09/11/11

32

AL SUPERMERCATO

Il mese scorso un nuovo supermarket è stato aperto a Topeka, Kansas.

E' dotato di un nebulizzatore d'acqua automatico

che mantiene freschi i prodotti...


Nel momento in cui viene attivato puoi sentire il suono

di un tuono lontano e l'odore di pioggia...


...quando ti avvicini al reparto dei latticini, senti in sottofondo

un muggito di mucche e l'odore di fieno appena tagliato...

...al settore macelleria aleggia l'odore intenso

di bistecche alla brace con cipolle...


....nei pressi dello scaffale delle uova, sentirai i tipici versi

di polli e gallina e uno stuzzicante aroma di uova al bacon...


...lo scaffale del pane è soffuso dell'odore fragrante di pane e dolci
appena sfornati...


IO, PERO', NON CI COMPRO PIU' LA CARTA IGIENICA...

32 commenti:

  1. stavo per dire,che bella idea..:))servira' per incrementare gli acquisti..^;*ma c'era la sorpresa finale....ahahahah
    che ridere,cara Gianna...in queste ore convulse,sulle sorti della nostra povera Italia(e nostre....)ci voleva proprio un sorriso!!bacioni cara e buona serata :)

    RispondiElimina
  2. Eli, ma ora c'è uno spiraglio se...le promesse vengono mantenute.
    Bacioni e buona serata a te.

    RispondiElimina
  3. Ciao Gianna, fortissima l'ultima battuta. Ma io non comprerei niente in un supermercato americano anche se, un giorno o l'altro, ci troveremo "costretti" ad importare carni con estrogeni e prodotti OGM.
    Anche qui in Francia ci sono i brumizzatori nel reparto insalate e legumi, ma senza i rumori e quindi io continuo a comprare il prodotto finale. Buona serata.

    RispondiElimina
  4. Anch'io pensavo fosse tutto vero (sono una gran credulona!)...poi....ah ah ah che forte!!!

    RispondiElimina
  5. Scusa Gianna ma alla fine e' una carta gia' usata o e' l'aroma dei vicoli di Napoli che potrebbero danneggiare le narici?
    Grazie di esistere.
    gaetano
    P.S.
    Sai che nell'ottantatre' sul traghetto tra Palau e La Maddalena c'erano dei ragazzini americani di sede alla base Nato di Santo Stefano, un ragazzino mi mostro' un testo scolastico con della frutta e la dicitura in inglese che spiegava di grattare sulla frutta ed odorare, e lui mi invito' ad annusare e si sentivano gli odori dei vari frutti, mi dissi: Ma vedi quante ne inventano! E da allora la fantasia supera la realta'.

    RispondiElimina
  6. A parte eventuali essenze maleodoranti della zona bagno, è qualcosa di geniale. In Italia lo vedremo tra almeno 10 anni!

    (((CINEMAeVIAGGI)))

    RispondiElimina
  7. Ahahahah!!! Fortissima la tua battuta!!!Le inventano proprio tutte però...
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Ciao Gianna, grandiosa la battuta finale!

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Ahahahah... troppo forte la tua battuta!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Ciao Stella,
    profitto di questo post divertente, per dirti quanto segue: considero generosa e lusinghiera la tua iniziativa di aggiungere all'intestazione del tuo blog delle parole di stima nei miei confronti.
    A questo punto voglio precisare che sono io a sentirmi onorato dell'ospitalità riservatami sul tuo blog di poesia.
    Perciò aggiungo: grazie, grazie di cuore!

    RispondiElimina
  11. ...ma insomma, a parte la battuta finale, esiste questo supermercato?

    RispondiElimina
  12. Elio, i prodotti alimentari non sono più quelli di una volta e lo si nota pure dall'odore e dal sapore...

    RispondiElimina
  13. mammaMarina, in America si trovano questi supermercati credo...
    Anch'io pensavo fosse tutto vero, poi ahahah...
    L'etichetta riporta"relax".
    Bacioni

    RispondiElimina
  14. ahahahah
    simpatico questo post!!!
    invogliare alla spesa così forse è troppo...

    RispondiElimina
  15. Sto leggendo tutti i post che partecipano al concorso VotailPost di Lu... letto il tuo mi sono sbellicata! XD Bravissima!

    Sognatrice
    a bordo

    RispondiElimina
  16. Tutto il mondo è paese, caro Gaetano.

    RispondiElimina
  17. Sei grande, sto ancora ridendo davanti allo schermo...! Ciao

    RispondiElimina
  18. Gli americani ne sanno una più del diavolo!

    RispondiElimina
  19. Benvenuta sognatrice.
    Il mio post da votare è questo:

    http://stella-ilbeneinnoi.blogspot.com/2011/08/quanto-ho-imparato-dalla-nascita-di.html

    Comunque, grazie della visita e a presto.

    RispondiElimina
  20. Evelin...il riso fa buon sangue.

    RispondiElimina
  21. Pupottina, la gravidanza procede bene?

    RispondiElimina
  22. Questi americani! Non vogliono smentirsi mai.

    RispondiElimina
  23. Ciao Gianna carissima! Anch'io avrei commentato con l'esclamazione: "Questi americani!" se non l'avesse fatta Adriano appena prima di me. La tua battuta finale è proprio azzeccata per questi americani: Tiè! :)))

    RispondiElimina
  24. Caro Nigel, sei una persona gradevole e interessante.
    Sono orgogliosa di essere tua amica.
    A presto sull'Angolo del sorriso.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  25. Miky, abbraccio ricambiato.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  26. Ciao Sciarada, radiosa fine settimana.

    RispondiElimina
  27. Grazie della gradita visita,Cinzia.

    RispondiElimina
  28. Adriano, loro fanno le cose "alla grande..."
    Buona serata.

    RispondiElimina
  29. Cara Nou, non ci accontentiamo di "essere italiani..."
    Buona serata.

    RispondiElimina
  30. Noooooooo troppo forte!!!!! simpaticissima l'ultima battuta......mha!!!???? scusami è tutto vero ????
    vabbè in America le pensano tutte non mi meraviglierei....
    ciao simpaticona !!:):)))

    buon fine settimana
    baci
    nannarè

    RispondiElimina
  31. Bello il post, ma il finale è semplicemente fantastico. E'meglio evitare quel reparto ahah.
    Ciao buon fine settimana, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...