19/12/13

32

Solidarietà

 


 Stamattina sono andata in Banca per ritirare il solito calendario che veniva regalato ogni anno ai clienti.

Con enorme sorpresa, ho saputo  dal direttore che, quest'anno, ogni tipo di strenne aziendali  erano state devolute in beneficenza a diverse Onlus, elencate nel volantino


Ho apprezzato molto questo gesto di solidarietà natalizia.



 Testimonianza di una mamma

 Una Mamma racconta perchè devolverà il suo 5x1000 alla Associazione Peter Pan Onlus.

La casa di Peter Pan è una vera e propria casa di accoglienza per i bambini malati di tumore, si trova a Roma e ciascun bambino che è troppo lontano dalla sua vera casa può soggiornarvi insieme a mamma e papà, seguire tutte le cure di cui ha bisogno in  "Day Ospital"  e quando rientra ritrovare tutti i giorni un ambiente sereno in cui può giocare, riposarsi, mangiare insieme  e sentire il calore di una vera famiglia composta dagli altri bambini e genitori e naturalmente i volontari di questa associazione.

Raccontata così sembra una bella favola, in effetti lo è perchè Dio solo sa come avrei vissuto la malattia di mio figlio se non ci fossero stati loro ad aiutarmi a non farmi sentire sola e soprattutto a donare gioia e serenità al mio bambino che ce l'ha fatta.  Come ogni anno dedico un post a questa vicenda personale perchè mi sembra doveroso raccontarla come una bella testimonianza di fede e guarigione ma anche di solidarietà per ricambiare come posso tutto l'amore che questa casa mi ha donato e continua a donarmi nella vita di tutti i giorni. Questa associazione non ha mai chiesto un centesimo per aiutare e accogliere il mio bambino, vive delle offerte e donazioni che ciascuno di noi può e si sente di dare.

Angela.

32 commenti:

  1. E merno male che ci sono gesti solidali così belli, Gianna!
    Grazie per aver riportato la testimonianza di questa mamma, io non conoscevo questa ONLUS così importante.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho voluto socializzarla, infatti!

      Bacione

      Elimina
  2. grande questa mamma Angela!
    auguri di un sereno e gioioso Natale Valeria

    RispondiElimina
  3. AUGURISSSSSSSSSSSSIMI anche a te...di cuore! Kiss. NI

    RispondiElimina
  4. Stupendo! Ma pensa Gianna, anch'io stamani sono andata in banca ed ho letto quella locandina.
    L'iniziativa è bella e meritoria . Toccante la testimonianza di mamma Angela.
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Credo che questa iniziativa sia da elogiare e molti altri prendere l'esempio e fare altrettanto.
    Ciao e buona serata cara gianna.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. ciao Gianna, bellissima iniziativa, complimenti a chi l'ha concepita, molto utile per alleviare un po' di sofferenza alle persone malate e bisognose, come il caso della mamma che ha scritto la lettera, una volta tanto qualche bella notizia.)
    ciao grazie buona serata rosa.

    RispondiElimina
  7. Per fortuna ogni tanto un gesto solidale c'è…auguri di un sereno e felice Natale a te Gianna!
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. si dovrebbe leggere più spesso di questi gesti e non solo a natale. l'importante è comunque che si facciano :)) grazie per il post, buone feste e buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
  9. Ciao Gianna, ogni tanto anche le banche fanno qualcosa di buono.
    Nel mio blog ci sono gli auguri che ho lasciato
    anche per te clicca qui per vederli ciao!

    RispondiElimina
  10. Ciao Gianna, apprendere di tali associazioni è buono perchè ci fa capire chi più ha di bisogno in questi cupi momenti, poi mi è un po difficile credere che una banca qualche volta possa anche fare del bene, perchè il più delle volte butta in mezzo alla strada delle persone, per loro viene prima il dio denaro.
    Ciao Gianna, un affettuoso abbraccio.

    RispondiElimina
  11. ce ne sono tante per fortuna di queste case di ospitalità....a volte per curarsi si deve andare in capo al mondo e solo il fatto di avere una casa che non sembri un'albergo freddo....è già un passo per vedere sul vio di questi bimbi un sorriso.....buon natale gianna ...un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel giorno quando tutti i bimbi sorrideranno...

      Bacione, Barbarella.

      Elimina
  12. Una bellissima iniziativa, perchè spendere soldi in gadget quando si può fare del bene? L'unica cosa che mi rammarica è che poi queste iniziative le fanno solo sotto natale, come se il resto dell'anno non ce ne fosse bisogno...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi comincia è alla metà dell'opera, Xavier...

      Abbraccio.

      Elimina
  13. per fortuna che almeno a Natale le banche si sentono più... buone!
    dalle mie parti c'è la SPES, una onlus che si occupa delle persone con handicap.
    i volontari di qualsiasi associazione meritano un enorme plauso!!!
    ti abbraccio!

    RispondiElimina
  14. ma che bellissima iniziativa mi fa davvero piacere!! ciao gianna ci leggiamo presto per gli auguri!!

    RispondiElimina
  15. Natale è anche questo !!! Una buona azione , un piccolo gesto ma che può fare la differenza !!! Un bacione cara Gianna e l'augurio per un Natale sereno in compagnia dei tuoi cari !!!

    RispondiElimina
  16. Conosco la casa di peter pan...tramite un servizio che avevo visto non ricordo wuando e dove, ma ricordo che mi aveva colpito molto in modo positivo e mi ero detto che era una cosa semplice e che era strano che non si fosse pensato prima una cosa così.
    Ciao Gianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aiuta molti bambini malati e relative famiglie.

      Elimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...