12/08/10

44

2 x 2 = ?

Alle menti più dotate del mondo venne posta la seguente domanda:

"quanto fa 2 x 2?"

L'ingegnere tirò fuori il suo regolo calcolatore, lo fece scorrere avanti e indietro per un po', poi annunciò: "3.99".

Il fisico consultò alcuni manuali tecnici, impostò la domanda sul suo computer, poi affermò: "E' compreso fra 3.98 e 4.02."

Il matematico ci pensò su per un po', ignaro del resto del mondo, poi dichiarò: "Non so qual è la risposta, ma posso dimostrare che esiste."

Il filosofo
disse meditabondo: "Ma, cosa intendete esattamente con "2 x 2"?"

Il commercialista
chiuse tutte le porte e le finestre, si guardò intorno con circospezione e chiese, a bassa voce: "Cerchiamo di metterci d'accordo. Quanto volete che faccia?".

44 commenti:

  1. Ciao Stella!
    Fantastica carrellata di "menti"!^_^
    Baci.
    Nunzia

    RispondiElimina
  2. Qui da noi la risposta sarebbe stata "Cercano la strada per tornare a casa".

    È un gioco di parole dialettale: "Se fònn dü per dü" (cosa fa 2x2, ma anche "Cosa fanno due perdutisi?") Risposta: "Cèrchen la strada de nà a cà!"

    RispondiElimina
  3. Credo che i commercialisti abbiano uno spirito di "adattamento" a più ampio spettro!!!
    a ri-ciao Stella, Roberta.

    RispondiElimina
  4. Io elementarmente direi subito 4 ma già io non sono un commercialistache cambia i numeri, e credo che la mia mente sia normale.
    Ciao Stella e buona giornata,
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Forte questa e poveri studiosi...:D...buon pranzo e buona giornata cara...smack

    RispondiElimina
  6. La mia mente è molto più semplice...meglio non farsi paranoie di questo genere!Il commercialista in sè ha una reputazione un pò...dubbia!!!Ciao Liza.

    RispondiElimina
  7. Tutto è relativo...
    Brava Stella ci fai sorridere e riflettere con Simpatia:-)

    RispondiElimina
  8. Molto carina ..... un bacio Star

    RispondiElimina
  9. Et voilà, ero in una crisi color grigio chiaro e...per attenuarla mi son detta: "fai un giro da Stella"!...ora sorrido! Sei cara come aspirina dell'anima?

    RispondiElimina
  10. è la dimostrazione che ognuno può pensare ciò che vuole ma ... anche essere disonesto. come succede spesso! buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  11. Ciao Nunzia, meglio essere menti "normali"...

    RispondiElimina
  12. Caro DR ci porti sempre delle "chicche".
    Vieni a trovarmi più spesso.

    RispondiElimina
  13. Roberta, sanno il fatto loro va...

    RispondiElimina
  14. Ciao Novelina, è un periodo un po' più allegro per te?
    Bacioni.

    RispondiElimina
  15. Cara Liza, i commercialisti hanno una visione molto personale della matematica...

    RispondiElimina
  16. Questi commercialisti ne sanno una più del diavolo...
    Ciao, Martin

    RispondiElimina
  17. Ciao Paolo, mi fa piacere quanto affermi.
    A presto.

    RispondiElimina
  18. Ciao Fel, un bacione miagoloso.

    RispondiElimina
  19. Cara Loretta, ma che bello!!
    Vieni a trovarmi più spesso, a me fai molto piacere.

    RispondiElimina
  20. Raggio, ognuno tira l'acqua al proprio mulino...

    RispondiElimina
  21. Bentornato Martin, tutto bene?
    Buona serata.

    RispondiElimina
  22. Molto carina, più che altro mi sono sentita molto normale, rispetto a quei cervelloni!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  23. dell'ultimo professionista,conosco il tipo di persona,avendo un'attivita'.....che per fortuna stiamo per chiudere...Stella^;^ buon pomeriggio,cara:))un bacio

    RispondiElimina
  24. Alla matematica preferivo le materie letterarie, Storia e Geografia in particolare...ma studiando musica ho dovuto per forza fare " i conti" con la matematica, per fortuna senza dover arrivare all'altezza dei "cervelloni", avrei avuto dei seri problemi...!!
    Ciao stellina, un bacione.

    RispondiElimina
  25. Bellissima questa, però anche a me la matematica non è mai piaciuta più di tanto...

    Un bacione

    RispondiElimina
  26. Stellina cara con i tempi che corrono i conti li faccio fare a Tremonti, poi vado al negozio piu' vecchio della mia zona che dice; Zero riporta zero un quintale e trentasei, meno il sacco e la fune un quintale e quarantuno!
    Come vedi sono cinque chili in piu', perche' il negoziante nonostante sia anziano scherza sempre.
    Poi ti racconto questa barzelletta.

    Un giorno in classe mentre facevano lezioni, venne il preside e disse che voleva interrogare uno a caso, chiama ad alzarsi un ragazzo e gli chiese : Dimmi chi ha preso Porta Pia? e lui -
    Io no! ed il preside piu' insistente: Come non sai chi ha preso Porta Pia? Signor preside le ripeto io no! Il maestro disse al preside: E' di buona famiglia e se dice che non l'ha preso lui e' la verita! Il preside ancora piu' arrabiato guardando tutta la classe compreso il professore esclama : Come non sapete chi ha preso Porta Pia? E il professore a questo punto dice al preside; Suvvia non si arrabbi facciamo una colletta e la paghiamo sta Porta Pia!
    Ciao cara Stellina.
    gaetano

    RispondiElimina
  27. Ah la meraviglia dei punti di vista!!!
    P.S.: bella storia, Gaetano!

    RispondiElimina
  28. ciao...che bel post.... simpatico...
    ciao..un abbraccio...luigina

    RispondiElimina
  29. Mi piace moltissimo il commento di DR e divertente anche la storiella di Gaetano... ma poi 'sta Porta Pia chi l'ha presa? non è che se l'è venduta "qualcuno" per far tornare i conti e dirci così quanto fa 2x2 ?
    E' sempre un piacere venire da te Stellina; ciao ciao, a domani

    RispondiElimina
  30. buon weekend di ferragosto,Stellina!!!bacioni:))


    mitico Gaetano!!hai azzeccato in pieno il problema:migliaia di cialtroni incompetenti, occupano posti di lavoro preminenti..
    wow ho fatto anche la rima....^;^

    RispondiElimina
  31. Luca e Sabrina, idem!
    Abbraccio infinito.

    RispondiElimina
  32. Sirio ognuno di noi è predisposto per materie diverse...

    RispondiElimina
  33. Kylie è perchè non te l'hanno fatta amare...

    RispondiElimina
  34. Gaetano sei fortissimo e ci diverti con le tue storiella, hai apprezzamenti anche dalle lettrici, come puoi notare...
    Abbraccio.

    RispondiElimina
  35. Sandra...anche se con la matematica non si scherza.

    RispondiElimina
  36. Ciao Luigina, buona giornata!
    Qui è piovosa.
    Baci.

    RispondiElimina
  37. Cara Paola, riesci anche a essere spiritosa e così mi piaci molto!
    DR e Gaetano nei loro commenti sanno cogliere l'aspetto ironico, non è da tutti.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  38. Brava Eli, a quando la tua prossima poesia da pubblicare?
    Baci.

    RispondiElimina
  39. io sono un fisico, e considerato che non c'è barra di errore né sul primo né sul secondo 2, e che mi pongo in ambito classico dove cioè non vale il principio di indeterminazione di Heisenberg, dico 4 esatto :-p

    se mi avessi invece chiesto 2+2 ai tempi in cui ascoltavo i Radiohead, ecco, avrei avuto qualche dubbio.

    RispondiElimina
  40. Grazie Marco del tuo prezioso commento.
    A risentirci, spero.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...