11/11/12

61

FAMIGLIA SPECIALE






Non è fantastica questa foto?

Quanto calore umano sprigiona...

Famiglia povera, ma unita e felice!

61 commenti:

  1. Nel vederla mi sono emozionata, quanto Amore!
    Ciao, cara Amica, ti lascio un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Ahahahaha... Gianna, assomiglia al letto in cui dormivamo tutti noi quando ero piccola, però con un figlio in più... ;-)

    RispondiElimina
  3. mette anche un po di tristezza...
    lu

    RispondiElimina
  4. Ciao Gianna , sì è molto bella e loro sembrano molto sereni e felici.

    RispondiElimina
  5. LINDA, de verdade!! beijos,chica

    RispondiElimina
  6. Mi riporta agli anni '50, quando erano diffusissime situazioni di questa natura. Per l'oggi spero che si vada comunque ad arginare la povertà dilagante di ritorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e tornare all'unità familiare.

      Elimina
  7. veramente eccezionale,ricca di significato!

    RispondiElimina
  8. Famiglia povera ma ricca di buoni principi.
    Ciao cara Gianna buona serata con un forte sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rispecchio in te, caro Tomaso.

      Abbraccio

      Elimina
  9. Lo dico sempre ,l'importante avere tanto AMORE!
    Buona serata bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Anna, il volersi bene fa sopportare meglio le difficoltà quotidiane.
      Buona serata e bacioni a te.

      Elimina
  10. Alle volte sono piccole cose che ci fanno stare bene,buona serata Gianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un salutino anche veloce durante la tua assenza, mi avrebbe fatto piacere.
      Buona serata a te.

      Elimina
  11. Hai ragione, è bellissima.

    Bacio

    RispondiElimina
  12. Si potrebbe dire "tutti insieme appassionatamente" ?
    Un tempo situazioni come questa erano ricorrenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e niente incubi notturni per tutta la famiglia.

      Elimina
  13. Salve a tutti. Quale transfugo dal "cassetto di nonna Rita" mi infilo anch'io quatto, quatto, nel lettone di Eduard, sperando... di non disturbare.
    Splendida! Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto, Vittorino!

      Nel lettone c'è spazio pure per te...

      Mi dispiace che tu non abbia un blog, sei solo su you tube.

      A presto risentirci.

      Elimina
    2. Grazie del benvenuto. Certo è che con quel "transfugo" (ooops, m'è proprio scappato, maschilista!) mi sono proprio presentato nel peggiore dei modi.
      Prego un bel segno di matita blu.
      Chiedo scusa.Ciao.

      Elimina
    3. Caro Vittorino, sei stato spontaneo e la spontaneità l'apprezzo molto.


      Buona serata.

      Elimina
  14. Molto bella, ci sono veramente queste realtà, molte famiglie costrette a sopravvivere... ciao Gianna e buona settimana, Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono, però, famiglie unite nel vero senso della parola.

      A presto Angelo.

      Elimina
  15. l'amore e' quel che fa girare il mondo e non le altre cose.....
    questa foto lo dimostra!!
    baci gianna e buon inizio settimana ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio settimana a te, Nan.

      Baci

      Elimina
  16. Risposte
    1. Caro Luigi, mi è piaciuta appena l'ho vista.

      Buona serata.

      Elimina
  17. ricordo ancora il calore del lettone...non sarei andata più via!!!
    nella riproduzione,la serenità supera ogni disagio...
    buona settimana, io corro al lavoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "la serenità supera ogni disagio" mi piace moltissimo questa tua definizione, Raggio.

      Elimina
  18. Risposte
    1. Osservare quest'immagine fa star bene...

      Elimina
  19. le piccole cose sono quelle che riempiono il cuore e questa immagine ne è la conferma ....e chi non ha nulla questo lo vede meglio di molti altri che pur avendo il mondo ai loro piedi non si accorgono di quello che hanno ...forse perchè gli manca l'essenziale come il calore di una famiglia e l'amore dei propri cari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono privi di affetto vero, cara Barbara.

      Bacione

      Elimina
  20. Che bello stare tutti nel lettone... Ormai, sono sola che guardo la tv a letto. Siamo divisi in tre, in tre stanze diverse... Che amarezza!!!
    Cara Gianna, devo ringraziarti davvero tanto per avermi fatto conoscere una persona speciale: Betty...(anche questo è il blog). Vi abbraccio con tutto il cuore.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betty andava conosciuta, Ale.

      Anch'io da anni dormo in una stanza da sola e mi trovo benissimo...mi copro, mi scoppro, mi allungo, mi allargo...

      Ti abbraccio forte, forte.

      Elimina
    2. Cara Ale, sono io la fortunata ad aver conosciuto te, ricambio il tuo abbraccio con tanto, tantissimo calore e solidarietà, dal mio al tuo cuore. ;-)

      Elimina
  21. Il lettone oggi viene bandito ai piccoli...io non l'ho mai fatto!
    Buona settimana Gianna, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanch'io Roberta.

      Buona settimana a te, Roberta.

      Elimina
  22. Grazie preziosa Gianna,

    riporti alla luce i veri valori, questo è il compito di quella fiammella discesa dal cielo che al cielo tende.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi viene spontaneo cara Terry.

      Un abbraccio grande.

      Elimina
  23. ...ma chi di noi non si è trovato qualche volta nella vita in situazioni come in questa vignetta!?!
    Sai Gianna...a me ha fatto venire in mente quando ancora si passavano le festività importanti (Natale, Capodanno, Epifania) tutti insieme dai parenti e arrivati ad una certa ora si diceva: Beh è tardi per andare a casa...arrangiamoci qui dai...
    E si finiva col dormire anche in 3 in un lettino o 6/7 nel matrimoniale tra cugini!
    Che bello...che nostalgia!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu mi hai fatto ricordare la stessa cosa Pino, l'avevo rimossa...

      Dormire con i cugini...capitava quand'ero piccola...e come si stava bene stretti al calduccio.

      Che momenti sereni.

      Buon pomeriggio a te!

      Elimina
  24. Tenerissima! Rievoca atmosfere fiabesche, ma anche ricordi di tempi lontani, quando capitava di "arrangiarsi" in qualche modo, per motivi contingenti.... Ma quel che più mi colpisce è quell'espressione beata che hanno tutti sul volto e che mi fa dire che la povertà può anche essere bella se ti dà tutto questo!
    Ciao Giannina, spero che anche tu, in questo momento stia dormendo con quell'espressione serena e che tu faccia dolci sogni .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La povertà ti fa apprezzare molte cose...

      Sì ho dormito serenamente stanotte, cara Paola.

      Ti abbraccio forte forte.

      Elimina
  25. Semplicemente stupenda !!

    Baciotti by Pixia!! ^__^

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...