26/10/11

36

LEGGENDA : il crisantemo


C'era una volta un giovane che dovette partire per la guerra ed abbandonare la sua casa e la sua sposa.
Passò un mese, ne passarono due e, finalmente, il giovane tornò: mostrò alla sposa un fiore, una grossa margherita, e le disse: - In ricompensa del mio coraggio, il re mi ha concesso di tornare per alcuni giorni a casa.
Resterò con te tanti giorni quante sono le linguette di questo fiore.
Venne la notte e il giovane si addormentò.

Allora la sposa prese le sue forbici e tagliuzzò le linguette del fiore, in modo che da ognuna di esse ne venissero fuori tre o quattro.
Poi mise il fiore in un vaso, perchè si conservasse vivo e fresco.
Con questo inganno riuscì a trattenere lo sposo per molto tempo.

Quando finalmente egli ripartì, lo volle accompagnare fino al campo.
Il re voleva punire il giovane, ma la fanciulla gli fece contare le linguette del fiore e il re si convinse che il giovane non si era trattenuto a casa un giorno di più di quanto gli fosse stato ordinato.

Fu così che il crisantemo, il fiore dalle moltissime linguette, nacque dall'astuzia di una fanciulla.

Ed io aggiungo: il crisantemo nacque, oltre che dall'astuzia di una fanciulla, anche e soprattutto dal suo amore . 

36 commenti:

  1. e infatti in giappone è il fiore delle spose...
    bella questa leggenda

    RispondiElimina
  2. E aggiungi giusto! Soprattutto il fiore dell'amore. bella leggenda, che conoscevo ma che ho riletto con piacere. Buona serata, tanti baci

    RispondiElimina
  3. Ciao cara Gianna,grazie per aver postato questa bella leggenda non la conoscevo.un abbraccio nonna gianna

    RispondiElimina
  4. Che bella storia!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  5. uno dei miei fiori preferiti in assoluto!

    RispondiElimina
  6. è un bellissimo fiore,peccato che sia associato ai cimiteri,ciao Gianna un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Bella storia! chissà perchè da noi usiamo il crisantemo solo per i morti. La mia ex cognata che è giapponese non l'ha mai capito.
    ciao un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  8. Una storia bella e delicata, come lo sono quelle di amori sinceri.

    RispondiElimina
  9. Che bella leggenda,non la conoscevo. So che ogni fiore ha una sua storia o mito, e per questo i fiori oltre alla loro bellezza e profumo, hanno un fascino particolare. Un abbraccio. Natasha

    RispondiElimina
  10. che tenera questa storia,cara Gianna!!forse per questo che il crisantemo, è il fiore che rappresenta il mese di novembre...tra l'altro è un fiore che si porta ai nostri cari..grazie per questo post^;*un bacione,cara e buon pomeriggio.

    p.s Mary ha risolto con il suo blog..l'hanno ripristinato..tutto bene ;0))

    RispondiElimina
  11. Enri e neppure io...ogni Paese ha le sue tradizioni...

    RispondiElimina
  12. Ciao Gianna,bella leggenda.
    Buona serata.
    Un bacino.

    RispondiElimina
  13. bellissima questa storia!! ciao cara buona serata!!

    RispondiElimina
  14. Quasi quasi cerco quella riguardante la stella alpina e domani la posto sul blog :)
    È sempre bello tornare alle leggende ogni tanto :)

    E.

    RispondiElimina
  15. Magica e stupenda storia... cara Gianna...
    Grazie a Te!
    Bacio,
    Mary

    RispondiElimina
  16. Ciao cara Gianna,interessante questa leggenda.
    Lo sai che qui è di moda portare crisantemi alle nuove mamme, ti sembrerà strano ma è vero...
    Buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  17. Che storia romantica cara Gianna!
    Ti auguro una buona serata.
    cri.

    RispondiElimina
  18. Il crisantemo è il fiore della malinconia,

    è il fiore della tomba. Esso è azzurrino, è roseo,

    è violaceo, ma le sue tinte sono pallide, come se le

    lacrime lo avessero fatto scolorire.

    Esso ha un odore pungente che sale al cervello

    e lo immelanconisce: esso ha odore di cose

    morte per sempre.

    Il crisantemo è un fiore che sa di dolore.

    Matilde Serao

    RispondiElimina
  19. Ciao Gianna.

    GRAZIE per averci informato.

    E' sempre un piacere passare a trovarti! Kissssss. NI

    RispondiElimina
  20. bellissimo racconto, amore e strategie .... bacioni

    RispondiElimina
  21. Non conoscevo questa leggenda
    grazie Gianna !!!!!
    sei sempre la più forte!!!!!!
    buona notte
    da
    **nannarè***

    RispondiElimina
  22. Cara Gianna, da te c'e' sempre da imparare, non la conoscevo cosi' questa leggenda, ed e' sempre bello imparare.
    Ti lascio un caloroso abbraccio per compensarti dal freddo che e' giunto di colpo.
    gaetano

    RispondiElimina
  23. Non conoscevo questa storia, grazie per averla proposta.

    RispondiElimina
  24. ciao...una delicatissima leggenda.... davvero bella...ciao..luigina

    RispondiElimina
  25. Cara Gianna,ho riletto volentieri questa bella leggenda.. nata più dall'amore che dall'astuzia.
    Un bacio ed un sorriso

    RispondiElimina
  26. molto bella questa storia del crisantemo mi è piaciuta molto :-))

    RispondiElimina
  27. La storia è bella e pure il fiore. Peccato sia legato ai defunti e poco utilizzato da noi come fiore ornamentale sempre.

    Buona giornata e un abbraccio!

    RispondiElimina
  28. Mi fu raccontata a scuola e mi commosse. Non l'ho più dimenticata.

    RispondiElimina
  29. l'ho letta ieri sera e mi è piaciuta. ci dimostra ciò che l'amore può fare: cambiare la realtà delle cose!

    il crisantemo è un fiore che mi piace e che metto anche in casa. in giardino ho un'aiuola di crisantemi nani con fiori di un giallo intenso che mi rallegrano in queste giornate grigie. sono una meraviglia!
    buona serata!

    RispondiElimina
  30. Sono contenta che vi sia piaciuta la leggenda del crisantemo.

    RispondiElimina
  31. Alla fine ho pubblicato il post sulla stella alpina, e ti ho citata ^^
    Buon fine settimana!

    E.

    RispondiElimina
  32. ciao
    bella anche questa leggenda.

    RispondiElimina
  33. ciao
    bella anche questa leggenda.

    RispondiElimina
  34. Soprattutto il fiore dell'amore. bella leggenda, che conoscevo ma che ho riletto con piacere.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...