04/12/16

29

Calendario dell ' Avvento 2016





Dalla Lapponia a Torino



Il Natale torinese 2016 si arricchisce di una nuova "chicca"

A piazza d'Armi Babbo Natale ha  la sua casa.

Torino ospita per la prima volta

 "IL SOGNO DEL NATALE":

17 mila metri quadri a disposizione del quartier generale di Babbo Natale, con tanto di villaggio magico, l'ufficio postale, la rampa di lancio  della slitta con le renne, la fabbrica dei giocattoli, fino ad arrivare alla stanza del "padrone di casa".

L'inaugurazione era prevista per sabato 26 novembre, ma le pessime condizioni meteorologiche hanno costretto gli organizzatori a rinviare l'apertura al 1° dicembre.

Sarà una magnifica festa per grandi e piccini.

Il  Sogno del Natale


Il mio sogno per il prossimo Natale è che tutti  Lo  possano trascorrere
senza troppe sofferenze

In questo periodo d'Avvento ricordo
 le popolazioni colpite dalle recenti calamità naturali ,
 esprimo loro vicinanza e solidarietà.

Un pensiero e una preghiera per chi è volato in cielo ...

Il piccolo Alessandro è nel mio cuore.


Passo il testimone a colei che per tre anni consecutivi ,
con impegno e con passione,
 ha ideato
questo originale Calendario dell' Avvento:

Sciarada

Grazie amica mia !



29 commenti:

  1. Ma che bella festa Gianna. Ho sognato ad occhi aperti, avendo sempre nel cuore chi vive nel ricordo nostalgico e sofferto e chi vive l'incertezza del momento senza mai perdere la speranza. Grazie Buon Avvento mia cara.

    RispondiElimina
  2. Avere una città a dimensione di bambino... il sogno di tutto noi!
    Bellissimo!!

    RispondiElimina
  3. Che bello, bravissima Gianna.
    Abbraccio grande e buona Domenica! Ciao.

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Mio Dolce Sorriso, io prendo il tuo sogno e lo faccio mio, chi sa che credendoci tutti insieme no si riesca a farlo avverare, il Natale in fondo è anche questo, tutto diventa possibile.
    Bacio grande, grande !

    RispondiElimina
  5. che bella iniziativa.....
    ti abbraccio e mi unisco al tuo sogno....

    RispondiElimina
  6. Ciao Gianna, il tuo messaggio mi raggiunge e mi coinvolge...mi unisco anch'io al tuo sogno. Un abbraccione a te, Buon Avvento, Stefania

    RispondiElimina
  7. Mi unisco ai tuoi pensieri verso chi soffre, che possa trovare pace. Bello il villaggio di Babbo Natale. Un saluto

    RispondiElimina
  8. Brava Gianna ci sono anche io ad appoggiare il tuo sogno e Babbo Natale ha fatto bene a spostarsi a Torino, in Lapponia fa troppo freddo!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Gianna, come va la salute spero bene a presto un abbraccio, Angelo.

    RispondiElimina
  10. Ciao cara Gianna, certamente questa iniziativa nella nostra città è lodevole; Come giustamente affermi, queste luci e questo clima festoso non devono farci dimenticare chi è nel bisogno, chi è disagiate e per questi motivi (e altri) è in sofferenza.
    Auspico una vita migliore, a tutti i livelli !!

    Un bacione.

    Leonardo

    RispondiElimina
  11. Condivido pienamente quanto hai scritto, parole che arrivano al cuore.

    RispondiElimina
  12. Bella iniziativa della tua Città:dare luce e gioia,specialmente ai più piccoli è davvero lodevole.Ci sono sogni che si possono realizzare,altri sono più difficili ma
    i tuoi sogni sono il riflesso della tua sensibilità e generosità.Grazie Gianna e buon Avvento.

    RispondiElimina
  13. Grazie per la vostra partecipazione.

    Vi abbraccio uno a uno.

    RispondiElimina
  14. Un sogno espressione del cuore. Aggiungo il mio.
    Buon Avvento Gianna.

    RispondiElimina
  15. CIAO GIANNA DAVVERO UNA BELLA INIZIATIVA e lodevole luce e gioia per i piccoli.buon avvento Gianna un abbraccio nonna di Sara gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere sentirti, Gianna.

      Ti abbraccio.

      Elimina
  16. che bella iniziativa...Pensare che ogni anno mi vesto da Babbonatale per i doni al nido. Un sacco di regali e il cane del vicino mascherato da renna. Ma la casa mi manca. Buon dicembre Gianna

    RispondiElimina
  17. Ciao Gianna ti lascio i miei saluti e ti auguro una buona settimana.
    (..anch'io sono in attesa di un bell'evento in famiglia)

    RispondiElimina
  18. peccato per la lontananza ufffff...
    buona domenica cara a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bella la vicinanza...

      Un cara abbraccio, Audrey

      Elimina
  19. Ciao Gianna, passo per un saluto, ed ho visto che a Babbo Natale hanno fatto una casa nella bella Torino, ma 17mila metri quadri non sono troppi per lui? Si i bambini sono tanti da accogliere in una casa, sono felice per Torino che è una città che amo e che mi ha visto per un anno scolastico, ma quando mi reco a Salerno e vedo lo sfarzo delle luci, mi chiedo; Ma Gesù non è nato in una grotta nonostante i suoi potevano permettersi una stanza d'albergo?
    Spero tanto che si torni a quando esisteva più solidarietà e amore fraterno!
    Ti lascio un abbraccio da riscaldare il cuore.

    RispondiElimina
  20. Bello, piccoli sogni che diventano realtà.
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...