08/01/16

44

Per sorridere ...




Un uomo prende posto nel cinema, ma è troppo lontano dallo schermo.

 Chiama la maschera di sala e dice:
 “Si tratta di un film giallo, mi piacerebbe vederlo più da vicino. Se mi procura un posto più avanti le do una bella mancia!”
La maschera lo porta in seconda fila e l’uomo le mette in mano 20 centesimi.

A quel punto la maschera si china verso di lui e gli sussurra:
 “L’assassino è la moglie!”



Alla frontiera di Ponte Chiasso arriva un’Audi 4.
Il doganiere italiano la ferma e dice al conducente:

 “Non potete passare, è illegale essere in 5 su un’Audi 4!”

“Come sarebbe a dire? Perché è illegale?”, gli chiede il tedesco.

“Perché 4 significa quattro! Non uno di più…”, gli ribatte il doganiere.

“Ma guardi che 4 è il modello di questa Audi!”, gli grida il tedesco, incredulo e irritato.

 Poi sbotta:
 “Ma leggiti il libretto di circolazione! L’auto può portare 5 persone!”

“Ma lei chi vuol prendere in giro?” gli fa eco il doganiere, precisando:

 “4 significa quattro, Ok? E con lei a bordo ci sono cinque persone! Uno in più del dovuto, quindi è illegale, contro le disposizioni di Legge!”

Il tedesco, fuori di sé, sbotta: “Ma tu sei proprio un idiota! Chiamami il capo-dogana. Voglio parlare con uno meno stupido!”

“Spiacente” replica il doganiere “adesso non può venire. E’ impegnato…”

“E per quanto ne ha?” gli chiede il tedesco.

 “Questo non lo so. E’ da un’ora che sta discutendo con quei due sulla Uno…”



Un’anziana signora dà indicazioni al nipote che vuole farle visita nella nuova casa:

“Io vivo nell’appartamento 14T.

 Quando arrivi all’ingresso del complesso residenziale, premi

 col gomito il tasto 14T

e io ti aprirò.

 Poi vieni dentro, l’ascensore è sulla destra. Entra e

col gomito premi 14.

Quando esci dall’ascensore, vai a sinistra. Sempre

 col gomito, suona il mio

campanello. ”

“Va bene, nonna, riuscirò a trovarti, ma perché devo premere tutti i pulsanti col gomito?”

“Beh, non verrai mica a mani vuote?”.




Un uomo prende una camera in un albergo.

Quando la signora gli dà la chiave della stanza lo avvisa che nella stanza accanto

 c’e’ una persona “molto nervosa” e spera che non gli crei disagi.

L’uomo va nella sua stanza, mette giù la valigia e, molto stanco, butta una scarpa per terra senza pensare. BUM!

Poi si ricorda della persona nervosa nella stanza vicina e mette l’altra scarpa giù in maniera silenziosa.

Va a letto a riposarsi un po’.

 Dopo un’ora sente  bussare alla porta.

Apre ed è l’uomo accanto che dice:

 “Insomma, butta giù o no l’altra scarpa?”




44 commenti:

  1. Brava Gianna, mi hai strappato quattro sorrisi, uno per ogni barzelletta!!

    Un bacione

    Leonardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, cominciamo allegramente il nuovo anno !

      Elimina
  2. P.S. Che bello il nuovo header, è accogliente !

    RispondiElimina
  3. La terza è troppo forte Gianna!
    Ti lascio un abbraccio e l'augurio di una buona giornata :- )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo il tuo sfondo.

      Ancora grazie, Betty.

      Elimina
  4. Cara Gianna, sono questi i post, che amo tanto, sai per me sorridere mi allunga la vita:)
    A parte gli scherzi, brava il sorriso fa sempre bene.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Ciao Gianna , a me è piaciuta molto l'ultima . Aspettare un'ora x sentire
    il colpo dell'altra scarpa , deve essere stata ansia continua .
    Comunque , tutte divertenti . Attendo le prossime . Ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  6. simpaticissima, grazie!!!! un bacione e buon fine settimana Lory

    RispondiElimina
  7. molto divertenti le ultime due...
    bella la tua nuova veste: candida come la neve che si sta aspettando, ma con tulipani primaverili che subito sbocceranno!!!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace moltissimo, infatti !

      Buona domenica con un abbraccio, cara Ines.

      Elimina
  8. ahha grazie!! ci vogliono sempre per tirare sù il morale :)) grazie!

    RispondiElimina
  9. ci voleva una bella risata, grazie ora sarà una bella serata
    ps. mi piace tantissimo la tua nuova veste del blog brava Betty!
    un bacione VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 10 e lode a Betty !

      Baci a te, Valeria.

      Elimina
  10. Simpatiche. In questo per me triste anniversario un sorriso è proprio quello che mi serviva.
    Grazie Gianna

    RispondiElimina
  11. Gianna a quest'ora ci voleva proprio un tirami sù. Rinuncio alla grappetta digestiva, opto per il vov mi hai messo voglia di digestivo-dolce.
    Un viso che sorride è una grande gioia e spesso raro

    RispondiElimina
  12. grazie per l'allegria....un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Tutte mi hanno fatto sbellicare dal ridere, ma l'ultima è proprio micidiale! :-DDD

    Grazie, carissima Gianna, per farci sorridere in questo inizio d'anno.. ;-)

    Un grande e sorridente abbraccio :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per un inizio d'anno non brillante...è meglio ridere che piangere, mio caro Antonio.

      Buona domenica, con un abbraccio !

      Elimina
  14. È sempre piacevole iniziare la giornata con un sorriso.
    Buon fine settimana.
    Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica con un abbraccio, Enrico !

      Elimina
  15. Un pò di buonumore può fare solo bene.
    Serena notte.

    RispondiElimina
  16. grazie per questi sorrisi..
    ancora buon anno
    simona:)

    RispondiElimina
  17. Grandiose Gianna...ahahahahahah...
    Grazie, oggi ne avevo proprio bisogno!
    Abbraccio grande e buona Domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Pia, ci sono giorni in cui la malinconia ci assale...capisco.

      Abbraccio grande e buon inizio settimana.

      Elimina
  18. Risposte
    1. Cara Marianna, ti ho accontentata.
      Su con il morale, mi raccomando.

      Elimina
  19. Cara Gianna, ogni tanto ci doni un po di buonumore,è un toccasana, più spesso dobbiamo sorridere.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gaetano, è vero.
      Un sorriso aiuta a vivere meglio.

      Abbraccio a te.

      Elimina
  20. Grazie per il sorriso.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. AHahaha mi hai fatto fare un tuffo nel passato!
    Sembra incredibile, pensandoci ora che le ho lette, ma erano anni che non sentivo una barzelletta vera! Non battute ad effetto, non ironia disseminata, no: barzellette vere!
    Grazie Gianna, buon 2016 pieno di sorrisi e belle risate :D
    Elle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elle, benvenuta da me!
      Il tuo commento è molto gratificante, e di questo ti ringrazio.

      Buon 2016 a te e a presto.

      Elimina
  22. Grazie Gianna... spassosissime... decisamente devo riuscire a trovare del tempo per passare più sovente da te perché ogni volta riesci a farmi sorridere ;-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...