08/01/15

40

Il bene fallo oggi !


 Non rimandare mai a domani il bene che puoi fare oggi.

C’era una volta un uomo molto facoltoso che era molto orgoglioso della sua cantina e del vino che conteneva. E c’era un orcio di un’ annata speciale che conservava per una certa occasione nota a lui solo.

Il governatore dello Stato andò a fargli visita, ed egli rifletté fra sé: “Quell’orcio non sarà aperto per un semplice governatore”.

E il vescovo della diocesi gli rese visita, ma fra sé si disse: “No, non aprirò quell’orcio. Non capirebbe il suo valore, né il suo aroma raggiungerebbe le sue narici”.

Giunse il principe del reame e insieme cenarono. Ma egli pensò: “E’ un vino troppo regale per un semplice principino”.

E persino il giorno in cui suo nipote si sposò, disse fra sé:
 “No, non a questi ospiti l’orcio sarà offerto”.

Passarono gli anni, ed egli morì anziano, e venne sepolto come ogni seme e ghianda.

E nel giorno della sepoltura, il vecchio orcio venne portato fuori insieme agli altri, e il suo contenuto condiviso dai contadini del vicinato. Nessuno era al corrente di quanto fosse pregiato il suo contenuto.

Per loro, tutto quel che viene versato in una coppa, è solo vino.

The Wanderer, K.Gibran

Oggi possiamo far del bene, e domani... 
chi lo sa?


 Ana Maria Rabatté, con le sue insistenti esortazioni, esprime molto bene il concetto nella sua poesia :
 
 Nella vita, fratello in vita !



Se vuoi far felice qualcuno che ami molto,
diglielo oggi.
In vita, amico, in vita.


Se desideri donare un fiore, non aspettare
che secchi, mandalo oggi con amore.
In vita, amico, in vita.


Se desideri dire "ti amo" alla gente di casa tua,
e all'amico vicino o lontano, fallo subito.
In vita, amico, in vita.


Sarai più felice se impari a far felici oggi
tutti quelli che conosci.
In vita, amico, in vita.


Non visitare Pantheon né riempire le tombe
di fiori, riempi d'amore i cuori.
In vita, amico, in vita.


se vuoi far felice qualcuno, fallo oggi.
Non aspettare che la gente muoia per volerle bene
e farle sentire il tuo affetto!
In vita, amico, in vita.

Ana Marie Rabatté

Non pentiamoci, poi, 
di non aver fatto del bene
 
 
 

40 commenti:

  1. Cara Gianna, abbiamo bisogno, di non dimenticare che il bene non va mai rimandato!!!
    Grazie cara amica di questo grandioso post, le sue frasi debbono entrare nel cuore.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre di una gentilezza squisita, caro Tomaso.

      Elimina
  2. Splendido post che luccica d'amore!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  3. Nadia ed io ......

    post da memorizzare

    RispondiElimina
  4. che gran bel post Gianna.
    verissimo!! Non dobbiamo mai rimandare il bene se possiamo farlo, darlo e dimostrarlo.
    un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana a te, Audrey.

      Abbraccio.

      Elimina
  5. è quello che dicevo alla mia ragazza,
    dammi un bacio oggi non domani
    dammi ... oggi non domani
    così siamo arrivati al matrimonio vergini, non di baci.

    RispondiElimina
  6. hai proprio ragione...grazie!
    buona serata simona:)

    RispondiElimina
  7. sante parole.....un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Un vecchietto diceva; Oggi mi volete dare dolci croccanti che non ho denti? Me li dovevate donare quando potevo rosicchiarli.
    Cara Gianna ci doni sempre belle riflessioni da tener a mente in ogni buona occasione.
    Ti abbraccio ora che lo posso.

    RispondiElimina
  9. Mia dolce amica quanta saggezza in questo meraviglioso post che spinge a riflettere tanto...fare del bene aiuta a stare bene, generosità di cuore, un piccolo gesto al giorno per vivere con la pace nel cuore ma che sia sempre un gesto d'Amore senza pensare a ricevere nulla, donare perché la Vita ha un senso se si divide insieme agli altri senza porsi alcuna domanda!
    Ti abbraccio dolce amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai descritto benissimo il senso della Vita, cara Stellina.

      Abbraccio grande.

      Elimina
  10. quanta verità!
    è un pensiero che mi accompagna spesso, ora che i miei genitori, ormai anziani, sono ancora con me!
    grazie perché mi hai condotto a nuove riflessioni!
    buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana a te, carissima Ines.

      Baci

      Elimina
  11. Gianna cara, c'è tanto bisogno di bene e di amore sincero!
    Si inizia proprio da noi!
    Buon fine settimana, carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, cara Anna.

      Buona settimana a te.

      Elimina
  12. vero, e assai bello quello che hai scritto
    ho cercato di seguire il tuo insegnamento in più occasioni
    ti stupirai se ti racconto quello che ho fatto oggi
    sono tre anni che fumo, ma il coraggio di dirlo alla mia mamma mi mancava
    dirai che stupida a 40 anni ancora ti nascondi da mamma, ma così è stato
    poi l'altro giorno dinanzi alla salma di nonna Mada, mi sono detta che non si può non dire certe cose...perchè poi non c'è più il tempo per farlo
    e quella semplice frase mamma fumo, me la stavo portando nel cuore da anni, come se fosse un segreto da tacere
    bene oggi ho trovato il coraggio di dirglielo, avevo paura di farlo per paura della sua reazione, conoscendo quello che lei pensa di chi fuma
    l'ho fatto tenendo mia figlia in braccio...
    Ora mi sono tolta un peso che per anni mi tormentava....perchè amo immensamente la mia mamma e non potevo rimandare a poi un segreto piccolo ma assai importante per me
    non rimandare a domani quello che puoi dire oggi
    non aspettare la morte per aprire il tuo cuore
    le ultime parole di Mada sono state per mia suocera...voglio dirti tante cose... ma quelle cose non sono più uscite dalla sua bocca, perchè non ne aveva più la forza
    Ora mia suocera piange, pensando a quelle cose ancora da dirgli e piange per tutte quelle che non gli ha mai detto
    Tutto questo mi ha fatto riflettere, non volevo trovarmi così anche io, non volevo soffrire per quel mio piccolo segreto
    oggi l'ho detto e rimpiango di non averlo fatto prima
    un bacio VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo commento deve farci riflettere molto, cara Valeria...

      Ci hai insegnato grandi verità.

      Ti abbraccio forte.

      Elimina
  13. Hai ragione Gianna, si dovrebbe fare del bene, ma con quello che è successo nei gironi scorsi n Francia, sento solo la voglia di far del male a questi maledeti integristi. Non credere che io faccia degli amalgami, conosco dei mussulmani qui a Montpellier che sono ottime persone. Ce l'ho solo con quelli che si permettono di uccidere alterando il concetto del Corano. Io sono Charlie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tristezza... Elio !

      Io sono Charlie !

      Elimina
  14. Mi hai fatto ricordare mio papà che conservava una bottiglia di buon vino per una grande occasione, ma per lui ne doveva venirne una davvero speciale....Beh, quando ha finalmente stappato quella bottiglia, che io ricordo da sempre là, sulla credenza,....era vuota...vino evaporato... Ci siamo fatti una risata, ma lui c'è rimasto proprio male. Cogli l'attimo fuggente...grande frase!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande frase e grande verità, Anna-Marina.

      Elimina
  15. E' la spontaneità che ci deve dettare i tempi...e così il bene che possiamo fare è sicuramente vero!
    Sicuramente dobbiamo saper cogliere quell'attimo...altrimenti si rischia di non averne più il tempo per farlo.

    Un abbraccio Gianna.

    RispondiElimina
  16. mia madre,me lo diceva sempre e lo ripeto sempre anch'io...e queste belle frasi,dopo la storiella del vino,fanno comunque tanto riflettere...sempre!!un bacio,cara Gianna e felice settimana ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che siamo in sintonia, cara Eli.

      Baci

      Elimina
  17. ...ciao Bruna!!!
    vim te visitar e encantar-me contigo,
    como sempre!

    quanta gente guarda coisas que
    não irão usar jamais, por medo
    não sei de quê!

    beijos do Brasil!

    muahhhhhhhh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere tornata, Vivian.

      Ti abbraccio.

      P.S. Io mi chiamo Gianna.

      Elimina
  18. E' difficile a volte fare quello che invece dovrebbe essere una cosa semplice: fare del bene,a ppunto, e farlo adesso, oggi, quando ne abbiamo l'opportunità! L'abitudine a rimandare a domani c'è, purtroppo....ma io voglio mettermi bene in mente questo tuo post e riflettere di più in modo da fare del mio meglio per mettere in pratica le parole di Ane Marie.
    Ti mando un bacione, carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai rimandare a domani...non si sa mai...cara Maris.

      Bacioni.

      Elimina
  19. Il bene non si dice, si fa...in vita...
    Grazie Gianna.

    RispondiElimina
  20. Grazie cara Gianna, ogni volta che passo da te trovo qualcosa su cui riflettere...
    hai perfettamente ragione non bisogna mai aspettare specialmente nel fare del bene!
    Un grandissimo abbraccio
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la condivisione, Anna.

      A presto.

      Elimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...