10/07/13

53

Imitiamo i bambini


Un bambino può insegnare sempre tre cose ad un adulto:

-  a essere contento senza motivo

- a essere sempre occupato con qualche cosa

- a pretendere con ogni sua forza quello che desidera.

Il mondo visto con gli occhi di un bambino


Un guerriero della luce presta attenzione agli occhi di un bambino.

Perchè quegli occhi sanno vedere il mondo senza amarezza.

Quando desidera sapere se chi sta al suo fianco è degno di fiducia, cerca di vedere la maniera in cui lo guarda un bambino.

(Paulo Coelho)




53 commenti:

  1. Si può imparare molto anche da un bambino, versi stupendi Gianna... Buona giornata e un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io insegnavo e nello stesso tempo imparavo dai miei piccoli allievi.

      Un abbraccio grande.

      Elimina
    2. ...e se anche fosse solo per questo ...di sicuro sei stata una "brava insegnante!"

      ciao Gianna...mi piace...l'argomento!...e partecipo un pò!

      Elimina
    3. "Le cose che il bambino ama
      rimangono nel regno del cuore
      fino alla vecchiaia.
      La cosa più bella della vita
      è che la nostra anima
      rimanga ad aleggiare
      nei luoghi dove una volta
      giocavamo."

      K Gibran

      Elimina
    4. Un direttore didattico scrisse che avevo doti innate d'insegnamento.

      Vedi Pino, per avere successo con i bambini non bastano le conoscenze del sapere, ma occorre soprattutto sapersi approcciare a loro...

      Elimina
    5. sacrosante parole le tue Gianna...e...come dare torto ad un direttore didattico?!...ahaha...ciao.

      Elimina
  2. Sempre podemos aprender! Lindo! beijos,chica

    RispondiElimina
  3. Vedere il mondo con gli occhi di un bambino ,senza condizionamenti ,senza amarezza ,senza quella durezza che i dolori della vita quasi ti obbligano a " vestire " per proteggerti....sarebbe bello riuscirci....ma possiamo comunque impegnarci a provare.... Un bacione cara Gianna e grazie per aver condiviso con noi questi versi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mirtilla, quando sono con la mia nipotina e osservo i suoi occhi innocenti vivo un'altra dimensione...e così accadeva quando insegnavo.

      Spero che la tua mamma stia meglio.

      Un grande abbraccio.

      Elimina
  4. vedere il mondo con gli occhi dei bimbi ti fa vedere sempre il lato positivo delle cose ...solo crescndo si impara purtroppo a vedere sempre il nero ......un'abbraccione gianna e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crescendo si impara che esistono anche il male e la cattiveria, ed è una grossa delusione.

      Bacione.

      Elimina
  5. ecco dimenticavo ...questa frase ...

    - a essere sempre occupato con qualche cosa

    non tutti i bimbi sono sempre occupati io ho il mio piccolo che passa anche ore ...no ore no ..ma un'ora riesce fermo sul divano a guardare in su .....a volte mi chiedo che gli passa dalla testa ...ho provato a chiederglielo ..ma lui mi dice niente ....va tutto bene .....mah....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Barbara, apparentemente tuo figlio sembra stia fermo senza far nulla; secondo me, però, lui segue i suoi pensieri e li lascia andare in libertà.
      Non ci si muove solo con i movimenti, ma anche con la mente, a mio modesto parere.

      Elimina
    2. ha ragione Gianna...Barbara! sai da ragazzino quante ore ho passato sul divano "fermo" (solo con il corpo però!) a guardare il soffitto e seguire o "inseguire" i miei pensieri (assolutamente in movimento! un turbinio a volte!).
      Ciao

      Elimina
  6. E' bello guardare negli occhi di un bambino...hanno lo sguardo ancora "non inquinato"...

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io come sto bene con loro, caro Pino.

      Buon pomeriggio.

      Elimina
  7. magari potessimo guardare il mondo sempre con gli occhi di un bambino.....sarebbe bellissimo!!!! ti abbraccio Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saremmo molto più sereni cara Lory.

      Abbraccio ricambiato.

      Elimina
  8. Parole stupende e tanto tanto vere Gianna...
    I bambini hanno uno sguardo ricco e innocente, è bellissimo.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedono cattiveria intorno a loro e hanno fiducia nel prossimo.

      Bacione.

      Elimina
    2. ...purtroppo è il prossimo che spesso "sopprime" quella loro fiducia!
      e comunque sia...quando si diventa adulti...la si perde!
      "...si guarda il prossimo con diffidenza" ...qualcuno ha detto solo qualche giorno fa.

      ...pardon...

      Elimina
    3. Non è bello essere diffidenti...anche se posso capire chi lo è...

      Elimina
    4. beh...quel qualcuno che in questi giorni ha detto quelle parole...è il nostro caro Francesco!...vogliamo mica contraddirlo...neh?! e poi lo diceva anche lui in quel senso...che non è bello!
      Buongiorno Gianna

      Elimina
    5. Infatti!

      Buona giornata, Pino.

      Elimina
  9. E' proprio vero cara Gianna! Gli adulti perdono spesso il bambino che erano, ma con un pò di buona volontà si può ritrovarlo...noi aiutate dalle nipotine ?
    Bacio Rita

    RispondiElimina
  10. Sì, Rita cara!
    I nostri amori ci aiutano, eccome.

    Bacione

    RispondiElimina
  11. Bisogna essere persone molto intelligenti per imitare - com'é giusto! - i bambini.

    RispondiElimina
  12. Proprio come i bambini imitano l'adulto...

    RispondiElimina
  13. che bellissimi versi... baci, felice serata :)

    RispondiElimina
  14. Credo di essere stato anch'io bambino, e molte cose le ricordo, spesso venivamo sgridati perchè l'Erba Voglio non nasce nemmeno nel giardino del Re! Cara Gianna Coelho ricorda bene i sentimenti di un bambino, quando ero ragazzo pensavo che i grandi non sapessero amare come noi da ragazzi, ed ho scoperto che in parte è vero, da adulti molti cuori si induriscono, ma non è vero che non sanno più amare, però Gesù disse che ci dovevamo fare come fanciulli per entrare nel regno dei celi, e molti anziani li vedo come bambini un po come l'indovinello di Edipo.
    Ciao dolcissima fanciulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Affermi tante verità...caro Gaetano.

      Grazie del tuo contributo.

      Ciao caro ragazzo!

      Elimina
  15. dovremmo tutti ogni tanto riscoprire la semplicità e la gioia dei bambini.......

    RispondiElimina
  16. penso che i bambini dovremmo imparare a guardare il mondo con l'ingenuità , la curiosità, la meraviglia, la voglia di conoscere con cui guardano loro, sono una magia i loro sguardi.

    RispondiElimina
  17. Riuscire a guardare il mondo come lo vede un bambino e con la saggezza di un adulto...
    Post grandioso!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  18. Ciao Gianna,sarebbe bello riuscire a farlo,ma talvolta accade, i bambini non sono prevenuti e sono piu' spontanei, si meravigliano di tutto e sono curiosi, tutte qualita' che man mano crescendo si perdono per strada, ma si puo' riimparare volendo, ciao grazie, complimenti, bel post istruttivo,baci rosa, buona giornata.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono prevenuti...privi di pregiudizi...e cosa c'è di più bello?

      Baci Rosy e a presto.

      Elimina
  19. Son sempre belle e profonde ,le frasi di Coelho.
    Evidentemente vede il mondo con occhi diversi anche lui...
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E'uno scrittore che fa riflettere...

      Baci

      Elimina
  20. Manuale del guerriero della luce, letto e tenuto per un po' di tempo sul comodino insieme a qualche altro libro, un bel promemoria!

    SMACK

    Gabriella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu?

      Anche il mio comodino ne sa qualcosa...

      Bacio

      Elimina
  21. ciao..gli occhi di un bambino insegnano ad apprezzare le cose belle della vita.. e a rendere sereno il cuore...ciao..un abbraccio..luigina

    RispondiElimina
  22. È vero, dovremmo prendere spunto proprio dalla loro vitalità.

    Buon venerdì!

    RispondiElimina
  23. i bambini aspettano dall'adulto (nel mio caso "dall'insegnante") le risposte alle loro domande con uno sguardo in cui c'è tutta la loro ammirazione nello scoprire che riesci a fugare ogni loro dubbio. come poterli deludere o tradire? mai e poi mai!!!la loro innocenza è disarmante!
    un abbraccio col cuore di bambino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido, Ines.

      Abbraccio ricambiato...

      Elimina
  24. I bambini sono veri, spontanei, buoni, dolci...abbiamo sempre molto da imparare da loro!
    Buona giornata, Gianna!
    Cinzia

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...