15/11/14

25

L'avete letto ?



Il 9 ottobre qui avevo scritto :

Quest'estate avevo letto
 "Il profumo delle foglie di limone "
di Clara Sanchez e mi era molto piaciuto.

Volendo approfondire la conoscenza dell'autrice spagnola, di recente ho acquistato :

"Entra nella mia vita", libro che ho divorato in pochi giorni.
 

Ieri, invece, ho finito di leggere con fatica "La voce invisibile del vento"della stessa autrice.

Che delusione...trama noiosa,  inverosimile e  ripetitiva, nessun colpo di scena e alternanza tra sogno e realtà.

E' proprio vero che un libro non fa l'autore






25 commenti:

  1. Non ho ancora letto nulla di questa scrittrice, ma terrò conto dei tuoi giudizi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lella, lo sai che è soggettivo, come la valutazione dei temi.

      Elimina
  2. Buongiorno Gianna,
    mi è successo di essere delusa nel leggere un secondo libro dello stesso autore.
    Parlo di molti anni fa, quando l'edizione televisiva di "Una tragedia americana"mi coinvolse in modo,direi, doloroso.
    Benché bimbe di quinta elemetare, ne parlavamo anche a scuola. con la nostra eccezionale maestra Lidia.
    Quando, molti anni dopo e con enormi aspettative, ebbi l'occasione di leggere "Carrie", il primo romanzo di Theodore Dreiser, considerato il padre del romanzo moderno americano e uno dei maggiori esponenti del realismo, non riusciia finirlo per la noia.
    E' vero che la prima esperienza non fu di lettura, ma non ho più cercato il libro.
    Delusione, come dici tu!
    :-)
    Fata C

    RispondiElimina
  3. Cara Gianna, vedo che come sempre sei e rimani una lettrice accanita .
    Ti auguro un buon fine settimana sperando con il sole.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio accanita no, caro Tomaso.

      Buona settimana splendente a te.

      Elimina
  4. Cara Gianna,
    i due titoli “entra nella mia vita” e “il profumo delle foglie di limone” sono nell'elenco che di solito preparo in questo periodo, raccogliendo le indicazioni di famigliari e parenti, per un acquisto collettivo da IBS libri.
    A lettura terminata, tornerò sicuramente in argomento.
    Grazie
    Un abbraccio

    Vittorino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo, Vittorino.

      Abbraccio ricambiatissimo.

      Elimina
  5. Come le ciambelle non tutte nascono con il buco
    ciao Gianna buona domenica.

    RispondiElimina
  6. Non conosco quest'autrice ma terrò presente i tuoi consigli perché mi fido pienamente dei tuoi giudizi.
    Una serena domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la tua stima, Anna.

      Buona settimana.

      Elimina
  7. Ciao Mio Dolce Sorriso! Mi ricordo il tuo entusiasmo quando avevi finito di leggere "Il profumo delle foglie di limone", ma a volte gli autori, che sono riusciti ad entrare nelle nostre corde, toppano; sicuramente, tempo permettendo leggerò il primo e sicuramente eviterò l'ultimo.
    Ti abbraccio e ti auguro una radiosa domenica!

    P.S. Le adesioni al Calendario dell'Avvento si sono concluse questa mattina! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia Diletta, ti fidi così tanto di me?

      Bellissima settimana te.

      Coccole...

      Elimina
  8. ✿✿ミ
    ۵ Olá, amiga!

    ✿ Bom domingo!

    ✿ミ
    ╭✿╯Boa semana!
    ╰✿╮Beijinhos do Brasil.

    RispondiElimina
  9. ciao
    questo è l'unico libro che ho letto di questa scrittrice e come lettura mi è piaciuta. Per me è stata una lettura piacevole, mi hanno conquistato le vicende tra il mondo reale e il non reale, il mondo nella mente di una persona in coma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Robby...io via via che leggevo pensavo al piccolo di sei mesi senza latte...e mi veniva l'angoscia.

      Elimina
  10. ciao Gianna cara...capisco la tua delusione...dopo tanti anni,anch'io ho ripreso,da pochi mesi, la mia passione per la lettura...cerchero' il libro che ti è piaciuto,in biblioteca...un bacione carissima ^__^

    RispondiElimina
  11. Non l'ho letto e non conosco nulla di quest'autrice.
    A quando vedo non mi sono persa un gran che.
    Brava Gianna, bisogna avere il coraggio di dire anche ciò che non ci piace. Grazie.
    Ti abbraccio, buona notte.

    RispondiElimina
  12. buon giorno non è il mio genere, preferisco o più avventura o più filosofia.
    ho riscoperto i classici del 700 periodo illuminista. Volter, Russo, adesso Diderot ...la monaca...un intreccio di filosofia femminile e scoperta del cambiamento del pensiero di quegli anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto da noi, Andrea.

      Apprezzo le tue scelte letterarie.

      A presto.

      Elimina
  13. ♪♬° ·.

    Boa semana!
    Beijinhos do Brasil.♪° ·.
    ♪♬♫° ·.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...