20/12/08

47

OMAGGIO A MASSIMO TROISI

Rimasi affascinata da Troisi per questa sua interpretazione,all'inizio della sua carriera artistica.

Da allora non mi persi nessuno dei suoi film.

Grande attore e grande uomo!


Mi manca ancora tanto.

47 commenti:

  1. Unico!!!
    Ciao Stella, buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Anche a me manca molto.
    Mi manca un po' tutto di quel periodo. Ora non so se perchè appartenente alla mia infanzia/adolescenza o perchè in realtà i prodotti a quei tempi erano di gran lunga superiori a quelli proposti oggi.

    Fatto sta che la Smorfia è stato uno dei gruppi che più mi ha fatto compagnia e sorridere, anche oggi a distanza di moltissimi anni.
    Trosi poi... che dire? Non ci sono parole per commentare... è e sara sempre UN GRANDE!!!

    P.S. volevo postare anche io la scenetta dell'annunviazione...

    RispondiElimina
  3. Pur essendo un grande artista a me Troisi non è mai piaciuto granché ... forse perché non riuscivo a capirlo.
    Buona giornata ;-)

    RispondiElimina
  4. Cara Paola,buona giornata anche a te!

    RispondiElimina
  5. Annagì,erano sicuramente tempi migliori!

    Troisi, però ,fece epoca;era se stesso ,attore nato.

    Pubblica pure il post (certo che abbiamo gli stessi gusti!).

    Bacione

    RispondiElimina
  6. Ciao xpx,certo che se tu capissi il dialetto napoletano,forse lo apprezzeresti di più.

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  7. Desidero inviare a tutti il mio messaggio natalizio.
    La ricorrenza del Santo Natale è per me la "Speranza" che si manifesta con la nascita del bambino Gesù.
    Ti auguro che la "Speranza" alberghi nel tuo cuore e che possa donarti momenti sempre più felici e di amore.

    Anna
    Noi Disabili

    RispondiElimina
  8. La sua scomparsa è stata "naturalmente" precoce e inumana, considerato l'alto livello creativo e la sua vis comica innata. Un artista grande perché semplice figlio del popolo, da cui attingeva risorse che solo un artista attento a quelle dinamiche sociali (del suo sud), riesce a sviscerare ed elaborare.
    Una grande classe. E con Benigni ha disegnato un capolavoro.
    Ps.: onorato per l'inserimento del mio blog tra quelli che segui. Ho guardato il tuo spazio ed è come ti proponi tu: rilassante che, coi tempi che corrono, non è facile. Io non so se riuscirò a seguire costantemente il tuo, ma mi inserirò comunque tra i tuoi "in-seguitori". Grazie, ciao e buon lavoro.

    RispondiElimina
  9. Blogger ti ringrazio di cuore.

    Tutti abbiamo bisogno di speranza e d'amore.

    A presto

    RispondiElimina
  10. a me faceva morire dal ridere nelle vignette, ne ricordo alcune con Arbore nella sua trasmissione...nel Postino poi è stato magistrale, tanti auguri

    RispondiElimina
  11. Riverin grazie del tuo commento.

    Non preoccuparti,vieni a trovarmi quando puoi,ne sono onorata.

    Felice di averti conosciuto.

    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  12. La Smorfia, un gruppo in apparenza semplice, ma fra i tre componenti il personaggio che interpreta la Madonna, Massimo Troisi, rivela tutte le premesse di un grande artista comico. Le sue battute sono preparate al 50%, il resto è improvvisazione. Nella difficile arte di fare ridere la gente Troisi è un maestro nato e la sua successiva carriera lo confermerà.
    Troisi lo si può tranquillamente paragonare a Totò. Entrambi non facevano ridere solo con le battute, ma le espressioni del volto, gli atteggiamenti,la mimica erano il segreto della loro grande comicità . Due Grandi del cinema e del teatro.
    Giorgio

    RispondiElimina
  13. a me non è mai piaciuto .... ho guardato alcuni film e altro ma faccio fatica a capirlo.....forse è per questo motivo........

    RispondiElimina
  14. Quando puoi passa da me......

    RispondiElimina
  15. Annunciazò annunciazò..tu mari mari...ahahahahahah.
    Stella un post magnifico...TROISI IL GRANDE...
    Un bacione grande...brava brava brava.

    RispondiElimina
  16. Piaceva molto anche me....anche se capivo bene tutte le sue battute solo dopo aver visto un film almeno tre volte!!!

    RispondiElimina
  17. grazie stella bellissima.
    ciao A

    RispondiElimina
  18. Giorgio, niente d'aggiungere!

    RispondiElimina
  19. Bruno,veramente peccato a non capirlo...una sana risata persa...considera che io non rido facilmente!

    RispondiElimina
  20. E' un grande...Pochi giorni fa anch'io ho postato un video si Troisi...
    Buona serata ;)

    RispondiElimina
  21. Davide, una volta tanto sono stata io a farti ridere!

    RispondiElimina
  22. Suysan hai avuto costanza,però !

    RispondiElimina
  23. manca tanto anche a me....un bacione

    RispondiElimina
  24. STELLA!!E NATALE!!!!!
    festa più magica dell'anno.
    Tutto si colora di oro e d'argento, e tutto intorno si illumina di mille luci.

    Come scorre veloce il tempo .
    La notte brilla di colore sull'abete, nel buio ammiro giochi di luci variopinti. Le case sono in festa e il piccolo presepe ha un anno in più.

    L'augurio è quello di accendere una luce nel cuore dei tristi e di colorare la vita delle persone grigie, magari regalando un sorriso sincero agli amici e donando un abbraccio caloroso a chi amiamo.

    Ti Auguro di sentire ,in questo clima così di festa,
    che qualsiasi desiederio racchiudi nel tuo
    cuore possa sentirsi un pò più reale..
    e di sentersi sempre ........così,non solo a natale.
    Da parte mia invece voglio augurare a te e a tutto la tua famiglia un ........SERENO...NATALE.
    LINA

    RispondiElimina
  25. Lina,grazie infinite per i tuoi meravigliosi versi e il messaggio che lasciano.

    IL vero senso del Natale è proprio questo!

    Ricambio di cuore a te e famiglia pace,amore e allegria.

    RispondiElimina
  26. E' vero è stato un grande ed è rimasto tale.

    Passo anche per lasciarti gli auguri di un sereno e felice Natale, un abbraccio ed un sorriso.
    Ciao

    RispondiElimina
  27. O ssaje comme fa 'o core

    Tu stive 'nzieme a n'ato
    je te guardaje
    primma 'e dà' 'o tiempo all'uocchie
    pe s'annamurà
    già s'era fatt'annaze 'o core
    A me A me
    'o ssaje comme fa 'o core
    A me A me
    quann' s'è annamurato

    Tu stive 'nzieme a me
    je te guardave
    comm'è succiesso ammore
    ca è fernuto
    je nun m'arrenn'
    ce voglio pruvà
    Je no Je no
    'o ssaje comme fa 'o core
    Je no Je no
    quann' s'è sbagliato.

    Una canzone scritta da Massimo Troisi per Pino Daniele.
    La canzone parla di un amore appena nato e subito finito.

    Buona domenica stellina

    RispondiElimina
  28. Albachiara le vacanze estive sono durate...a lungo eh !

    Bentornata per gli scambi augurali.

    Buon Natale e tanta serenità!

    RispondiElimina
  29. Ciao Rosa.

    Grazie per i versi di Troisi,immagino come potrebbe recitarli!

    Capisco bene il dialetto napoletano.

    Bacioni.

    RispondiElimina
  30. Scusami, ecco il link http://it.youtube.com/watch?v=j525Va3SAFE

    RispondiElimina
  31. Grande Troisi...aveva la capacità innata di coinvolgere anche solo con la mimica.Il dialetto napoletano non lo capisco bene,ed è un peccato perchè certe battute non le puoi afferrare come si dovrebbe!

    Ciao stella,ennesimo bel post comunque!

    RispondiElimina
  32. Grazie,sirio.

    Non sai cosa ti perdi...

    RispondiElimina
  33. DAvvero un attore impareggiabile io ho visto mille volte Non ci resta che piangere.

    RispondiElimina
  34. Luce sei dei "nostri".

    Mi fa piacere!

    RispondiElimina
  35. Troisi e' un mito. In questi "siparietti" era splendido.
    Avevo postato anche io di lui in occasione di San Gennaro
    Se n'e' andato troppo presto
    Sono contenta di essre passata di qua, bel posto. Ciao

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...