27/05/11

57

STANZA DELLE COCCOLE

Mentre aspettavamo Paola e Saverio, Sirio ed io abbiamo visitato la stazione di Bologna.
Piacevolissima sorpresa nella sala d'attesa.
Scorgo una casetta e leggo: "Stanza delle coccole".


Mi avvicino e mi accorgo che è uno spazio dedicato ai bimbi e ai loro genitori, studiato per allattare e cambiare i propri neonati , in attesa del treno.
Spazio riservato e attrezzato con scaldabiberon, fasciatoio e pannolini.




La Stanza delle coccole è dotata, inoltre, di uno spazio giochi per bambini fino a 6 anni.


E' la prima stazione ferroviaria che ho visto così bene attrezzata per i piccoli viaggiatori

57 commenti:

  1. Mi fa piacere che qualcosa funzioni ogni tanto!
    Ciao, cara, buona giornata

    RispondiElimina
  2. mi fa veramente piacere questo 'rispetto' per i piccoli, che sia d'esempio per le altre stazioni!
    Buona giornata, pero' che osservatrice che sei!
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  3. caspita,ma è bellissima questa cosa!mi piace molto anche il fatto di averla chiamata"stanza delle coccole",trovo che sia dolcissimo!

    RispondiElimina
  4. Ma guarda un po' che belle notizie ci porti da Bologna, è proprio una cosa che dovrebbero copiare per rendere più piacevole l'attesa dei treni... I bambini sono quelli che ne soffrono di più queste lunghe attese, buona giornata cara Gianna.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. buono a sapersi ... e bel blog, ti seguirò di sicuro!

    RispondiElimina
  6. Ma che bella cosa! Non essendo ancora interessata all'argomento, non avevo mai notato la stanza delle coccole quando sono passata in stazione a Bologna (ci vado spesso), ma mi sembra proprio un'iniziativa bellissima!

    RispondiElimina
  7. Speriamo che vengono dotate anche altre stazioni.Saluti a presto

    RispondiElimina
  8. WWOOWWW!! Ma che bella iniziativa! Spero anche io che le altre stazioni ....e posti pubblici...prendano da esempio ! :)

    Baciotti sorellina!!
    SSMMUUAAKK! :)

    RispondiElimina
  9. Attenzione alle persone. Bravi a Bologna!!
    Sandra

    RispondiElimina
  10. Beati i bimbi che possono giocare felici in attesa del prossimo treno.

    RispondiElimina
  11. L'ho vista anch'io tempo fà di passaggio a Bologna....debbo dire che è una bellissima utile iniziativa...peccato per la sala d'attesa che è sempre gremita di vagabondi e non permette l'attesa comodamente seduti , al riparo dalle aggressioni atmosferiche.
    Sereno giorno Gianna..
    Dandelìon

    RispondiElimina
  12. una bella notizia in mezzo a tante che ci ricordano che le cose non vanno proprio nel verso giusto. l'iniziativa dovrebbe essere più sponsorizzata. grazie per averlo fatto! buon pomeriggio!!!

    RispondiElimina
  13. dimenticavo, che diva, vicino a questa macchina rossa! complimenti...

    RispondiElimina
  14. un'inizativa davvero degna di lode!!ogni tanto una bella notizia,fa bene al cuore!!buon weekend,cara Gianna :)non so da voi,ma qui fa un caldo.....sembra piena estate!!tanti baci :-* :-*

    RispondiElimina
  15. Che simpatica ed utile iniziativa!
    Fa piacere scoprire che ogni tanto viene fatto anche qualcosa di buono.

    Buon fine settimana, Anna Lisa

    RispondiElimina
  16. Cara Gianna, da brava "quasi nonna" hai apprezzato questa tenera idea :)
    In un paese civile ci dovrebbero essere strutture come questa, per i disabili e anche per gli animali..siamo ancora lontani, ma piano piano ci arriveremo. Un bacione

    RispondiElimina
  17. TESORO!!!

    Cara...sei in Emilia! ;D

    Ah...hai cambiato l'auto e non ce lo hai detto! ;D

    hi...hi...hi!

    Baciotttttttttttti...kisses. NI

    RispondiElimina
  18. Giglio, per fortuna non tutto è negativo.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  19. Caro Michele, oltre che osservatrice ho un'ottima memoria, come hai potuto notare.

    RispondiElimina
  20. Sono d'accordo con te cara Sabrina.

    RispondiElimina
  21. Rieccomiiii!! eh anch'io volevo commentare la foto e poi mi sono dmenticata......sembri una diva ..:))

    RispondiElimina
  22. Caro Tomaso hai ragione.Oltre alla stanza delle coccole, ci vorrebbero altre cose a misura dei bambini e dei loro genitori.
    Un caro abbraccio.

    RispondiElimina
  23. Benvenuta lian1203m, grazie dei complimenti.
    A presto.

    RispondiElimina
  24. Cara Adriana, è all'interno della sala d'aspetto.

    RispondiElimina
  25. Cavaliere, questo è anche il mio desiderio.
    A presto.

    RispondiElimina
  26. Pixia, per le cose belle siamo tutti favorevoli.
    Bacio.

    RispondiElimina
  27. Hai ragione Sandra, siamo persone e non numeri.
    Bacio.

    RispondiElimina
  28. E beati i bimbi che possono viaggiare, cara Ele.
    Bacino.

    RispondiElimina
  29. Cara Dandelion, io ci sono stata domenica mattina ma devo dire che c'era ressa per lo sciopero dei treni, ma non ho notato quanto tu segnali.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  30. Cara Raggio, ci sono anche le "dive del blog"...
    Un bacio.

    RispondiElimina
  31. Elisabetta, il caldo è incominciato presto anche qui, troppo presto.
    Qualche giorno fa eravamo addirittura a 35 gradi.
    Bacio.

    RispondiElimina
  32. Annalisa, e pensare che a volte basta poco per offrire qualche servizio utile alla società.
    Buon weekend a te.

    RispondiElimina
  33. Cara Rita, hai ragione. Come prossima nonna sono sensibile a tutto ciò che riguarda i neonati.
    Grazie per la "diva"...

    RispondiElimina
  34. Ni, non hai saputo dell'incontro dei blogger a Bologna?
    E' assai grave...
    Baci.

    RispondiElimina
  35. Oh, si', proprio un isolato raggio di sole!

    RispondiElimina
  36. Adriano, sarebbe meglio averne alcuni in più...comprendo.

    RispondiElimina
  37. Speriamo che altre citta' italiane seguano questo grandissimo esempio di sensibilita' verso i piu' piccoli, nelle loro stazioni ferroviarie!
    Buona serata, ricambio l'abbraccio!
    Dony

    RispondiElimina
  38. Ma guarda! Non sapevo che Bologna fosse così all'avanguardia!

    RispondiElimina
  39. Gianna, e' bello vedere che ogni tanto si pensa a cose utili per chi viaggia, dovrebbero copiarlo in molte stazioni importanti, pero' dovrebbero essere piu' cili i viaggiatori o meglio molti Italiani, perche' molte cose pubbliche versano in degrado per atti vandalici.
    Certo che ti vai a confrontare con auto che ti si addicono, io non sono amante di auto belle tant'e' che a casa mia io guido la piu' piccola, tra una Focus una Delta una classe A io guido una Saxo, tanto ci vado dappertutto senza paura che me la rubino.
    Ti abbraccio dolce Gianna.
    gaetano

    RispondiElimina
  40. L'ho scoperto per caso, Ambra.

    RispondiElimina
  41. Gaetano, sono un po'...diciamo vanitosa?
    Ma anche sui blog, viva l'ironia...

    RispondiElimina
  42. Ciao Stella,questi post sono molto belli e anche le foto,bellissimi momenti.
    Buon fine settimana.
    Un bacino.

    RispondiElimina
  43. cara Gianna,in Emilia sono all'avanguardia in tutto.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  44. un plauso alle ferrovie per questo servizio,speriamo che altre stazioni seguano a Bologna,buonanotte fiammeggiante Gianna

    RispondiElimina
  45. Ciao achab, sei gentile.
    Grazie!

    RispondiElimina
  46. Erika, effettivamente...non lo si può negare.

    RispondiElimina
  47. mi piace l'idea di insegnare ai più piccoli fin dalla tenera età a viaggiare in modo più sostenibile...

    RispondiElimina
  48. e tu, come una dolcissima bambina ne hai subito "approfittato" sedendoti in quella bella seggiolina rossa^__^ scherzi a parte, è una iniziativa lodevolissima.I bambini dovrebbero sempre essere nei nostri primi pensieri.
    Una settimana fa..domani!

    RispondiElimina
  49. hai ragione, non ci avevo pensato e tu lo sei proprio!!! baci.

    RispondiElimina
  50. Federica, bell'idea davvero.

    RispondiElimina
  51. Paola, mi sono seduta tra i bambini...mentre aspettavo il tuo arrivo...

    RispondiElimina
  52. E' tanto che non vado a Bologna e non conoscevo la stanza delle coccole! Mi sembra una idea veramente carina!!!

    RispondiElimina
  53. La prossima volta, presta attenzione, Alessandra!

    RispondiElimina
  54. Cosa ne pensate anche di questa iniziativa del Comune? La trovo ottima

    http://www.piunotizie.it/raccolta_notizie/-categoria487/pagina1011991.html

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...