19/10/11

36

20 OTTOBRE 2011


Ciao papà, come si festeggia in cielo il compleanno?
Ormai dovresti saperlo bene, dopo dieci anni che sei lì.

Sei sempre nei miei pensieri !




Orkut Commenti - Mi Manchi
 
Invocazione ai Defunti
-Canto Cheyenne-

O tutti voi
che siete morti tanto tempo fa,
non siamo che bambini indifesi
di fronte a voi.
Nulla sappiamo,
tremiamo di paura
di fronte alle cose del mondo.
Venite a noi,
e non ci sentiremo soli nella notte.

36 commenti:

  1. L'eterno Riposo,
    donagli o Signore;
    e splenda ad egli la luce perpetua.
    Riposi in Pace!
    Amen...

    Per il tuo carissimo papà,
    Stellina dolce.

    Dio l'abbia in Gloria, e gli doni tutte le più ineffabili Gioie Eterne.

    Ti voglio bene,
    un abbraccio con tutto il mio cuore*

    M@ddy

    RispondiElimina
  2. Linda e carinhosa homenagem ao teu pai...que de lá te vê e sorri!beijos,chica

    RispondiElimina
  3. Quanto cara sei Gianna, ne sono sicuro che lui da lassù ti sta guardando e sarà sicuramente felice vederti sorridere alla vita.
    Buona notte cara amica Gianna.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Cara Gianna, anche il mio festeggia lassù da qualche tempo e mi chiedo la stessa cosa.

    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  5. ........un abbraccio Gianna...

    RispondiElimina
  6. quanto ci mancano......

    un abbraccio..

    RispondiElimina
  7. Il mio papà è lassù da una dozzina d'anni insieme alla mamma che era deceduta 15 anni prima. A me piace ricordarli con questo brano:
    La morte non è niente.
    Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.
    ciao Gianna
    http://amici-in-allegria.blogspot.com/2010/10/se-mi-ami-non-piangere.html

    RispondiElimina
  8. un abbraccio cara Gianna, hai scelto parolle molte belle con quel canto indiano, è bello pensare che i nostri morti ci confortino nella notte.

    RispondiElimina
  9. ciao Stella
    un grande abbraccio.
    Una preghiera per il tuo papà che anche se è in cielo ti è sempre vicino.

    RispondiElimina
  10. Gianna cara mi piace pensare che tutti i nostri papà che si trovano in cielo ormai da molto tempo... siano sempre in festa volteggiando tra le nuvole liberi e sereni...
    Giannina cara anche se ti ho già provveduto su FB rinnovo i ringraziamenti per gli auguri e del gentile pensiero che hai voluto donarmi che presto pubblicherò nello Scrigno dei Tesori...
    Ovvio che siiiiiii una marea di coccole coccolose... wowwwwwwwww!!! Me le sono prese tutte... grazieeeeeeee!!! :-)
    Un mega abbraccio per una dolce notte... baciotti (lasciane qualcuno per Sara).

    RispondiElimina
  11. Il loro pensiero ci fa sentire meno soli.

    RispondiElimina
  12. Di certo tuo padre sorriderà di gioia dall'alto nel vedere la sua Gianna così circondata dall'affetto di tanti amici e amiche :-)

    E il commosso ricordo si trasforma in un affettuosissimo grazie :-)

    Grazie per tutto ciò che i nostri genitori, in questo caso il papà, hanno fatto per noi...

    Un abbraccio, carissima Gianna :-))

    Antonio

    RispondiElimina
  13. Lo festeggi tu nel tuo cuore e in quello delle persone che gli hanno voluto bene.

    Bacio

    RispondiElimina
  14. Il Tuo papà vive nella luce di Dio e lassù ogni giorno è festa!!! Delicato e prezioso questo tuo gesto d'amore, ciao Gianna

    RispondiElimina
  15. ciao Gianna una preghiera particolare oggi per il tuo papà.
    Anche il mio papà e la mia mamma sono in cielo ma sono sicura mi tengono sempre per mano.Così è per te.
    Un abbraccio
    Pinuccia

    RispondiElimina
  16. Cara Gianna,i nostri genitori non ci lasceranno mai, perche' anche da lassu' continuano a"camminare" insieme a noi!
    Ti abbraccio forte.
    Cri.

    RispondiElimina
  17. Cara Gianna non perdiamo mai le persone che amiamo perché sono sempre nel nostro cuore, sono sicura che il tuo papà da la sù ha ricevuto i tuoi auguri e ti guarda con un sorriso... dirò una preghierina per lui.

    Ho pubblicato un post su una iniziativa per aiutare nell'emergenza del Corno d'Africa,se puoi ti prego di diffonderla anche nel tuo blog.

    Un carissimo saluto!

    RispondiElimina
  18. Grazie di cuore Gianna!!! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  19. Cara Gianna, bellissimo post.
    I nostri cari, non sono morti: Ci hanno preceduti in un luogo dove la morte e tutte le vicende umane non esistono.
    Ho avuto il piacere di conoscere personalmente il tuo papà, era una persona solare come te...non a caso si chiamava Felice!
    anche il mio non è più su questa terra, come mia mamma da ormai innumerevoli anni.
    Il loro sostegno è indiscutibilmente presente nella mia vita, e di questo ringrazio il buon Dio.
    Buona giornata, con una preghiera!

    RispondiElimina
  20. un gran bel pensiero, io sono di quella filosofia che se qualcuno ci rimane nel cuore non muore mai

    RispondiElimina
  21. I nostri cari Angeli.... tutti insieme Lassù, ci guardano e ci proteggono, da tanti anni....
    Gianna, ti abbraccio forte forte.
    Ale

    RispondiElimina
  22. magari ha incontrato il mio e scambiano due chiacchiere

    RispondiElimina
  23. Ti esprimo i sensi della mia più discreta solidarietà.

    RispondiElimina
  24. conosco questo doloroso ricordo,cara Gianna...sono sicura che il tuo papa',veglia e protegge dal cielo,una donna,mamma e nonna meravigliosa!!!un abbraccio,cara :))

    RispondiElimina
  25. ciao Gianna
    ti abbraccio forte...
    il tuo post mi ha commossa...
    sono pensieri che ho anche io per il mio... purtroppo, il mio fa compagnia al tuo...
    il nostro dolore è semprel o stesso...
    però ci piace pensare che stiano in un posto migliore, senza gli affanni e i problemi che abbiamo noi ogni giorno...

    RispondiElimina
  26. Ciao Gianna,bellissimo post,ti abbraccio con tanto affetto.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  27. Ti voglio bene Gianna!

    "La morte è la curva della strada,
    morire è solo non essere visto.
    Se ascolto, sento i tuoi passi esistere come io esisto.
    La terra è fatta di cielo.
    Mai nessuno s’è smarrito.
    Tutto è verità e passaggio."

    Pessoa

    RispondiElimina
  28. Cara Gianna, che bel pensiero. Abbracciamo nel ricordo tutti i nostri cari, mio padre, il tuo..
    con tanto amore
    :)

    RispondiElimina
  29. purtroppo sono di corsa....... ti lascio un saluto, baci ,felice serata!! a presto!

    RispondiElimina
  30. Dolce Gianna, stasera mi fai stare con gli occhi lucidi, mio padre e' nato al cielo ventisette anni orsono,
    l'ho sempre presente nella mia vita, mi mancano i suoi consigli, avevo ventiquattro anni quando l'ho perso, anche se ne avessi avuti molti mi mancherebbe sempre, sei molto cara a ricordarcelo e so' che anche a te manca, loro festeggiano la nuova nascita alla vita vera dal giorno che sono partiti da questa valle di lacrime.
    Ti abbraccio forte.
    gaetano

    RispondiElimina
  31. Cara Gianna, Il mio primo figlio nacque dopo un mese che mori' mio padre ed alle elementari imparo' anzi imparai questa poesia preghiera che una volta te la scrissi, ora te la riscrivo.
    Amali o bimbo i tuoi morti,
    abbi per loro ogni sera
    una dolce preghiera,
    che giunga lassu', lassu' nel cielo
    dove sentono un suon di campane,
    odono le voci di chi nel mondo li ama,
    e' la migliore ghirlanda, bimbi pregate.
    Bimbi per i vostri morti stasera pregate di piu'!
    (Zietta Liu')
    Ho messo anche il nome dell'autrice che lo merita, guarda caso e' una donna.
    Ti riabbraccio.
    gaetano

    RispondiElimina
  32. Grazie del vostro affetto e vicinanza.

    RispondiElimina
  33. L'eterno riposo al tuo...come al mio papà...ed a tutti i papà che non sono più fra noi.

    RispondiElimina
  34. Bello il canto Cheyenne e dolci le tue parole. Loro sono di sicuro con noi, sempre e per sempre.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  35. Adoro questo blog, è tutta una questione di buone intuizioni.

    RispondiElimina
  36. ne sono sicuro che lui da lassù ti sta guardando e sarà sicuramente felice vederti sorridere alla vita.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...