlo...
    sei dolcissima
    un bacio

    RispondiElimina
  39. Io adoro questa canzone!!!!ultimamente la sto pure ascoltando parecchio perchè l'ho procurata a mamma per un cd e mi sono innamorata!!!stella volevo dirti che ti ho aggiunta tra i miei link!ti aspetto per un saluto prima di andare in vacanza...

    RispondiElimina
  40. Claudia vedo bene per te il "Blog amico". Prova a cliccarci sopra. Il codice è da asterix tra i miei link.

    RispondiElimina
  41. Melpomane mi hai commossa. Ti linko anch'io.

    RispondiElimina
  42. ciao Ste'
    ...leggo tutto, lo faccio sempre.
    che dire? sei ...magica!
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
  43. La foto va bene. Ne cercherei una che faccia vedere il tuo viso. Adesso e' troppo in ombra.
    Bacioni.
    PL

    RispondiElimina
  44. scusami stella non voglio passare per un "pirla" pero' dal titolo e dalle righe che hai scritto del testo piu' che una canzone melodica sembra piu' una canzone di un autista fermo tra ronco bilaccio e barberino del mugello
    ora pero' vado a cercarla ed ascoltarla magari fa un altro effetto.

    RispondiElimina
  45. Giovà come ci capiamo!Sono proprio magica,hai ragione.
    Qualcuno mi ha aiutata senz'altro.
    Ho anche bisogno di avere vicino persone come te.
    Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  46. Caro asterix,lascia stare! I "pirla"son tutta un'altra cosa...!
    Ascoltala,credo che ti piacerà sicuramente.

    RispondiElimina
  47. eccomiiii... ora lo ritiro!!!
    che bella che sei, questa foto ti rende giustizia...

    RispondiElimina
  48. Ciao Stella, Ognuno di noi percorre tanta strada, percorriamo strade accidentate, altre strade piene di sole e fiori, altre ancora in salita, tutte comunque fanno parte della vita e hanno la capacità di farci crescere e più creciamo, più ci sentiamo inpotenti e piccolissimi difronte all'inmenso universo e difonte a questo mondo pieno di violenze.
    Scusa il mio sfogo.
    Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  49. Grazie claudia,dopo diversi tentativi,ho postato questa foto e detto da te che mi rende giustizia,ci credo. Ti aspetto sempre!

    RispondiElimina
  50. Salvo vieni pure a sfogarti quando vuoi,ci mancherebbe! Purtroppo è vero ciò che affermi,proprio per questo dobbiamo assaporare l'attimo fuggente,carpe diem...

    RispondiElimina
  51. il gancio in mezzo al cielo....tutti dovrebbero trovarne uno!!!! e pensare che Baglioni neanche mi piace!!!!!!

    RispondiElimina
  52. Sysan le parole di questa canzone non possono non piacere,infatti!

    RispondiElimina
  53. Ciao Stella,
    sono tornata a farti visita e...
    trovo con piacere tanta serenita' e voglia di andare avanti con coraggio...putroppo nella mia situazione non e' semplicissimo sorridere ma ci provo ogni giorno con coraggio e dignita'...
    ti abbraccio e ti aspetto cosi' posso raccontarmi un po'....

    RispondiElimina
  54. ariapura,non ti trovo.Dimmi solo se ho la tua e-mail

    RispondiElimina
  55. ariapulita,mi dispiace,ma non riesco a mettermi in contatto con te!

    RispondiElimina
  56. Raccontarti ...e io ti ascolterei volentieri...

    RispondiElimina
  57. Stella, da quando sei tornata dalla vacanza, sembri ancora più allegra e positiva di prima, e questo si vede dalle tue parole. Non è che è successo qualcosa che non ci hai ancora raccontato? ;-) Però in certi punti sembri malinconica, come questa canzone.

    RispondiElimina
  58. Si' cesco sono combattuta...
    Ritira il blog amico. Il codice è da asterix nei miei link.Clicca al centro e ...sorpresa...

    RispondiElimina
  59. Ben tornata ancora! Sono felice che tu stia vivendo un momento felice! Te lo meriti tutto!!!!

    Un bacione
    Daniele

    RispondiElimina
  60. Grazie dani.Preleva anche tu il blog amico e cliccaci sopra. Bacione

    RispondiElimina
  61. Grazie del premio Stella!!!!!

    Un bacione!
    Daniele

    RispondiElimina
  62. Baglioni è un mito per me specie il Baglioni piu' giovane, oltre strada facendo non dimentichero' mai Sabato pomeriggio che mi ha accompagnato per una parte inziale della mia gioventu'..... Buona notte Stella.....

    RispondiElimina
  63. Claudio Baglioni... ci sono cresciuta insieme alle sue canzoni, non ho perso unconcerto (tranne questi ultimi anni), conoscevo addirittura il numero di peli che aveva sui polpacci...
    Insomma, sono stata una fan sfegatata da ragazzina. Pomeriggi interi sotto casa sua nell'attesa che uscisse o rientrasse... Ah! che bello!

    Ognuna delle sue canzoni è una parte della vita di ognuno. Sa descrivere, raccontare e cantare i sentimenti in maniera eccellente ed unica...

    Vabbè... non sarò obiettiva, nel senso che parlo col cuore, ma per me è così

    Strada facendo poi...
    tu lo sai cos'è che ci fa andare avanti e dire che non è finita?
    E' la vita... quella che è adesso e allora:
    sei tu che spingi avanti il cuore
    ed il lavoro duro di essere uomo e non sapere
    cosa sarà il futuro e...
    non lasciar andare un giorno
    per ritrovar te stesso
    figlio di un cielo così bello perchè la vita è adesso


    :)) un sorriso per te!

    RispondiElimina
  64. Annagi mi hai commossa. Ti avverto autentica e con sentimenti veri. Domani non mancare,sono preziosi i tuoi commenti! Evviva Baglioni che dà speranza!
    Abbraccione

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...