19/12/10

26

BARZELLETTA BARZELLETTA : RICHIESTA DI NOZZE


Un' anziana signora, sola, decise un giorno che era arrivato il momento di sposarsi.
Fece un'inserzione sulle pagine del giornale locale che recitava:

"Ho 75 anni e cerco marito. Deve essere più o meno della mia età, non deve essere manesco, non deve correre dietro a ogni gonnella e deve avere ancora ottime prestazioni a letto. Tutti i pretendenti saranno provati di persona".

Il giorno successivo alla pubblicazione dell'annuncio, la vecchia signora sentì suonare alla sua porta.
Eccitata dalla curiosità corse ad aprire e fu sorpresa di vedere un uomo seduto su una sedia a rotelle. L'uomo era senza braccia e senza gambe.

Lei lo guardò e con sarcasmo gli chiese:

"Non ti aspetterai che io ti prenda in considerazione, vero? Guardati, non hai le gambe!"

L'anziano signore sorrise:

"Quindi non ho possibilità di correre dietro ad ogni gonnella!"

"Ma non hai neanche le braccia!"

"Quindi non posso essere manesco!"

La vecchia signora alzò gli occhi al cielo e poi lo fissò con sguardo profondo e intenso:
"E a letto, come sei a letto?"

Il signore ammiccò:

"Ho suonato il campanello, no?"




26 commenti:

  1. :)))
    Buon umore fin da prima mattina, neheh!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  2. ah ah ah ah ah
    Stella, sei troppo forte!!!!
    Simpaticissima!!!!

    Baci nuvolosi
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. Carissima, questa mattina non potevo ricevere un buon giorno migliore!!! Questa barzelletta è davvero carina e divertente...della serie...non è mai troppo tardi e...finché c'è vita c'è speranza,,,o ancora...basta che funzioni!
    Buona e santa domenica sorellina!!!

    RispondiElimina
  4. beh..una premessa allettante per l'arzilla vecchietta..che ridere Gianna....eheheh e con un sorriso ti lascio l'abbraccio e l'augurio,per una serena domenica cara^;^un bacione

    RispondiElimina
  5. non mi aspettavo un finale del genere!!!!!Sei unica Stella e è bello iniziare la giornata così.
    Un abbraccio
    Pinuccia

    RispondiElimina
  6. AHAHAHAHAHAH!!! Sorellì me sto a scompiscià dalle risa AHAHAHAH!!!
    :D
    Sei miticaaaaaa!!!

    Baciotti a te !!! SSMMUUAAKK!!

    RispondiElimina
  7. Lo so che ne sai tante, ma questa credo che abbia battute tutte le altre...
    La ha letta anche la mia dolce metà! e stiamo ridendo a crepabelle!!!
    Buona domenica cara Stella,
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. auhauahauahauahauhaauhauah!!!
    sei fortee!!

    RispondiElimina
  9. Ahahahah,questa è molto forte.Ti auguro una serena domenica,saluti a presto

    RispondiElimina
  10. Ahhhah, Stella, sei incredibile! Mi hai fatta sorridere di prima mattina!
    Un mega bacio
    Cinzia

    RispondiElimina
  11. Ma guarda un po'.
    Forse immagino con cosa ha suonato il campanello.
    Ci devo pensare un poco.

    RispondiElimina
  12. ...ma come era arrivato alla porta della signora?
    Ciao Stella e buona domenica.

    RispondiElimina
  13. Sai che anche io come il Monticiano mi sto scervellando per capire "con che cosa" ha suonato il campanello...
    Stellina, dimmelo tu!

    RispondiElimina
  14. Hahahahahah!!!Grande Giannaaaaa!!!Hahahahah!!!Sei tremenda..huhuhuhu!!Grazie mamma Gianna per queste iniezioni di sano buonumore,sei unica!!Un bacione issimo issimissimo!!!Buona Domenica! :)

    RispondiElimina
  15. Oh mein Gott!!!! Stella, ma dove le scovi?
    ahahahahahahah

    RispondiElimina
  16. Aldo e Mary...io ho dovuto pensarci per davvero...

    RispondiElimina
  17. non è molto natalizia, ma è stradivertente. bravissima! un bacio!!!

    RispondiElimina
  18. Raggio, hai capito che seguo un filo conduttore...

    Ah, i famosi Centri d' Interesse...

    RispondiElimina
  19. Fortissima Stella!!! Anche la signora è bella arzilla...Buon inizio settimana,bacione !!!

    RispondiElimina
  20. Stella cara, passare da te prima di coricarsi e' cosa buona e giusta, ma per favore dillo tu a mia moglie che non sono matto! Mi ha sentito ridere cosi' forte che voleva chiamare il 118.
    Scusami ma se non ha le mani, come viene fuori, come la lingua del Camaleonte?
    Stellina sei unica, una sera mi metti tristezza e la sera dopo mi fai scompisciare, un grosso abbraccio.
    gaetano

    RispondiElimina
  21. liza, magari tutte le signore fossero così arzille...

    RispondiElimina
  22. Gentile signora di Gaetano, sono io folle, non suo marito!

    RispondiElimina
  23. Questa barzelletta la devo proprio raccontare!

    RispondiElimina
  24. Ste',che ridere:)))))) mi piaci perche' hai anche questa versione esuberante e sbarazzina! Ti adorooooo!Bason del bozzolon!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...