24/11/10

37

QUELLI GIUSTI : L' ASINO E IL BUE


Mentre Giuseppe e Maria
erano in viaggio per Betlemme,
un angelo radunò tutti gli animali
per scegliere i più adatti
ad aiutare la Santa Famiglia nella stalla.

Per primo, si presentò il leone:
" Solo un re è degno di servire il Re del mondo " ruggì.
" Mi metterò all'entrata della stalla e sbranerò
chiunque tenterà di avvicinarsi al Bambino !"

" Sei troppo violento !" disse l'angelo.

Subito dopo si avvicinò la volpe.
Con aria furba e innocente, disse:
" Io sono l'animale più adatto.
Per il Figlio di Dio, ruberò ogni mattina
il miele migliore e il latte più profumato !"

" Sei troppo disonesta !" disse l'angelo.

Tronfio e splendente arrivò il pavone.
Aprì la sua ruota color dell'iride:
" Io trasformerò quella povera stalla
in una reggia più bella del palazzo di Salomone !"

" Sei troppo vanitoso !" disse l'angelo.

Uno dopo l'altro, gli animali passarono,
ciascuno magnificando il suo dono, ma invano.

L'angelo non riusciva a trovarne uno che andasse bene.

D'un tratto vide l'asino e il bue,
che a testa bassa,
continuavano a lavorare, sul campo del contadino.

L'angelo li chiamò:
" E voi non avete niente da offrire ?"

" Niente !" Rispose l'asino,
e afflosciò mestamente le lunghe orecchie.
Noi non abbiamo imparato niente
oltre all'umiltà e alla pazienza ".

Ma il bue, timidamente, senza alzare gli occhi disse:

" Però, potremmo di tanto in tanto,
cacciare le mosche con le nostre code."

L'angelo finalmente sorrise:

" Voi siete quelli giusti !"

37 commenti:

  1. Buongiorno Stella! L'umiltà e la pazienza sono quanto di più prezioso possa possedere un essere umano e laddove le ritrovo so di avere vicino una persona speciale!
    Baci
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Luca and Sabrina, mi ha preceduto... L'umiltà e la pazienza è una cosa che chi la possiede non troverà mai ostacoli.
    Buona giornata cara Stella con un forte forte abbraccio, Tomaso

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Stella...ed ho subito ripreso di la da me..
    Grazie per l'incoraggiamento...

    Si l'umiltà é basilare in ogni nostro attimo di vita e si sposa bene alla pazienza, anche dentro attese lunghe.

    Buona continuazione di settimana

    RispondiElimina
  4. ci vorrebbero piu' asini umili,cara Gianna e piu' buoi mansueti...felice giornata,cara^;^

    RispondiElimina
  5. Quali doti migliori poteva scegliere l'Angelo?
    Quanto tempo che non ti leggevo!!! e quanti post mi sono persa..... quando rientrerò,piano piano riuscirò a recuperare, sia qui che da altri amici. Domani torno via, ma intanto ti mando il mio abbraccio e tanti baci

    RispondiElimina
  6. Abbiamo tanto da imparare da queste due bestiole...se umiltà e pazienza regnassero veramente, il genere umano sarebbe molto diverso.
    Ciao stellina, bacioni!

    RispondiElimina
  7. Ciao Stella! Evviva il bue e l'asinello!Bacioni!

    RispondiElimina
  8. Ed è così..umiltà e pazienza..se gli umani riuscissero a cogliere queste piccole ma preziosissime doti...sarebbe decisamente un Mondo migliore.Brava mamma Gianna,tu sei giusta. :) Un affettuoso bacino da Shirina tua,buona serata. ♥

    RispondiElimina
  9. Luca e Sabrina, è proprio così. Condivido!
    Baci.

    RispondiElimina
  10. Caro Tomaso, con il tuo esempio me lo insegni.
    Baci.

    RispondiElimina
  11. Caro Cosimo, sono contenta che tu ci abbia ripensato.
    A presto.

    RispondiElimina
  12. Elisabetta, ho capito tutto leggendo tra le tue righe...
    Baci.

    RispondiElimina
  13. Cara Paola che fisico che hai! Avanti e indietro saltellando come un'ape laboriosa.
    Ti aspetto.
    Baci baci.

    RispondiElimina
  14. Sirio, perfetto il tuo commento.

    RispondiElimina
  15. Rita, dopo aver letto il tuo post, capisco il tuo commento!

    RispondiElimina
  16. Shirina, è bene che tu sappia che in tanti hanno definito la tua mamma umile e paziente.
    Sei contenta?
    Baci.

    RispondiElimina
  17. Buongiorno Stella, con doti semplici e preziose come queste si costruisce il mondo!

    P.S. si Stella, sono stata in Africa, ho avuto il piacere di visitare un villaggio nubiano e tenere tra le mani un coccodrillo appena nato ed uno di tre chili e mezzo, una bella esperienza!

    RispondiElimina
  18. Conoscendo già questo apologo molto bello, non posso che esprimere apprezzamento per l'intrinseco profondo significato connesso.

    RispondiElimina
  19. Il mondo avrebbe bisogno di molte persone umili. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  20. l'umiltà e la pazienza non si trovano spesso...e ne avremmo tanto bisogno. felice serata!

    RispondiElimina
  21. Umiltà e onestà...molto bello rileggere questo racconto: adatto al Natale MA ANCHE A TUTTO QUELLO CHE CICIRCONDA DA TANTO, TROPPO TEMPO

    RispondiElimina
  22. Eh, sì, cara Stella! Ormai persone semplici, umili, pazienti non si trovano più tanto facilmente....
    Buona serata
    erika

    RispondiElimina
  23. Ciao Stella. Per essere umili bisogna essere anche intelligenti perché è necessario capire che la superbia niente ha a che vedere con i limiti della natura umana. Quando ne hai la consapevolezza allora puoi essere umile.

    RispondiElimina
  24. Stella, ma qual è il tuo blog dei premi? Io non ce l'ho nei miei link! Dammi l'indirizzo. Grazie.
    Ciao.

    RispondiElimina
  25. Magica Stella !
    grazie per la chicca... un saluto , a presto

    RispondiElimina
  26. Proprio una bella coppia!!!Ciao Gianna,bacione notturno,Liza.

    RispondiElimina
  27. Sciarada, sicuramente un'esperienza indimenticabile!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  28. Sandra, basterebbe proprio poco, per vivere meglio...

    RispondiElimina
  29. Molto significativo e simpatico questo racconto, una bella lezione ;-)

    Ciao, cara Gianna :-)

    RispondiElimina
  30. Buona serata, carissimo Antonio.

    RispondiElimina



Grazie del tuo gradito commento.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...