04/04/12

46

L ' ARCOBALENO



Anche oggi qui a Torino è una giornata bigia e, osservando questi splendidi tramonti di Mondopps, mi è venuta in mente la filastrocca di Gianni Rodari, tante volte recitata e commentata dai miei alunni:


Dopo la pioggia


Dopo la pioggia viene il sereno,
brilla in cielo l'arcobaleno:

è come un ponte imbandierato
e il sole vi passa, festeggiato.

È bello guardare a naso in su
le sue bandiere rosse e blu.

Però lo si vede - questo è il male -
soltanto dopo il temporale.

Non sarebbe più conveniente
il temporale non farlo per niente?

Un arcobaleno senza tempesta,
questa sì che sarebbe una festa.

Sarebbe una festa per tutta la terra
fare la pace prima della guerra.



46 commenti:

  1. Ciao Gianna!

    Che meraviglia queste foto!!!

    Come il bel momento d'avvento.

    Ti abbraccio di cuore ed auguro una serena e felice Pasqua! NI

    RispondiElimina
  2. Bellissime queste foto dell'arco baleno, ricordo di averle viste e scaricate anche io da MONDOPPS, questa mattina è arrivata una veramente bella da ridere, MONDOPPS ti fa sempre delle belle sorprese.
    Quella filastrocca la ricordo molto bene cara Gianna.
    Buon fine settimana Santa cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia questo arcobaleno.
    Un abbraccio cara Gianna.
    Miky

    RispondiElimina
  4. La poesia, pur nello stile piano e leggero di Rodari, è molto profonda: l'uomo, grazie alla propria coscienza, può capovolgere le regole a cui i fenomeni naturali obbediscono e "fare la pace prima della guerra". Che meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rodari, oltre che per i bambini, scrive anche per gli adulti...

      Buon giovedì Santo!

      Elimina
  5. Ciao cara Gianna queste foto sono bellissime e anche la filastrocca,la ricordo anchio.Ti auguro una serena Pasqua a te e famiglia un caro abbraccio nonna di Sara gianna.

    RispondiElimina
  6. Un arcobaleno da sogno, belle foto!
    La poesia filastrocca veramente bella, mi piace!
    Un abbraccio da Beatris
    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. Grazie per la filastrocca e per queste belle immagini... (basta che cerco mondopps?). Grazie Gianna. Un abbraccio affettuoso.
    Ale

    RispondiElimina
  8. Un magico ponte fra cielo e terra, l'arcobaleno. Bellissime queste immagini ed anche la filastrocca di Rodari è molto simpatica.
    Ciaooo!

    RispondiElimina
  9. Grazie di cuore Gianna sono immagini bellissime.
    Rodari era anche il poeta preferito dell'insegnate delle Elementari di mio figlio Alessandro,quante belle poesie e filastrocche abbiamo imparato assieme.
    Un abbraccio forte forte
    Pinuccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rodari invia messaggi, divertendo...

      Buon giovedì Santo!

      Elimina
  10. L'arcobaleno ha sempre un grande e misterioso fascino.
    Grande Rodari!
    Buona Pasqua Gianna.

    RispondiElimina
  11. Gianna ma già te lo volevo chiedere, tu sei Torino o provincia?? Io sono a Settimo (non so se hai presente) e sta piovendo a dirotto!!!! Che brutta giornata!! Bella scelta questa poesia, buon pomeriggio
    un bacio

    RispondiElimina
  12. Torino, Valentina, ora pioviggina anche qui.

    Conosco benissimo Settimo.

    Bacione

    RispondiElimina
  13. Ma quanto è bello l'arcoleno ?!! peccato che non ci sia spesso.. crea un'atmosfera meravigliosa:)) p.s. la ricordo la poesia !

    RispondiElimina
  14. Bellissimo l'arcobaleno, affascina sempre.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  15. Gianna riesci sempre a rallegrarci anche in una giornata piovosa!
    Bellissime l'immagini dell'arcobaleno e carinissimo rileggere la filastrocca. Ma sai che quasi quasi l'avevo dimenticata?
    Colgo anche l'occasione per i miei AUGURISSIMI per una Serena Pasqua. Un bacione one one a Sara!
    TVB

    RispondiElimina
  16. Cara Gianna, ti ricordi che il buon Dio dopo il diluvio fece il patto con l'uomo che quando appariva l'arco in cielo Lui si sarebbe ricordato dell'alleanza ed avrebbe fatto smettere la pioggia .
    La poesia e' bella, ma il bello del sereno e' proprio perche' c'e' stata la tempesta, come pure del riappacificamento dopo una lite, ma della guerra non ci dovrebbe essere proprio l'iniziativa.
    Ti mando un grosso abbraccio perche' il sole non te lo posso mandare, ma qui' il sole non manca.
    gaetano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre attento...caro Gaetano.

      Buon giovedì Santo!

      Elimina
  17. L'anno scorso ho fotografato più volte con la piccola digitale l'arcobaleno....Ciao Gianna e ti auguro una Pasqua serena

    RispondiElimina
  18. l'arcobaleno è davvero lo spettacolo naturale più incantevole, quasi magico

    RispondiElimina
  19. L'arcobaleno ha sempre suscitato emozione in me.
    I colori della natura sono ineguagliabili, e l'arcobaleno ne è la sintesi.
    Le immagini che hai scelto sono molto belle, quanto la filastrocca di Rodari, che non ricordavo.
    Ciao, buona serata con un bacione!

    RispondiElimina
  20. Bellissimo: "fare la pace prima della guerra"!
    volesse Dio che questo si realizzi.
    Buonanotte Gianna!

    RispondiElimina
  21. Bellissimo post! Semplice ma ricco di spunti per riflettere... Sarebbe veramente stupendo se l' arcobaleno venisse anche senza tempesta... Un grande miacolo...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  22. A me l'arcobaleno piace molto è cosi colorato!
    Ps: La poesia è fantastica!

    RispondiElimina
  23. Affascinante l'arcobaleno e significativi i versi di Rodari. Grazie

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...