26/08/11

40

Voto a questa abitazione di Crissolo

Si fa notare no?

40 commenti:

  1. Un bel modo ...creativo...per riciclare gli sci!!!

    RispondiElimina
  2. Bello questo post, cara Gianna è un invito a tutti di riciclare tutto.
    La idea del padrone della casa è proprio geniale, ora parecchi faranno raccolda dei sci che bottano penso che sia un modo per sbarcare il lunario oggi che c è la crisi.
    Buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Cara gianna, il volto diciamo di quell'uomo ritratto, sai com'e' il titolo? Quel che hanno in mente gli uomini! difatti si vede cos'e' quel volto.
    Mi piace la tua osservazione di tutte queste cose divertenti e di come ce le proponi.
    Ti lascio un caldo abbraccio perche' gia' da stasera da me l'aria si e' fatta piu' fresca, come spero sia anche da te.
    gaetano

    RispondiElimina
  4. Ciao cara,
    rieccomi a te!
    E "ficcando il nasino" nel precedente post x scoprire il nome del vincitore scopro di essere proprio io...
    ...che bello!
    Quanto a questa abitazione...beh, un bel 10 e lode alla fantasia...
    ...ma un 5- al buon gusto...tu che ne pensi ?

    Dolcissima serata!

    Maddy

    RispondiElimina
  5. La famiglia che abita in quella casa e' composta proprio da persone spiritose. Oltre che amanti dell'ambiente. Perche' riciclare glisci e' cosa giusta e solidale.

    RispondiElimina
  6. Ciao Gianna.
    Molto particolare la casina!
    Gli sci come recinto poteva essere interessante...ma almeno a farli dello stesso colore, no?
    Vabbè, forse lo scopo era un arcobaleno...
    Ma perchè l'immagine di Freud? Era una sua residenza estiva???^___^
    Bacio.
    Nunzia

    RispondiElimina
  7. Molto creativa l'idea di usare gli sci!!!

    Ti auguro tanti giorni di felicità quante sono le gocce del mare e tanto amore quante sono le stelle in cielo. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. Hehehehe... direi proprio di si!!!
    Un bel modo per riciclare oggetti oramai "anzianotti"...
    E' anche vero che la mente umana non ha limiti all'estro...
    Ciao Giannina cara tranquilla gli auguri li hai lasciati e ti ringrazio di cuore... non ho avuto tempo di pubblicarli perchè il mio pc in questi giorni è preso d'assalto dai nipotini per giocare :-)))
    Ti lascio un mega abbraccio per uno speciale weekend... baciotti!!!

    RispondiElimina
  9. Un saluto nel mio ritorno. Bacci

    RispondiElimina
  10. Ciao Gianna, sono appena rientrato ed ho pensato di passare a farti un salutino.

    RispondiElimina
  11. Ciao, Gianna! Che sia la casa di un maestro di sci in pensione? L'idea di quello steccato è buona e gli darei un bel 9 anche se la casa in sè non mi piace troppo. Anche la "figura ambigua" che vi è disegnata è originale, mi incuriosiscono molto le illusioni ottiche e questa non la conoscevo.

    RispondiElimina
  12. Ciao Gianna, che idea originale, mi piace molto chi sa usare la fantasia!
    Buon fine settimana e un grande bacio!

    RispondiElimina
  13. Ciao cara! come stai? spero che la tua estate sia andata bene...
    Ti comunico anche che è ripartita la Gara di Creatività...ti aspetto, se ti fa piacere!
    A presto, un abbraccio

    P.S. che sfizio! molto particolare...

    RispondiElimina
  14. Cara Sandra, il padrone della villetta deve essere un appassionato di sci...

    RispondiElimina
  15. Tomaso, l'inventiva è tipicamente italiana.

    RispondiElimina
  16. Caro Gaetano, Freud affermava che gli uomini hanno solo quello in testa...
    Per alcuni sarà così.

    Anche qui c'è arietta, ma nessun temporale per ora.

    Buona domenica.

    RispondiElimina
  17. Cara Maddy, io personalmente non avrei esposto quel murales.
    De gustibus...
    Un abbraccio e buona domenica.

    RispondiElimina
  18. Caro Adriano, spiritosi e intraprendenti.

    RispondiElimina
  19. Cara Nunzia, io mi sono limitata a fotografare l'esterno dell'abitazione e non ho avuto occasione di parlare con i proprietari.
    Baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  20. Cara Mirta, che auguri strepitosi!
    Ti ringrazio e ricambio di cuore.
    Buona domenica nel Signore.

    RispondiElimina
  21. ciao...che forte l'idea degli sci... che casa particolare... sempre idee nuove nel tuo blog..un sorriso...ciao...luigina

    RispondiElimina
  22. Cara Paola, è anche vero che noi conosciamo molto poco della nostra mente.
    L'estro non è di tutti.
    Ancora auguri per il tuo compli-blog e buona domenica.

    RispondiElimina
  23. Bentornato Angelo, bacioni a te.

    RispondiElimina
  24. Che gentile Nigel,mi hai fatto molto piacere.
    A presto.

    RispondiElimina
  25. Cara Ninfa, al maestro di sci in pensione non avevo pensato proprio, può essere.
    L'altra immagine che io non conoscevo, può piacere o meno...
    Buona serata.

    RispondiElimina
  26. Cara Sciarada, sono in effetti rimasta colpita anch'io dall'originalità della staccionata e dal resto.
    Buona domenica con un abbraccio più fresco.

    RispondiElimina
  27. Cara Ire, ho trascorso una buona estate, non posso lamentarmi.
    Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  28. Ciao Lui, che bello rileggerti, è da un po' che non ci sentivamo.
    Tutto bene?
    Bacioni.

    RispondiElimina
  29. Forse in mezzo agli sci ci saranno anche i miei che ho buttato via dopo l'incidente con il quale mi sono rotto i legamenti di un ginocchio.
    In ogni caso l'idea di riciclarli è buona. Il murale penso voglia proprio riferirsi alle idee di Freud sul caso in esame e chiaramente rappresentato. Non teneva però presente che ad una certa età sarebbe rimasta solo l'idea. Buona domenica

    RispondiElimina
  30. ciao sto benino mi fa male il ginocchio ma le ecchimosi tendono al giallino...quindi migliorano grazie!

    RispondiElimina
  31. Antonietta, un abbraccio forte, forte.

    RispondiElimina
  32. ℒe illusioni ottiche sono sempre affascinanti,anche se quella rappresentata nella casa,sia molto ambigua,forse si adattava di più a qualche locale Hard.❦ Ti auguro una buona domenica Gianna ❦

    RispondiElimina
  33. Erborista, infatti!

    Buona domenica a te.

    RispondiElimina
  34. Lo steccato mi piace molto, il dipinto un po' meno....
    Buona domenica!!

    RispondiElimina
  35. Certo che il proprietario ha avuto una bella idea, ciao e felice domenica Gianna!

    RispondiElimina
  36. Mary, potevamo pensarla diversamente?
    Tanto più al centro del paese e verso le seggiovie...

    RispondiElimina
  37. Simo, una persona certamente estrosa.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...