16/09/12

73

GRAZIE MARCO !


Su Facebook ho fatto gli auguri a un mio ex alunno, ora diciassettenne

La sua risposta mi ha emozionata e commossa:

Grazie mille maestra :) ad oggi sei ancora la migliore "professoressa" che mi sia capitata.

Io non sono una professoressa...infatti il termine è virgolettato, ma per lui lo sono, evidentemente.

Il suo nome è Marco, l'autore di una poesia dedicata a me alle soglie della pensione. 

Un ragazzo adorabile

I bambini mi sono rimasti nel cuore e la consapevolezza che io sono rimasta nei loro, mi rende felice. 


73 commenti:

  1. Que lindo!! beijos,tudo de bom,chica e ótima semana nova!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle tue gr adite visite, cara Chica.

      Baci.

      Elimina
  2. Evidentemente hai seminato bene cara Gianna, e ora raccogli i frutti che meriti.
    Sono felice per te, un forte abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gianna, ieri sera non ho avuto modo di leggere la poesia a te dedicata, perchè mi ero loggata con i'iPhone, ma ora sono riuscita a leggerla...
      Che commozione Gianna, sono parole talmente dolci che toccano il cuore, e penso che tu le meriti veramente, perchè sei una persona semplice, solare e soprattutto VERA!
      Un bacio e un sorriso per te ;-)

      Elimina
    2. Cara Betty, con i suoi versi e le sue lacrime, quando seppe che sarei andata in pensione, Marco mi commosse profondamente.

      Grazie per i tuoi complimenti.

      Bacione.

      Elimina
  3. Hai tutte le ragioni per esserne orgogliosa, cara Gianna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Krilù hai ragione, mi sento molto gratificata.

      Elimina
  4. che bello, sai che soddisfazione!! di solito le maestre non sono dolci e comprensive come te, quindi nei tuoi alunni hai lasciato sicuramente un bellissimo ricordo.
    ciao gianna, felice inizio settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nanussa, anche per strada mi capita di sentirmi chiamare : Maestra Gianna, non sei cambiata, sei sempre uguale!" e sapessi che gioia che provo.

      Buona serata con un abbraccio.

      Elimina
  5. Mio dolce Sorriso, tu hai la straordinaria capacità di entrare nel cuore di grandi e piccini!
    Allegra giornata e un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sciarada, credo che sia una dote innata.

      I bambini riconoscono ed apprezzano, gli adulti non sempre...

      Buona serata, mia Dolcezza.

      Elimina
  6. Che bello: siamo davvero felici per te!!!

    Buonissima settimana!
    Cri&Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della vostra condivisione.

      Baci.

      Elimina
  7. Brava Gianna, queste sono belle soddisfazioni!
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Antonella, la mia vita lavorativa non è stata spesa invano.

      Elimina
  8. Se ricordo bene cara Gianna, un'altra soddisfazione del genere ti capitò durante il raduno nazionale degli Alpini di Torino...anche in quell'occasione, un tuo ex alunno ti gratificò pubblicamente, e con che parole!!
    Dice molto bene Sciarada, hai una naturale capacità di farti voler bene...!!

    Buona giornata con un bacione.

    RispondiElimina
  9. che bello rimanere nel cuore di questi ragazzi, ma è ovvio dato che sei TU

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dedicavo completamente a loro, innanzitutto col mio affetto e ne avevano bisogno...

      Elimina
  10. Sono versi spontanei, parole che merita solo chi, spontaneamente, riesce a voler bene. E tu, Gianna, sei tutto questo!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco mi adorava...

      Abbraccio grande.

      Elimina
  11. Questi gesti sono adrenalina pura, complimenti Gianna e bravo Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simo, la nostalgia della scuola mi ha portata ad aprire il blog, per continuare a comunicare.

      Elimina
  12. Ciao cara Gianna,ti faccio i miei complimenti!!!spero che ancor oggi ci siano maestre che rimangono nel cuore......per l'esperienza dei miei figli posso dire che l'unica da ricordare è quella della grande anche se po' dura di carattere è stata una insegnante valida...le altre è meglio lasciar perdere.....
    io ho un ricordo bellissimo del mio maestro,severo e serio...ma simpatico con quell'ironia che solo i pisani hanno... (nato a Pisa) validissimo didatticamente e avanti nei tempi, ho fatto le elementari negli anni 60...ma anche oggi sarebbe fortissimo!!!l'ultimo giorno di scuola fu per noi molto triste,piangevamo tutti ma lui trovò le parole giuste e a distanza di tanti anni lo ricordiamo con tanto affetto e gratitudine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lorena, sono felice che hai un ottimo ricordo del tuo maestro.
      A mio avviso, un insegnante deve anzitutto conquistarsi la fiducia e la simpatia dei suoi allievi e poi otterrà risultati scolastici di alto livello.
      Ho ancora la fotocopia della scheda di valutazione delle medie di una mia alunna sulla quale compariva il giudizio: Ha avuto un'ottima preparazione di base.
      Allora ero insegnante unica.
      I bambini mi hanno sempre entusiasmata , incitandomi ad aggiornarmi sempre.
      Grazie di essere qui.
      Un grande abbraccio.

      Elimina
  13. di sicuro hai lasciato l'impronta e questa è una bella cosa.
    maestre e professoresse brave e gentili,non sono alll'ordine del giorno.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dalla personalità di ognuno di noi.

      Baci

      Elimina
  14. Che bellaaaaa bellissima poesia....se penso poi che è stata scritta da un bambino!!!
    Ho la fortuna sfacciata di avere due maestre eccezionalmente brave(in tutti gli aspetti) come insegnanti di mia figlia. I bambini le adorano e ogni giorno, a scuola, le salutano come se non le vedessero da mesi!
    E' una fortuna sfacciata trovare ancora maestre così....come lo eri tu!
    Brava maestra Gianna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce ne sono maestre degne di tale nome...

      Grazie Biancaneve.

      Bacioni.

      Elimina
  15. Ecco cara Gianna dei momenti che ti danno quella forza per sentirti essere stata utile!!! Oggi puoi dire forte forte!!! LA VITA È BELLA!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  16. è una testimonianza del fatto che sei rimasta nel cuore delle giovani menti cui hai insegnato a crescere, nell'età in cui oltre a una figura autoritaria aveva bisogno anche di una che fosse un po' la loro seconda mamma ed è un connubio difficile da instaurare, ma sembra proprio che tu ci sia riuscita ;-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Autorevole sì, Pupottina, non autoritaria...
      Per tanti rappresentavo la figura materna.

      Raccoglivo in privato le loro confidenze...

      Buona serata con un abbraccio.

      Elimina
  17. Mi ha commossa questa poesia.Sono convinta che le "maestre" siano importantissime per la crescita dei ragazzi e questa ne è la dimostrazione.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Com'è vero quanto dici! Io li tengo tutti qui nei miei pensieri e nel mio cuore. I più grandi hanno ormai 48 anni e i più piccoli solo 6, ma io mi sento mamma di tutti ora come allora. Ciao collega!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nell'ultimo ciclo ho avuto come scolara la figlia di un mio ex allievo...

      Elimina
  19. Bellissimo gesto di affetto e amore!!
    Spesso incontro maestri dei miei figli ormai grandi , ci fermiamo sempre per 2 chiacchiere è bellissimo!!
    Un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna, vuol dire che tra di voi si era instaurato un bel rapporto, e che dura nel tempo.

      Abbraccio ricambiato.

      Elimina
  20. Che bello quando lasciamo un bel ricordo nelle persone che incontriamo! Evidentemente sei proprio una bella persona, Gianna, come tutti noi lettori percepiamo dal tuo blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non farmi arrossire, cara Adriana.
      Ammetto però che mi ha fatto piacere leggere il tuo commento.

      Elimina
  21. Devi esserne orgogliosa Gianna..te lo meriti.
    Buona serata, un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Cara Gianna, gli insegnanti delle elementari non si dimenticano mai, perchè sono coloro che ci insegnano i primi passi nel mondo del sapere, io ho avuto la fortuna di aver avuto una insegnante che dalla prima alla quinta è stata sempre lei a farci scuola, eccetto le pause di malattia, ed il suo ricordo mi è sempre vivo anche dopo tanti anni.
    Ti lascio un affettuoso abbraccio.
    gaetano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto importante essere seguiti dalla prima alla quinta dalla stessa insegnante, che magari è pure in buona salute ed è sempre presente.

      Un grande abbraccio.

      Elimina
  23. Sono sicura che sei rimasta nel cuore di molti altri alunni.
    Un caro abbraccio Gianna.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Miky, ho riportato la voce di Marco, perchè è un evento recente...ma come lui anche altri mi ricordano con affetto e simpatia.

      Un abbraccio infinito.

      Elimina
  24. Che bello sentirsi dire queste cose, purtroppo non tutti i maestri o professori, lasciano un così bel ricordo!
    Devi essere fiera di te stessa cara Gianna!Complimenti
    un abbraccio
    fiore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Fiore, il bello dell'insegnante è lavorare "con materiale umano" e il legame che si crea non ha eguali.

      Bacioni.

      Elimina
  25. Bravo Marco, potessi io avere una Maestra Professoressa come la Tua.
    Ciao Stellina d'oro, un bacione, nella foto sopra sembri una ragazzina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gianni, torniamo sui banchi di scuola?

      Elimina
  26. Hoje acordei na fúria dos deuses
    O céu da ilha cobriu-se de espanto
    Uma triste nuvem plantou-se sobre a minha cabeça
    E verteu uma lágrima de pranto

    Hoje acalentei uma esperança tonta
    Uma ideia já morta
    Um sentimento perdido na espuma
    Numa ansia que já havia fechado a porta

    Hoje é hoje
    O amanhã mais um tempo triste de um coração
    Hoje é apenas o perverso andamento do relógio
    Hoje esqueci toda e qualquer oração



    Doce beijo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima poesia, caro amico, ma è molto triste.

      Bacio

      Elimina
  27. ciao
    che bella soddisfazione.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  28. Sorellina sono orgogliosa di te!!

    Baciotti by Pixia!! :)

    RispondiElimina
  29. Sicuramente una bella soddisfazione.
    saluti a presto.

    RispondiElimina
  30. puoi essere fiera del lavoro che hai portato avanti per anni, con amore e dedizione. complimentissimi!!! ti abbraccio con affetto!

    RispondiElimina
  31. Per quaranta anni, Raggio.

    Baci

    RispondiElimina
  32. Hai seminato bene e adesso raccogli, come dice il proverbio.
    Brava Gianna.
    ciaoo un abbraccio

    RispondiElimina
  33. se sei su facebook passa a trovarmi.
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiedimi l'amicizia e arrivo subito.

      Elimina
  34. Ti capisco,cara collega,sono delle soddisfazioni che ripagano.

    RispondiElimina
  35. Cara Gianna, puoi essere fiera di te sia come maestra che come persona. Meriti sicuramente tutto il rispetto e l'affetto. Un bacio. Natasha

    RispondiElimina
  36. Che bello! Almeno tu con FB sei riuscita a trovare persone a cui tieni, a me ancora non è accaduto. Marco ti dimostra l'affetto che per altro meriti e dà conferma di averne ricevuto tanto da te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho ritrovato parecchi giovanotti, miei ex bambini...

      Elimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...