03/05/17

35

Dopo . . .


Il tempo passa inesorabile e non torna più, lo sappiamo tutti.



Ma voglio, lo stesso, condividere con voi  lo scritto stimolante che ho ricevuto stamattina, tramite whatsapp, lo trovo appropriato per rendere meglio il concetto, offrendoci spunti di riflessione...

Spero di farvi cosa gradita
 

"Il tempo non si trattiene, la vita è un compito da fare che ci portiamo a casa.


Quando uno guarda già sono le 6 del pomeriggio,

quando uno guarda già è venerdì,

quando uno guarda già è finito il mese,

quando uno guarda già è finito l'anno,

quando uno guarda già sono passati 50 o 60 anni,

quando uno guarda già non sappiamo più dove vanno i nostri amici,

quando uno guarda perdiamo l'amore della nostra vita

 e adesso è

tardi per tornare indietro........

Non smettere di fare qualcosa che ti piace per mancanza di tempo,

non smettere di avere qualcuno accanto a te,

perché i tuoi figli subito non saranno tuoi e dovrai fare qualcosa con questo tempo che resta in quanto l'unica
cosa che ci mancherà sarà lo spazio che solo si può godere con gli amici di sempre,

questo tempo che purtroppo non torna più.....

Bisogna eliminare il dopo:

 dopo ti chiamo

dopo lo faccio

dopo lo dico

dopo io cambio...

Lasciamo tutto per dopo come se il dopo fosse il meglio, perché non capiamo che:

dopo  il caffè si raffredda,

dopo  la priorità cambia,

dopo  l'incanto si perde,

dopo  presto si trasforma in tardi,

dopo  la malinconia passa,

dopo  le cose cambiano,

dopo  i figli crescono,

dopo  la gente invecchia,

dopo  il giorno è notte,

dopo  la vita finisce......

Non lasciare niente per dopo perché nell'attesa del dopo puoi perdere:

i migliori momenti,

le migliori esperienze,

i migliori amici,

i migliori amori.....


Ricordati che il dopo può essere tardi,

il giorno è oggi,

non siamo nell'età più di posticipare niente,

magari avrai tempo per leggere e dopo condividere questo messaggio o altrimenti

 lascialo per  dopo..."





12/04/17

28

Buona Pasqua 2017



"In un tempo in cui il buio sembra prevalere sulla luce, auguriamo a tutti noi,
con forza e profonda speranza, 
che la Santa Pasqua illumini la nostra strada e
 ci incoraggi ad impegnarci ogni giorno, senza sosta e senza paura, 
per la costruzione della Pace"
Il Circolo culturale "Majano c'è 1.5.9"

Auguro a tutti una Pasqua di pace,
di serenità e
 d'amore

 

08/04/17

21

La Settimana Santa

Domenica delle Palme


 Preghiera per la Pace

"Vorrei svegliarmi e sentirmi dire che ogni guerra è finita..
Vorrei poter trasformare il mondo in un paradiso di pace.
Vorrei un mondo libero dalle ingiustizie.
Vorrei poter vedere ogni bimbo, libero di giocare,
libero dalla paura, libero di crescere.
Vorrei poter dire alle persone che le vere armi sono i nostri sorrisi, i nostri occhi, ma soprattutto la pace nel nostro cuore."

Con la Domenica delle Palme inizia la Settimana Santa:
 la passione di Gesù,  la sua sofferenza e agonia fino alla sua Crocifissione.

Come viverla?

Papa Francesco ce lo suggerisce:



Il Lunedì, Martedì e Mercoledì Santo si ricordano  l'arresto e la flagellazone di Gesù;
in particolare il tradimento di Giuda per trenta denari.




Il Giovedì santo si ricordano l'Ultima Cena con l'istituzione dell'Eucaristia e la lavanda dei piedi di Gesù ai discepoli.




Il Venerdì Santo è il giorno della morte di Gesù sulla Croce.



E' un giorno di silenzio, di dolore, di tristezza, ma anche di speranza.

Per essere vicini a Gesù,
recitiamo questa preghiera con devozione:


Il Sabato Santo è giorno senza liturgia: non si celebra l'Eucaristia, e la comunione si porta solamente ai malati in punto di morte.




Nella notte si celebra la solenne Veglia pasquale, che, nella chiesa cattolica, è la celebrazione più importante di tutto l'anno liturgico.
Si celebra la Resurrezione di Cristo, accendendo il cero pasquale.


Buona Settimana Santa a tutti 






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...