11/03/11

40

IL GIAPPONE TREMA



Terremoto devastante in Giappone.

Leggi qui

40 commenti:

  1. Una vera tragedia, mi dispiace moltisimo, speriamo si attivino subito tutti gli aiuti internazionali.

    Ciao Stellina,buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. Situazione sempre più drammatica, Adam.

    RispondiElimina
  3. Ho diversi amici in Giappone,a Tokyo. Italiani che vivono e lavorano là. Difficile raggiungerli. Che tragedia

    RispondiElimina
  4. Sono rientrata ora...non lo sapevo...il Giappone è un luogo molto sismico ma fino ad ora se l'erano sempre cavata!
    Dalle tue foto sembra che questa volta sia un Big One!
    mari

    RispondiElimina
  5. Non lo sapevo...mamma mia che tragedia!!

    RispondiElimina
  6. Tokyio è senza rete telefonica, Ambra.

    RispondiElimina
  7. Cara stella sono a lavoro. Io collaboro con una agenzia stampa on line che si occupa del sociale. Io non sono un giornalista, ma curo insieme ad altri del settore documentazione. Seguo le attività istituzionali a livello nazionale e a livello di enti locali. Io dalle 14.30 sto seguendo sui siti d'informazione esteri il sisma in Giappone. Un abbraccio Giovanni.

    RispondiElimina
  8. Mari, questa volta il sisma è stato d'immane intensità...
    L'impatto del terremoto avrebbe spostato l'asse di rotazione terrestre di quasi 10 centimetri.

    RispondiElimina
  9. Cara mamma,arrivo proprio ora dal blog di Cavaliere che ha aggiornato il suo blog con delle immagini impressionanti che arrivano proprio dal Giappone..è una tragedia che non conosce proporzioni,è una situazione drammatica.Mi fa male immaginare questa povera gente in balia di un incubo spaventoso...orribile!!
    Un forte abbraccio mamma.

    RispondiElimina
  10. una tragedia immane che purtroppo non resterà isolata........sembra che alle 16 nella zona di Treviso la terra abbia tremato......

    RispondiElimina
  11. Ciao Stella, ho letto l'articolo del Corriere della Sera a cui tu giustamente rimandi, sono arrivata giù in fondo ed ecco, mi si sono frantumati cervello e cuore, di fronte ad un cataclisma di tale portata, dove tanti esseri umani hanno perso la vita e tanti altri hanno bisogno di soccorso, era necessario far presente che lo yen sta perdendo terreno nei confronti del dollaro, dell'euro e company, è necessario speculare davanti a tutto ciò?

    RispondiElimina
  12. Andreina la scossa di terremoto di magnitudo 2.6 è stata registrata alle 2.06 in provincia di Udine.
    E speriamo che finisca qui.

    RispondiElimina
  13. Cara Sciarada, hai tutta la mia condivisione.
    Purtroppo tutto il mondo gira sulle speculazioni, dei drammi come sta succedendo in Giappone è importante solo la notizia...
    Anche al TG, mentre si parlava di questa tragedia e dell tsunami che avanzava, si parlava anche delle ripercussioni economiche.
    Che desolazione e tristezza!
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  14. Ire, i blog tante volte sono più attenti al risvolto umano dei media.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  15. Cara zefirina, e meno male che hanno le case antisismiche migliori al mondo, se no...

    RispondiElimina
  16. Giovanni, grazie del commento.
    Sarai sicuramente più aggiornato di noi, informaci quando e se puoi.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  17. Cara Shirina, un evento come quello di oggi non si era mai verificato.
    Sappiamo che il Giappone è altamente sismico ma di fronte a queste impressionanti scosse nulla si può
    E' terribile, sono d'accordissimo con te.
    Non ci resta che pregare.

    RispondiElimina
  18. Una preghiera per chi ha perso la vita...e per i superstiti...

    Maddy

    RispondiElimina
  19. Una vera tragedia e il terremoto più forte accaduto in Giappone.Saluti a presto

    RispondiElimina
  20. Hello my friend, thank you very much for your kind visit in Literatura & Linguagens (http://nelsonsouzza.blogspot.com). I appreciate getting your feedback (come again)! Regard from your friend in Rio de Janeiro/ Brasil !

    RispondiElimina
  21. Questa mi era nuova nn sapevo che anche a udine e treviso ci fossero state le scosse oggi oltra al giapone che quando ho aperto yahoo mi ha subito colpita la notizia...:((:((:((:((....e davvero molto dura e nn solo ma chi sa cosa succederà visto che l'asse terrestre si e spostato di 10 cm hanno detto su sky24...:((:((:((:((...ti abbraccio forte STELLINA

    RispondiElimina
  22. :( mamma mia che tragedia, speriamo che finisce così l'ho saputo da poco :(
    Un bacione Stella
    Anna

    RispondiElimina
  23. Tragedie sempre più grandi! Mio Dio, che disastro! Quanta povera gente!!!Preghiamo sorellina, dobbiamo solo pregare...

    RispondiElimina
  24. Dolce Stella, stasera ho seguito su Rai tre uno speciale dedicato a questo disastro, a me sembra che piu' loro si sono sforzati di costruire bene e piu' il terremoto si e' accanito contro di loro, infatti il maggior numero di morti e' causato dal maremoto e dalla diga, se capitava in Italia una scossa cosi' forte che addirittura ha spostato l'asse terrestre di dieci centimetri, non so cosa restava in piedi.
    Poveri noi, quanto siamo in pericolo su questa terra.
    Ciao Stella.
    gaetano

    RispondiElimina
  25. Che sciagura! non ci sono parole di fronte a simili situazioni, solo preghiere. Un bacio Stellina

    RispondiElimina
  26. Maddy, continua a salire il numero delle vittime...

    RispondiElimina
  27. Cavaliere...tutto può accadere, purtroppo...

    RispondiElimina
  28. Alina c'è d'aver paura veramente...

    RispondiElimina
  29. Anna,dal Giappone le notizie non sono confortevoli.

    RispondiElimina
  30. Marina, non c'è altro da fare...

    RispondiElimina
  31. Gaetano, non ci sarebbe più stata l'Italia...

    RispondiElimina
  32. Un terribile evento di vaste proporzioni, che solo la grande capacità dei giapponesi nelle costruzioni antisismiche ha evitato si trasformasse in una sciagura immane.

    Un pensiero solidale a quella provata popolazione, e una preghiera per le vittime.

    Un abbraccio, carissima Gianna :-)

    RispondiElimina
  33. Non ci sono parole a sufficienza.

    RispondiElimina
  34. Antonio, concordo.
    Abbraccio di solidarietà ai superstiti.

    RispondiElimina
  35. siamo come canne al vento...e siamo tanto superbi!
    è terribile! in un attimo la vita cambia radicalmente... le immagini che arrivano dal Giappone sono terrificanti...e non è ancora finita, la terra continua a tremare!

    RispondiElimina
  36. Raggio...e il pericolo nucleaare...

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...