17/04/10

48

MATRIMONIO


Io e la mia ragazza eravamo fidanzati da un anno, ormai, e finalmente avevamo deciso di sposarci.
I miei genitori ci aiutavano in tutti i modi, gli amici ci incoraggiavano, e la mia ragazza? Beh, lei era un sogno! C'era solo una cosa che mi preoccupava, e mi preoccupava molto: sua sorella minore. La mia futura cognata aveva vent'anni, portava minigonne e magliette attillate, e ad ogni occasione si chinava quando era davanti a me, mostrandomi le mutandine. Lo faceva sicuramente apposta, non capitava mai davanti ad altri.
Un giorno la sorellina mi chiamò e mi chiese di andare da lei a darle una mano a controllare gli inviti di nozze.
Era sola quando arrivai. Mi sussurrò che io di lì a poco sarei stato sposato, che lei provava per me dei sentimenti e un desiderio ai quali non poteva e non voleva resistere. Mi disse che avrebbe voluto far l'amore con me almeno una volta prima che io mi sposassi e legassi la mia vita a sua sorella. Ero totalmente scioccato, non riuscivo a spiccicar parola. Lei disse:
"Io sto andando al piano di sopra, nella mia camera da letto, se te la senti, vieni su con me e io sarò tua!"
Ero stupefatto. Ero congelato dallo stupore, mentre la vedevo salire lentamente le scale. Quando raggiunse il piano superiore, si voltò, si sfilò le mutandine e me le lanciò contro. Rimasi là per un momento, poi presi la mia decisione: mi voltai e andai dritto alla porta d'ingresso, l'aprii e uscii dalla casa andando dritto verso la mia macchina.
Il mio futuro suocero era là che mi aspettava. Con le lacrime agli occhi, mi abbracciò e mi disse:
"Siamo felici che tu abbia superato la nostra piccola prova! Non potevamo sperare in un marito migliore per nostra figlia. Benvenuto nella nostra famiglia!"

La morale di questa storia?

Conservate sempre i preservativi in macchina.

48 commenti:

  1. troppo bella!
    e mi piace molto la morale
    ma dove le trovi?
    son troppo 'sfiziose'
    buona serata
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  2. Aaaarrggh! Vatti a fidare degli uomini!!!

    RispondiElimina
  3. La conoscevo già, ma fa sempre ridere...ed anche pensare. Gli uomini sarebbero tutti donnaioli, le donne tutte @#§&%$ ed i genitori sempre pronti a mettere i bastoni fra le ruote a chi si avvicina troppo ai figli. Se non ricordo male però c'era qualcuno che diceva che ridendo e scherzando, spesso si dice la verità :-)
    Buon sabato sera, cara Stella.

    RispondiElimina
  4. Certo che gli hanno teso una bella trappola! Allora sono stato fortunato che mia moglie e' figlia unica.
    un saluto da gaetano

    RispondiElimina
  5. Ciao Stella,è la prima volta che sento la storiella,è molto bella,avrei chiuso la porta a chiave,e gli altri fuori,scherzo avrei fatto come il tipo sarei uscito.
    Sono tornato ho avuto un problema al pc e al moden.
    Buona serata.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Michi dove trovi tu le tue chicche...

    RispondiElimina
  7. Angelo, l'ho imparato, mai fidarsi...

    RispondiElimina
  8. Ruby ridendo e scherzando...la sferzata...!

    RispondiElimina
  9. Gaetano saresti caduto nella trappola?

    RispondiElimina
  10. Uscito per andare dove achab?

    RispondiElimina
  11. Come storiella è divertente.
    Come qualcosa paragonabile alla realtà, a quel futuro sposo io avrei consigliato di darsi a gambe levate sia da quella casa che da quella famiglia tutta al completo.
    Ciao :)

    RispondiElimina
  12. come uscito per andare dove?
    Sarei uscito, non mi sarei fatto tentare,forse esiste una seconda parte della storiella?

    RispondiElimina
  13. Bellissima, Stella!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  14. Che delusisone, ed io che sperano fosse uscito per rinunciare......
    invece......

    RispondiElimina
  15. buona domenica!!una bella famiglia di matti!!mi ha fatto ricordare il mitico De Niro,in "ti presento i miei" ,certo,lui era piu matto ancora, come suocero...simpatica storiella,sicuramente attuale,fa riflettere..bacioni:-*

    RispondiElimina
  16. "avrei fatto come il tipo, sarei uscito", ma il tipo era andato a prendere i preservativi achab, rileggi la morale...

    RispondiElimina
  17. Nounours mi hai fatto sorridere...

    RispondiElimina
  18. Erika, hai visto dove sono i tuoi girasoli?
    Baci

    RispondiElimina
  19. Elisabetta generalmente l'uomo in questi casi è "debole", ma anche la famiglia che ha architettato il tutto non è da meno...
    Baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. Scusa, avevo fatto un pasticcio.
    La storiella è divertente, ma terribile!

    RispondiElimina
  22. STELLA
    BUONA GIORNATA E BUONA DOMENICA
    LINA

    RispondiElimina
  23. Hai capito????
    Però mi sa che....in fondo...forse hai ragione...visto come stavano le cose...è andato a premunirsi di un...impermeabile....
    Ciao buona domenica
    Bruna

    RispondiElimina
  24. Trillina ce ne sono ancora di più terribili...

    RispondiElimina
  25. Lina grazie a te, tesoro.Ricambio di cuore...

    RispondiElimina
  26. Bruna buona l'idea dell'impermeabile, acuta!

    RispondiElimina
  27. Ciao dolce Stella...carina questa storia...ma molto significativa.Ti abbraccio di cuore augurandoti una serena domenica.

    RispondiElimina
  28. Ciao Stella,certo,ma io sarei andato per la mia strada,senza fare nulla.
    Buona domenica.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  29. IO nn credo che esista questo tipo di uomo che di solito loro sn molto ma molto ruffiani...se esiste davvero 1o cosi me lo sposo subito tanto questa fortuna io nn c'è l'ho...hahahahaha.....buona domenica Stellina

    RispondiElimina
  30. Ma hai aggiunto "avrei fatto come lui". C'è stato un equivoco achab, dai ridiamoci su.
    Baci

    RispondiElimina
  31. Fru, bentornata!
    Lieta domenica a te!

    RispondiElimina
  32. Novelina sorridi sempre...brava!
    Baci

    RispondiElimina
  33. Che fortuna esserti amico cara Stelle! non so dove le trovi o se le inventi sono veramente qualcosa che tocca la moralità...
    Buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  34. Capisco,ma non è detto che andava in macchina a prendere i preservativi, per come sono io ho dato per scontato che rinunciava.
    Penso che ci siano due chiavi di lettura.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  35. Achab, grazie per avermi illuminata!

    RispondiElimina
  36. Fortissima, Stella!
    Buona domenica.
    Cinzia

    RispondiElimina
  37. E' bello sapere che esistono uomini così!
    Buona domenica da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  38. Ciao Stella.
    Avevo già sentito questa storiella ,ma l'effetto è sempre lo stesso: spero sempre che l'uomo rinunci per amore (da romantica come sono), ma allo stesso tempo mi viene da ridere perchè ha superato la "prova" suo malgrado...quando si dice che la fortuna è cieca!!!
    baciotti.
    Nunzia

    RispondiElimina
  39. Nunzia pure io sono romantica...
    Baci.

    RispondiElimina
  40. che prova orribile x valutare un futuro genero.
    mamma mia!
    immagina se ci fosse cascato:-(((
    Il guaio è che ho sentito di parecchie coppie scoppiate a causa della sorella, e senza false prove...
    kiss
    Lella

    RispondiElimina
  41. Lella, anche la mamma di un mio alunno trovò a letto il marito con la sorella...

    RispondiElimina
  42. bè direi che stanno messi bene!!O_O
    un bacio Stella!

    RispondiElimina
  43. Un abbraccio affettuoso Aglaia.

    RispondiElimina
  44. Angelabe...accade di tutto, purtroppo!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...