25/07/11

55

QUINTO E ULTIMO GIORNO DI MARE

Cari amici, questo post avrei dovuto farlo ieri, ma non ho avuto il tempo di accendere il pc.
Ora vi prendo per la gola...

Menu del pranzo di ieri


Alcuni antipasti sfiziosi... 


Primo piatto: spaghetti ai frutti di mare - cozze in abbondanza, che buone !
La foto del secondo piatto non è riuscita, era un branzino favoloso con contorno di broccoli.


Come dessert: mousse alla fragola e torta ai frutti di bosco: una delizia per il palato!
Il signor Ruggero, per ringraziarvi degli apprezzamenti espressi al suo Hotel, vi invita a gustare queste prelibatezze:


 Vacanza conclusa!

Questa mattina ho salutato il mare e il sole che splendeva, per tornare a casa, senza sapere cosa mi attendeva di brutto ...


Mentre riposavo, pensavo di sognare di essere cullata: in realtà, Torino era stata  colpita da una forte  scossa di terremoto, che i sismografi hanno valutato in 4.3 di magnitudo.
Che spavento!!


55 commenti:

  1. Ci sto volentieri con te cara Gianna anche se mi prendi per la gola, lo sai che sono goloso.
    Sul l0altro post avevo detto della foto del mio blog dei premi, fammi sapere che ne pensi.
    Buona settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Wow!!! Il signor Ruggero ti ha proprio preso per la gola!!!!
    Che acquolina!!!
    Maaaa...questo bellissimo hotel sul mare dov'era? Se l'hai già detto, scusaci....ce lo siamo perso...

    Caspita, chissà che spavento con un terremoto così forte!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. Ho sentito ora il TG... che paura! meno male che eri via Gianna.
    Tra maltempo e terremoti, che strana estate stiamo vivendo.
    Un abbraccio,
    Ale

    RispondiElimina
  4. E' bellissima Tomaso, grazie per la tua preziosa amicizia!
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  5. Cri e Anna, a dire il vero, ero stata vaga.
    L'albergo Trieste si trova ad Andora(SV), è la prima volta che vi ho soggiornato ed è stata una piacevole sorpresa!
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ale, ero arrivata da poco a Torino...

    RispondiElimina
  7. Cara, bentornata...
    ...quante prelibatezze...che
    invidia !!!
    Sai, ho sentito benissimo la scossa...
    ...anche se personalmente l'ho percepita blandamente..i miei lampadari oscillavano solo in modo lieve...

    Un grande abbraccione*

    Maddy

    RispondiElimina
  8. ho sentito le notizie...del tg...che brutta cosa. ASperiamo che sia tutto fermo ora.ciaoo Gianna e ben tornata

    RispondiElimina
  9. Ciao sorellina!!
    Io non sono golosa ma vista l'ora (19,03) mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!! SLURP!!! :)

    ...il terremoto?!?! Oh signur!! ...spero che tutto sia a posto e che la paura sia passata...fammi sapere!!

    Baciotti by Pixia!!

    RispondiElimina
  10. Meno male che il terremoto non vi ha fatto danni! Auguroni, ancora!

    RispondiElimina
  11. Già finite? Si solo per ora vero?
    Tutto buonissimo peccato non poterle degustare quelle pietanze (sono a dieta).
    Per il terremoto ho sentito alla TV, anche s3e leggeri mettono sempre paura.
    Buona serata

    RispondiElimina
  12. Non avendo ascoltato il TG non sapevo niente del terremoto. Capisco benissimo la tua paura Gianna, a me spaventano anche le scosse più lievi. Ma veniamo a cose più piacevoli e dal post vedo che ce ne sono...Leggendo anche gli altri commenti mi sono accorta che non sono l'unica golosa tra i tuoi lettori e tu ci ha veramente preso tutti per la gola, soprattutto coi dolci!

    RispondiElimina
  13. Accipicchia Gianna! non ho saputo niente della scossa di cui parli! Immagino lo spavento: il terremoto mi terrorizza!!!! ricordo che quando andai a Messina, diversi anni fa, per 2 giorni, vissi( forse anche scioccamente) nel terrore continuo di sentir arrivare una scossa; mi dispiace che tu abbia avuto questa sorpresa brutta, dopo una vacanza che, a giudicare dalle foto e da quelle prelibatezze che ci mostri in questo post, deve essere stata davvero deliziosa. Ti abbraccio e spero che tutto ora proceda tranquillamente e la paura ti abbia lasciato.. bacioni

    RispondiElimina
  14. Gianna, ma che acquolina.....che prelibatezze!!!
    Il terremoto ha solo voluto darti il bentornata
    ciao e buona notte

    RispondiElimina
  15. Mary cara, il terremoto non è stato poi tanto leggero, l'epicentro a pochi chilometri da Torino.
    L'hanno avvertito pure a Milano e nel ponente ligure...

    La vacanzina di luglio è stata improvvisata, ecco perchè non ho soggiornato nel medesimo hotel degli anni passati, non c'erano posti lberi all'ultimo momento.

    RispondiElimina
  16. che bella vacanza!!!
    quando sarai più calma, mi dici in che zona ti trovavi e come si chiama l'hotel?
    quando il pranzo è così, non si può non prenotare subito ^________^

    RispondiElimina
  17. Ciao cara!!!

    Allora se sei in arrivo...BENTORNATA!!!

    Ci diamo il cambio...io a breve parto.

    Davvero...non solo il terremoto...ma moltissime disgrazie costellano questo periodo per non parlare della sadica mente umana (OSLO)

    Baci. NI

    RispondiElimina
  18. Due fette di torta? Che invidia!
    Un terremoto anche da voi adesso, ma che sta succedendo?

    RispondiElimina
  19. Proprio stasera ho chiamato a Torino mia cognata cara Gianna, per sapere se era spaventata, anche lei lavorava come insegnante, lei di musica, e mi ha riferito di essersi spaventata ma non e' fuggita fuori, sai questi sisma ci dimostrano che su questa terra non stiamo al sicuro da nessuna parte, poi dalle foto che ci mostri, vedo che sai cercare buoni Alberghi e ti sai far trattare bene perche' sei una Stella della simpatia.
    Ora passa un po' di tempo a casa e poi ti rifarai un'altra settimana di mare ad Agosto,ti abbraccio.
    gaetano

    RispondiElimina
  20. Per digestivo, un'ottima sambuca morbida, a conclusione di un bel pranzetto come questo. Finite le vacasnze? Spero che farai qualche altra pausa, ciao un bacione Angelo.

    RispondiElimina
  21. Bentornata cara Gianna. Certo che una scossa di terremoto non è il massimo dell'accoglienza; meno male che non ci sono state conseguenze, oltre un comprensibile spavento.
    Le immagini di queste prelibatezze fanno venire l'acquolina in bocca anche a distanza.

    RispondiElimina
  22. ero al lavoro e ti ho pensato! meno male non eri a casa, anche da noi ha appena fatto una scossa di 4,7!! uffa! la Terra è proprio stufa!
    un abbraccio Gianna

    RispondiElimina
  23. Buongiorno Gianna, buona giornata!

    RispondiElimina
  24. Ciao Gianna, sei tornata ed hai già portato cose buone, che delizia!
    Mi dispiace solo che tu abbia trovato l'amara sorpresa del terremoto, un bacio!

    RispondiElimina
  25. Ninfa, ciò che più mi spaventa sono proprio i terremoti...
    Sensazioni terribili...

    RispondiElimina
  26. Paola la vacanza è stata magnifica!

    Le scosse di terremoto, per fortuna, si sono fermate...ma stanotte non ero ancora tranquilla.

    Baci

    RispondiElimina
  27. buon pomeriggio e bentornata,cara Gianna!!!vi hanno proprio trattato ben in quell'hotel,sono contenta!!i piatti ed i dolci,sono favolosi :))ho sentito ieri il tg ed ho pensato a te ed un'altra amica piemontese,lei è in vacanza,credevo che anche tu fossi ancora via..comunque,per fortuna solo paura..ti abbraccio cara e ti mando un bacione :-*

    RispondiElimina
  28. Sei tornata in tempo a Torino, carissima Gianna, per ... sobbalzare dal letto :-(

    Tutto è bene ciò che finisce bene!

    Un abbraccio solidale ;-)

    Antonio

    RispondiElimina
  29. Bella vacanza e buon cibo!
    Allora eri a Torino durante il terremoto, uffa, io pensavo fossi ancora al mare, ma insomma, per fortuna non ci sono stati danni, mi dispiace per lo spavento.
    Un bacione
    Evelin

    RispondiElimina
  30. Ciao Gianna, posso avere mezzo tronchetto tutto per me? Giusto per far capire quanto sono golosa!
    Buon proseguimento di vacanza e spero il terremoto vada a fare le sue da un'altra parte!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. Ti ringrazio delle tue parole e della tua solidarietà.Saluti a presto

    RispondiElimina
  32. Mamma mia quante prelibatezze!
    Il terremoto...riesce sempre a terrorizzare. Spero non ci siano stati danni a cose e persone.
    Un abbraccio,
    Rosa

    RispondiElimina
  33. delizie per la nostra vista e... per il tuo palato! hai concluso nel migliore dei modi!
    qui nel ponente non abbiamo avvertito la scossa tellurica!... forse la terra ha tremato per salutarti!!!
    buona serata!

    RispondiElimina
  34. Simo, mettiamola così, dolce serata!

    RispondiElimina
  35. Pupottina, hotel Trieste Andora SV

    RispondiElimina
  36. Nì, purtroppo è così!

    Che tristezza!

    RispondiElimina
  37. Kyilie che sta succedendo?
    Me lo chiedo anch'io...un luglio fresco...è anomalo!

    Senza parlare dei terremoti...

    RispondiElimina
  38. Neanch'io sono fuggita, caro Gaetano, abito al settimo piano...

    RispondiElimina
  39. Angelo, ti confesso: un grappino!

    RispondiElimina
  40. Aglaia, eppure hai ragione...

    RispondiElimina
  41. Cara Sciarada, bacioni a te!

    RispondiElimina
  42. Solo paura Eli, per fortuna...

    Baci

    RispondiElimina
  43. Evelin, per fortuna solo spavento...

    RispondiElimina
  44. La luna...seviti pure a volontà!

    RispondiElimina
  45. Rosa, per fortuna nessun danno...

    RispondiElimina
  46. Raggio, mettiamola così...ma che spavento!

    RispondiElimina
  47. grazie Stella-Gianna
    non so più come chiamarti...
    grazie, perché guardando le tue foto mi è piaciuto molto il posto... mi è sembrato molto tranquillo, la meta ideale per trovare il giusto relax...

    ^_________^

    RispondiElimina
  48. Pupottina chiamami come preferisci.

    Chiedi la camera vista mare.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...