03/11/12

44

4 NOVEMBRE

FESTA  DELL' UNITA'  NAZIONALE  E  DELLE  FORZE  ARMATE


Condivido con voi la poesia molto toccante di 
 Battista Cherubini,
 reduce della Prima guerra Mondiale, 42° Regg. Artiglieria 


SORRIDERE ALLA VITA

Sono andato soldato
per difendere una patria
che ho sempre amato.

Al fronte, uomini e giovani combattevano
per un fine, per un ideale.

Vite spezzate, vite distrutte.

Anch'io ho pianto e sparato,
amato e odiato.

Ero giovane, fiero e bello;
ma son tornato stanco e affaticato.
Un bacio in fronte a mamma che mi aspettava
e un bacio appassionato
all'amore che non mi ha lasciato.
Giulia, alzando gli occhi al ciel, mi dice:
"E' arrivata alfin la pace…"

"Pace sì…ma la guerra mi ha lasciato
il ricordo di chi se n'è andato!"

Non vorrei dimenticare, girare le spalle;
ma ormai sono nonno bis:
sorridere devo alla vita, aprire gli occhi
e andare avanti.

Battista Cherubini




44 commenti:

  1. molto toccante questa poesia.
    buona domenica

    RispondiElimina
  2. Buona domenica pure a te, ADriana.

    RispondiElimina
  3. Mi sono venuti i brividi Gianna, e tanta, tantissima tristezza.
    La guerra porta solo morte e distruzione, nel mondo e nei cuori di tutti.
    Un bacio Gianna e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ci sarà la Pace?

      Baci cara Betty e buona domenica a voi!

      Elimina
  4. Cara Gianna non dimentichi mai nulla
    La pace ci sarà quando tutti gli esseri umani raggiungeranno la consapevolezza che niente ci appartiene su questa terra e che la vita è l'unica cosa che abbiamo.
    Un baciotto e buona domenica
    Rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rita, devo dire che la mia memoria è ancora fervida, per fortuna.

      Abbraccio e buona domenica a te.

      Elimina
  5. Molto bella e profonda che da il senso del sacrificio per la patria.
    Non dobbiamo mai dimenticare!!! cara Gianna.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Per non dimenticare mai!
    Ciao, Gianna, un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio settimana, Giglio.

      Abbraccio

      Elimina
  7. Bella poesia!Poveri ragazzi,così giovani a combattere.BASTA GUERRE!!!
    Buon fine settimana
    Olga

    RispondiElimina
  8. Ciao Gianna, un bel ricordo.
    No alla guerre ma vicino alla nostre forze armate.
    Antonella

    RispondiElimina
  9. Non deve essere stato facile riprendersi dagli anni di guerra. I segni restano per la vita intera. BASTA GUERRE!
    Ciao Gianna
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido, Nou.

      Esperienza terribile...quella di combattere...

      Elimina

  10. ☾☆★¸¸.•*¨*••.¸¸☾☆★¸¸.•*¨*••.¸¸☾☆¸.•*¨*★☆☾
    (¯`´♥(¯`´♥.¸________ღ☆ღ_________ ¸.♥´´¯)♥´´¯)
    ☆ ▓▒░ ☆ ♥ B U O N A ♥ ~ ♥S E R A T A♥ ☆ ░▒▓ ☆
    (_¸.♥(_¸.♥´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯ღ☆ღ¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´♥.¸_)♥.¸_)
    ☾☆★¸¸.•*¨*••.¸¸☾☆★¸¸.•*¨*••.¸¸☾☆¸.•*¨*★☆☾
    ________(¯`v´¯)
    _______(¯`(O)´¯)___(¯`v´¯)
    ________(_.^._)___(¯`(O)´¯)
    __________________(_.^._)_
    ___________(¯`v´¯)__ (¯`v´¯)
    __________(¯`(O)´¯)_(¯`(O)´¯)
    ██║░▄█▀▄║██║█║██▀║
    ██║░██║█║██║█║██▀║
    ███║▀██▀║▀██▀║███║
    ____(¯`v´¯)_ (_.^._)___(_.^._)
    ___(¯`(O)´¯)______(¯`v´¯) `v´¯)
    ____(_.^._)______(¯`(O)´¯) O)´¯)
    ______█║█║▄█▀▄║██║█║____(¯`v´¯)
    ______▀█▀║██║█║██║█║___(¯`(O)´¯)
    _______.█║░▀██▀║████║____(_.^._)
    __________________(_.^._)
    ______██████_____██████
    ____███_____██__██_____███
    ___███________███________███
    __███______________________███
    __███______________________███
    ___███____________________███
    _____███________________███
    ________███__________███
    ___________██_______██
    ______________██__██
    ________________██
    _______ (¯`v´¯)
    _______(¯`(O)´¯)
    ________(_.^._)..♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Mirta.

      Buon inizio settimana a te.

      Baci

      Elimina
  11. sono d'accordo con quello che ha scritto Rita.


    ciao gianna felice e serena domenica, baci!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio settimana a te.

      Abbraccio.

      Elimina
  12. La pace? Quando ci sarà, dici tu .... La guerra deriva dall'immaturitá dei popoli, e sono ancora tanti i popoli immaturi, a mio parere.... Quante giovani vite sono andate sprecate, ingiustamente.... Speriamo di poter vedere un giorno non troppo lontano, il nostro mondo senza guerre.
    Buona domenica Gianna, e uniamoci in questa speranza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immaturità ed egoismo aggiungo io...

      Speriamo sempre Paoletta.

      Baci.

      Elimina
  13. Ciao Gianna, hai scelto di postare un delicato e bell'argomento, le nostre forze armate sanno fare il loro dovere, "Si Vis Pacem Para Bellum" Il motto della Folgore, in Afghanistan hanno collaborato a costruire un pozzo con pompa e gruppo elettrogeno per dare sollievo a diverse famiglie senz'acqua, le guerre non si fanno solo per odio ma per denaro o interessi come dicono i Francesi L'Argiant fait la guerre!( Non so se sia scritto giusto) ma purtroppo è così, per gli interessi di pochi muoiono molti, e quello che stiamo vivendo in questi ultimi anni è peggio di una guerra, l'Europa unita è un bel progetto, ma gli interessi sono tanti in gioco e credo che se non c'è un po di lealtà negli interessi comuni tra le nazioni, non solo si rischia la divisione in Europa, ma può succedere anche il peggio, ci sarebbe tanto da dire ma mi fermo quì.
    Gianna ti abbraccio e spero che comprendi la mia amarezza perchè ci credevo in una Europa davvero unita, buona domenica.
    gaetano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tramite i tuoi figli, ne sai sicuramente più di me, Gaetano...

      La tua amarezza è anche la nostra, speriamo in un domani migliore.

      Elimina
  14. Bella, perché sgorgata dal cuore, la poesia dell'ex soldato e "nonno bis" ;-)

    Ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che le guerre, oltre a provocare vittime e disastri, non risolvono i problemi, ma li complicano :-(

    Meglio cercare sempre di fare pace :-))





    RispondiElimina
  15. tenere sempre vivo il ricordo e la gratitudine a tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per consegnarci una Patria unita e libera!
    buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e c'è chi vuole dividerla.

      Buon lunedì, Raggio mia.

      Elimina
  16. Una giornata di commemorazioni....poco fa era al cimitero ed ho assistito al corteo capitanato dai bambini delle scuole, le autorità e infine la banda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà stato sicuramente un momento emozionante, Simo.

      Elimina
  17. Ciao Gianna bella e comovente
    questa reale poesia
    buon quattro novenbre.

    RispondiElimina
  18. Bellissima, grazie Gianna.
    Un abbraccio.
    Miky

    RispondiElimina
  19. Ricordiamoli, di tutte le guerre, e cerchiamo di meritare la Pace e trasmettere ai giovani l'amore per la Pace e il dovere di costruirla.
    Un abbraccio a Gianna
    Marilena

    RispondiElimina
  20. buona serata a te e molto bella questa poesia oltre che vera!
    lu

    RispondiElimina
  21. Grazie Gianna per questa testimonianza vera e sentita di un reduce di guerra. E chi, meglio di chi ha subito la guerra, può anelare la pace?
    Ma ... quando mai "scoppierà" la pace?

    RispondiElimina
  22. Ciao Gianna,
    E' davvero Bella questa Poesia



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poesia vera, scritta da una persona che la guerra l'ha vissuta e non scrive per sentito dire...

      Elimina
  23. Buongiorno Gianna, la vita è crescere ogni giorno......

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...