23/05/13

66

Che controllo ...in pizzeria!


-Pizzeria Google, buona sera…

-Pizzerìa cosa?

-Pizzerìa Google, signore. Cosa vuole ordinare?

-Ma, questo non era il numero della pizzeria Gino?

-Sì signore, ma Google ha comprato la pizzeria e ora il servizio è più completo.

-Va bé, posso ordinare?

-Certo signor Rossi. Vuole la solita pizza?

-La solita pizza, ma lei sa il mio nome? Lei mi conosce?

-E per l’identificatore di chiamate, controllando il suo numero di telefono le ultime 37 volte che ha ordinato una pizza, ha ordinato la quattro formaggi.

-Non me lo sarei mai immaginato…. voglio proprio la quattro formaggi!

-Signore, posso darle un suggerimento?

-Certo!. Avete una nuova pizza nel menù?

-No signore, il menu non è diverso da prima, ma mi permetterei di suggerirle una pizza alla ricotta e rucola.

-Ricotta?!! Rucola?!! Nooooo! Io odio queste cose.

-Ma signore, è una cosa buona per la sua salute, e anche perché il suo colesterolo non va così bene.

-Cosa?!!

-Abbiamo l’informazione dal laboratorio dove ha fatto le sue analisi, incrociando il suo nome e il suo telefono possiamo vedere il livello del colesterolo…
.
-Non voglio una pizza così, anche perché prendo la mia medicina per il colesterolo e posso mangiare quello che voglio.

-Signore, mi dispiace ma lei non ha preso la sua medicina ultimamente.

-Come lo sa? ma lei mi sta guardando tutto il tempo?!

-Abbiamo accesso ai dati di tutte le farmacie della città. L’ultima volta che ha comprato la sua medicina fu   tre mesi fa e la scatola contiene solo trenta compresse.

-È vero,mannaggia,  ma lei come lo sa?

-Per la sua carta di credito…

-Cosaaaaa?!!

-Lei compra sempre la sua medicina nella farmacia Sori che le fa degli sconti se paga con la carta di credito della banca BANK. Grazie ai dati che abbiamo nel nostro data base sui suoi movimenti con la carta di credito,sappiamo che da tre mesi lei non ha comprato niente in questa farmacia.
Ma l’ha utilizzata in altri negozi, questo vuol dire che non l’ha persa.

-E se avessi pagato in contante in farmacia??  Cosa mi dici ora??

-Lei  paga € 800 in contante alla sua domestica  tutti i mesi e il resto delle spese le fa con la carta di credito.

-Come sa quanto pago la domestica??

-Lei paga i contributi e le tasse.

-Ma vai a quel paese …..!!

-Signore mi dispiace, ma è tutto nello schermo. Ho il dovere di aiutarla.
Credo che lei dovrebbe chiedere un appuntamento con il suo dottore, già che a quello scorso lei non è andato e portargli i risultati delle analisi, cosi le può cambiare i farmaci.

-Senti caro, sono stanco, non ce la faccio più, sono stufo di INTERNET, del PC, del XXI secolo, della mancanza della Privacy, dei DATA BASE, di questo paese e di tutti voi!!!!

-Ma, signore…

-Stai zitto!!! Me ne vado lontano da qui. In un paese dove non ci sia INTERNET, né computer, né telefono e né gente che mi controlla!!!

-Ho capito….

-Userò la mia carta di credito per la ultima volta per comprare un biglietto d’aereo e andarmene via il più lontano possibile!!

-Va bene, signor Rossi.

  -Puoi cancellare la mia pizza!!

-Nessun problema, già cancellata. Solo un' ultima cosa…
.
-Cosa vuoi ?!!!

-Ha il passaporto scaduto…..


66 commenti:

  1. Kafkiano!
    Buona giornata.
    Antonella

    RispondiElimina
  2. E' proprio la realtà!Siamo finti liberi!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi contribuiamo...usando il pc.

      Baci, Rosetta.

      Elimina
  3. Wow, inquietante vivere sotto l'occhio del grande fratello! ^_^
    Ciao dolcissima Gianna da te si trova sempre l'allegria per il cuore, ti voglio bene e ti ringrazio tanto per il pensiero da Sergio!
    Un infinità di baci per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Diletta, grazie per l'affetto che mi dimostri.

      Sempre tua...

      Elimina
  4. Alla faccia della privacy....
    Tra un po' cara Gianna, Google+ sarà in grado di dirci quanti capelli abbiamo in testa!!

    Bacione.

    RispondiElimina
  5. benvenuta nel mondo reale,.......buona giornata un sorriso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì...con voi sono realissima!

      Bacione

      Elimina
  6. Che bello! Cara Gianna con te è bello sempre!!! sia nel virtuale, che nel reale!
    Con te si inizia sempre bene la giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. AHAHAHAH, ALTRO CHE GRANDE FRATELLO: QUESTA è UNA PIOVRA CHE STRANGOLA!

    RispondiElimina
  8. le telecamere che a nostra insaputa ci spiano, tornano utili in caso di disgrazie...
    teniamo tanto alla nostra privacy, ma col pc mettiamo tutte le nostre iniziative alla mercé di tutti...
    un ciao affettuoso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...telecamere dappertutto.

      Baci, Ines

      Elimina
  9. ahahah Gianna, bellissima questa storiella, divertente, rasenta il vero qui siamo tutti sotto controllo, sai che quando cerco qualche oggetto sul web, poi mi ritrovo la pubblicita' da tutte le parti delle cose che ho cercato, siamo spiati, ciao grazie buon pomeriggio rosa a presto.))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita anche a me, Rosa.

      A presto con un bacione.

      Elimina
  10. Eh si cara Gianna, siamo ormai super controllati ovunque... soprattutto qui nel web!
    Simpaticissima questa storiella.
    Un bacione amica cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti penso, Betty cara.

      Baci a te e a Matteo.

      Elimina
  11. Ma Gianna ..... anch'io parlo col mio ipad ...... Siri, però, è mooooolto discreta ......... ;-))))))))
    Ciao!!!!!
    OPS: dimenticavo ..... a me la pizza piace solo rossa, senza origano e con fette di mozzarella di bufala a crudo!!!!!!!!!!!!!
    Altra frase .... altro bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti vizi, con la mozzarella di bufala...mica male.

      Bacissimi, Eli.

      Elimina
  12. ahahahah incredibile! della serie fermate il mondo che voglio scendere!
    ciao, Gianna, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra una risata e l'altra, riflettiamo, cara Anna.

      Buona domenica con un abbraccio.

      Elimina
  13. Purtroppo si cara Gianna, sanno tutto di noi,e chi scappa più? Chi potrà evadere il Fisco? Sarà pure una frottola ma davvero sanno tutto di noi, solo io non so niente di quanto guadagna chi ci governa.
    Ti auguro tanta serenità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gaetano, i controllo vengono fatti solo alla gente comune, come noi...

      Tanta serenità a te e buona domenica.

      Elimina
  14. Molto divertente, si ride, ma ci sarebbe anche da piangere...anch'io come il signor Rossi a volte vorrei vivere libera dalla tecnologia, perchè sapere che tutto ciò che noi mettiamo in rete viene utilizzato come informazione utile a fini pubblicitari è fastidioso ed inquietante. Però se non ci fosse questo mezzo, non ci sarebbe neppure la bella compagnia blogger di cui facciamo parte. Ciao, Gianna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ninfa, il tuo commento non fa una grinza.
      Condivido pienamente.

      Buona domenica.

      Elimina
  15. Purtroppo è così , la libertà è in'illusione e non è piacevole.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Adriana, per fortuna abbiamo ancora la libertà di esprimere le nostre opinioni.

      Buona domenica.

      Elimina
  16. Fortissimo, credo che annullerò anch'io la mia carta di credito. Buonanotte e torno domani sugli altri tuoi blog.

    RispondiElimina
  17. Condivido quanto detto da Gaetano... adesso sanno ormai tutto di noi mentre noi... siamo completamente allo scuro di ciò che realmente combinano quelli che abbiamo eletto per rappresentarci ;-(
    Tante serene e gioiose giornate a tutti
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non se ne può più dei politici...

      Lieta giornata, Anna.

      Elimina
  18. altro che privacy...siamo supercontrollati!!

    ciao gianna buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Nan... la privacy è solo sulla carta!

      Buon fine settimana.

      Elimina
  19. Purtroppo è quasi tutto vero. Oggi poi abbiamo anche il navigatore che ci segue passo dopo passo, anzi è lui che ci dice che strada fare; prima o poi mi dirà anche quando mi devo fermare per fare pipì. Spero che non mi controllino anche quando sono in bagno :-)
    Buon fine settimana, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così, caro Enrico.
      Il navigatore è utilissimo, ma è anche un'arma a doppio taglio...

      Abbraccio e buon fine settimana.

      Elimina
  20. Ahahah....troppo bella!!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa non è successo, ordinando una pizza!

      Buona domenica.

      Elimina
  21. Mamma mia!!!! Spaventevole....mi dà proprio un senso di angoscia al punto che, se all'inizio stavo sorridendo, alla fine mi sono ritrovata col cuore stretto.
    Certo ė che non siamo lontano da questa realtà...e spaventa un po'.
    Buon fine settimana sorellina, e un abbraccio grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Paoletta, la storiella è un po' portata all'eccesso.
      Ciò non toglie che qualche verità la contiene.

      Noi potremmo essere controllate, ma non abbiamo nulla da temere.

      Un abbraccio infinito e buona domenica.

      Elimina
  22. Proprio vero... sanno tutto di noi, è tutto previsto, programmato e catalogato e, alla fine, non si scappa. Un salutone, Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Fabio, io non compaio nell'elenco telefonico, ma nonostante questo, vengo tempestata di telefonate propogandistiche...tutto detto!

      Buona domenica

      Elimina
  23. Già siamo a questo punto, figurarsi andando avanti cosa succederà...ciao Gianna e buon fine settimana, Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non voglio pensare al futuro,caro Angelo.
      Viviamo l'oggi nel miglior modo possibile.

      Buona domenica.

      Elimina
  24. Se solo volessero stanerebbero gli evasori senza fare tanta fatica...

    Buon fine settimana! Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusta osservazione, cara Kylie.
      Evidentemente, non vogliono.

      Buona domenica, con bacio.

      Elimina
  25. direi maniacale e soffocante,Gianna...ahahahah anch'io sarei fuggita,a gambe levate..eheheheh ^;*sereno weekend ed un bacione,cara :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci credo, cara Eli.
      Tu non saresti rimasta a digiuno, sai preparare pizze e focacce squisite.

      Buona domenica con un abbraccio.

      Elimina
  26. Risposte
    1. Viva la tecnologia? Sì, ma fino ad un certo punto...

      Buona domenica.

      Elimina
  27. E se avesse ordinato un pranzo completo, cosa gli avrebbe detto il Grande Fratello? ;-))


    Un abbraccio, carissima Gianna :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non oso immaginarlo, Antonio...

      Abbraccio grande.

      Elimina
  28. Con me per il momento, per fortuna, picchierebbero male! :))

    RispondiElimina
  29. Storia simpaticissima ma alquanto inquietante nella forma di un'ossessione, pura angoscia! :)
    Sei unica, porti sempre delle belle novità dentro i tuoi post!
    Un abbraccio buona settimana da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle tue parole, Beatris.

      Abbraccio grande.

      Elimina
  30. La realtà non è molto lontana, siamo monitorati più di quanto pensiamo, i nostri dati sono ovunque, basta aprire il portafoglio e pensare a tutte le tessere che abbiamo, oramai ogni supermercato e negozio ce ne propone una e guai farsele mancare!
    Bacioni
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente, Sabry.

      Auguroni...!

      Elimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...