06/11/10

78

RACCOMANDAZIONI

5 novembre 2010: sera d'autunno

La borsetta che cosa vi ricorda?













Io il concorso lo vinsi !

78 commenti:

  1. brava mi è piaciuta la tua ultima esclamazione !!!!

    RispondiElimina
  2. E' proprio così che vanno le cose...purtroppo! E si capisce allora il perché dei tanti imbecilli che stanno a comandare...
    Buon fine settimana sorellina!

    RispondiElimina
  3. bellissimo Stella e sopratutto e purtroppo vero!!!
    Un bacio e buon sabato
    Pinuccia

    RispondiElimina
  4. Ciao Stellina!
    Un bacio e una buona giornata a te!
    Nunzia

    RispondiElimina
  5. La tua borsa un po' ricorda una cartella della scuola, è veramente graziosa, così come il tuo giaccone, i colori accesi ti donano moltissimo!
    Già, sarà una barzelletta, ma fa pensare!
    Baci e buon sabato
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. molto vera!!!
    Ciumbia...la tua borsa, è uno splendore.
    ciaooooooooo

    RispondiElimina
  7. Pura verità, purtroppo!
    Buona domenica
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. bello il tuo look e la tua borsetta. Sei stata bravissima se sei riuscita a vincere un concorso e non ti è passato avanti il classico raccomandato.
    baci Dany

    RispondiElimina
  9. Stellina devo dirti x prima cosa che 6 BELLISSIMA...D...poi concordo cn Sbry&Luca e cioè che ricorda la cartella della scuola...:P...ti abbraccio forte forte mammy...:D...smuack

    RispondiElimina
  10. Ma che bella e veritiera storiellina, quanto mi ci ritrovo in questa conclusione....

    Un abbraccio
    Cri

    RispondiElimina
  11. Heheheh!!Grande Giannaaa!!!Evvaiii!!!Sei bellissima!!!Mille baciotti,buon Sabato! :D

    RispondiElimina
  12. Ciao Nunzia, ricambio i baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  13. Cara Sabrina, visto che hai parlato di scuola ho mostrato la mia borsetta/cartella....scelta apposta, vista la somiglianza.
    Il rosso mi dona? Grazieeee!
    Buona domenica a te e al tuo bell'amore.

    RispondiElimina
  14. Carla, questa borsetta è una cartella in miniatura.
    A scuola ne portavo un'altra ben più grande...e pesante!
    Bacioni, buona domenica.

    RispondiElimina
  15. Cinzia, non è giusto, però!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  16. Dany, ci tenevo proprio e per questo mi ero preparata in modo adeguato.
    Baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  17. Ciao cara Stella, bello, oppure potrei dire tragico!!! quello che hai scritto, credo che sono, e saranno tanti i perché che non avranno mai una risposta...
    Buona serata cara amca con un forte abbraccio,
    Tomaso

    RispondiElimina
  18. Alina sei tenerissima, bambina mia!
    La tua mamma non poteva essere altrimenti...
    Non fare tardi, visto che è sabato sera ed abbi cura di te, mi raccomando!
    Baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  19. Cristina, anche tu,quindi, senza "spintoni"...benissimo!
    Baci e buona domenica.

    RispondiElimina
  20. Shiri cara, grazie mille sei bellissima anche tu.
    Anche a te le stesse raccomandazioni che ho fatto ad Alina...
    Baci, a domani!

    RispondiElimina
  21. Caro Tomaso, e purtroppo i risultati li abbiamo sotto gli occhi...
    Spero che tu stia bene, un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  22. ciao,Stellina^;^ sai come la penso,a questo proposito e ne abbiamo le tasche piene dei concorsi...ormai la meritocrazia,serve a ben poco..giorni fa,mio figlio, a Roma,ha sostenuto l'ennesimo concorso,per la polizia di Stato,superando in 5 giorni tuttti i i test: fisici,psicologici,visite mediche e portando come referenze,note eccellenti della Marina Militare.Vuoi sapere com'e' andata? hanno preso,l'amico,che da un occhio non vedeva bene(chissa' come mai...)mentre lui ha 11/10 e tanti altri,obesi,disturbati anche nella personalita'......lui NON aveva nessuna raccomandazione...peccato..non ci siamo ricordati di quel signore,che aiuta tutti,in Italia,perche' è buono.....felice domenica,cara.

    RispondiElimina
  23. Elisabetta ciò che hai scritto, mi rattrista profondamente...
    Si sa che i concorsi sono anche"truccati", ma di fronte alle abilità e ottime capacità di tuo figlio...gli esaminatori potevano aprire bene gli occhi...e farsi un esame di coscienza...
    Ti abbraccio senza parole.

    RispondiElimina
  24. Purtroppo è proprio così !!

    RispondiElimina
  25. Io vorrei essere "capo aggiunto di gabinetto"...nooooo!preferisco fare la maestra con tanto di concorso vinto, e che soddisfazione: avevo studiato con una bimbetta di 2 anni e il giorno dello scritto sarebbe stata la data presunta per la nascita del mio secondo figlio!Comunque bellissima la borsa e il rosso è il mio colore preferito, quindi: ottime scelte!

    RispondiElimina
  26. mammaMarina pure io ero prossima al parto allo scritto...!

    RispondiElimina
  27. Mi stava scappando da ridere e po quasi mi mettevo a piangere...come siamo ridotti.
    Besito

    RispondiElimina
  28. Ma sei proprio una Stella in quelle foto, leggendo credevo si trattasse di un portaborse, sai i ministri non sono come le insegnanti con delle cartelle pesanti, loro hanno i portaborse.
    Poi leggendo cio' che scrive Elisabetta,mio figlio ben preparato, giunse fino in fondo al concorso in Polizia, alla fine dissero in modo garbato che non aveva un Santo protettore, ora con sei anni di Esercito ed una missione in Afghanistan, gli disse un amico ispettore di Polizia: Perche' non fai il concorso? E lui:Non mi hanno voluto la prima volta ed io non ci voglio piu' andare!
    Cara Stellina la situazione in Italia negli ultimi anni sta' peggiorando, per i giovani e' piu' difficile inserirsi nel pubblico impiego.
    Ti saluto e ti auguro una buona domenica.
    gaetano

    RispondiElimina
  29. si ride a denti stretti .....
    un bacio Star , stai bene con quel colore miaooooo

    RispondiElimina
  30. Racconto divertente e molto realistico. Hai un'aria allegra e vivace nelle tue foto. Complimenti

    RispondiElimina
  31. La storiella sarebbe divertente ma la risata è a denti stretti...

    Comunque la Stellina di rosso vestita è uno splendore e si merita un bacione.

    RispondiElimina
  32. la raccomandazione è una vera piaga che frustra soprattutto i meritevoli,ma è talmente diffusa che è difficile estirparla,sono felice e orgogliosa che a casa mia ci siamo raccomandati da soli,usando solo le nostre potenzialità ,ti abbraccio,stai benissimo in rosso

    RispondiElimina
  33. Ciao Stellina,non ti avevo ancora visto con il nuovo look. Stai Bene!
    Sono rientrata a casa ed un po' alla volta devo riprendere la mia vita normale anche se la stuazione si è risolta solo parzialmente. Non so se riuscirò a postare ma a leggerVi senz'altro si. Per i tuoi indovinelli (?!*#!?) non mi sento ancora pronta, aspettami però!
    Bacioni

    RispondiElimina
  34. anch'io lo vinsi ed ero al settimo mese di gravidanza... la differenza tra noi e loro è che noi facciamo il nostro lavoro con passione, loro con speculazione.
    buona domenica!

    RispondiElimina
  35. Anch'io lo vinsi e lavorai sempre anche se mi trovai già da allora a conoscere gli sfacciati fannulloni. Per loro c'erano le sistemazioni privilegiate. Io ho avuto fortuna a rientrare nella graduatoria, loro i "santoli": d'altra parte non potevano essere tutti della stessa categoria e qualcuno che mandava avanti il lavoro lo dovevano ben assumere! In ogni caso è andata bene così.
    Ciao Stella e buona domenica.

    RispondiElimina
  36. Buona domenica!
    Che bella la borsa ispirata alla cartella (grande Sabrina!!!), mi ricorda quella che avevo prima che si diffondessero gli zainetti. Tu in rosso stai davvero bene! Sulle raccomandazioni, che dire? Triste realtà, adesso poi per diventare ministri, deputati, consiglieri etc ci vogliono "altre qualità"...
    Evelin

    RispondiElimina
  37. Teo, siamo ridotti molto male...

    RispondiElimina
  38. Gaetano, amara testimonianza pure la tua.

    RispondiElimina
  39. Krilù che gentile, grazie!
    Un bacione a te.

    RispondiElimina
  40. Graziella ed è anche più gratificante.
    Grazie del complimento

    RispondiElimina
  41. Buona domenica, potere dei sogni.

    RispondiElimina
  42. Ciao Mary, è un piacere leggerti.
    Ho fatto solo la piega mossa, per cambiare un po'.
    Gli indovinelli sono pronti e ti aspettano.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  43. Brutti tempi questi, visto il figlio di Bossi?
    Ma è stato sempre così?
    Io non credo.

    RispondiElimina
  44. La mia vera mamma nn e mai stata tenerissima cn me anzi....lasciamo perdere adesso 6 TU LA MIA MAMMY xchè tu mi coccoli e mi dai 1 qualcosa che la mia vera nn mi ha mai dato.Tu meriti di essere amata da noi xchè 6 speciale poi tanto buona...:D...tenera e dolce.Ci sarebbero anche altre bellissime parole x descriverti ma nn mi vengono sulla bocca xchè quando ti leggo mi dai gioia e a me questo basta x sentirmi amata.So che e 1 parolone ma da te sento questo...TVB Stellina e ti abbraccio forte forte e ti auguro buona domenica...smuack

    RispondiElimina
  45. Barzelletta con finale vero ed amaro...Complimenti per il blog...Buona domenica!!

    RispondiElimina
  46. grazie del passaggio sei stata molto gentile !

    RispondiElimina
  47. Raggio, e noi...abbiamo dignità...

    RispondiElimina
  48. Nou, sono molto interessanti i nostri confronti...

    RispondiElimina
  49. Carissima Alina, è molto toccante quello che mi hai scritto,mi hai emozionata. Sei una cara ragazza che merita rispetto e affetto.Mi sento molto gratificata che mi consideri una seconda mamma,
    io sono fatta così come tu mi conosci attraverso il Blog e tu sai che io sono sempre vicino a chi come te ha bisogno di...coccole. Scrivimi pure quando vuoi, io avrò sempre un momento e una parola per te.
    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  50. Evelin, hai ragione.
    Ho sorriso amaramente...

    RispondiElimina
  51. Aldo mio so solo che un tempo c'erano più valori sani e saldi.

    RispondiElimina
  52. Eva, piacere di conoscerti.
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  53. Condivido in pieno con la tua ultima citazione.Felice serata a presto

    RispondiElimina
  54. Caro Cavaliere non sarei stata capace di fare diversamente...
    A presto.

    RispondiElimina
  55. Molto simpatico e reale il racconto!!!Buona Domenica!!!Che bel sorriso!!!Bacioneeee!!!!Liza.

    RispondiElimina
  56. Cara Stellina,
    è sempre un piacere passare a trovarti perchè vederti nelle foto e leggere i tuoi post mi lascia sempre un sorriso e qualcosa su cui meditare.
    Perdona la mia latitanza ma il lavoro non mi lascia molto tempo libero per il web.
    Ti ho sempre nel cuore come tutte le altre belle persone che ho conosciuto in rete e appena potrò tornerò a trovarti.
    Un abbraccione affettuoso e, speriamo, a presto ♥♥♥

    RispondiElimina
  57. Liza cara, grazie!
    Lietissima serata.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  58. Pasti, finalmente!
    Non lasciarti travolgere dal lavoro, se no davvero ci dimentichi.
    Anch'io ho un bellissimo ricordo di te e mi mancano le tue poesie...
    Abbraccio grande.

    RispondiElimina
  59. Ciao bella storiella, e purtroppo incredibilmente vera. Tu il concorso non potevi che vincerlo,sei troppo brava! un ottociba per Te.

    RispondiElimina
  60. Il potere logora chi non ce l'ha,una massima di "belzebù-andreotti" sempre valida,soprattutto alle nostre latitudini.

    Concordo con il video,una bufala al99.9% e sul primo round del go home del sultano.

    Anche se tra qualche mese vincerà nuovamente,probabilmente con meno voti,ma agli italiani il "puttaniere" piace sempre...

    Buona settimana di stipendio da lavoratore dipendente!!!

    RispondiElimina
  61. Carinissimo il mio frugoletto!

    RispondiElimina
  62. No Ivo, non vincerà, ne sono convinta...

    Buona settimana a te!

    RispondiElimina
  63. Ciao stellina, penso che tu il DNA dell'insegnamento ce' l'hai nel sangue, come se fosse un suo componente...!!
    Hai postato un qualcosa che sembra solo una barzelletta, ma purtroppo è una realtà.

    P.S. Il look ti si addice proprio, stai benissimo!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  64. Sirio, me lo disse un direttore didattico quando non ero ancora di ruolo...
    Grazie!

    RispondiElimina
  65. ciao...stai benissimo..una bellissima foto...
    questa storiella purtroppo potrebbe essere reale...
    ciao..con affetto
    luigina

    RispondiElimina
  66. Ciao Stella, la borsa mi ricorda una magnifica cartella di cui oggi non si trova più traccia, purtroppo!
    Milleduecento euro di coscienza pulita, candida e onesta.
    Allegra settimana!

    P.S. Le noci sgranocchiate le ho trovate in montagna sotto un albero di noce

    RispondiElimina
  67. Che tristezza... meno male che ci sei tu adare un raggio di luce!

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...