28/06/09

28

GIANNI RODARI

Come nacquero "Favole al telefono"?
Lo sapevate?

Favole al telefono


C'era una volta...
... il ragionier Bianchi, di Varese. Era un rappresentante di commercio e sei giorni su sette girava l'Italia intera, a Est, a Ovest, a Sud, a Nord e in mezzo, vendendo medicinali. La domenica tornava a casa sua, e il lunedì mattina ripartiva. Ma prima che partisse la sua bambina gli diceva: - Mi raccomando, papà: tutte le sere una storia.
Perché quella bambina non poteva dormire senza una storia, e la mamma, quelle che sapeva, gliele aveva già raccontate tutte anche tre volte. Così ogni sera, dovunque si trovasse, alle nove in punto il ragionier Bianchi chiamava al telefono Varese e raccontava una storia alla sua bambina.

Questo libro contiene appunto le storie del ragionier Bianchi.

Vedrete che sono tutte un po' corte: per forza, il ragioniere pagava il telefono di tasca sua, non poteva mica fare telefonate troppo lunghe. Solo qualche volta, se aveva concluso buoni affari, si permetteva qualche "unità" in più.

Mi hanno detto che quando il signor Bianchi chiamava Varese le signorine del centralino sospendevano tutte le telefonate per ascoltare le sue storie. Sfido: alcune sono proprio belline.

(Dall'introduzione di Gianni Rodari al suo libro "Favole al telefono").

28 commenti:

  1. Buona Domenca Star, Gianni Rodari è unico,pieno d'inventiva, ci sono racconti di quando ero bambina che ricordo ancora oggi perfetamente,tanto erano compiuti nella loro semplicità. Fusa varie

    RispondiElimina
  2. ma pensa te .-) ....
    ciao stella buona domenica

    RispondiElimina
  3. Feli, tanti insegnamenti li improntavo su Rodari...semplice, ma immediato.
    Baci musetto e buona domenica dalla tua star!

    RispondiElimina
  4. Bruno, quante cose ignoriamo...
    Baci alla coppia!

    RispondiElimina
  5. bello e si molto bravo. A me piace molto anche Italo Calvino :)
    Ciaoo Stellina un saluto :)

    RispondiElimina
  6. Eh, lo conosciamo bene l'omegnese Rodari da queste parti...

    RispondiElimina
  7. adoro Rodari!!!! Ha detto cose, in maniera semplice ma illuminanti, che sono ancor oggi attualissime!

    RispondiElimina
  8. Complimenti a Rodari!

    Ho appena letto che il suo "Cipollino" e stato messo in scena a Roma,con 80 bambini coinvolti!
    Per questa rappresentazione, che arriva in Italia soltanto adesso, le musiche sono state composte da Karen Kachaturian, nipote del più famoso Aram.
    Cara stella, quante persone illustri abbiamo in Italia, grazie per farcele conoscere!

    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  9. Anche Calvino è interessante, arr.

    RispondiElimina
  10. Alfa,ne sei fiero, eh? E con ragione!

    RispondiElimina
  11. Sirio, Rodari piace a grandi e piccini.
    Le avventure di Cipollino segnalarono l'avvento di uno dei più grandi autori per ragazzi della letteratura mondiale. Tradotte in innumerevoli lingue, divorate da generazioni di ragazzi, le vicende esilaranti di Cipollino, di mastro Uvetta, del principe Limone, del sor Zucchina e del perfido Pomodoro costituiscono una lettura trascinante e godibile, che non ha perso nulla del suo fascino.

    RispondiElimina
  12. Stella, ho esaminati il tuo contatore visite che non conoscevo, allora subito sotto "motore di ricerca" trovi "keywords" e lì ti da tutte le ultime parole chiave ricercate dai tuoi lettori...
    Spero di esserti stato utile, un bacione e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  13. Ah, dimenticavo: evviva Gianni Rodari, ogni volta che lo leggo faccio un salto indietro e ritorno bambino!

    RispondiElimina
  14. Non cìè niente da fare le cose belle nessuno le distrugge.
    Abbraccio

    RispondiElimina
  15. Tarkan, mi sei stato utilissimo, grazie.
    Che bello il "vecchio" look.
    Si è sempre bambini in un angolino dentro di noi...

    Per me il pc è un giocattolino...
    Bacioni

    RispondiElimina
  16. Rosy saggia è così!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  17. Stella buona serata. Per me non è tanto buona perchè ora andrò a letto, voglio stare solo.

    RispondiElimina
  18. Stella cara adoro Gianni Rodari anch'io...mi fà ritornar indietro con i ricordi di bambina.Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  19. Fru, noto con piacere che siamo in tanti ad amare Rodari.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  20. Ciao Stella, lo so il libro ce l'ho, ed è molto piacevole. Di Rodari consiglio tutti i libri, seppur indirizzati ai più piccoli hanno una saggezza e un bel modo di raccontare che fa bene anche ai grandi. A me piace da quando sono alle elementari quando la mia maestra me lo ha fatto conoscere, e ne sono rimasto molto legato.
    Ciao

    RispondiElimina
  21. Ormoled condivido.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  22. è sempre bello leggere Rodari ai bambini e vedere che ti ascoltano a bocca aperta! sempre attuali le sue storielle.

    ma che belle cose hai postato in questi due giorni che non ti ho letto!!! sempre bravisssssima!!!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...