23/01/12

43

ECCO COME SI PUO' OPERARE











 


Mondopps

43 commenti:

  1. Non mi ero sbagliato quando ti avevo definito la blogger più buona del web. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Amica mia grande...
    ...grande cuore d'amica...
    ...straordinario elogio all'umana carità...
    ...GRAZIE !!!!!!!!

    M@ddy

    RispondiElimina
  3. Conosco tanti egregi professionisti di settore. E tanti encomiabili volontari. Sono basi di partenza per ben sperare e, intanto, conciliarsi di più con il genere umano.

    RispondiElimina
  4. Che bello averti qui Catone.

    Sai che ti stimo molto, pertanto il tuo complimento mi fa molto piacere.

    Grazie e abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Un pps che tocca nel profondo i nostri cuori. Un abbraccio grande e complimenti Gianna

    RispondiElimina
  6. Prendersi cura di chi soffre è una missione, chi lavora in questo campo, sia per professione che per volontariato, deve avere doti particolari. In questi giorni dalle mie parti si sta vivendo lo scandalo della casa di riposo Borea di Sanremo, un luogo che doveva essere di assistenza verso chi soffre un disagio enorme bisognoso di amorevole pietà cristiana invece... si è rivelato un luogo di crudeltà contro chi soffre e chi è indifeso! Una VERGOGNA.
    Ciao Gianna, Roberta.

    RispondiElimina
  7. ciao stella, belli questi post che stai scrivendo....
    bravissima e dolcissima gianna!!
    un abbraccio a presto!! :)

    RispondiElimina
  8. Una bella riflessione. Grazie

    RispondiElimina
  9. Una storia bellissima!
    Parole bellissime...

    RispondiElimina
  10. Il tema degli anziani, e dei più deboli in generale, è davvero importante. Queste persone necessitano di cure amorose e purtroppo non sempre è così.. grazie per queste tue riflessioni :))

    RispondiElimina
  11. Oggi cara Gianna come lo sai sono molto occupato, ma non potevo mancare per dire che hai fatto un post che solo tu sie all'altezza di simili espressione grazi cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  12. Maddy, non ci vuole molto...

    RispondiElimina
  13. Adriano, non bisogna mai fare di tutte le erbe un fascio, per fortuna...

    RispondiElimina
  14. Cara Simo, rispecchia bene i miei pensieri.

    RispondiElimina
  15. Cara Roberta, ne ho parlato nel post precedente.
    Questo è il seguito.
    Naturalmente condivido il tuo pensiero.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  16. Cara Nanussa, a me stanno molto a cuore bambini ed anziani che non possono difendersi.
    Baci.

    RispondiElimina
  17. Cara Adriana, occorre essere predisposti nei confronti di chi ha bisogno.
    Certamente non è un lavoro qualsiasi...

    RispondiElimina
  18. Cara Viola , sono riflessioni che condivido in pieno.
    Ci vuole tanto amore verso chi soffre.

    RispondiElimina
  19. Caro Tomaso, anche dal mio blog ricevi i più affettuosi auguri per la doppia ricorrenza.
    Un abbraccione ad entrambi gli sposi!

    RispondiElimina
  20. Rosetta, mai quanto te...
    Baci.

    RispondiElimina
  21. prendo nota, le andrò a rileggere al bisogno. grazie mille!

    ..."quando le avete fatte al più piccolo, le avete fatte a me..."lo tengo sempre ben presente! con affetto!

    RispondiElimina
  22. MI PIACE è BELLO LEGGERE CIò STELLA SEI SPLENDIDA SEI UNA GRANDE DONNA

    RispondiElimina
  23. bellissimo! perfetto e chiaro!

    RispondiElimina
  24. CIAO...il tuo post è davvero un grande monito a darsi da fare con tanta umiltà...grazie..
    ciao..luigina

    RispondiElimina
  25. Gianna sei una persona meravigliosa!
    Un caro abbraccio!
    MIky

    RispondiElimina
  26. Molto toccante... un sorriso a te, cara Gianna.

    RispondiElimina
  27. Cara Giglio, spero che tu sia guarita.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  28. Va bene Desirè, grazie!
    Buona scuola.

    RispondiElimina
  29. Cara Raggio, è un monito per tutti.
    Anch'io cerco di mettere questi esempi in pratica, per come posso...
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  30. Cara Marianna, non mi lusingare troppo se no ci credo...
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  31. Lui, le tue poesie sono un inno alla vita...

    RispondiElimina
  32. Cara Anna, sorriso ricambiato.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  33. Interessante, proprio come faceva Madre Teresa di Calcutta. Ma hai cambiato nome? Da Stella a Gianna?

    RispondiElimina
  34. Mi sono appropriata del mio vero nome, Arr.

    Lieta giornata!

    RispondiElimina
  35. Oh che bello questo post, una umana risposta alle recenti cattiverie!

    RispondiElimina
  36. ah ho capito. Sul mio blog nel commento ho citato questo post visto che calza a pennello con Madre Teresa.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...