07/04/11

38

LA MAGIA DELLA VITA

La covata dell'aquilotta . . .

38 commenti:

  1. Quale tenerezza in questa mamma!!!!

    RispondiElimina
  2. Le mamme di qualsiasi genere fanno tenerezza.
    Bello questo post cara Stella.
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ma che bella cosa ci hai mostrato, Stella! E' un'onda d'amore che avvolge le creature che ancora devono nascere. E' bellissima questa figura di "mamma".

    RispondiElimina
  4. Che dolcezza!!!
    Proprio una tenera testimonianza di quanto una mamma si adoperi per i suoi piccoli!!!
    Grazie Gianna per questa ondata di serenità!!!
    Felice giornata!!!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia ! tenerissima
    buona giornata Stella

    RispondiElimina
  6. Ti apre il cuore vedere una scena del genere ...grazie Stella .

    RispondiElimina
  7. Molto spesso il comportamento animale è un insegnamento per la razza umana!

    RispondiElimina
  8. Oggi è proprio la giornata delle mamme in erba....una cara amica ha saputo che presto le daranno in adozione un bimbo di quasi due anni.

    Ciao Stella finalmente riesco anche da qui a commentare...ora passerò più spesso.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. che meraviglia,Gianna :)l'amore di una mamma,visibile in tute le sue innumerevoli sfaccettature..commovente ;)grazie!!!!:-* :-*

    RispondiElimina
  10. Que teneri!
    Si speriamo di vedere i fiori pesto. Un bacione, spero sia tutto Ok con te :)

    RispondiElimina
  11. Quant'è dolce!!! *_*
    Un caro saluto, Stella!

    RispondiElimina
  12. e la vita continua...............bello!
    buona giornata
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  13. Mary, a volte gli animali hanno più senso materno di certe madri.

    RispondiElimina
  14. Tomaso, le nascite suscitano sempre gioia ed allegria.
    Un caro abbraccio a te.

    RispondiElimina
  15. Ambra, è una covata che suscita tenerezza.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  16. Paola, da un'aquila non ci si aspetterebbe tanta deicaltezza e premura per i piccoli, invece...
    Buona serata con un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Viola, una covata tutta per voi.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  18. Marianna,queste belle immagini allontanano le mosche fastidiose...e importune.

    RispondiElimina
  19. Sandra, il tuo commento parla da solo!
    Bacione.

    RispondiElimina
  20. Cara Robi, sono contenta per la tua amica che corona il suo sogno di madre.
    Hai problemi a venire da me da un pc in particolare?
    Buona serata.

    RispondiElimina
  21. Elisabetta, sono manifestazioni di amore vero.
    Baci.

    RispondiElimina
  22. Roberta, poi pubblicali i fiorellini appena sbocciati.
    Au revoire.

    RispondiElimina
  23. Ire, ti auguro buona serata.

    RispondiElimina
  24. Michele, per fortuna!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  25. E' incredibile rendersi conto di quanto amore rivolgano gli animali verso i propri simili e verso gli umani..quanto possiamo apprendere da loro,è qualcosa di semplicemente meraviglioso.. :X Grazie per questo post mamma e per quelli precedenti..heheh,mi son divertita tanto..sei unica! ;)) Oggi sono stata impegnata nei preparativi per questo mio nuovo percorso,credimi,con il mio cuore sono già lì.. :X Ti lascio un bacino,no,tanti baci... :-*

    RispondiElimina
  26. Ma che dolcezza! Mi hai fatto ricordare che tempo fa i colombi avevano fatto nido sul davanzale della mia classe. Io ho tirato la tenda e ho pregato i bidelli di non eliminare quel nido (il guano dei colombi è molto pericoloso per le zecche e in una scuola....)Fatto sta che, complici i bidelli, abbiamo seguito la covata, la nascita, le pappe e il primo volo:STUPENDO!

    RispondiElimina
  27. Hai fatto bene ad inserire questo magico filmato,come è stato pubblicato su Travelblog,nelle immagini è racchiuso il senso della vita che sta durando dalla notte dei tempi.

    Ciao

    RispondiElimina
  28. Cara Stella, l'istinto di una mamma che lotta per la conservazione della specie e' da ammirare, fa tanti sacrifici come fece sua madre, mi viene lo sdegno a pensare che gli uomini spesso distruggono cio' che Dio ha creato, mi domando quale diritto hanno i governanti a prendere soldi per licenze di caccia e chi si sente in diritto di uccidere animali che appartengono all'umanita' intera, altri paesi l'hanno abolita la caccia, e molti animali vengono appunto da altre nazioni, quindi secondo me nessuno ha diritto di appropriarsi di cose che non gli appartengono.
    Stella ti abbraccio, vola in alto come un'aquila.
    gaetano

    RispondiElimina
  29. Shirina ti penso molto impegnata e ti sono vicina...
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  30. Bellissima esperienza per i bambini...
    Complimenti mammaMarina!

    RispondiElimina
  31. Ivo, ti ho preso alla lettera...ma ho dimenticato il link...grazie!

    RispondiElimina
  32. Gaetano, anch'io sono contro la caccia...

    Anche tu voli in alto...

    RispondiElimina
  33. Adriano, l'esperienza di mamma è unica!

    RispondiElimina
  34. che tenerezza! sai, a scuola viviamo un'esperienza simile: di fronte alla finestra dell'aula c'è un albero sul quale ha fatto il nido una tortorella ed ora vediamo un piccolo. ogni tanto spunta la sua testolina e lei lo imbocca. ti lascio immaginare gli occhietti dei bambini e le loro esclamzioni! la natura è una grande maestra di vita!!! :)

    RispondiElimina
  35. Così seriosa in quel suo sguardo, eppure così tenera: miracoli della natura e di tutte le mamme.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...