08/05/13

31

Tragedia a Genova



 Esprimo profonda solidarietà e vicinanza alle famiglie delle vittime della tragedia 
 al Porto di Genova.

31 commenti:

  1. Che tragedia cara Gianna, io penso sempre ai familiari delle vittime, e prego Dio di stargli vicino aiutandoli a superare queste dolore infinito
    Un bacione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Persone che lavoravano...e si trovano morte...non ci sono parole, Betty!

      Elimina
  2. Ho sentito la notizia solo questa sera cara Gianna, e sono rimasto esterrefatto....
    Viviamo in un paese in cui il lavoro è diventato emergenza nazionale, quei poveretti che un lavoro ce l'avevano, l'hanno perso in maniera così drammatica!
    Mi unisco ai tuoi sentimenti, che sono anche i miei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sono parole di fronte a simili tragedie...

      Elimina
  3. hai ragione...bisogna mandare i nostri pensieri e le nostre preghiere a loro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preghiamo per le famiglie distrutte.

      Elimina
  4. Io la notizia la sto apprendendo qui!Mi unisco a voi!Rosetta

    RispondiElimina
  5. E' una terribile tragedia, mi unisco a te nell'esprimere solidarietà e vicinanza alle famiglie delle vittime.
    Antonella

    RispondiElimina
  6. Qui non ci potevo mancare, cara Gianna.
    È doloroso solo leggere simile notizie, ora possiamo solo sentirci vicini a quelle famiglie che anno perso i loro cari, mi unisco a tutti gli altri per esprimere
    la più grande solidarietà, e pregare che abbiano la forza di accettare la loro tragedia. Buona notte cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Cara Gianna, quando ero in Marina Militare, con la nostra nave speronammo un'altra nave facendogli un bel buco,e per fortuna nessun ferito, sull'acqua i freni non tengono, e più è pesante la nave, meno la fermi, con ciò non voglio giustificare nessuno, i morti fanno molto male a tutti, e non vorrei mai che tragedie del genere succedessero, vorrei alleviare le sofferenze di tutti i familiari che non si possono rassegnare, che Dio li consoli.
    Ciao Gianna, un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. l'ho appena appreso,che tragedia!

    RispondiElimina
  9. Ciao Gianna, mi dispiace tantissimo per quanto e' successo a genova, sono vicina ai famigliari con il pensiero e una preghiera, ciao a presto rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sentano la nostra partecipazione al loro immenso dolore...

      Elimina
  10. veramente una tragedia...non ci sono parole.....
    ciao gianna .

    RispondiElimina
  11. senza parole gianna ...come ho scritto da anto ...senza proprio parole ....

    RispondiElimina
  12. ogni giorno ci sono famiglie che piangono la morte tragica dei loro congiunti.
    anche da parte mia, partecipazione e preghiere!

    un caro saluto!!!

    RispondiElimina
  13. Carissima Gianna, mi unisco al tuo cuore per quanto hai scritto e permettimi di aggiungere il pensiero anche per chi, senza volerlo, causa questa mancanza.
    Credo che il dolore si estenda...

    Ecco, il popolo di Dio deve tenere sempre le braccia aperte ed accogliere, accogliersi vicendevolmente come se tutto ci appartenesse.

    Un caro abbraccio anche a te

    RispondiElimina
  14. Purtroppo la fatalità è sempre in agguato, al di là di colpe e inchieste. E' terribile tutte quelle vite e il dolore di chi li amava. La mia città è ancora una volta sconvolta da una tagedia. Un bacio mia cara.

    RispondiElimina
  15. Non ci sono parole...tragedia assurda !!!

    RispondiElimina
  16. Un tragedia angosciosa che non doveva assolutamente accadere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si può morire mentre si lavora...in un posto sicuro...

      Elimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...