29/08/12

34

MI FATE CAPIRE ?


Chiare, fresche et dolci acque,
ove le belle membra
pose colei che sola a me par donna;
gentil ramo ove piacque
(con sospir' mi rimembra)
a lei di fare al bel fiancho colonna;
herba et fior' che la gonna
leggiadra ricoverse
co l'angelico seno;
aere sacro, sereno,
ove Amor co' begli occhi il cor m'aperse:
date udïenza insieme
a le dolenti mie parole extreme.

Petrarca da Il  CANZONIERE



Voi bevete acqua del rubinetto o acqua imbottigliata?


Io ho sempre bevuto e bevo  acqua del rubinetto.

In montagna mi deliziava l'acqua fresca, pura e cristallina della sorgente del Po.
So che in alcune città, l'acqua ha un sapore strano, poco gradevole, sa di cloro o addirittura è inquinata, per cui si è costretti a dissetarsi con acqua in bottiglia ... e questo  lo capisco.

Non capisco, invece,come nei ristoranti di montagna vicino al grande fiume,alcuni clienti preferiscano l'acqua minerale naturale o gassata , invece di una bella caraffa d'acqua che anche il gestore propone.



34 commenti:

  1. Io bevo solo ed esclusivamente acqua Ferrarelle, purtroppo qualsiesi altra acqua bevo dopo 2 massimo 3 giorni non riesco più a fare la pipì. Anche quando viaggio ne ho sempre con me. almeno per alternare. Adoro comunque l'acqua di montagna che è acqua vera, quando sono in montagna la bevo ma poi alla sera devo bere anche una bottiglia di F. Ciao,a presto.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonella, parlo delle "chiare, fresche et dolci acque" alle mie spalle...

      A presto

      Elimina
  2. beh..da parte mia ti dico che preferisco bere acqua imbottigliata quando vado nei ristoranti, ma non perchè abbia qualcosa contro l'acqua di sorgente delle montagne.. il fatto è che non ripongo molta fiducia nei gestori dei ristoranti..lo so che è un ragionamento che andrebbe esteso anche al cibo, quindi può sembrare un po' ipocrita o illogico, ma..sai come si dice: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio..circa un anno fa mi è capiutato in un agriturismo della mia zona che mi hanno portato una caragffa di acqua (che non so da dove provenisse, infatti poteva essere anchee quella del rubinetto, che da me non fa bene bere perchè contiene cloro e quindi a lungo andare potrebbe far male)non imbottigliata dunque.. bere l'abbiamo bevuta, ma ho promesso a me stessa che lì non ci avrei più messo piuede, perchè quando abbiamo chiesto di portarci acqua imbottigliata piuttosto che la caraffa il cameriere ha risposto che lì usano fare così... posso capire quando l'acqua è pura e buona, ma non ammetto mancanza di rispetto verso il cliente... inoltre ho il sospetto quasi fondato che fosse proprio acqua di rubinetto, che, come ti dicevo, da me non fa proprio benissimo bere..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andare a mangiare in un ristorante che non si conosce, possiamo incorrere in brutte sorprese...

      In questo caso non ordino mai polpette o intingoli vari.

      La mia perplessità è perchè bere acqua imbottigliata, quando a pochi metri c'è acqua di sorgente?

      Elimina
  3. Noi beviamo acqua dell'acquedotto prendendola alla "Casetta dell'acqua" che il Comune ha allestito al parco a due passi da casa; depurata e refrigerata, è gratuita quella naturale e costa 5 centesimi il litro quella gassata. Solo in questo periodo di super caldo (agosto)abbiamo acquistato acqua in bottiglia (ma a km zero:provenienza Appennino modenese) perché con la siccità che c'è l'acquedotto probabilmente pesca in falda che necessita di più cloro e è molto "pesante" da digerire. Ma appena torna il fresco ritorniamo all'acquedotto.

    RispondiElimina
  4. Forse non mi sono spiegata bene.

    Parlo dell'acqua del Po alla sorgente...in caraffa.

    RispondiElimina
  5. Ad Alba bevo acqua in bottiglia, perché quella del rubinetto non è il massimo. A Limone, grande consumo di acqua del rubinetto e delle fontane! Quella sì che è il massimo! Comunque domenica a pranzo in un ristorantino in montagna anch'io mi sono stupita di come molti clienti abbiano chiesto acqua in bottiglia...

    RispondiElimina
  6. Al tuo posto acqua di sorgente e senza alcun dubbio.

    RispondiElimina
  7. ‧ ‧ ⋱ ⋱ ⋮ ⋰ ⋰
    ‧ ‧ ‧ ‧ ⋱ ◯ ⋰
    ~⁀~ ⁀~⁀~⁀~⁀~⁀~
    . . . (),() .♥. (\.∕)
    . . . (__) . . .(__) . Bᴜᴏɴᴀ ɢɪᴏʀɴᴀᴛᴀ ᴀ ᴛᴜᴛᴛɪ!
    . . .(_o_) . . (_o_)
    ´”``”`´”`´”```”`´”`´”``

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambiamo con affetto, cara Mirta.

      Elimina
  8. Dipende da dove mi trovo, a Milano bevo acqua imbottigliata, l'acqua del rubinetto contiene molto calcare, infatti, la macchina espresso per il caffè s'incrosta spesso. Se per esempio vado a Bergamo, trovo che la loro acqua sia migliore di quella in bottiglia.
    Ciao buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  9. A casa mia bevo acqua del rubinetto ma dopo aver fatto installare un filtro depuratore da una ditta specializzata di Benevento e dopo aver fatto analizzare l'acqua ... cosa che faccio ogni anno ed a volte ogni sei mesi. Fuori dipende da dove mi trovo. Nelle zone di Avellino esistono molte sorgenti dove l'acqua è pura, infatti tante persone vanno a prendersela con le taniche per poi consumarla a casa. I ristoranti utilizzano quasi tutti acqua imbottigliata.
    Bellissima la poesia del Petrarca.
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene, dipende da da dove ci si trova...al mare bevo acqua minerale.

      Usare i filtri depuratori è una buona opportunità.

      Baci

      Elimina
  10. Ciao Gianna. io bevo acqua del rubinetto, è buona e controllata.

    Un caro saluto
    Cri

    RispondiElimina
  11. concordo, io pure bevo acqua dal rubinetto...
    da noi è buona!
    bacio Gianna

    RispondiElimina
  12. Io bevo sia l'una che l'altra! Basta che sia acqua! E' un tesoro enorme!

    RispondiElimina
  13. Cara Gianna, spesso dipende dall'acquedotto, ad esempio dove lavoro bevo acqua del rubinetto,perchè viene dalle sorgenti del Sele, invece dove abito ho l'acqua di un pozzo che è un po pesantuccia e quasi pastosa, è controllata ma non leggera come quella di fonte, perciò a casa usiamo andarla a prendere ad una fontana pubblica che è su una grossa conduttura, poi a me capita di andare a riparare scaldini e li vedo il calcare delle condutture e si nota la differenza di acque.
    Ti saluto cara Gianna, non ti ubriacare di acqua buona.
    gaetano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con calura e afa mi ubriaco sì...di acqua di sorgente.

      Elimina
  14. Ciao
    a volte bevo l'acqua del rubinetto, a volte prendo quella in bottiglia, preferisco la bottiglia di vetro.
    Troppo buona l'acqua di montagna. Quando sono stata a Israele ho bevuto solo acqua in bottiglia e costava anche molto caro, però di quella del rubinetto non mi fidavo e preferivo quella in bottiglia italiana.

    RispondiElimina
  15. Gianna, l'acqua delle fonti di montagna è sicuramente buona!...pensa dalle mie parti dove ci sono delle sorgenti posizionano i cartelli acqua non potabile per far si che il commercio giri....ma mi spieghi perchè da qualche mese/anno posizionano macchinette comunali di erogazioni acqua? Siamo sicuri che vengono effettuati tutti i controlli igienici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se pensi che volevano privatizzarla...!

      Elimina
  16. Purtroppo a casa siamo costretti a bere acqua in bottiglia,in quanto sono venuta a sapere da fonti certe che a causa dell'inquinamento la nostra acqua non e' buona....dove siamo arrivati???l'uomo si sta distruggendo da solo!
    Ti abbraccio!Cri.

    RispondiElimina
  17. sempre l'acqua del rubinetto, che è di sorgente!

    a scuola sconsiglio sempre alle mamme di far bere l'acqua delle bottiglie ai propri figli, ma con scarsi risultati...

    RispondiElimina
  18. dimenticavo: complimenti per aver scelto un posto meraviglioso e fresco!!!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...