24/09/09

46

Non tratto politica, ma questo è troppo...

Renzo Bossi: incarico da 12.000 euro al mese

Renzo Bossi

Renzo Bossi

Carica ad Hoc nell’osservatorio dell’expò di Milano

La Lega, si sa, è sempre stata contraria all’odioso nepotismo di “Roma Ladrona” ed assolutamente estranea al clientelismo tipico della cara e vecchia Dc (e diciamo pure di ogni partito politico esistente).

Il partito del Carroccio, anche questo è risaputo, ha sempre fatto della coerenza la sua più gran virtù e, difatti, Calderoli si è subito precipitato a far la pace con la Chiesa; ribadendo le sue radici cristiane (il fatto che si fosse sposato con un paganissimo “rito celtico” è un trascurabile dettaglio). Umberto Bossi, da sempre un convinto anti-meridionalista, si è sposato invece una siciliana e, sempre lo stesso Senatùr, promotore dell’inferiorità culturale dei terroni, ha visto il figliolo Renzo bocciato per ben tre volte all’esame di maturità. Il monumento alla coerenza della predica, però, i bravi Leghisti lo hanno eretto solo qualche giorno fa; nominando proprio il piccolo e neo-diplomato Renzo Bossi membro di un “osservatorio” dell’Expo di Milano (che i più maliziosi considerano creato ad hoc per far guadagnare qualche soldino a “Bossino”).

Non solo: il Senatùr ha pensato proprio a tutto e, per sistemare al meglio il suo ram(pollo), ha fatto in modo che, l’altro campione leghista di ottime prediche e pessimi razzolamenti Francesco Speroni, nominasse suo portaborse in Europa indovinate chi? Ma è semplice: Renzo Bossi.

Lo stipendio mensile di questo diplomato che è già “Team Manager” della Nazionale Padana sarà di “soli” 12.000 euro. Ma non scandalizzatevi, signori: non prendetevala se voi, poveri plurilaureati 30enni, dovete vivere con 1000 euro al mese e, questa “trota” (così lo definisce affettuosamente il papà) guadagnerà 12 volte di più. Del resto, chi parla di plateale ed intollerabile caso di nepotismo, non conosce il fulgido curriculum del preparatissimo Renzo Bossi. Lo riassiumiamo di seguito per buona pace dei lettori.

-Bocciato tre volte all’esame di stato

-Team manager della Nazionale Padana

-Inventore e promotore di “Rimbalza il clandestino

Insomma: 12.000 euro netti mensili strameritati.

(Germano Milite, 05-09-2009, julienews.it)

46 commenti:

  1. sì, ne avevo sentito parlare...
    l'Italia va a pezzi a partire da questi fatti... quelli che hanno le capacità per lavorare restano a casa o lavorano in nero per una miseria e gli altri portano a casa lo stipendio rubandolo legalmente...
    anche io, cara Stella, sono indignata da questa notizia!

    RispondiElimina
  2. Tristissima questa realtà! Fa venire troppo rabbia e nervosismo! Se poi si sommano tutte le altre cavolate che fanno!!!!!
    Brava Stella che pubblichi questi post!

    RispondiElimina
  3. funziona proprio così...
    cerco sempre di evitare i commenti politici... non mi interessa destra o sinistra, ma mi pare sia un gran coglione !
    ma in questo paese si sa... più coglioni sono meglio è !

    RispondiElimina
  4. E io con la mia ridicola pensione non arrivo a quella cifra nemmeno in un anno.
    pdl "partito dei ladroni" coi leghisti a far da palo.

    RispondiElimina
  5. Che rabbia, che desolazione!!! In fondo che vogliamo di più? Abbiamo il governo che meritiamo....Io no, perchè non ho votato per questa gente...e se tu senti in giro, nessuno ha votato per quelli che formano il governo attuale!!! Ma io potrei vivere con la misera pensione che percepisco (Poco più di 450 euro mensili...avete capito bene.... MENSILI) se non ci fosse quella di mio marito che ha navigato per più di venti anni?
    E' una vergogna, perchè chi ha veramente meriti, se non ha le aderenze politiche ecc. resta ai margini, ad aspettare il lavoro che mai arriva, perchè prima "tocca" ai figli, amici e parenti e conoscenti di "questo" e "quello".
    Smetto perchè altrimenti mi rimane il mangiare sullo stomaco. Ciao Stella, mi è piaciuto questo tuo post, perchè è giusto fare vedere di che cosa è fatta questa nostra Italia, attualmente.
    Bruna

    RispondiElimina
  6. alla faccia dei laureati disoccupati
    prendi e porta a casa
    che vergogna
    ciao
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  7. ...e noi a tirare la cinghia, a lavorare per tirare avanti la famiglia...che vergogna questa Italia!

    RispondiElimina
  8. E noi madri a far sacrifici per far studiare i nostri figli e con merito! Questa notizia conmunque spiega molto bene come mai succede che negli ospedali muoiono persone per errori medici, come mai nelle aziende i conti non portano, come mai negli uffici pubblici non ci sono persone competenti, e così via...Oggi per far carriera basta essere somari a scuola ed avere qualche buon politico che garantisce................Il sistema è sempre lo stesso, prima repubblica, seconda repubblica.....che differenza fa, anzi adesso quasi è peggio! Prima forse si stava bene più o meno tutti, oggi stanno bene solo i politici e i signoroni....e la povera gente? E i figli meritevoli della povera gente?
    Grazie sorellina per questa notizia! Un abbraccio forte, forte!!!

    RispondiElimina
  9. bel post, speriamo faccia mediatare qualche dubbioso!!

    RispondiElimina
  10. Mi viene su soltanto tanta rabbia...a cominciare nel vedere la maglietta che indossa il "caro" ragazzo!!!

    RispondiElimina
  11. come se non mi bastasse, dopo aver letto La Casta mi sono immerso anche nel La deriva, i due libri di Stella e Rizzo...... quindi una notizia di questo genere è all'ordine del giorno e "normale" .....
    chi li ha letti sa cosa intendo.....

    RispondiElimina
  12. bocciato 3 volte alla maturità, un asino che guadagna tutti questi soldi è un offesa alle persone intelligenti e a chi lavora!!!
    ciao stella, buona giornata

    RispondiElimina
  13. Per prima cosa raccolgo il tuo sorriso regalato meglio averne sempre uno in tasca!
    Poi mi scuso per la mia assenza, involontaria, la vita bussa e devi rispondere!!!
    Volevo ringraziarti per il commento graditissimo che hai lasciato sul mio ultimo post e leggendo ciò che hai scritto e di cui non ero a conoscenza rimango allibita e frastornata, ma questo è l'ennesimo episodio che conferma la regola; l'Italia NON è un paese meritocratico ma, il paese dei balocchi!!!
    Un abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  14. Sono senza parole, mio figlio, laureato a 25 anni con 104/110, cinque anni col vecchio ordinamento+ uno di tirocinio li prende in un anno!!
    Mi deprime caro Stella!
    Ma come si dice, basta la salute(sigh)

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. è uno schifo! E intanto io mi sento sempre peggio. Non riesco a vedere positivo neanke un pò. Non conosco nessuno politico che mi potrebbe raccomandare e nemmeno lo voglio conoscere....è un mondo di cacca! Ma come devo fare? Sto impazzendo a pensare a come uscire da questa situazione, a farmi venire qualche idea...ho 29 anni ma a questo punto me ne sento 150 :(

    RispondiElimina
  17. Cara Stella è semplicemente una
    vergogna,è vero io con la pensione
    minima non arrivo a quella cifra,
    neanche in un anno.
    poveri italiani.Ciao Stellina
    un baciotto nonna di Sara.

    RispondiElimina
  18. Prendo lo spunto dal commento di Gianluca per esprimere anch'io tutto il mio sdegno per questa situazione che sta degenerando.
    Questo episodio è il più eclatante, trattandosi del figlio di Bossi (bocciato alla maturità per ben tre anni consecutivi).
    E' un'offesa per tanti giovani laureati e preparati che non trovano uno straccio di lavoro.
    Non so cosa succederà quando la gente sarà esasperata...

    Grazie a tutti voi per i commenti significativi che condivido, uno per uno.

    RispondiElimina
  19. Dico solo che dovrebbero vergognarsi!!
    ciao cara, buona serata.

    RispondiElimina
  20. Si parlò tanto dei favoritismi che la DC e anche le opposizioni facevano a chi aveva la tessera del partito...
    Ogi è cambiato qualcosa? Sì, ma in peggio, molto in peggio!
    Altro che "Repubblica democratica fondata sul lavoro..."

    RispondiElimina
  21. cara Stella quanto mi sento "inadeguata e falsa" a insegnare l'uguaglianza sociale,la solidarietà,il rispetto delle regole,la non prevaricazione....
    hai visto che roba????????????
    E mia figlia laureata in biologia e con ottimi voti...( come altre migliaia di giovani)deve inventarselo il lavoro per andare avanti....

    RispondiElimina
  22. Ho traslocato altrove.
    Ti aspetto, a presto

    Un abbraccio infinito

    http://livinginateapot.blogspot.com/

    RispondiElimina
  23. Questo è il premio che si offre ai figli di chi ha sputato sulla bandiera italiana..che è un reato..reato mai scontato da bossi...

    La colpa non e di chi ci governa, ma è nostra che siamo buoni solo a lamentarci..alla mia età sarei pronta anche a fare una rivoluzione...ma son sicura che come sempre mi ritroverei da sola...
    Non credo più a nessuno, figiriamoci ai politici.

    La storia del figlio di bossi in fondo non ci dice nulla di nuovo.

    Dov'è la novità di questa storia?

    RispondiElimina
  24. Upupa non ti invidio davvero...
    Il compito di un educatore deve andare verso l'uguaglianza e la solidarietà e che esempi puoi portare? Perchè con l'esempio si insegna, non con le prediche! No?

    RispondiElimina
  25. Stella
    grazie
    di essere passata da me e per il commento che mi hai lasciato ..Sempre buona e gentile sei
    Ti ho risposto . se vieni capirai

    UN BACIO..LINA

    RispondiElimina
  26. è arrivata anche a me questa notizia, non ci credevo...ho controllato un pò in giro per vedere se era vera... e purtroppo E' TUTTO VERO!!!! Una vergogna se penso a tutti i bravi giovani che elemosinano un lavoro da 1000 euro al mese.

    RispondiElimina
  27. ciao Stella...piacere di conoscerti!

    è una vergogna!!! non ci sono molte parole da dire ma mille per definirlo...penso meglio astenersi per non cadere nel volgare ...il Senatùr predica male e razzola peggio...uno schifo!!!

    P.S. grazie per essere passata nel mio blog :-)

    RispondiElimina
  28. il senatur...predica bene e razzola proprio male!!! ma dove sono quelli che lo inneggiano sempre? ma è possibile che nessuno dica nulla??? è vergognoso !!!

    RispondiElimina
  29. Purtroppo niente di nuovo sotto questo cielo ... ed è proprio questo l'aspetto drammatico...
    ma i POLLI veri siamo noi miseri italiani che continuiamo a subire di tutto e di più senza trovare il coraggio e la forza di fare NULLA !!!

    RispondiElimina
  30. Cara Stella, purtroppo 1000 euro per un laureato 30enne italiano, sono un miraggio! Ti assicuro che tanti ne guadagnano molti ma molti di meno. E' davvero una gran vergogna. Dove andremo a finire?!
    Baci e serena notte

    RispondiElimina
  31. Sono sempre più disgustata dai politici che all'Italia sanno solo imporre, mentre loro si muovono in un territorio franco, il che significa che possono fare quello che vogliono! Questa notizia mi ha preso proprio male, il limite alla vergogna e alla decenza è stato ampiamente superato!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  32. Sabrina...non ci resta che piangere!

    RispondiElimina
  33. Mistral, google non ti trova...

    RispondiElimina
  34. SENZA PAROLE....Come le barzellette....ma che vuoi, fin quando noi chineremo la testa e ci faremo andare bene le cose così, le cose andranno così...Se chi vota lega ha figli e gli sta bene che guadagni 1000 euro al mese, e il figlio del Senatur dodici volte di più...pazienza, starebbe al buon senso, ma chi ce l'ha è in numero esiguo rispetto ai cretini...

    RispondiElimina
  35. Buona fine settimana pupottina!

    RispondiElimina
  36. Speriamo che sti soldi li usi per il barbiere e un buon sarto. Se propio deve guadagnare così sfacciatamente tanto almeno che si presenti bene. Questo è un male comune che non mi sorprende, però è fastidioso.
    Ciao

    RispondiElimina
  37. Orm,almeno guadagnano sarto e barbiere...

    RispondiElimina
  38. :(( e che vogliamo di più???
    Loro si prendono tutto... si sistemano i figli e gli altri parenti.
    Bossi poi non è la prima volta che si fa dei favori personali...pochi anni fa sistemò anche il fratello presso un ente al parlamento europeo. 12.000 euro mensili!
    Ama il 12.000...e poi un'altra leghista moglie del parlamentare Giorgetti ha truffato la regione Lombardia per 400.000 euro, è stata anche condannata con patteggiamento.
    I politici sono una massa di "farabutti" ma i leghisti lo sono super perchè si atteggiano anche a salvatori della patria...la loro ovviamente.
    Roma è ladrona ma non disdegnano i soldi romani ed i favori.
    Allucinante!
    Ciao Stella!
    P.S. Per l'obiettività ed il pluralismo devo cmq scrivere che, laconicamente, un paio di giorni fà il leghista Cota ha smentito il lavoro della "trota" Renzo, come ebbe a chiamarlo il padre.
    Ha affermato che lavora gratis.
    Ci dobbiamo credere?????

    RispondiElimina
  39. Non ho parole! dico solo " che squallore!"

    un abbraccio Stella!

    RispondiElimina
  40. Ormai abbiamo toccato il fondo!
    Comunque me l'aspettavo.
    Evviva ... Roma ladrona!!!

    RispondiElimina
  41. Grrrrrrrrrrrrrr!!!!
    aveva proprio ragione mia nonna (buon'anima) che diceva sempre che quando sono seduti sul quelle poltrone diventano tutti dello stesso colore!!!!

    ...e i nostri figli devo studiare e diventare matti per trovare un posto di lavoro altrimenti nemmeno possono pensare ad un loro futuro....

    un bacio

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...