20/11/12

39

20 NOVEMBRE

Oggi si celebra la Giornata Mondiale dell’infanzia e dell'adolescenza




"Nei 23 anni dall’approvazione della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia sono stati compiuti importanti progressi nella tutela dei bambini nel mondo, ma molto resta ancora da fare. Numerose associazioni e osservatori sui minori ricordano che molti dei principi del trattato a oggi non sono attuati. Ogni anno decine di milioni di bambini in tutto il mondo non hanno la possibilità di vivere la loro infanzia serenamente: molti sono costretti a lavorare e non vanno a scuola. Specifici articoli della Convenzione, come quello sul diritto del minore a essere parte attiva delle decisioni che lo riguardano (articolo 12) e quello che prevede che il principio guida di ogni decisione debba essere “il superiore interesse del bambino” (articolo 3), non sono rispettati nella pratica in molti paesi che hanno nel tempo ratificato la Convenzione."

Il POST

39 commenti:

  1. e' una frase vera!!

    baci e buona giornata !!

    RispondiElimina
  2. E' tempo di intervenire drasticamente!

    RispondiElimina
  3. Donne, minori, anziani, malati, continuano a subire incredibili nefandezze.
    Molto spesso il disabile è molto più sensibile del cosiddetto normodotato che magari è un perfetto imbecille! Purtroppo la madre dei cretini è sempre incinta.
    Rispettiamo tutti e ricordiamoci che i minori sono il futuro dell’umanità.
    Ciao buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Enrico, a parole sono sempre tutti buoni e disponibili, vediamo purtroppo che la realtà è altra...

      Condivido appieno il tuo commento.

      Abbraccio sincero.

      Elimina
  4. non ci sono molte parole gianna ...per queste cose ....come non è un giorno che basta per urlarlo al mondo ....bisognerebbe avere sempre rispetto pe r la vita altrui ....ma qui sta il problema ....al giorno d'oggi ..è il rispetto che manca ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai sottolineato un altro aspetto altrettanto importante del problema: il rispetto.
      Il rispetto manca, e soprattutto verso i bambini e i diversamente abili.

      Abbraccio, cara Barbara.

      Elimina
  5. Quanto viene ancora negato ai minori...troppo!
    E' facile sottoscrivere una convenzione, magari con tutte le migliori intenzioni di questo mondo, poi al lato pratico - purtroppo - restano solo parole, come se fossero state scritte nel vento...
    E' molto significativo il testo che hai riportato, la citazione sulla fotografia fa venire i brividi...ed esprime in modo categorico il pensiero - e quindi il comportamenti di taluni.

    Ciao cara Gianna, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Sirio. le parole volano e i fatti restano.
      E' ora di dare una svolta significativa e reale per arginare questo menefreghismo dilagante.

      Bacioni.

      Elimina
  6. mi auguro che la giornata simbolica,dedicata all'infanzia,cara Gianna,divenga un impegno importante e costante,per aiutare e proteggere i bimbi di tutto il mondo!!un bacione e felice settimana,cara;0))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa, car Eli, è la speranza di ognuno di noi.

      Bacie buona serata.

      Elimina
  7. Il problema è che manca il rispetto... rispetto per i bambini, per i malati, per gli anziani... c'è menefreghismo ovunque… sete di potere… solo quello!
    Ma per fortuna c'è anche la brava gente…


    "Quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno."

    Un bacio Giannina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Betty, in occasione di questa ricorrenza ci sono eventi e manifestazioni in tutta Italia.
      Purtroppo, restano occaisoni di una sola giornata...
      Noi, nel nostro piccolo, come dice madre Teresa di Calcutta, aiutiamo i bambini con le forze di cui disponiamo.

      Bacioni.

      Elimina
  8. Interessante post cara Gianna! il problema è molto vasto più di quello che si pensa. Per fortuna esistono della associazioni di volontariato che fanno molto su questo argomento, purtroppo è sempre poco.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso, indubbiamente le Associazioni fanno tanto, ma è la coscienza dei più che si deve smuovere, e come dice Enrico, i bambini di oggi saranno gli uomini di domani.

      Abbraccio grande.

      Elimina
  9. Penso anch'io che non ci sia rispetto... per chi soffre, per i bambini e gli anziani, per i nostri terremotati... Oggi è la giornata mondiale dell'infanzia e non lo sapevo. Lo hanno detto forse alla TV? o come sempre parlano solo di politica e BASTA! Hanno tolto i finanziamenti per i malati di SLA e loro si sono tolti qualche agevolazione??? Scusa, forse ho fatto un po' di confusione... ma sono molto arrabbiata, proprio oggi ho avuto a che fare con una Sanità che non funziona.
    Un abbraccio e grazie per questo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In tv non ho sentito niente Ale.

      Ancora ora ci sono massacri di bambini...e tutto tace...

      Baci

      Elimina
  10. Mi associo a chi mi ha preceduto, buona serata

    RispondiElimina
  11. quanta strada da fare, ancora....
    buona e tranquilla serata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e facciamola Raggio.

      Buona scuola!

      Elimina
    2. certamente: con un passo dopo l'altro, si va lontano.
      noi stiamo camminando!

      Elimina
  12. Ciao Gianna l'ignoranza purtroppo e contaggiosa e che non fa male a chi la prende
    ma fa tanto male a chi le è accanto, per chi non rispetta l'anziano io le auguro di tutto cuore di poter invecchiare ciaoo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brutta bestia l'ignoranza, caro Tiziano.

      Elimina
  13. Parole verissime cara Gianna, purtroppo disabili ci si nasce ma ignoranti ci si diventa seguendo gli esempi e i consigli di persone poco umane, a praticar con gli zoppi!! Poi si sa che per mettere in pratica tutte le leggi emanate ce ne vuole, tra il dire ed il fare c'è di mezzo l'oceano non il mare.
    Ciao Gianna buona vita.
    gaetano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto: parole, parole, soltanto parole per l'infanzia.

      Buona giornata, Gaetano.

      Elimina
  14. C'è ancora molto da costruire, e intanto sono,ancora troppi i bambini che soffrono e che non sono tutelati a dovere. Oggi è la giornata dell'Infanzia, ma ogni giorno dobbiamo,pensare ai bambini e difendere i loro diritti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe essere così, cara Paola, ma così non è...

      Ma noi parlandone, denunciamo...

      Abbraccio grande.

      Elimina
  15. nel post c'è un'articolo sui bombardamenti in cui sono morti parecchi bambini, ma non fa notizia, in fondo è guerra, ma sono guerre che distruggono il futuro del mondo a poco a poco. Il rispetto per la vita umana non esiste più figurarsi la protezione dei bambini.
    Ciao e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che i bambini sono il nostro futuro...

      Buona settimana a te, Adriana.

      Elimina
  16. un abbraccio a tutte le creature a cui è stata tolta l'infanzia,alle creature sfortunate,ai bambini vittime innocenti di guerre ,di fame e dell'indifferenza degli adulti,un abbraccio anche a te Gianna,donna sensibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi unisco al tuo abbraccio per tutti i bambini sfortunati e non per colpa loro...

      E ricambio di cuore il tuo abbraccio, Graziella.

      Elimina
  17. Di strada da fare ce n'è davvero molta.

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  18. * Condivido pienamente quanto scritto da Sirio e quelli che mi hanno preceduta... sembra proprio che sia stata cancellata la parola rispetto dai nostri vocabolari!!!
    * Ultimamente sono un pochino assente dal blog ma, anche se velocemente e non lasciando commenti, passo sempre a leggere i tuoi post
    * Se vuoi da me che c'è un regalino per te
    Tante gioiose e serene giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
  19. Quanti, troppi bimbi hanno ancora tutto o quasi negato.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...