02/03/11

58

SII FELICE

A due anni il successo è: riuscire a camminare.


A quattro anni il successo è: non farsi la pipì addosso.


A dodici anni il successo è: avere amici.


A diciotto anni il successo è: avere la patente.


A vent'anni il successo è: fare sesso.
A trentacinque anni il successo è: avere soldi.


A cinquant'anni il successo è: avere soldi.

A sessant'anni il successo è: fare sesso.


A settant'anni il successo è: avere la patente.


A settantacinque anni il successo è: avere amici.



A ottant'anni il successo è: non farsi la pipì addosso.


A novant'anni il successo è: riuscire a camminare.

E' così la vita,

non abbiamo tempo da sprecare con odio, mancanza di amore, falsità, cattiveria...
Tutti abbiamo lo stesso destino davanti, indipendentemente dalla condizione economica o classe sociale.

Quindi ama, gioca, perdona e goditi la vita.

Sii felice.



58 commenti:

  1. Non ci si pensa... Invece è come un cerchio che si chiude.
    Bisognerebbe avere la consapevolezza di ciò che si ha e goderselo con gioia.

    Ti lòascio un sorriso e l'augurio di buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Che magnifica scale hai creato...
    Qui c è tutta la verità! Brava Stella...
    Un forte e sentito abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. E'così; non ci si vorrebbe pensare, ma questa è la vita di tutti noi..ed è la conferma che "tutto è relativo". Ma è bello poter pensare che siamo sempre indirizzati verso un successo. Ti ri-abbraccio :X

    RispondiElimina
  4. Ma sì Gianna godiamocela con allegria questa vita. Qualche tempo fa guardando la nonna ultranovantenne di mio marito ho notato una cosa.Lei che si era sempre prodigata per tirar su nove figli, quindi era una donna energica ,piena di grinta adesso a 98 anni è tornata ad essere bambina ,ha bisogno del pannolone, di chi la aiuta a fare il bagno e delle coccole amorevoli della nuora.Ma nei suoi occhi troverai sempre quel guizzo di allegria e voglia di vivere che ha contraddistinto tutta la sua esistenza.Un forte abbraccio Gilda

    RispondiElimina
  5. bello questo post!!!
    ... da grandi s torna un po' bambini ... eheheheh
    è vero.... bisogna non smettere mai di vivere, perché bisogna provare e riprovare tutto


    ^___________^

    RispondiElimina
  6. bellissimo post...spero di viverlo in prima persona sino all'ultimo ma non sapendo se ciò si avvererà mi godo ogni prezioso attimo
    ciao

    RispondiElimina
  7. ...non per niente si dice che invecchiando si torna bambini...
    ...grande Stella, sei sempre cristallina nelle tue spiegazioni...
    ...e hai ragione: dobbiamo essere felici e mettere amore in ogni dove...perchè alla fine sarà solo l'amore, il bagaglio che ci sarà consentito portare con noi...nonchè il nostro passepartout x dove sappiamo.

    Un bacione*

    Maddy

    RispondiElimina
  8. Sono daccordo con te!La vita è bella ,non bisogna sprecarla ma viverla al cento per cento,intensamente ringraziando Dio per tutto quello che ci offre giorno per giorno per tutto quello che ci da' che ci piaccia o no!

    RispondiElimina
  9. Ottime riflessioni condivido tutto quello che hai scritto......si!! si!!! godiamoci la vita senza invidia senza gelosie prendiamo tutto quello che di bello la vita ci offre che Dio ci offre....perchè è cosi breve!! ..e ..non bisogna sprecarla con cose brutte!!!
    io che quando apro gli occhi la mattina dico fra me e me..ecco un'altro giorno che il buon Dio mi ha
    donato!!... e sono contenta !!!
    Grazie Stellina!!!!
    un baciotto*miciotto
    da
    *nannarè***

    RispondiElimina
  10. Cara Gianna,
    la vita è bella ad ogni età e.... forse è bella proprio perchè è varia.
    Ogni tappa una conquista.
    Per me, ora...è avere la libertà!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Si va avanti e poi si torna indietro... mi piace.
    Un abbraccio

    www.designwithlove.net

    RispondiElimina
  12. ...bellissimo sarebbe godere di tutti i successi che hai elencato....ma io a 35 anni ho incominciato a perdere terreno ..:D a 50 e 60 ...pure :))...non mi resta che sperare che non mi tolgano la patente, cercherò di non farmi la pipì addosso e...continuerò a camminare. Stellina sei grande!

    RispondiElimina
  13. magnifica rappresentazione della parabola umana!
    Mari

    RispondiElimina
  14. ...eh già, si sale e poi si scende! L'importante è farlo sempre con stile!

    RispondiElimina
  15. Cara Kaishe, vivere secondo per secondo ciascuna tappa della nostra vita.

    RispondiElimina
  16. Caro Tomaso, le scale sono state create per salirle e scenderle.
    Abbraccione a te.

    RispondiElimina
  17. Cara Paola, avere sempre davanti degli obiettivi da raggiungere, ci rende la vita più frizzante...e più godibile.
    Abbraccio grande a te.

    RispondiElimina
  18. Cara Glida, prendiamo esempio da queste persone.
    Non so se noi ci riusciremo, ma provarci è già importante.

    RispondiElimina
  19. Pupottina, questo è un ciclo vitale naturale, sperando di superare i vari ostacoli che si interpongono.

    RispondiElimina
  20. Graziella, la tua filosofia è ottima, mi piace.

    RispondiElimina
  21. Cara Maddy, il più grande dei comandamenti è proprio quello dell'Amore...sono parole Sue, di chi sappiamo noi.
    Bacioni a te.

    RispondiElimina
  22. Brava Desirè, resta te stessa e sempre con questi valori, sani e profondi.
    Un abbraccio grande grande, a presto.

    RispondiElimina
  23. Nannarè, siamo sulla stessa lunghezza d'onda.
    La vita è un dono meraviglioso, quindi non dobbamo sprecarla.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  24. Zicin, la stessa cosa vale anche per me e cerco di godere di questa tappa importante.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  25. Speriamo di superare bene tutte le tappe, caro Roberto.
    Benvenuto.

    RispondiElimina
  26. Come è vero, Stella! Cresciamo, ci evolviamo e poi regrediamo, poi torniamo indietro, c'è solo da augurarsi più arricchiti (e non mi riferisco al fattore denaro).
    Ti mandiamo un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  27. ...bellissima!!!!!!!!!!!!!!!!!! Brava Stella! un saluto

    RispondiElimina
  28. Bellissima riflessione...è proprio vero, la vita è un ciclo.
    Ciao cara

    RispondiElimina
  29. anche se non mi piace molto il codificare ogni cosa
    devo ammettere che potrebbe essere una 'scala' probabile
    di ogni umano
    un pocrudele!
    buona serata
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  30. anche io voglio dire solo grazie, davvero.

    RispondiElimina
  31. Ciao Stella!
    Bello questo post...il ciclo della vita...della propria esistenza...da piccoli si deve crescere e da grandi si torna bimbi...Ma il tutto deve essere vissuto con serenità e consapevolezza.
    Non sempre è possibile...io me lo auguro!
    Bacio, dolce Stellina mia!
    Nunzia

    RispondiElimina
  32. Ciao, è veramente tutto vero, peccato che io a causa di vari dispiaceri che la vita mi ha riservato....non riesco a gioire mai.
    Gianna grazie per l'aiuto che dai a tutti noi con le tue riflessioni. Un bacio

    RispondiElimina
  33. Bel post Stella :) simpatico e vero ! la vita è una ruota che gira... per tutti si, ed è bello riuscire a godere del bene che c'è :)) buona serata

    RispondiElimina
  34. Questo post racconta,mostra e insegna...quanta saggezza può essere contenuta in poche ma significative parole...sei unica mamma. ;)) Ora corro da Ros. Un bacino mamma e preghiamo per Andrea,tvb.

    RispondiElimina
  35. Stellina, credo che ricordi l'indovinello di Edipo che chiese chi fosse a camminare a quattro zampe al mattino, durante il giorno a due e alla sera a tre, spesso dipende da come ci comportiamo durante la vita, se riusciamo a giungere a sera con un po' di buona salute, l'importante e' di amare davvero, solo cosi' si puo' avere ancora amici fino alla fine.
    Sei splendida per come imposti bene questi spunti di riflessione, ed io ti auguro almeno altri cento anni di buona salute e sempre presente in rete.
    gaetano

    RispondiElimina
  36. La vita...vivendola la possiamo amare e disprezzare ma pure sempre vivere ....

    Buona notte Gianna

    RispondiElimina
  37. Prima si sale e poi scende...

    Cercando di non cadere nel tragitto :)

    Simpatissimo post, cara Gianna :)

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  38. Mari è così la vita, quando va bene.

    RispondiElimina
  39. Sabrina, non a caso l'esperienza insegna.

    RispondiElimina
  40. Michele ancora buona se riusciremo a camminare, è realtà questa...

    RispondiElimina
  41. Ale, non disperare...verranno tempi migliori...la vita è una ruota che gira.

    RispondiElimina
  42. Viola ho risposto ad Ale, con le tue stesse parole...che sintonia...

    RispondiElimina
  43. Shiri...strette in un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  44. Gaetano grazie, altrettanto a te!

    RispondiElimina
  45. Antonio, diamoci la mano...

    RispondiElimina
  46. ciao
    tutto vero
    Bel post
    e grande riflessione.
    Grazie Stella

    RispondiElimina
  47. una scala molto veritiera. non ci avevo mai pensato! sono nella fase della discesa...ma sono contenta! ;;)

    RispondiElimina
  48. ...discesa, si fa per dire, raggio.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...