11/07/08

40

IL MARE



IMMAGINE DONATA DA ELSA


Chi ama il mare


sa vivere


intimamente il silenzio;


questo silenzio,


respiro profondo di risacca,


strida di gabbiani,


voci di pescatori


e di sirene,


gemiti d'amore


e lacrime.


Questo silenzio,


arcaico,è


l'eterno canto del mare.


E'una voglia


di annullarsi in questa pace


che ci circonda,


è voglia di farsi assorbire


completamente dalla natura


rimanere nel vento


che accarezza distratto


le fronde degli alberi


e va oltre...


E'una voglia di quiete


che plachi i tormenti


dell'animo.


Ma è un attimo.


Domani,


il sole


sorgerà ancora...




Il bianco della chiesetta,l'azzurro del mare...i colori con cui una "Signora" si fece vedere a Bernadette,perchè era umile,perciò "grande".


Cara elsa oggi sono milioni i pellegrini che si recano a Lourdes,con tantissima fede.


Diceva papa Giovanni Paolo II :" Non abbiate paura! affidatevi alla Madonna,madre del bell'amore,lei intercederà per noi"

40 commenti:

  1. Ciao Stellina.... produci, produci... sempre meravigliose poesie.

    RispondiElimina
  2. Un'immagine bellissima a corredo di parole stupende.
    E leggendo, magicamente, si ricrea DENTRO quella stessa quiete.
    Dentro di me ora c'è quel mare...
    Ora IO SONO quel mare...
    Quel cielo... quei gabbiani... quelle voci...
    Sarà anche soltanto per qualche attimo ma tanto basta per essertene grata!

    Grazie anche per aver richiamato il mio cuore alla Madre Celeste e a Giovanni Paolo II che, rivolgendosi a Lei, pronunciava sovente il suo Totus Tuus.

    Sereno giorno Stella e Sirio!

    RispondiElimina
  3. jasna cara,ricordi,all'inizio,quanto scrivevo poco? Il blog ha aiutato anche me,tanto...Ti rinnovo gli auguri di vacanze distensive,cercando possibilmente di accantonare i pensieri trisi...Abbraccio tutta la famiglia!

    RispondiElimina
  4. Rita sono contenta di averti suscitato emozioni.Ho cercato di scrivere pensando a tutti...
    Io pure sono grata a te !
    Ti auguriamo felice giornata.

    RispondiElimina
  5. Ah la pace!
    Quella del mare calmo, dell'anima quieta, del cuore sereno...
    Auguro a tutti una giornata di pace, che non vuol dire calma, ma di serenità, sorrisi inclusi ovviamente.
    Cara Stella grazie del premio, che essendo personale, ha ancora più valore.Lo faccio postare da Gianni perchè come sai io non sono capace.
    buonissima giornata a tutti voi.
    Baci&sorrisi a te

    RispondiElimina
  6. Luce cara,che pace interiore...Grazie.
    Saluti e baci

    RispondiElimina
  7. sembra assurdo ma posso respirare quell'aria se hiudo gli occhi... bellismo il post... ti auguro una bellissima giornata
    bacino

    RispondiElimina
  8. Vane respira,respira pure...
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  9. mmmmmh...... questa chiesa l'ho già vista da qualche parte... mi pare vicino a casa... ;)

    Ciao Stella, belle parole.

    RispondiElimina
  10. cesco davvero? Che bello saperti là...

    RispondiElimina
  11. Un abbraccio affettuoso, che ti faccia compagnia per tutto il fine settimana, ed un bacio speciale a due persone decisamente speciali, a te e Sirio.
    Con affetto

    RispondiElimina
  12. Io amo il mare, il mare è vita, il mare è la mamma della vita, il mare è forza, il mare è calma, il mare è potenza, il mare è energia, il mare è poesia, il mare è serenità, il mare è sempre diverso, il mare è....il mare.
    Il mare è la mia vita, scorre nelle mie vene, non potrei viverci lontano.
    Stella questo post è stupendo.
    Un abbraccio, buona giornata a te e a Sirio, baci!!!

    RispondiElimina
  13. Amo il mare, al tramonto, la sera... mi piace ascoltare i suoi rumori, la serenità che mi infonde non ha prezzo...
    brava... bellissimo post
    un bacio

    RispondiElimina
  14. Amo il mare ma quello solitario non quello tormentato da bagnanti ingordi. Il mare mi rilassa tantissimo, ogni giorno per andare a lavoro ci passo vicino e già sto meglio. Buona giornata cara Stella.:-)

    RispondiElimina
  15. Stella mi fai piangere di gioia.....
    Io non ho parole.
    Sai leggere dentro...Colpita e affondata.
    Grazie sapevo che quella foto era un dono per una persona speciale.
    rileggo ancora una volta...vedo i luoghi ...Stella il mio mare dentro.
    Elsa

    RispondiElimina
  16. Cara mistral,sei dolcissima,ti sento vicina.Ti vogliamo un sacco di bene..Un abbraccio fortissimo!

    RispondiElimina
  17. Nella cara commentando ,ti sei accorta di aver scritto dei versi?
    Certo che per chi
    abita al mare è tutta un'altra cosa!Io a diciotto anni ho insegnato per cinque anni a Loano(SV),cittadina ligure e vivere lì mi creava un benessere infinito!Ti baciamo.

    RispondiElimina
  18. Claudia cara,condivido le ore in cui godersi il mare.Il post ti è piaciuto,bene,vieni quando vuoi!
    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  19. Streghetta bella,pure a me piace la spiaggia deserta, allora mi godo il mare alle sette del mattino,quando tutti dormono ancora!
    Un abbraccio sincero.

    RispondiElimina
  20. Claudia cara,condivido le ore in cui godersi il mare.Il post ti è piaciuto,bene,vieni quando vuoi!
    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  21. Ops ... ^_^ no, non me ne ero accorta, sai io parto in quarta hihi.
    Un bacione ad entrambi, buon pomeriggio!!!

    RispondiElimina
  22. Ho linkato carlo,spero di aver fatto bene,nella.

    RispondiElimina
  23. Adoro il mare, non potrei vivere senza. Bellissima la foto, regala un senso di infinito e di pace. Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. ^__^più tardi quando mi telefona glielo dico, credo che ne sarà contentissimo.
    Ieri ha vinto una gara di beach volley ... a scuola scorre tutto tranquillo, insomma tutto bene tranne la pioggia e il freddo.
    Un abbraccio buona serata.

    RispondiElimina
  25. Kyilie è vero!
    Un abbraccione.

    RispondiElimina
  26. Dà un senso di grandezza,quasi immenso...cerchi di capire cosa c'è oltre l'orizzonte...e poi ritorni per terra quando ti accorgi
    che hai i piedi bagnati,prima non ci fai neppure caso tanto sei preso dalla sua musica ritmica...le onde!!
    Fai sempre pensare stella,ma i pensieri che susciti sono sempre positivi!
    Ciao.

    RispondiElimina
  27. Ti ringrazio sirio,se continuate così,mi fate montare la testa...Poi sarò più mai me stessa?
    Buona notte!

    RispondiElimina
  28. Io amo tantissimo il mare, sentire il suo profumo ed il suono delle onde, o il semplice camminare sulla spiaggia e sentire il rumore sotto i piedi..che senso di serenità..
    Sulla frase a fine post mi spiace ma non sono d'accordo..anche se ammiravo quel grande papa..

    RispondiElimina
  29. saluto veloceeeeeeeeeeeeeeeee
    da supermannnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnn

    RispondiElimina
  30. Visita al mare

    Un panino imbottito,
    un frutto, gli scogli
    o una spiaggia sassosa.
    Rimedio sicuro
    a gran parte dei mali
    dell'uomo.

    Provaci, amico infelice,
    infermo nel corpo,
    o nel cuore.
    Butta via l'orologio
    e vai a parlare col mare.
    Digli di te, lentamente,
    del dolore che hai dentro.
    Pianamente rivela,
    a che possa capirle,
    le ferite dolenti,
    le angosce e le ira
    che ti squassano dentro.

    Poi aspetta, ed ascolta.
    Mangia il tuo pane ed il frutto
    e non avere premura.
    Ascolta più attento, sii certo
    di avere risposta.
    La madre primeva
    di tutti i viventi,
    in quell’onda che bacia la terra
    ha tutto l’amore del mondo.

    E consolazione per te.


    Lucio Musto 12 luglio 2008
    ________________________________________

    RispondiElimina
  31. Caro Sergio, il mare dona serenità ,anche se si vocifera che alle persone nervose fa bene la montagna.Per quanto riguarda il resto,rispetto il tuo punto di vista.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  32. Ciao cara elsa,buona giornata!

    RispondiElimina
  33. Caro lucio,che bel buongiorno !
    Mi sono persa nei tuoi versi... Quante volte mi è capitato di raccontare al mare i miei affanni e...ho pure pianto.

    RispondiElimina
  34. io vivo in un paese di mare con le casette bianche ma nonostante l'abitudine a tali paesaggi molto spesso mi abbandono all'ammirazione della meraviglia che esprimono. Guardo il volo dei gabbiani, ascolto il rumore delle onde.... il mare in tempesta poi mi accelera i sensi...

    RispondiElimina
  35. Sirio hai descritto esattamente le mie senzazioni ^_^
    Un bacione ad entrambi ... Buonanotte

    RispondiElimina
  36. Arabafenice...ti invidio(benevolmente).Rare volte pronuncio questa frase
    ,ma quando ci vò,ci vò !

    RispondiElimina
  37. Grazie nellina.Ho linkato carlo.Buona domenica!

    RispondiElimina
  38. ma sai che sembra una chiesetta che c'è a porto torres???

    RispondiElimina
  39. Caro mat,penso proprio di sì!

    RispondiElimina
  40. Grazie per la tua visita.. son passata di qua per dare un occhio e son rimasta completamente senza parole davanti a questa poesia!

    ..
    E'una voglia di quiete
    che plachi i tormenti
    dell'animo.
    Ma è un attimo.
    Domani,
    il sole
    sorgerà ancora...
    ..

    io amo il mare, dal profondo! e trovo davvero che questa poesia sia una sua emozionante e delicata lettura!
    A presto!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...