21/01/12

15

Equilibrio tra disciplina e misericordia



Disse il giovane all'abate del monastero:

"Vorrei tanto essere un monaco, ma non ho imparato niente di importante nella vita. Tutto ciò che mio padre mi ha insegnato è giocare a scacchi, cosa che non serve per l'illuminazione".

"Chi sa che questo monastero non abbia bisogno di svago", fu la risposta.

L'abate, allora, chiese una scacchiera, convocò un monaco e gli disse di giocare con il ragazzo. Ma, prima che la partita cominciasse, aggiunse:

"Anche se abbiamo bisogno di svago, non possiamo permettere che stiano tutti a giocare a scacchi. Dunque, terremo qui solo il migliore dei giocatori. Se il nostro monaco perderà, andrà via dal monastero e lascerà un posto libero per te".

L'abate parlava seriamente. Il ragazzo sentì che era in gioco la sua vita e cominciò a sudare freddo. La scacchiera divenne il centro del mondo.

Il monaco iniziò a perdere. Il ragazzo lo incalzò, ma poi notò lo sguardo di santità dell'altro:

da quel momento cominciò a fare di proposito le mosse sbagliate. In fin dei conti, preferiva perdere, perché il monaco poteva essere più utile al mondo.

All'improvviso, l'abate rovesciò per terra la scacchiera.

"Hai imparato molto di più di ciò che ti hanno insegnato

- disse -

Ti sei concentrato abbastanza per vincere, sei stato capace di lottare per ciò che desideravi.
Poi, hai avuto compassione, ed eri disposto a sacrificarti in nome di una causa nobile.

Che tu sia il benvenuto nel monastero, perché sai equilibrare la disciplina con la misericordia".

 Coelo

15 commenti:

  1. Ciao Gianna, Coelho non si smentisce mai, è sempre superlativo, capire che a volte la vittoria si nasconde dietro la sconfitta non è affatto facile soprattutto oggi!
    Ti abbraccio e ti auguro un allegro fine settimana!

    RispondiElimina
  2. E' molto bello riconoscere i propri limiti anche se ti consideri bravo...se tutti facessero così, ci sarebbe più rispetto per gli altri e molte più opportunità per tutti!
    Baci.

    RispondiElimina
  3. Ciao cara Gianna lascio un caro saluto sperando di migliorare sempre con i miei problemi.
    Buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. quanta graziosità!tanti complimenti veramente1che persona splendida!

    RispondiElimina
  5. Grande saggezza ! grazie Gianna e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Ognuno di noi ha dei limiti ma la cosa importante è non perdere mai la propria autostima
    Un bacione Gianna!

    RispondiElimina
  7. ciao.... è davvero interessante e molto saggio... vincere perdendo...
    non è sempre facile..
    un caro saluto..e buon fine settimana..ciao.luigina

    RispondiElimina
  8. Questo abate che tutto giudica...mah...Mi ha messo un po' di angoscia questa storia.
    :O)
    Buona domenica Gianna!

    RispondiElimina
  9. Ottimo! ciao Gianna, buona domenica e un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Sempre grande Coelho è uno dei miei preferiti.
    Buona serata,ti abbaccio
    enrico

    RispondiElimina
  11. sempre interessante leggere Coelho....

    buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  12. Io vi ravviso un grande insegnamento ispirato...

    Abbraccio, amica cara, dolce domenica ^_^

    M@ddy

    RispondiElimina
  13. Cara Gianna, vedo che Coelo sa raccontare bene le virtu' della saggezza ed i modi con cui ci si giunge, anche se il ragazzo e' giovane sa giungere a conclusioni sagge, non ho letto molto di Coelo, ma mi da l'idea che sia un seguace della cultura Orientale.
    Ti auguro una serena domenica ed un bacio a Sara.
    gaetano

    RispondiElimina
  14. Hai riportato un'importante scritto...
    stimolo a riflettere...
    l'impulso dell'Animo dovremmo ascoltare...
    sereno week end Gianna Cara..
    un abbraccio..
    dandelìon

    RispondiElimina
  15. capacità fondamentale Gianna: purtroppo non da tutti!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...