28/12/10

27

ER COTECHINO



Il piatto di Capodanno per eccellenza, il cotechino con le lenticchie, è una tradizione immancabile l’ultimo giorno dell’anno nelle regioni settentrionali d’Italia. Le lenticchie poi, vanno assolutamente mangiate la sera del 31, perché la tradizione vuole che “portino soldi”: vista l’attuale situazione economica, quindi, si consiglia mangiarne a volontà.

La storiella che segue è proprio divertente

Er cotechino disse alla lenticchia:
"più ce ragiono e meno m'arisponno:
ma perché devo festeggià co' te ogni ultimo dell'anno?"

"E mica l'ho presa io 'sta decisione!
Manco t'avessi detto cotica!
Non l'ho fatto p è niente il tuo nome!",
disse risentito il legume,
"te credi che appiccicata a te io so' contenta?
Più che co'n ciccione m'accompagnerei co'n piatto de polenta!"

-"sarò pure grasso,
non l'ho mai negato,
ma tu co' quell'aspetto secco allampanato
nun sei de certo gioia pe'l palato!"

-"credi d'esse tanto appetitoso?!
Ma tu lo sai che qualche omo,
complessato per lo strato suo adiposo,
te schifa
per via der fatto che j'aumenti er colesterolo,
mentre a me nessuno mai me scanserà
perché so' bona e je gonfio er dindarolo?!".

27 commenti:

  1. UUUMMMMMM quanto è buono! bisogna proprio prepararlo rispettando le vicchie abitudini...
    Buona giornata cara Stella,
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Divertente!
    Allora buon cotechino con lenticchie a tutti!
    mari

    RispondiElimina
  3. sempre presente anche se, a qualcuno della mia famiglia, piace poco. la tradizione va rispettata! buona giornata, carissima!!!

    RispondiElimina
  4. Noi a Roma osserviamo la stessa usanza anche se io sto un po' attento per paura, come quell'omo.
    Tanti, tanti auguri e BUON ANNO.

    RispondiElimina
  5. Il dialogo tra il cotechino e la lenticchia è troppo bello!!! Mi ricorda tanto Trilussa! Grazie per gli auguri, Stella, che ricambio con affetto!!!

    RispondiElimina
  6. io, prima di diventare vegetariana, ero del partito dello zampone... ora sono di quello elle lenticchie :D

    RispondiElimina
  7. AUGURI Stella Buon ANNO 2011
    Con affetto
    Maurizio

    RispondiElimina
  8. me li pappo di sicuro
    ma i soldi chi li vede, tutti a Napoli sono arrivate le vincite cdel superenalotto
    che vuoi fare
    ciao Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  9. Mmmmm che profuminooo sto cotechino!
    Speriamo che arrivi presto il 31 così prima cotechino e poi un bel brindisinoooo ^__^
    Ciao Stellina

    RispondiElimina
  10. Allora anche da te c'è questa tradizione, caro Tomaso.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  11. Maricrea, non è che le lenticchie mi piacciano tanto, ma qualcuna la assaggerò.

    RispondiElimina
  12. Cara Raggio, io sono una di quei pochi...

    RispondiElimina
  13. E cotechino sia!!
    Buon anno nuovo, Gianna.

    RispondiElimina
  14. Caro Aldo, un po' di attenzione, per la salute non guasta mai.
    Buon Anno a te.

    RispondiElimina
  15. Cara Alessandra, lo stile è proprio quello di Trilussa.
    Ti auguro un anno meraviglioso.

    RispondiElimina
  16. Cara Fede, allora farai tanti soldini...

    RispondiElimina
  17. Maurizio, grazie della tua visita.
    Ricambio di cuore i tuoi auguri.

    RispondiElimina
  18. Caro Michele, questa volta la fortuna ha baciato dei bisognosi a Napoli.
    Ben venga per loro.

    RispondiElimina
  19. Ciao Ele, il 31 arriva di sicuro e brinderemo insieme.

    RispondiElimina
  20. ottimo il cotechino con le lenticchie,....ma diciamocela tutta: la poesia è super!

    RispondiElimina
  21. Cara Stella, io le lenticchie le mangio volentieri, anche perche' contengono ferro anzi feroo detto alla Romana, ma i soldi non me li portano.
    Speriamo sempre e' quello l'importante, anche se un detto dice: Chi di speranza vive disperato muore!
    Ti auguro buona vita e tanta gioia.
    gaetano

    RispondiElimina
  22. Grazie, tanta gioia a te, Gaetano.

    RispondiElimina
  23. Ciao
    io sono ghiotta di lenticchie....i soldi? Quelli li spendo. :-)

    RispondiElimina
  24. Beh, non seguo più la tradizione da un bel po' d'anni!! er cotechino ..non ci piace e restava lì... le lenticchie io le amo, ma i miei ..insomma! perciò :-/

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...