31/05/13

52

Giugno


La Falce

    Giugno. Per le finestre il sole inonda
    la bella stanza d'una luce aurina:
    freme la messe ai solchi della china,
    la messe ormai matureggiante e bionda.

    La bruna sposa sede alla vicina
    cuna ancor vuota: pare ch'Ella asconda
    un gran segreto quando l'occhio inchina
    al seno stanco che l'amor feconda.

    È la cuna ancor vuota, ma Ella sente
    che l'ora dell'avvento è assai vicina
    che ben presto il Messia sarà presente.

    E a quel pensiero il bruno capo inchina
    al lavoro sottil, le mani adopra
    su le fasce su i lini su la trina.

Guido Gozzano 

I colori di giugno


. . . e che il clima si addolcisca!

52 commenti:

  1. Cara Gianna, il tuo post fa sognare! debbo però tenere gli occhi chiusi, perché dalla finestra vedo solo pioggia!!!
    Ciao sperando che cambi questo tempo.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi sole Tomaso, spero così anche da te.

      Elimina
  2. In questo brano si coglie la formazione poetica del piemontese Guido Gozzano, che parte dalla grande lezione petrarchesca, per arrivare sino a D'Annunzio.
    C'è tutto in questi versi, per altro stupendi, il virtuosismo descrittivo dannunziano: "Giugno. Per le finestre il sole inonda / la bella stanza d'una luce aurina: / freme la messe ai solchi della china / la messe ormai matureggiante e bionda;" il fine romanticismo trecentesco: "La bruna sposa sede alla vicina / cuna ancor vuota: pare ch'Ella asconda / un gran segreto quando l'occhio inchina / al seno stanco che l'amor feconda"; l'urgenza crepuscolare, presa dalla smania di misurare il tempo e i mutamenti che esso produce sulla vita umana: "È la cuna ancor vuota, ma Ella sente / che l'ora dell'avvento è assai vicina / che ben presto il Messia sarà presente"; e, in conclusione, delle vaghe assonanze leopardiane: "E a quel pensiero il bruno capo inchina / al lavoro sottil, le mani adopra / su le fasce su i lini su la trina.

    RispondiElimina
  3. Cara Gianna, dedicandoci questi versi vorresti riportarci alle calure di un tempo quando si raccoglievano i covoni biondi per farne un mucchio dove veniva collocata la trebbiatrice e si faceva festa per il raccolto, ed io ragazzino vi ho partecipato molte volte, per me questo è il primo anno che vedo così piovoso, dovunque mi giro quest'anno, non vedo più un campo biondo, ma fa che sta a finì il mondo!
    Ti ci ho fatto anche la rima, cara Gianna, spero che il tempo cambi e che le cose si aggiustino, buon fine settimana ed un bacio a Sara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì Gaetano, hai fatto pure la rima e grazie d'aver raccontato dei giugno d'un tempo...

      Oggi vedrò Sara, che bello.

      Elimina
  4. Dolci versi che mi emozionano, come mi emozionano i colori caldi e solari di questo mese...auguriamoci che davvero il clima si addolcisca; oggi c'era il sole, da noi, ma lo scialletto per le mie spalle, ancora non lo abbandono^__^
    Un abbraccio grande e buon fine settimana, cara Gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sole anche qui, Paola.

      Nel pomeriggio vedrò Sara...che bello!

      Felice domenica a te con un caro abbraccio.

      Elimina
  5. Bellissima poesia Gianna, e speriamo che finalmente arrivi il caldo.
    Un bacione e buon w.e.

    Non si riesce a vedere il filmato, se ci clicco sopra, si apre una pagina che non esiste :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo segnali solo tu...come mai?

      Potresti controllare tu?

      Baci a te e a Matteo.

      Elimina
  6. Grazie di questa speranza di calore, se ne sente il bisogno.
    Io lo vedo benissimo il filmato pieno di colori.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adry, anche oggi è bello...

      Lieta domenica.

      Elimina
  7. Spero tanto che porti davvero qualche giornata di sole in più e un pò di calore dolce zia Gianna. Un bacione e felice giugno a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanta felicità a te, nipotina cara!

      Elimina
  8. Ho letto le previsioni di un famoso meteorologo (?) francese e mi sono cascate le braccia.
    Dice che non ci sarà estate per l'Italia del nord.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho letto pure io, Cristiana...Avrà ragione?

      Elimina
  9. ciao Gianna, buon giugno anche a te, speriamo migliori il tempo, consoliamoci con la tua bella poesia e il video, per la serie. come eravamo, e' tutto ribaltato oggi, non c'e' piu' niente di normale, ciao buon week end a presto rosa.))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosa, conviene vivere alla giornata...

      Baci

      Elimina
  10. Giugnooooooo cambia l'espressione sul mio grugno!!!!!!
    Portami del sole
    ridammi la mia primavera e sua sorella estate ..... ma fa qualcosa, ti supplico perché sto tempo così proprio non lo sopporto!!!!!!!

    Ciao Gianna!
    Ciao Giugno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli, cercherò di esaudire il tuo desiderio...

      Elimina
  11. Giugno. Per le finestre il sole inonda
    la bella stanza d'una luce aurina:
    freme la messe ai solchi della china,
    la messe ormai matureggiante e bionda.

    questi erano i giugni passati ..quest'anno è allucinante con tutto nei campi fermi e frutti che sono indietrissimo e con quasi un freddo polare ......per ora alcune persone che mi avevano detto del clima di quest'anno non hanno sbagliato ...e se ci azzeccano ancora .....siamo rovinati ......dicono che solo luglio sarà asciutto e caldo ....quindi ....prepariamoci ......buo giugno gianna un sorriso a te ...e alle mie amiche .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è come dici, Barbarella.

      Non sapevo di luglio asciutto e caldo, grazie!

      Bacioni

      Elimina
  12. Ciao Gianna, speriamo veramente che il tempo migliori. Stamattina sembra proprio di si. Shhh silenzio, non si sa mai. Ciao.

    RispondiElimina
  13. stamattina ci siamo alzati con un bel sole caldo, speriamo duti!
    benvenuto Giugno!
    un abbraccio a te, Gianna cara e buon fine settimana

    RispondiElimina
  14. Te lo dico sottovoce... qui da noi incredibilmente c'è il sole oggi.

    Buon sabato cara!

    RispondiElimina
  15. col sole che ci scalda, auguro a tutti un mese ricco di ogni bene...
    oggi il calore e i colori, mettono allegria...
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche oggi, Ines.

      Lieta domenica con un caro abbraccio.

      Elimina
  16. Non conoscevo questa poesia, grazie per averla pubblicata! Buon giugno a te ed a tutti quelli che ti seguono e che il clima si addolcisca, faccio anche mio questo tuo augurio.
    Un bacione
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per te sarà un giugno indimenticabile, auguri a te e alla nascitura.

      Baci

      Elimina
  17. Oggi c'è il sole, ma fa freschetto....uffa, ma quando arriva il caldo così brontoliamo per qualcos'altro?! Buon mese di giugno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione...ahahahhhhhhhhhhh!

      Elimina
  18. Ciao cara Gianna,oggi la temperatura è piu' mite speriamo bene sono stufa di avere freddo. Bella poesia grazie per averla publicata.ti auguro una buona Domenica un abbraccio nonna di Sara gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche oggi è bello...

      Buona domenica con un bacione, Gianna.

      Elimina
  19. Ciao! Ho il piacere di conoscere il tuo blog grazie all'iniziativa di kreattiva, mi unisco ai tuoi follower! ti aspetto da me se ti va di unirti e seguirci a vicenda, fammi sapere :-)
    http://nailartbyrachele.blogspot.it/

    Se ti va partecipa anche al mio giveaway ^_^
    Giveaway Nail art by Rachele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Rachele; ricambio volentieri.

      Elimina
  20. che bellissima poesia, speriamo che l'estate non e' lontana....
    baci, felice domenica :)

    RispondiElimina
  21. Che bella, e importante, questa riscoperta di Gozzano!

    RispondiElimina
  22. Ciao vengo da Kreattiva,sono una tua nuova follower!!!!se ti va vieni a trovarmi,ildiavolovesteradicalchic.blogspot.it

    RispondiElimina
  23. Carissima Gianna

    finalmente ti ritrovo e con un'aria di giugno che porta in sè il desiderio dell'amore, ecco il calore che ci vuole!

    Non conoscevo questa bella poesia, grazie. In un primo momento mi ha fatto pensare ad altro ma poi tutto mi ha ricondotto al calore dell'amore, quello di un cuore che illumina ogni campo e noi come spose lo attendiamo e ne cogliamo i frutti, pur restando con le radici sulla terra che comunque si volge al "cielo"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commento fruttuoso, cara Terry.

      Grazie e baci.

      Elimina
  24. Speriamo che sia estate finalmente ..... un bacio caldoso miao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al nord sembra che l'estate non arrivi...

      Baci miaoooooooooooo!

      Elimina
  25. Ciao Gianna! Mi hai fatta tornare bambina, quando in Giugno si approssimava la fine dell'anno scolastico, si indossavano i vestitini leggeri,fuori i papaveri infiammavano la campagna! Tenerezza e nostalgia, ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  26. Altri tempi, Rita.

    Abbraccio grande.

    RispondiElimina
  27. Buon giugno anche ate. E speriamo che prosegua meno piovoso ma comunque dolce e non torrido.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...