11/01/11

36

DIO COME DIREBBE IL PADRE NOSTRO ?









36 commenti:

  1. Dolcissima amica Stella, hai messo sul tuo blog delle parole molto toccanti pel l'anima di ogni essere vivente, tutti siamo nati figli, poi per grazia di Dio molti diventano anche padri o madri, e queste parole sono molto belle e ci devono far riflettere anzitutto sulla fratellanza.
    Ti auguro un mondo di bene.
    gaetano

    RispondiElimina
  2. Cosa potrei aggiungere dopo quanto ha detto,
    Gaetano. Ti dirò che quelle parole sono le parole della vita che ognuno di noi abbiamo imparato.
    Ahimè molto pochi li mettono in pratica cosi succedono cose che mi fanno riflettere...
    dove andrà certa gioventù! sanno cosa sia essere madri! o essere padri! Mi spaventa sentire un neonato che muore in una piazza mentre si sta festeggiando una festa.
    Scusa Stella! mi è venuta così dal profondo del cuore. Buona serata cara amica,
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Cara sorellina, mi fa molto piacere constatare che hai gradito la mia mail con la presentazione che ti ho inviato...grazie per averla postata, le parole di Gesù portano ad una riflessione profonda; Egli ci parla di amore perchè sa solo amare e vuole renderci felici,ma questo amore che lui ci dona vuole che lo condividiamo con i nostri amici.Amiamo allora, senza indugiare più e troveremo la vera pace!
    Un abbraccio mia cara con Gesù nel cuore!

    RispondiElimina
  4. Fantastica davvero!!!
    Sai, anche se mi spiace, non insegno più perchè, insieme con mio marito, ho scelto di seguire i miei figli invece dei figli degli altri....
    Comunque non ho smesso completamente di insegnare: da parecchi anni sono catechista e...anche se a volte è difficile, è molto molto bello!!!!
    E' la bellezza dell'insegnare senza tutta la burocrazia che soffoca la scuola e poi....insegnare ad amare Dio....non ha prezzo! ;)

    Baciii
    :-* :-* :-*
    Anna

    RispondiElimina
  5. Molto bello questo tuo post, cara Stella! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Che bello questo post...si percepisce molto bene quanto Dio sia presente nel tuo cuore,questa è una particolarità che notiamo noi tutti tuoi amici,per questo sei speciale.Ecco vedi mamma Gianna,le nuove generazioni hanno un concetto sbagliato di Dio,ritengono che sia distante,estraneo,invisibile.Niente di più sbagliato.La mia maestra delle elementari un giorno pose un quesito,che mi rimase nel cuore per sempre:"Voi guardate o osservate"? Da quel momento il modo in cui percepii le cose fu diverso.Se tutti smettessero di guardare e iniziassero a osservare vedremmo Dio in ogni momento,ovunque.Ti stringo forte forte mamma Gianna,buona serata! :)

    RispondiElimina
  7. Molto emozionante cara Stella.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Carissima Stella,
    bellissima la preghiera di Dio Padre rivolta alla sua figlia prediletta l'Umanità.
    Dio per farci comprendere il suo grande amore nella vita ci fa vivere la nostra giovinezza nella condizione di figli per farci comprendere come un figlio deve amare suo padre o sua madre. Poi ci consente di diventare genitori per farci capire quanto un padre e una madre amano i propri figli. Impieghiamo pertanto tutta la nostra vita a ricoprire questi due ruoli e a capire quanto amore si sprigiona dall'amore fra genitori e figli. Sta poi a noi scoprire questa bella realtà e metterla in pratica.........il Dio dell'amore non solo c'è , ma è anche molto paziente e aspetta che noi maturiamo e comprendiamo.
    Con ammirazione e affetto
    Ti dico grazie e ti saluto Giorgio

    RispondiElimina
  9. Una bella preghiera prima di andare a dormire.
    Buona notte!
    P.S.Grazie per la tua visitina al mio nuovo blog, questa mattina i bambini mi hanno chiesto: "Chi è Stella?" Ho risposto: "Un'amica!"....

    RispondiElimina
  10. Grazie Stella, che belle parole ! Mi fanno sentire in pace.

    RispondiElimina
  11. bellissima preghiera,che fa anche riflettere di quanto sia frande l'amore del Padre verso i suoi figli,e non solo quello del padre celeste,un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Esatto Gaetano,siamo tutti figli Suoi per cui dovremmo essere tutti fratelli tra di noi...facile a dirsi, molto difficile da realizzare.

    RispondiElimina
  13. Caro Tomaso, hai fatto benissimo a citare quell'increscioso fattaccio.
    E' agghiacciante che un neonato muoia per stenti...
    Ora purtroppo assistiamo allo scarica-barlie tra gli enti sociali di assistenza e le istituzioni.
    Che vergogna!

    RispondiElimina
  14. Ciao Stella!
    Queste parole mi sono arrivate in fondo al cuore.
    Io sento Dio come padre e che veglia su di noi con amore anche e soprattutto quando siamo in difficoltà e ci sentiamo soli!
    E' Amore assoluto!
    Un abbraccio.
    Nunzia

    RispondiElimina
  15. Cara Marina, h o voluto farti una sorpresa.
    Queste mail sono gradite e le condivido perchè sono profonde, trasmettono valori come l'amore che io come cristiana ho nel cuore.

    RispondiElimina
  16. Cara Anna, approvo la tua scelta dettata dall'amore!
    Anch'io da giovane facevo la catechista, ed era una bellissima esperienza.
    I tuoi figli saranno orgogliosi di te.
    Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Buon Giorno Carissima Preziosa Stella del mio saracino cuore.
    Niente, neanche il tempo riesce a frenare la tua preziosa sacra fiamma che alimenta il tuo immenso bel cuore. In ogni immagine, in ogni parola che ci proponi c’è sempre il tuo immenso amorevole sincero prezioso cuore che brilla come una stella. Una vera figlia degli dei, una stella del mattino.

    RispondiElimina
  18. "...la mia volontà è che tu sia umanamente felice..." e allora mi devo proprio abbandonare a Lui!!! grazie per avermi fatto rivisitare questa preghiera piena d'amore... un bacione! =((

    RispondiElimina
  19. Grazie Alessandra, buona serata!

    RispondiElimina
  20. Cara shiri, ti adoro proprio per le tue caratteristiche prettamente cristiane...

    Ti coccolo tutta.

    RispondiElimina
  21. Grazie Giorgio del tuo bellissimo commento.

    RispondiElimina
  22. E' stato un piacere, mammaMarina!

    RispondiElimina
  23. Regala una stella, è così...

    RispondiElimina
  24. E' semplicemente stupenda!!! Grazie per avermela fatta conoscere :)

    RispondiElimina
  25. Graziella, quello del Padre è infinito!

    RispondiElimina
  26. Raffaele, sempre molto buono con me, mi hai fatto arrossire...
    Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  27. Fa bene a tutti rivisitare questa preghiera, Raggio...

    RispondiElimina
  28. Mentre ho letto questa bellissima preghiera, vista dall'alto :) ti devo dire che mi è venuto spontaneo di pregare, ringraziando Dio del Suo amore; e ringraziando te, carissima Gianna, per averla proposta :)

    Un grande e commosso abbraccio :) :)

    RispondiElimina
  29. Antonio, anch'io ho pregato e ti abbraccio commossa.

    RispondiElimina
  30. buongiorno,Gianna^;^ è meravigliosa questa preghiera,sono sicura che è proprio cosi' che la recita il buon Dio,anche se di pace,amore,fratellanza,serenita',sulla terra,ne vede ben poca..ma Lui è misericordioso e mi auguro che ponga la sua mano,per mettere fine e guarire un mondo, cosi' deturpato dall'odio e dal dolore..grazie di cuore,carissima,con te,è come tornare sui banchi della mia amata scuola..imparo sempre tanto!!!!!felice giornata ed un grosso bacio!! :-* :-*

    RispondiElimina
  31. Eli e tu mi sembri la mia migliore allieva, grazie!
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  32. Una dolce preghiera che dovremmo sentire in noi sempre, perché da sempre accompagna la nostra vita se il Signore è con noi. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  33. Paola, ricordiamoci sempre che Dio ci ama.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...