04/06/09

43

GIORNATA MONDIALE dell'orgoglio pedofilo...

ARTICOLO presente su FACEBOOK.

Leggetelo, rimarrete a bocca aperta come me...non ho parole per commentare.


9 maggio 2009

GIORNATA MONDIALE DELL'ORGOGLIO PEDOFILO (meglio dire
PEDOCRIMINALE)

SI AVETE LETTO BENE, IL 23 GIUGNO SI TERRA' LA GIORNATA
MONDIALE DELL'ORGOGLIO PEDOFILO, TUTTI I PEDOFILI DEL MONDO
ACCENDERANNO UNA CANDELA AZZURRA. UN GESTO SIMBOLICO PER
RICORDARE I PEDOFILI INCARCERATI PERCHE', COME DICONO LORO,
"VITTIME DELLE DISCRIMINAZIONI, DELLE LEGGI INGIUSTAMENTE
RESTRITTIVE PER RIBADIRE L'AMORE CHE PROVIAMO PER I BAMBINI"
(BOYLOVEDAY INTERNATIONAL). QUESTE PERSONE, SE COSI' SI
POSSIAMO CHIAMARLE, HANNO PURE UN SITO CHE NON E' UN SITO
ILLEGALE, NON CONTIENE PORNOGRAFIA, ANZI QUESTI SIGNORI SI
IMPEGNANO A CONVINCERE I LORO LETTORI DI AGIRE NEL BENE, DI
VOLERSI DIFFERENZIARE DAI CRIMINALI, DA CHI FA ATTI
VIOLENTI, DA CHI COSTRINGE I BAMBINI, I RAGAZZI, DICENDO CHE
LORO LI AMANO. INTERESSANTE LA GALLERIA DI IMMAGINI, DOVE
ANCHE BABBO NATALE VIENE MOSTRATO COME PEDOFILO DOVE
ADDIRITTURA VIENE MOSTRATO UN PRETE AMOREVOLE CON UN
RAGAZZO, SI EVINCE UN DESIDERIO DI FAR APPARIRE
ASSOLUTAMENTE NORMALE O COME PERVERSIONE SESSUALE, CHE NE
SO' COME PARTECIPARE AD UN'ORGIA, UN RAPPORTO AMOROSO TRA UN
RAGAZZINO E UN ADULTO. NON E' UNA NOVITA', SONO 8 ANNI CHE
QUESTA GIORNATA ESISTE, CHE QUESTO SITO E' ON LINE,
NELL'INDIFFERENZA GENERALE DI TUTTI GLI ORGANISMI
INTERNAZIONALI, QUALCUNO HA ADDIRITTURA RICHIESTO
L'INTERVENTO DELL'ONU, MA TUTTO E' RIMASTO COSI' COM'E'. ORA
E' PARTITA UNA PETIZIONE, CI SONO 3 PAGINE SU QUESTA
GIORNATA E LA POLIZIA POSTALE SPIEGA PERCHE' NON SI PUO'
CHIUDERE QUEL SITO.
L'ASSOCIAZIONE "PICCOLO ALAN" ONLUS CHIEDE CHE VENGANO
OSCURATI TUTTI I SITI WEB CHE IN QUALCHE MODO DANNO VOCE E
SPAZIO ALLA PEDOFILIA. LE ISTITUZIONI PRENDANO UNA FERMA
POSIZIONE CONSIDERANDO REATO ANCHE LA SOLA PROMOZIONE ON
LINE DI QUESTO TURPE MERCATO. UN FERMO "NO" CONTRO LA
GIORNATA INTERNAZIONALE DELL'ORGOGLIO PEDOFILO. PROVIAMOCI,
FACCIAMO UNA CATENA DI BLOGGER, SE CREDETE CHE POSSIAMO
URLARE UN NO ANCHE NOI, PRENDETE QUESTO POST, COPIATELO NEI
VOSTRI BLOG, NEI VOSTRI SITI, INVIATELO PER E-MAIL AI VOSTRI
AMICI, CONOSCENTI, PRENDETELO E FATELO PRENDERE AI VOSTRI
AMICI BLOGGER, UNIAMO LE NOSTRE FORZE PER QUALCOSA DI
POSITIVO.

Vi prego e vi invito a far girare il più possibile questa
mail. Uniti si può combattere questa piaga. L'indifferenza
E' COMPLICITA'.
Grazie

MESSAGGIO FATTO CIRCOLARE DA:
Alberto Sala
Presidente Associazione "PICCOLO ALAN" ONLUS

43 commenti:

  1. sarebbe un bene che cessassero le violenze sui bambini che a volte sono troppo indifesi anche per rendersene conto che qualcosa di brutto sta accadendo ...

    RispondiElimina
  2. E' orribile, mostruoso: da ex bambina mi dico fortunata di non averci avuto a che fare e da madre ne ho il terrore, sento crescere in me, solo al pensiero, un' istinto animale, capace di commettere un atto esttremamente violento contro chi osasse profanare i miei figli! ma penso anche agli altri bambini.. basta! é mele che porta e insegna altro male, é una catena infinita, é gente che ha subito e si convince sia stato normale per abusare a loro volta! basta abusi sui bambini, guerra alla pedofilia! L' infanzia é un bene comune, sta a tutti proteggerla e preservarla. Che dolore Stella, quanto male fanno questi esseri immondi!

    RispondiElimina
  3. Due o tre anni fa si fece una campagna per far chiudere il sito, ma servì a poco il sito rimase chiuso per pochi giorni, però in alcune città si fecerò fiaccolate contro l'evento.

    http://www.sdreng.it/2007/06/09/stop-alla-pedofilia/

    RispondiElimina
  4. Allucinante.
    Non sapevo che esistesse nè la giornata in loro "favore" nè tantomeno il sito internet.

    Ma come è possibile?!?!?!

    RispondiElimina
  5. Non ho parole per esprimere tutto lo sdegno.
    Buona giornata cara Stella.

    RispondiElimina
  6. non sapevo nemmeno che esistesse una giornata così. mi fa venir da vomitare.

    RispondiElimina
  7. Solo parlarne mi fa male...
    ma già è giusto parlarne, sperando che qualcosa sia fatto per evitare questi orrori.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Orribile. Aderito su entrambi i miei blog, e fatto appello affinchè i miei lettori facciano altrettanto.
    Un abbraccio, Debora.

    RispondiElimina
  9. mi évenuta voglia di leggere al piccolo i tuoi raccontini, cominciando da "il cucciolo e il bambino", poi la cicala e la formica, la zanzara e il leone, le quattro candele, il mappamondo... che belle, e che bel momento ci hai regalato! la mia gioia nel condividere la tua esperienza e il tuo immenso amore per i bimbi.. gli ho detto " secondo te che animali sono ?" "anatre","vedrai che Stella(ma non ho detto stella) ti risponderà".
    Da buon bambino di paese, si é un pò imbarazzato ed emozionato, andando sul divano ad aspettare,. ho capito che pensava tu ti affacciasi allo schermo! E' timidissimo la prima mezz'ora, poi non c'è problema, la sua energia prende il sopravvento! un bacio e un abbraccio con tutto l' amore che porto

    RispondiElimina
  10. Assolutamente vergognoso che esista un sito a loro favore, assolutamente vergognoso che non si prendano provvedimenti per far cessare questi atti di violenza sui bambini. Lo metto subito sul mio blog, Stella e inviterò anche io gli altri a farlo. Un bacio e una buona giornata.

    RispondiElimina
  11. Diana, tante lettrici mamme hanno fatto come te via via che pubblicavo i raccontini, anche un'insegnante.


    Baci a tutti.

    RispondiElimina
  12. http://quellalucediluna.blogspot.com/4 giugno 2009 13:19

    Stella, ho subito pubblicato sul mio blog questo articolo. Non avrei mai creduto si arrivasse a tanto. Sono un carattere tollerante, ma in questo caso NO! Non c'è giustificazione che regga per crimini di questo tipo. I bambini sono la continuazione. Sono tutto quello che si puo' immaginare come ingenuità, stupore, tenerezza e mai riuscirò a comprendere come qualcuno possa fare loro un male così sevastante.
    Bene hai fatto a mettere questo post perchè tutti sappiano che questi mostri hanno perfino il coraggio d'avere un loro "giorno".
    Ciao ti abbraccio, Diana (seconda)

    RispondiElimina
  13. ho due sole parole: CASTRAZIONE CHIMICA, anzi ne ho un'altra: SCHIFO.
    Altrochè candela azzurra, sai dove la metterei io questa candela?
    Scusa lo sfogo, ma non riesco minimamente ad accettare o a comprendere questa violenza che rovina per sempre un esserino dolce e smaliziato.....
    maria rosa

    RispondiElimina
  14. L'orrore più grande è quello di far passare per buono e giusto quello che in realtà non lo è affatto: mentalità davvero diabolica!
    Momentaneamente riprenderò l'attibvità del blog solo per diffondere questo messaggio infame.
    Uniti possiamo e dobbiamo fare molto per urlare contro i crimini più feroci di cui gli esseri più indifesi di questa nostra società sono vittime.

    RispondiElimina
  15. E' una cosa orribile! Le istituzioni però dovrebbero intervenire!

    RispondiElimina
  16. Non conoscevo questa ricorrenza
    (se sosì si può definire)
    E' una vergogna
    Non riesco a dire altro

    Buongiorno Stella

    RispondiElimina
  17. sono veramente senza parole, è veramente vergognoso e infame! la politica e la chiesa dovrebbe fare qualcosa!

    RispondiElimina
  18. Stella, queste cose mi fanno imbestialire in un modo che non hai idea...preferisco non commentare...
    Un bacione grande grande..

    RispondiElimina
  19. Pure la loro giornata, criminali!!

    RispondiElimina
  20. Stella, ancora una cosa...
    non pensare che le autorità e i governi facciano qualcosa...ti diranno che la cosa è troppo grossa e non è gestibile....!!!
    ALTRA BALLA!!!!...
    Gli conviene a loro, perché più ci sono casini e più tolgono le libertà di chiunque...SPECIALMENTE ALLE PERSONE NORMALI...
    Forse ti sembrerà un discorso che non ha senso, ma per TOGLIERE qualcosa a tutti, prendono come spunto i problemi di qualcuno...PENSACI SERIAMENTE...
    Un bacio

    RispondiElimina
  21. è una cosa orrenda devo riflettere per non scandalizzarmi e basta...

    RispondiElimina
  22. Grazie Stella,
    copio e incollo anche sul mio blog.
    Come mamma e come insegnante sono indignata, profondamente indignata. Non si può restare indifferenti difronte ad una bruttura simile. Barbara

    RispondiElimina
  23. Prendiamo nota di dove si vedono "candele blu" ed agiamo di conseguenza con una bella denuncia!

    RispondiElimina
  24. Nn ho parole...
    Ciao Stella...
    Cinzia

    RispondiElimina
  25. Ciao, ricordo bene questa data, 3 anni addietro,ero nel blog di yahoo 360 e avevo circa 90 friends, alcuni amici abbastanza intimi, altri solo formali. Yahoo stava dando la caccia a dei pedofili sul 360, che si nascondevano
    sotto dei profili masscherati di comodo, ebbene quel giorno fatidico, 2 friends miei sparirono, il blog le venne cancellato, seppi poi da un' Amica, che i 2 in questione, come migliaia di altri, avevano messo delle candele nello sfondo del blog, proprio il 23 giugno, ci rimasi malissimo, pensa che uno dei, 2 si presentava come Donna.

    RispondiElimina
  26. Adamus, cosa mi dici...se non fossi stato tu a scrivere questo commento, forse non ci avrrei creduto.
    Tienimi informata di ciò che sai o hai sperimentato... anche in privato, mi farebbe piacere.

    RispondiElimina
  27. il fondo non ha limiti

    E' UNA VERGOGNA!
    ciao
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  28. Sergio, ma se sono protetti?

    RispondiElimina
  29. Carissima stella, ho letto e riletto di nuovo, non ci volevo credere!
    Che schifo e che nausea.
    Leggo sul vocabolario,alla voce pedofilia: DEVIAZIONE SESSUALE CARATTERIZZATA DA ATTRAZIONE EROTICA VERSO I BAMBINI.
    Non è quindi un comportamento normale,da persone normali; basterebbe questo, secondo me, per far oscurare il sito.
    In quanto alla giornata dell"orgoglio" non ho parole,ci vorrebbe una contro-manifestazione da chiamare,che ne so,giornata della VERGOGNA...delle persone normali!
    Un bacione stellina,buona serata!

    RispondiElimina
  30. Carissima Stella, l' orrore è che in nome della libertà si creano situazioni inumane......io invoco un po' di morale.........non possono avallare mostrousità simili......invoco un po' di moralità..............davvero non ne posso più. Un abbraccio e grazie a te e ai tuoi commentatori che ancora si indignano.

    RispondiElimina
  31. Che schifo!
    Mi ha tremendamente scioccato leggere questa notizia, devo riflettere.......
    roberta.

    RispondiElimina
  32. Non ho parole per descrivere questo schifo immane!!!
    E cmq... la candela azzurra la infilerei molto volentieri dove non picchia il sole!!!
    Scusa lo sfogo e la volgarità... ma quando ci vuole c'è vò!!!
    Ciao Stella perdonami ma sono cose che non sopporto neppure leggere... pensa se ci fosse la pena di morte li metterei tutti al muro...
    Beh... buona serata un abbraccione e bacione

    PS: naturalmente ho un "muso" ispiratore... hehehehe

    RispondiElimina
  33. Mi inchino davanti ai vostri commenti.
    Nulla da aggiungere, non saprei fare meglio di voi.
    Grazie!

    RispondiElimina
  34. Cara Stella,
    copio e posto subito!
    Lo so è una piccola cosa ma speriamo lo facciano in tanti e che finisca tutto questo ...schifo?... vergogna?..... orrore??....
    sai che non so se queste parole descrivono bene quello che intendo?? mi sembrano troppo leggere...
    vado a postare è meglio o mi dimentico di essere una signora....

    bacio Stellina :-*

    RispondiElimina
  35. Grazie, anche a te, pasticcino!

    RispondiElimina
  36. Come si può? anche vantarsi di essere perversi!!!
    hanno già manifestato tutto lo sdegno i commenti che mi hanno preceduto... non ci sono altre parole. Vorrei che ogni bimbo abusato ritrovasse il sorriso e riuscisse a superare il ricordo della violenza.

    RispondiElimina
  37. Signora in rosso, i bambini restano segnati...

    RispondiElimina
  38. La giornata dell'orgoglio pedofilo???
    E di che cosa vanno orgogliosi questi maiali???
    Dovrebbero solo andarsi a nascondere... e poi in galera!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  39. si...la bocca è aperta ma perchè vomito a dir poco!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...